Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 ... 10
21
Nuovi iscritti / Ciao a tutti
« Ultimo post da Cosimo B il Oggi alle 10:25 »
Sono da anni appassionato di astronomia, perlopiù con libri e documentari, ora vorrei passare a qualcosa di più .... concreto !
22
Discussioni tecniche varie / I gravity assist più audaci
« Ultimo post da PherosNike il Oggi alle 10:13 »
Jatan Mehta, scrittore scientifico che fa parte di Team Indus, ha scritto un bell'articolo su alcuni tra i più audaci gravity assist fatti dalle sonde robotiche.
Parla della missione Ulysses che ha studiato i poli del Sole, di Rosetta con il suo gravity assist all'ombra di Marte, di Messenger e la vela solare.
Una piacevole lettura breve sotto l'ombrellone.

https://medium.com/teamindus/daring-gravity-assist-maneuvers-of-past-space-missions-411643cd3d55
23
Hayabusa 2 / Re:Hayabusa 2: la sonda in diretta
« Ultimo post da sinucep il Oggi alle 10:09 »
grazie mcgyver! hai visto che la risposta alla tua domanda (in parte) è nell'articolo che hai linkato?

Citazione
地球と探査機の相対速度は、ドップラーシフトによって知ることができる

La velocità relativa tra la Terra e la navicella spaziale può essere conosciuta grazie all'effetto Doppler

troppo bello "Doppurāshifuto"! :-D

24
Hayabusa 2 / Re:Hayabusa 2: la sonda in diretta
« Ultimo post da mcgyver il Oggi alle 09:30 »
Immagine per ora ancora inedita ripresa durante la TCM08, a 35 km di distanza, fotografata "di straforo" direttamente sui monitor del centro di controllo!

https://news.mynavi.jp/article/20180625-654374/
25
Carmelo, continui a ricordarmi il "come è stato". Il mio commento spassionato è: chissenefrega.


La riflessione è diversa. Come cambia lo scenario mettendo Shuttle al posto di Apollo? Frutto della stessa tecnologia, quasi una decina d'anni di sviluppo.
Nella realtà mentre avevi Apollo in corso avviavi Shuttle che avresti dovuto mettere prima.
Nella finzione avevi Shuttle ed avviavi "Skylab".
Nella realtà hai avuto Shuttle ed intanto avviavi il nulla. Freedom? Con comodo. Molto comodo. Poi la chiami Alpha perché dentro ci hai messo l'ESA ed il Giappone. Poi ISS perché ci hai aggiunto anche la Russia. Dunque, 12/04/1981 primo lancio del Columbia, 1999 lancio del primo modulo di ISS. Complimenti. C'è voluto meno per andare sulla Luna che per fare la stazione spaziale... e per fortuna che i russi avevano il Mir mezzo assemblato nel frattempo.
Si può quindi parlare di tempo, mezzi e soldi buttati?
Apollo è stata una bella avventura. L'impatto sul mondo della tecnologia, e non solo, è stato enorme. La Shuttle ha fatto sognare la mia generazione nell'attesa spasmodica di vedere finalmente una stazione spaziale quando mi sono spuntati i capelli bianchi. Risultati scientifici tanti, ma quanti sarebbero stati se gli USA avessero avuto una stazione spaziale efficiente già prima?
Quanti esperimenti si potevano fare su "Skylab" se fosse stato disponibile prima e più a lungo (e mi riferisco alle missioni Shuttle di non più di 15 giorni)?
Qualcuno poi poteva dire: ma le tecnologie le abbiamo, con un poco in più andiamo anche sulla Luna. Non come oggi per andare su Marte.

Nostalgico? E di cosa?
Arrabbiato? No. La storia è andata come è andata. Non potevo e non posso farci nulla.
Non ho alcun potere per influire su certe decisioni.

Però sul tavolo ci sono 10-20 anni che ballano. Tempo perso. Quanto costa il tempo perso?
Oggi che si contabilizza tutto, persino il tempo che impiego alla toilette, quel decennio che balla quanto costa?

