ForumAstronautico.it

John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Moreno

  • *
  • 24
John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« il: Dom 16/07/2017, 01:45 »
Al "Icarus Interstellar's Starship Congress 2017" ci saranno aggiornamenti su questa cosa.
L'autore presenterà un'analisi di missione usando l'architettura NTTR intitolata "Single Stage to Orbital Habitat"

https://www.nextbigfuture.com/2017/07/air-enhanced-nuclear-thermal-rocket-by-x-spacex-engineer.html
https://drive.google.com/file/d/0B52GlVTiDp1AU2JxRlFxNFNXUXM/view

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 182
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #1 il: Dom 16/07/2017, 11:54 »
Un progetto del genere non so neanche se lo vedranno i nostri pronipoti.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Offline Moreno

  • *
  • 24
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #2 il: Dom 16/07/2017, 14:56 »
Un progetto del genere non so neanche se lo vedranno i nostri pronipoti.

Lo dicevano anche riferendosi ai razzi che atterrano verticalmente, e non sto citando SpaceX a caso, visto che questo ingegnere ha lavorato allo sviluppo del Raptor.
Aspettiamo il 7-9 Agosto. 

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 182
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #3 il: Dom 16/07/2017, 15:10 »
Penso che il tuo paragone non c'entri molto dato che di motori nucleari si parla dagli anni 50 ovvero da 60 anni fa......
« Ultima modifica: Dom 16/07/2017, 15:13 da Moon »
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Offline Giuiba

  • *
  • 253
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #4 il: Dom 16/07/2017, 19:48 »
Molto affascinante. Da quel che so, la combustione supersonica (e.g. scramjet) è una bella gatta da pelare, ma siamo fiduciosi.
Socio ISAA

Offline Moreno

  • *
  • 24
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #5 il: Mar 25/07/2017, 11:56 »
Penso che il tuo paragone non c'entri molto dato che di motori nucleari si parla dagli anni 50 ovvero da 60 anni fa......

Anche del recupero di una parte del vettore se ne parla da altrettanto tempo, per esempio:

https://www.forumastronautico.it/index.php?topic=5782.0


Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 182
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #6 il: Mar 25/07/2017, 12:11 »
Penso che il tuo paragone non c'entri molto dato che di motori nucleari si parla dagli anni 50 ovvero da 60 anni fa......

Anche del recupero di una parte del vettore se ne parla da altrettanto tempo, per esempio:

https://www.forumastronautico.it/index.php?topic=5782.0
Veramente il primo progetto di questo tipo è degli anni 90.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Offline Moreno

  • *
  • 24
Re:John Bucknell, “Nuclear Thermal Turbo Rocket”
« Risposta #7 il: Mar 25/07/2017, 14:04 »
Anni '90? Venture Star, Delta Clipper, altro? Qual è la fonte della tua affermazione? Io ho citato uno studio concreto con prove dal vivo per recuperare il primo stadio del Saturno V, roba di 53 anni fa.

L'argomento "motore nucleare". Converrai con me che dagli anni '50 la tecnologia e la tecnica sono avanzate non poco, quello che non si poteva fare allora oggi può essere fatto, anche in questo campo.
« Ultima modifica: Mar 25/07/2017, 15:03 da Moreno »