Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Jim Bridenstine sul futuro della NASA

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« il: Gio 07/06/2018, 10:24 »
Durante una conferenza stampa, l'amministratore della NASA Jim Bridenstine ha parlato un po' del futuro dell'agenzia. In questo articolo "The Verge" ha evidenziato i cinque punti più interessanti dell'intervento:
  • Si è parlato del destino dell'ISS, che dovrebbe smettere di ricevere fondi USA nel 2025. Bridenstine ha parlato dell'esistenza di compagnie private interessate a subentrare nel mantenimento e nell'utilizzo della stazione, ma non ha accennato a quali sarebbero le compagnie in questione e quali sarebbero le modalità di questo passaggio.
  • È stato toccato il tasto dolente dello SLS, contrapposto alle alternative commerciali (FH). Nonostante i costi lievitanti, Bridenstine supporta lo sviluppo dello SLS dicendo che per ora non esistono equivalenti commerciali ugualmente potenti, riservandosi però di cambiare idea se questa cosa un giorno non dovesse essere più vera.
  • Si è parlato dei ritardi delle capsule commerciali manned di SpaceX e di Boeing, previste per la fine di quest'anno, e di come ci sia il rischio per la NASA, se entro l'autunno 2019 non saranno pronte, di non poter mandare astronauti sull'ISS (nell'autunno 2019 "finiscono i posti sulle Soyuz"  :confused: ). Bridenstine è però confidente che la NASA avrà delle capsule manned pronte per allora.
  • Si è parlato del destino del JWST, per cui Bridenstine chiederà a Congresso altri fondi, visto che sta sforando gli 8 miliardi previsti.
  • Infine, si è parlato delle missioni NASA di osservazione della Terra, soprattutto visto che Bridenstine in passato ha mostrato posizioni scettiche nel confronto dei cambiamenti climatici. In questo caso ha detto che supporterà le missioni scientifiche a riguardo, seguendo le indicazioni degli scienziati, ma ha detto anche "È importante che la NASA non sia coinvolta nel suggerire linee politiche, ma piuttosto lo sia nel fare ricerca. È questo che rende il nostro un buon brand. È questo che tiene alta la nostra credibilità". Insomma, scienziati, studiate pure il cambiamento climatico, ma non provate a suggerire cosa fare a riguardo.

https://www.theverge.com/2018/6/6/17434232/nasa-administrator-jim-bridenstine-sls-earth-science-commercial-crew
Socio ISAA n°321
 
Questo messaggio ha ricevuto 2 ringraziamenti.

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 621
  • Ringraziato: 4 volte
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #1 il: Gio 07/06/2018, 11:33 »
Tempi duri per la NASA  non possiamo fare altro che attendere  , il fatto che non abbia parlato di cosa fare dopo il 2025 cioè ISS 2.0 o staziona lunare mi fa pensare che voglia lasciare la patata bollente al futuro governo(alla fine anche se Trump venisse rieletto il suo mandato finirebbe nel 2024)
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961
 

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #2 il: Gio 07/06/2018, 16:07 »
Vi dico la mia: proseguiranno ma nell'ottica di supportare la difesa. In questa fase vedo i privati molto più lanciati e con un livello di rischio che un ente pubblico non può permettersi. Lascerà sbranarsi gli altri e poi ne sfrutterà il know how per ripartire.
 

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #3 il: Ieri alle 15:35 »
Secondo Sputnik ad ottobre Jim Bridenstine incontrerà Dmitry Rogozin, il capo di Roscosmos. Si troveranno a Baikonur perché le attuali politiche americane impediscono a Rogozin di recarsi negli U.S.A. Parleranno proprio di come le due agenzie intendono mantenere e gestire i rapporti di collaborazione nonostante le politiche avverse dei rispettivi Paesi.
 

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #4 il: Ieri alle 16:31 »
Molto interessante. Potrebbe rivelarsi un incontro determinante per i prossimi decenni di voli spaziali. Speriamo non tengano nascosto nulla di ciò che verrà deciso.
 

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #5 il: Ieri alle 16:34 »
La fine del programma ISS si avvicina e le decisioni per eventuali future collaborazioni non possono aspettare molto.
 

Offline Ares Cosmos

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #6 il: Oggi alle 08:12 »
Molto interessante. Potrebbe rivelarsi un incontro determinante per i prossimi decenni di voli spaziali. Speriamo non tengano nascosto nulla di ciò che verrà deciso.
Cosa ci dovrebbero nascondere?
Visti e toccati di persona: A4, Apollo 10, Mir (mock up), Soyuz TM 34
Ares Cosmos, alias Starcruiser, alias PCC
 

Offline Ares Cosmos

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #7 il: Oggi alle 08:15 »
La fine del programma ISS si avvicina e le decisioni per eventuali future collaborazioni non possono aspettare molto.
Siamo sicuri che dopo il 2025, ultimo probabile anno di vita della ISS, qualcuno la vuole ancora?
Ormai è tardi per rimpiazzarla se non con laboratori più piccoli e nazionali. anche qui però non si vede molto sulla scena, a parte i cinesi con la copia del Mir.
Visti e toccati di persona: A4, Apollo 10, Mir (mock up), Soyuz TM 34
Ares Cosmos, alias Starcruiser, alias PCC
 

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #8 il: Oggi alle 08:32 »
Cosa ci dovrebbero nascondere?

Accordi segreti per dominare il mondo e le nostre menti.

Il mio auspicio è che venga reso noto con dovizia di dettagli ogni accordo preso. Nulla più.
 

Offline Ares Cosmos

Re:Jim Bridenstine sul futuro della NASA
« Risposta #9 il: Oggi alle 10:38 »
Può essere vero forse solo per i russi, ma non per gli americani.
Ogni accordo comporta movimento di denaro. Sono troppe le persone che vedono questi movimenti, negli USA.
Visti e toccati di persona: A4, Apollo 10, Mir (mock up), Soyuz TM 34
Ares Cosmos, alias Starcruiser, alias PCC