ForumAstronautico.it

X-20 Dyna Soar

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
X-20 Dyna Soar
« Risposta #25 il: Gio 11/05/2006, 20:26 »
Faccio i miei complimenti per il bellissimo articolo fatto a riguardo dell' X-20; unico neo è quello di non aver citato la versione dell'X-20 con una mini stazione spaziale.
Nel seguente volume in mio possesso: AEROSPACE PROJECTS, REVIEW
DYNAR SOAR  (july- august, 2001), oltre agli innumerevoli disegni  sia artistici che quotati, si accenna ad una configurazione con stazione spaziale.
Si prevedeva il suo lancio alla sommità di un Saturn I con lo stadio S-IV, quest'ultimo modificato per ospitare 4 astronauti per un periodo massimo di 90 gg.
La stazione sarebbe stata ricavata da uno stadio S-IV ed era prevista con due boccaporti di aggancio per due  DYNA-SOAR.
In questo tipo di missione il D/S sarebbe stato utilizzato solo come mezzo di trasporto dalla Terra fino alla stazione spaziale e viceversa.

X-20 Dyna Soar
« Risposta #26 il: Gio 11/05/2006, 20:51 »
Topopesto carissimo :D ,non è che per caso di quella rivista,e di quei disegni  faresti qualche scanzioncina?  :wink:

X-20 Dyna Soar
« Risposta #27 il: Gio 11/05/2006, 21:00 »
In ogni caso,relativamente a Dyna Soar e stazioni spaziali io nel mio archivio ho questo:si tratta di un concept di stazione sviluppato a metà degli anni 60 e ricavata dallo stadio superiore di un Saturno IB.Nella prima immagine vediamo la versione per la capsula Apollo.Il secondo disegno,poco più di uno schizzo,mostra la stessa stazione servita da un X-20.Che sia lo stesso progetto di cui parla Topopesto?

Offline Spacewalker

  • "Se sale, prima o poi scende"
  • *
  • 5.796
    • spacewalker.it
X-20 Dyna Soar
« Risposta #28 il: Gio 11/05/2006, 23:31 »
Penso che lo abbiate già addocchiato ... cmq vi consiglio questo libro:
http://www.amazon.com/gp/product/1896522955/sr=8-1/qid=1147382991/ref=sr_1_1/002-4718870-1953662?%5Fencoding=UTF8

Secondo me e secondo Peppe che ci ha lasciato gli occhi sopra, è una miniera d'oro di informazioni!
Dario Frigerio
Astrofili Deep Space Lecco - Member
ISAA Member
"It's called life support gear remember, you are NOT supposed to die in it"

X-20 Dyna Soar
« Risposta #29 il: Ven 12/05/2006, 09:21 »
Citazione da: "Spacewalker"
Secondo me e secondo Peppe che ci ha lasciato gli occhi sopra, è una miniera d'oro di informazioni!


Esatto!!! Giusto per rispondere a Carmelo non ho ancora elaborato disegni delle versioni successive all'X20 originale per mancanza di materiale iconografico. Appena mi procuro questo libro (nel frattempo la mia wishlist è diventeta chilometrica....) posso porre rimedio a questa lacuna.

D'altra parte se Topopesto scannerizza i disegni del volume in suo possesso sicuramente può essere d'aiuto.... :wink:

Offline marcozambi

  • *
  • 11.913
    • @marcozambi
X-20 Dyna Soar
« Risposta #30 il: Ven 12/05/2006, 11:04 »
archipeppe,
il libro è un must, una vera miniera di informazioni.
Ancora meglio forse il DVD allegato, che contiene alcuni splendidi documentari dell'epoca da cui Carmelo ha preso alcuni shots che ha postato nel suo splendido messaggio.

