Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

aiuto SCIENZA COSTRUZIONI

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

aiuto SCIENZA COSTRUZIONI
« il: Dom 17/02/2008, 16:52 »
Ciao a tutti io sono ancora novellino del forum ma ho visto che oltre gli appassionati di astronautica c'è gente veramente preparata tecnicamente!Chiedo aiuto a chiunque abbia studiato scienza delle costruzioni (una bestiona nera per chi non lo sapesse)!!! :incazzato: :incazzato:

Allora ho un po di problemi con i moltiplicatori al collasso plastico, soprattutto la parte applicativa la teoria  è semplice!
Praticamente all'esame ho una struttura (mille volte iperstatica  :incazzato:) e devo trovare il moltiplicatore al collasso dei carichi!per pietà il prof ci ha concesso di trovare anche solo un intervallo in cui è compreso e questo significa trovare un moltiplicatore statico ed uno cinematico.
Un moltiplicatore statico è un moltiplicatore ai carichi tale che la struttura sia staticamente ammissibile, ossia in ogni punto della struttura il momento non deve mai superare quello di collasso, e questo lo trovo abbastanza semplicemente, basta fare un diagramma del momento!
Un moltiplicatore cinematico  un moltiplicatore tale che data sulla struttura una distribuzione di cerniere plastiche queste attivino un cinematismo che faccia compiere lavoro positivo ai carichi. E qui sono un po dolori perche la maggior parte delle strutture che trattiamo sono reticolari e molte volte iperstatiche con i carichi applicati nei nodi, e non c'è verso di farle muovere. Qualcuno ha qualche consiglio da darmi???


Per i più altruisti posto un tipico esercizio d'esame che ancora non riesco a risolvere. "L" è il moltiplicatore del carico "F" e "a" sono le lunghezze delle aste, poi ci sono due incatri e un doppio pendolo.

http://img403.imageshack.us/img403/601/fsdfsdfsfm5.jpg
 

Re: aiuto SCIENZA COSTRUZIONI
« Risposta #1 il: Lun 18/02/2008, 20:48 »
Sinceramente, pur avendo fatto ormai 3 anni fa scienza delle costruzioni, mi ricordo di non aver fatto "moltiplicatori di collasso plastico"... Forse perchè gli esercizi sulle iperstatiche non superavano il secondo ordine di iperstaticità... :kissing_heart: Non so se i programmi delle nostre "scienza delle costruzioni" siano uguali... mi sa che hai proprio beccato la parte in cui differiscono  :?
Notizie dallo spazio su www.astronautinews.it !
Iscriviti a ISAA !
 

Re: aiuto SCIENZA COSTRUZIONI
« Risposta #2 il: Lun 18/02/2008, 22:10 »
intedi le differenze tra ing. meccanica e aerospaziale??

Ti dirò che il mio programma di scienza è enorme!Di strutture iperstatiche da me ci fanno colazione, in genere con anche 7/8 iperstaticità!
Comunque niente consigli?

PS: una domanda forse un po più banale, la matrice delle rigidezze che significato fisico ha?
 

Re: aiuto SCIENZA COSTRUZIONI
« Risposta #3 il: Gio 28/02/2008, 14:38 »
qualcuno ha un qualche link dove viene dimostrato il teorema dei lavori virtuali per strutture tridimensionali?