ForumAstronautico.it

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
Roskosmos/Energia / Re:Proton-M/Briz-M - Echostar XXI
« Ultimo post da Lupin il Ieri alle 23:00 »
I componenti del razzo in viaggio verso Baikonur.

2
SpaceX / Re:Falcon 9 - NROL-76
« Ultimo post da Lupin il Ieri alle 22:52 »
Ecco il payload. Bello eh?

3
Manned / Corpo astronauti
« Ultimo post da Lupin il Ieri alle 22:30 »
Anna Fisher lascia la NASA.

Ehi, chi ha detto "era ora"? Guarda che ti ho sentito!

4
Il 30 dobbiamo andare a una cresima!! Postate, twittate, aggiornateci!
5
Launch kit aggiornato a maggio.
6
Manifestazioni ed Eventi / Re:Buzz Aldrin a Milano il 28 Maggio
« Ultimo post da Matteo TN il Ieri alle 19:37 »
Apperò, che news !  lo seguo su Instragram e quell'uomo è uno spettacolo  :stica:

Ci faccio quasi un pensierino per un giro a Milano ...
7
Cassini Huygens / Re:Cassini si prepara al gran finale
« Ultimo post da sinucep il Ieri alle 17:49 »
8
Davvero molto bello!
(e grazie anche a Buzz per il "consiglio" di ascoltarlo in auto!)
9
Mettere in guardia uno perchè usa materiali vetusti è un conto.
Criticarlo a gratis quando usa materiali collaudati, nuovi e mantenuti in perfetta efficienza è da idioti da sprovveduti
Mi sembra che il problema sia che al momento esistono solo 4 PLSS efficienti (dei 18 originariamente costruiti) e sono tutti sulla ISS. In caso di ulteriori guasti potrebbe diventare difficile svolgere tutte le attivita extraveicolari necessarie per la manutenzione della stazione. Costruire nuovi esemplari dei vecchi PLSS a causa delle loro vecchie tecnologie costerebbe troppo (250 milioni di dollari l'uno), meglio realizzare nuove tute. Ma ancora non ci sono.
Si è esatto,anche se 250 milioni di dollari per un PLSS mi pare una cifra folle,costruire nuovi PLSS replicando una vecchia tecnologia (immagino il problema sia riaprire linee di produzione) è enormemente costoso.
D'altra parte il rischio è rimanere senza scorte e pezzi di ricambio...rischio tutt'altro che infondato in previsione dell'estensione della vita della ISS.
Ora,c'è un altro fatto da considerare: dagli anni 90 ad oggi la NASA ha speso centinaia di milioni di dollari per costruire e testare prototipi di nuove tute.
Attualmente ve ne sono ben due in fase di sviluppo (la tuta Exploration e quella buona per IVA ed EVA derivata dalla ACE che avrebbe dovuto essere usata per la missione ARM).
Malgrado la mole di denaro impiegato non c'è alcun sostituto per la EMU...questo è paradigmatico di come,a causa di problemi burocratici ed organizzativi la NASA impiega in modo poco oculato il denaro dei contribuenti (e qui parliamo delle tute..figurarsi tutte le altre voci).

In ogni caso,è vero che cambiare tanto per il gusto di cambiare è stupido,sopratutto se una cosa è ancora valida, ma è anche vero che la EMU ha più di quarant'anni (anche se in alcune parti è stata aggiornata); è una tuta degli anni 70.
A questo proposito ecco un immagine rilasciata dalla NASA il 17 maggio 1977 (a giorni esattamente quaranta anni) che mostra la nuova tuta EMU per lo Shuttle.





10
Manifestazioni ed Eventi / Re:Charlie Duke a Milano 29-30 Aprile 17
« Ultimo post da McHammer il Ieri alle 15:59 »
Questa volta, per quieto vivere familiare, devo passare...


Avevo partecipato alla cena con Alfred Worden lo scorso anno; un evento interessante ed originale, ma l'astronauta ha sicuramente detto più cose alla conferenza.
Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10