Un consiglio? Mettilo subito in cima alla wishlist! :D
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

X-20 Dyna Soar
« Risposta #31 il: Ven 12/05/2006, 19:49 »
Citazione da: "Spacewalker"
Penso che lo abbiate già addocchiato ... cmq vi consiglio questo libro:
http://www.amazon.com/gp/product/1896522955/sr=8-1/qid=1147382991/ref=sr_1_1/002-4718870-1953662?%5Fencoding=UTF8

Secondo me e secondo Peppe che ci ha lasciato gli occhi sopra, è una miniera d'oro di informazioni!
A me invece quel libro non ha entusiasmato.A parte un ottimo DVD con buoni documentari il volume è privo di qualunque illustrazione.E' praticamente composto da documenti interni con specifiche varie e rapporti dei progressi conseguiti.A mio giudizio l'acquisto vale solo per il film.La rivista cui accennava Topopesto invece deve essere ricchissima di concept e disegni.Purtroppo ormai è esaurita da tempo.

Offline Spacewalker

  • "Se sale, prima o poi scende"
  • *
  • 5.796
    • spacewalker.it
X-20 Dyna Soar
« Risposta #32 il: Sab 13/05/2006, 00:54 »
Spulciando nelle mie cartelle ho trovato altri prototipi di tute con casco a bolla, effettivamente questi caschi assumevano solo il compito di pressurizzare la testa dell'astronauta, senza proteggerlo in maniera efficace dagli urti.
Dario Frigerio
Astrofili Deep Space Lecco - Member
ISAA Member
"It's called life support gear remember, you are NOT supposed to die in it"

X-20 Dyna Soar
« Risposta #33 il: Sab 13/05/2006, 12:05 »
Sembra la tuta utilizzata da Tin Tin nella sua avventura sulla Luna...

X-20 Dyna Soar
« Risposta #34 il: Sab 13/05/2006, 16:07 »
Citazione da: "archipeppe"
Sembra la tuta utilizzata da Tin Tin nella sua avventura sulla Luna...
Infatti è la stessa.Hergè,il "padre" di Tin Tin era famoso per la precisione nel riprodurre edifici,macchinari,veicoli,oggetti vari ecc. Per il suo fumetto si documentò molto seriamente.Interessante notare che in quest'epoca non fosse ancora noto il concetto di overgarnment termico.La tuta di Tin Tin potrebbe funzionare,ma è "nuda",senza strati protettivi. Il grande razzo che parte direttamente da terra e si posa sulla superficie è invece molto datato,anche per quei tempi (vedi gli shuttle lunari di Von Braun costruiti direttamente nello spazio).

X-20 Dyna Soar
« Risposta #35 il: Sab 13/05/2006, 16:11 »
Tornando al Dyna Soar.....Topopesto,amico carissimo e fraterno.Sono sicuro che non vedi l'ora di  condividere con noi le immagini di quella preziosissima rivista.

Offline Spacewalker

  • "Se sale, prima o poi scende"
  • *
  • 5.796
    • spacewalker.it
X-20 Dyna Soar
« Risposta #36 il: Sab 13/05/2006, 17:38 »
Citazione da: "carmelo pugliatti"
Tornando al Dyna Soar.....Topopesto,amico carissimo e fraterno.Sono sicuro che non vedi l'ora di  condividere con noi le immagini di quella preziosissima rivista.


Già! Appalesati e mostraci i disegni!!!  :D
Dario Frigerio
Astrofili Deep Space Lecco - Member
ISAA Member
"It's called life support gear remember, you are NOT supposed to die in it"

X-20 Dyna Soar
« Risposta #37 il: Sab 13/05/2006, 19:42 »
Citazione da: "Spacewalker"
Già! Appalesati e mostraci i disegni!!!  :D


Mi associo anch'io, Topopesto pensa che i disegni che eventualmente ci posterai potrebbero essere la "base" per consentirmi di realizzare i disegni di quelle evoluzioni dell'X20 a cui faceva riferimento Carmelo.... [-o<

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
X-20 Dyna Soar
« Risposta #38 il: Lun 15/05/2006, 19:53 »
Chi ha avuto fede ora sarà ricompensato!
Per ovvi motivi di diritti d'autore e per il gran numero di pagine, ho scansionato solo alcune pagine.

ps: archipeppe, io aspetto sempre i disegni della PROGRESS M-2 .