Avrei capito se mi aveste fatto notare che forse non sarebbe cambiato nulla. Mi avete fatto notare si sarebbe avuto un lungo periodo di Dyna Soar e stazioncine, eppure i militari scalpitavano e scalpitano, insieme agli scienziati che hanno addirittura avuto la ISS (e senza i kennediani proclami al Congresso)!. Forse dopo un lungo periodo di laboratori spaziali lo scenario politico attuale avrebbe visto la ISS negli stessi tempi di oggi, visto che gli anni '80 sono stati anni di stagnazione astronautica per via dei tagli che la NASA ha subito, anche se avesse avuto una Shuttle più modesta. Però forse avremmo avuto una spinta al privato in anticipo. Il privato non continuerebbe a proporre capsule ma già una navetta, un Dream Chaser, forse anche più evoluto. E sappiamo tutti che la formula navetta è la formula vincente. I veicoli a perdere sono e saranno sempre un espediente temporaneo, ma se vuoi lo spazio, lo devi dominare con qualcosa che va e torna come un aereo di linea, o quasi. Potevamo averlo?
Io direi di si.
Ma non lo abbiamo.
Amen.
26
Hayabusa 2 / Re:Hayabusa 2: la sonda in diretta
« Ultimo post da mcgyver il Oggi alle 08:10 »
io vorrei sapere come fanno a calcolare la velocità della sonda in centimetri al secondo da una distanza di 35 mila MILIARDI di centimetri!
E senza nemmeno accendere il radar!
Mah.
27
Privati / Re:Electron - It's Business Time
« Ultimo post da PherosNike il Oggi alle 07:54 »
28
Jeanette ha dichiarato di non sapere il motivo della sua rimozione escludendo però ragioni familiari o di salute.

https://www.space.com/40970-nasa-astronaut-jeanette-epps-reassignment-comments.html
29
X Maxi e Carmelo.
Se quel giorno del' 61 Kennedy avesse annunciato la costruzione di un portentoso veicolo tuttofare per poi realizzare una base orbitale per studi scientifici e per necessità militari (Freedom! ),pensate che lo avrebbero fischiato? Lui in realtà propose la Luna che era anche più assurdo.
Quindi, nel' 61 si avvia il programma Space Shuttle, nel 67 il primo volo, Skylab in concomitanza con Saljiut 1. Una bella competizione. Luna per gli anni 80-90, ma nel frattempo Shuttle 2.3? Anticipo dei programmi di privatizzazione dello spazio.
Cosa di quanto sopra non è in linea con la Guerra Fredda?

Estremamente improbabile.
Un piccolo ferry spaziale era stato suggerito da varie aziende (ma la NASA non aveva mai recepito le proposte),e il Dyna Soar era in pieno sviluppo.
Ma l 'idea di rispondere ai Russi con una sorta di grande Ferry multiruolo stile quello ideato da Von Braun negli anni 50,o tipo, lo Space Shuttle,o come il BFR  non è MAI stata sul tappeto.
Le ipotesi al vaglio di Kennedy nel 1961 erano due:
Sbarco di un Americano sulla luna,
o costruzione di una stazione orbitale (servita dallApollo e forse,ma solo in  un secondo tempo, da un piccolo spazioplano).
La seconda ipotesi venne scartata perchè secondo Kennedy ed i suoi consiglieri non catturava abbastanza l'immaginazione del popolo Americano e del resto dell'umanità.
Ricordiamo che il goal era politico e propagandistico,lo stesso JFK dichiarò all'amministratore della NASA che "non era particolarmente interessato allo spazio in quanto tale" (la battuta è registrata su nastro).
Altro motivo per cui non fu scelta la stazione è perchè si temeva (non a torto) che i Russi,sfidati su questo terreno,  sarebbero stati in grado di arrivare per primi.
30
Privati / Re:Electron - It's Business Time
« Ultimo post da IK1ODO il Ieri alle 22:13 »
Ok, sono andato a vedere dove fossero le Chatam :)
Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 ... 10