X-20 Dyna Soar
« Risposta #39 il: Lun 15/05/2006, 20:42 »
Grandissimo! Grazie topopesto!

Offline Spacewalker

  • "Se sale, prima o poi scende"
  • *
  • 5.796
    • spacewalker.it
X-20 Dyna Soar
« Risposta #40 il: Lun 15/05/2006, 21:11 »
Niente, niente, niente male!!! Accipicchia!  :shock:
Dario Frigerio
Astrofili Deep Space Lecco - Member
ISAA Member
"It's called life support gear remember, you are NOT supposed to die in it"

X-20 Dyna Soar
« Risposta #41 il: Mar 16/05/2006, 00:17 »
Ho "sistemato" un pò l'immagine di Topopesto.In pratica si tratta dello stesso laboratorio mostrato dal sito "Deep Cold".Sarebbe una grandissima tavola per Archipeppe! P.S. Topopesto,compatibilmente coi tuoi impegni,e fatto salvo il copyright,potresti regalarci qualche altra scansione?

X-20 Dyna Soar
« Risposta #42 il: Mar 16/05/2006, 08:51 »
Topopesto sei grande!!!

Grazie per le immagini (naturalmente mi associo a Carmelo, se puoi scansionarne altre sarei MOOOLTO contento).

P.S. Non mi sono dimenticato della Progress M2, ho iniziato il disegno ed appena posso te lo posto...

X-20 Dyna Soar
« Risposta #43 il: Mar 16/05/2006, 16:16 »
Una considerazione tecnica.E' ovvio che nelle versioni più avanzatre dell'X-20 era previsto una sorta di tunnell,stile Gemini-B,per collegare la cabina del pilota e la sezione passeggeri alla parte iniziale del modulo di servizio dove doveva esserci un qualche portello per il docking.Immagino che una soluzione del genere avrebbe comportato come minimo di ridisegnare gran parte del veicolo.Vorrei conoscere eventuali pareri in proposito.

X-20 Dyna Soar
« Risposta #44 il: Mar 16/05/2006, 16:21 »
Da "deep cold": L'X-20 compie un rendez-vouz ed un docking con il laboratorio S-IV.                                                   http://www.deepcold.com/deepcold/dc_movies/dyna_dock_movie_big.html

Offline marcozambi

  • *
  • 11.913
    • @marcozambi
X-20 Dyna Soar
« Risposta #45 il: Mar 16/05/2006, 16:34 »
Citazione da: "carmelo pugliatti"
Una considerazione tecnica.E' ovvio che nelle versioni più avanzatre dell'X-20 era previsto una sorta di tunnell,stile Gemini-B,per collegare la cabina del pilota e la sezione passeggeri alla parte iniziale del modulo di servizio dove doveva esserci un qualche portello per il docking.Immagino che una soluzione del genere avrebbe comportato come minimo di ridisegnare gran parte del veicolo.Vorrei conoscere eventuali pareri in proposito.

Non so fino a che punto si potesse verificare la necessità di un ridisegno completo, se si fosse realizzato l'intero comparto passeggeri come airlock.
Intendo dire che sarebbe bastato inserire un dispositivo di docking sul soffitto del modulo passeggeri, senza per forza effettuare un passaggio nel modulo di servizio, magari (ma non necessariamente) proteggendolo con due portelloni richiudibili molto somiglianti a quelli montati ora sullo space shuttle. :roll:
Pure speculazioni le mie...
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

X-20 Dyna Soar
« Risposta #46 il: Mar 16/05/2006, 16:45 »
Mi associo al parere di Marco, da quello che si può vedere negli scarni disegni allegati l'applicazione di un tunnel pressurizzato per il collegamento con il laboratorio spaziale, sarebbe stato di gran lunga meno problematico che per la Gemini-B visto che non si doveva bucare lo scudo termico.

Tutto sommato il tunnel passa sopra, quindi pare logica la soluzione di uno (o due portelli) che si aprono lasciando libero il tunnel.

Francamente più "arrangiato" mi sembra il sistema di docking, con queste due "braccia" meccaniche che dovevano arpionare un gancio della stazione. E' una soluzione poco pratica (può facilmente indurre in misallineamenti) e fastidiosa da un punto di vista aerodinamico, e anche se le braccia sono ripiegabili (il che le rende intrinsecamente più deboli) sono comunque un aggravio di peso per un veicolo piccolo come l'X20.

Offline marcozambi

  • *
  • 11.913
    • @marcozambi
X-20 Dyna Soar
« Risposta #47 il: Mar 16/05/2006, 18:31 »
Citazione da: "archipeppe"
Francamente più "arrangiato" mi sembra il sistema di docking, con queste due "braccia" meccaniche che dovevano arpionare un gancio della stazione. E' una soluzione poco pratica (può facilmente indurre in misallineamenti) e fastidiosa da un punto di vista aerodinamico, e anche se le braccia sono ripiegabili (il che le rende intrinsecamente più deboli) sono comunque un aggravio di peso per un veicolo piccolo come l'X20.


Nel suggestivo filmato presente nel sito deepcold e linkato qui da Carmelo, si vede proprio il momento dell'aggancio.
L'utilizzo di un qualche tipo di meccanismo di ancoraggio potrebbe rendersi necessario nel caso in cui (e credo sia questo) il possibile tunnel non fosse strutturalmente integrato nello scafo dell'X-20.
Se ad esempio il tunnel fosse di tipo estensibile, infatti, mi pare strano che sarebbe potuto essere realizzato in modo abbastanza robusto da essere esso stesso il mezzo di ancoraggio alla stazione spaziale, anche per la questione degli ingombri che sicuramente dei rinforzi metallici ripiegabili avrebbero crato nella già angusta sezione passeggeri del velivolo.

Sto pensando se una soluzione per un buon aggancio solidale avrebbe potuto essere la realizzazione di un allogiamento per il "naso" dell'X-20, simile per certi versi a quello ideato per connettere le Gemini ai razzi Agena, che se non ricordo male consentiva un "hard docking" con un qualche meccanismo di ritenzione.

Mumble mumble  :-k
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
X-20 Dyna Soar
« Risposta #48 il: Mar 16/05/2006, 19:35 »
Non state a fantasticare, quello che voi pensate era già stato studiato. Se metto sul sito anche questo disegno rischio una bella denuncia.
Sul mio favoloso libro, c'è anche un disegno del X-20 che prevede l'utilizzo di una piccola stiva munita di portelli apribili come lo Space Shuttle.
E' logico pensare ad un suo possibile utilizzo per lo stivaggio di un modulo di aggancio.

Offline marcozambi

  • *
  • 11.913
    • @marcozambi
X-20 Dyna Soar
« Risposta #49 il: Mar 16/05/2006, 20:51 »
Citazione da: "topopesto"
Non state a fantasticare, quello che voi pensate era già stato studiato. Se metto sul sito anche questo disegno rischio una bella denuncia.

Beh, personalmente, non possedendo il volumetto, non ho alternative che la fantasia... E mi pare giusto :D

Citazione da: "topopesto"
Sul mio favoloso libro, c'è anche un disegno del X-20 che prevede l'utilizzo di una piccola stiva munita di portelli apribili come lo Space Shuttle. E' logico pensare ad un suo possibile utilizzo per lo stivaggio di un modulo di aggancio.

Penso potrebbe essere utile a tutti sapere come e dove lo hai acquistato, così ce ne procuriamo uno e non ti facciamo richieste che, come giustamente dici, non sarebbero esaudibili con posts sul forum.
Grazie in anticipo per le informazioni!
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA