ForumAstronautico.it

[2011-10] Ottobre 2011 I.S.S. Mission Log

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.031
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
[2011-10] Ottobre 2011 I.S.S. Mission Log
« il: Ven 24/08/2012, 14:56 »
Nella prima settimana di questo mese di Ottobre, Fossum ha partecipato allo studio Integrated Resistance and  Aerobic Training (Sprint). Questo ha previsto la registrazione di immagini agli ultrasuoni delle sue gambe, durante un esercizio breve ma intenso svolto con l'Advanced Resistive Exercise Device (ARED), che simula il sollevamento di pesi in microgravità. Sprint valuta l'efficienza del training ad elevata intensità e basso volume, per minimizzare la perdita della funzionalità muscolare, ossea e cardiovascolare durante le missioni a lunga durata.

Il 5 Ottobre, Fossum e Furukawa hanno svolto ulteriori studi sui propri occhi. Fossum ha anche misurato la pressione dell'aria e la sua velocità all'interno dell'US Segment per determinare se il sistema di mantenimento della ventilazione, dell'umidità, e della temperatura necessitasse di pulizia.
Satoshi ha raccolto dei campioni di sangue ed urine, che ha poi stivato in un freezer scientifico per l'esperimento Nutrition che studia la fisiologia degli astronauti.

Il 10 Ottobre l'equipaggio ha commemorato il Columbus Day statunitense. Fossum ha continuato a monitorare lo studio BCAT-5 mentre Furukawa ha svolto ulteriori ricerche con l'esperimento Marangoni. Dal canto suo Volkov ha lavorato con l'esperimento Sprut-2 che studia la distribuzione ed il comportamento dei fluidi corporei in microgravità.

Il 13 Ottobre, Fossum e Furukawa hanno riattivato R2. “Oggi è un gran giorno per Robonaut.” Ha dichiarato l'americano, mentre sottoponeva R2 al suo secondo test a bordo facendogli muovere le braccia e verificando il suo sistema visivo.

Mike Fossum ha trascorso buona parte della giornata del 14 Ottobre costruendo ed installando un cavo ponte per risolvere un problema intercorso con l'Inter-Satellite Communication System del modulo Kibo. Questo sistema permette agli operatori della sala di controllo di Tsukuba, Giappone, di inviare comandi a Kibo e di riceverne i dati dei suoi sistemi, dei suoi payloads ed i filmati, per la gestione dei payloads scientifici.
Furukawa ha condotto della manutenzione preventiva all'interno di Columbus, mentre Volkov ha collocato degli ultimi rifiuti all'interno della Progress 42.

Il 17 Ottobre Fossum ha iniziato una procedura di due giorni per la sostituzione del Remote Power Controller Modules guastatosi nel modulo Destiny. Questa unità fornisce alimentazione ridondante all'ExPRESS Rack 2 il quale a sua volta, da energia al ricevitore in banda Ku della Stazione.
Furukawa ha lavorato con l'esperimento Biophosphonates, un dispositivo per lo studio delle tecniche di rallentamento del fenomeno della demineralizzazione ossea durante i voli spaziali a lunga durata. Egli ha anche svolto il test settimanale sull'acqua potabile di bordo, raccogliendo i campioni dal Water Recovery System ed analizzandoli con il Total Organic Carbon Analyser (TOCA). Volkov ha trascorso tre giorni continuando a caricare la Progress 42 con il materiale di rifiuto ed ha anche lavorato con l'esperimento Molniya-Gamma misurando le radiazioni emesse dai dai temporali. Sergey ha anche dedicato del tempo all'esperimento Relaksatsiya, che osserva i percorsi delle radiazioni nella ionosfera terrestre.

Space rock
Peter Frampton e la sua band, il 17 Ottobre nel corso del loro tour statunitense, ha potuto parlare con l'equipaggio dell'ISS affermando: “Noi tutti andiamo pazzi per lo spazio...e non lo dimenticheremo mai.” Fossum ha risposto al cantante rock inglese che la sua musica: “...è un ottimo sottofondo mentre si guarda fuori dai finestrini la Terra e l'Universo scorrere.” Pochi giorni dopo, il 26 Ottobre, Dusty Hill, della rock band americana ZZ Top, ha visitato Houston ed ha parlato con Fossum. La famosa hit della band “Flyin High” è stata diffusa all'equipaggio al launch pad prima del liftoff nel Giugno 2011.

“...a really good pizza...”
Il 18 Ottobre, Fossum e Furukawa si sono prelevati reciprocamente il sangue, nell'ambito degli studi sugli effetti sul sistema cardiovascolare delle missioni spaziali estese. L'astronauta giapponese ha stivato i campioni nel Minus Eighty-Degree Laboratory for ISS (MELFI) che li conserverà in vista del loro invio sulla Terra.
Più tardi entrambi i membri dell'equipaggio hanno partecipato ad una sessione di 30 minuti del controllo fonometrico di routine On-Orbit Hearing Assessment (O-OHA) ed hanno continuato con il loro programma di osservazione della Terra Crew Earth Observation (CEO), che in questo caso ha riguardato il Mar d'Arabia e Dili, la capitale di Timor Est.

Il 19 Ottobre sono stati accesi per 113 secondi i motori del modulo Zvezda, alle 16:15 GMT per innalzare l'altitudine di volo del complesso spaziale a 385 km al fine di favorire l'arrivo di veicoli Progress e Soyuz ed il distacco della Soyuz di Fossum. Il Comandante dell'ISS ha svolto delle manutenzioni sulle tute americane da EVA all'interno del modulo airlock Quest, e di seguito ha parlato con i giornalisti di Space.com e ABC Radio. A questo proposito, rispondendo alla domada relativa a quello che di più gli mancava a parte la famiglia, e gli amici, egli ha risposto: “La frutta fresca, le verdure...e una buona pizza è decisamente in cima alla lista. Le viste ed i suoni della natura...L'ISS è un ambiente un po' sterile.” Infine ha aggiunto di essere in attesa delle mele e delle arance che arriveranno a bordo con il prossimo veicolo Progress.

L'equipaggio ha trascorso la maggior parte dell'ultima settimana di Ottobre continuando a riempire la Progress 42 con altri rifiuti, ed alle 14:25 GMT del 28 Ottobre sono stati chiusi definitivamente i portelli fra il cargo ed il modulo Pirs. La Stazione ha ricevuto un'altra spinta dal modulo Zvezda alle 12:52 GMT del 26 Ottobre, quando i suoi propulsori sono stati azionati per 114 secondi per collocare il complesso spaziale in una nuova orbita di 402 x 373 km.
Fossum ha lavorato con l'esperimento di fisica Binary Colloidal Alloy Test-6 (BCAT-6) mentre Furukawa ha svolto manutenzioni sul Waste and Hygiene Compartment (WHC) all'interno di Tranquility. L'equipaggio ha inoltre filmato l'uragano Rina nella zona occidentale del Mar dei Caraibi e Victoria, la capitale delle Seychelles. Volkov e Furukawa hanno partecipato ad una sessione di training, il 28 Ottobre, con il Telerobotically Operated Rendezvous System (TORU) all'interno del modulo Zvezda, ciò nel caso in cui il sistema automatico della Progress dovesse avere dei problemi durante il docking.

Una giù, una su
La Progress M-10M/42P si è staccata dal modulo Pirs alle 09:04 GMT del 29 Ottobre ed è stata inviata verso un rientro distruttivo al di sopra dell'Oceano Pacifico, due ore dopo, alle 11:11 GMT.
La Progress M-13M/45P è stata lanciata da Baikonur alle 10:11 GMT del 30 Ottobre; il primo lancio dopo l'incidente dello scorso Agosto. Questa volta il lancio è andato alla perfezione ed il docking con il modulo Pirs dell'ISS è avvenuto alle 11:41 GMT del 2 Novembre, mentre il complesso stava sorvolando la Cina settentrionale. Il cargo trasportava 2,9 tonnellate di propellente e rifornimenti, nella fattispecie: 661 kg propellente, 1243 kg di carico “secco”, pezzi di ricambio, equipaggiamento per il supporto vitale, materiale per la manutenzione e per gli esperimenti scientifici, 370 kg di acqua e 44 kg di ossigeno.
Il successo di questo lancio e del seguente docking hanno dato luce verde per i mission managers per procedere con i preparativi per il lancio della prossima Soyuz alla metà di Novembre.

Dopo l'avaria dell'upper stage del vettore della Progress 44 avvenuto il 24 Agosto, la commissione d'inchiesta ha attribuito lo spegnimento del propulsore RD-0110 a kerosene ad una contaminazione della linea di alimentazione del gas generator, o della valvola dello stabilizzatore. Gli ispettori russi hanno esaminato i 18 motori situati presso l'azienda costruttrice TsSKB-Progress di Samara, ma altri, inclusi quelli per le prossime due Soyuz manned e quello impiegato per la Progress 45, erano stati costruiti impiegando delle nuove procedure per il controllo qualità. Un portavoce del Russian Prosecutor General's Office ha dichiarato che i colpevoli della perdita della Soyuz verranno multati e sospesi.


Fonte: Spaceflight Magazine/British Interplanetary Society

Foto (C) di NASA/JSC/KSC

1) (5 Ottobre 2011) Satoshi Furukawa della JAXA, utilizza lo Space Linear Acceleration Mass Measurement Device (SLAMMD) nel laboratorio Columbus per misurare la propria massa corporea.

2) (17 Ottobre 2011) Il Comandante Fossum esegue una manutenzione sostituendo il Remote Power Controller Module (RPCM) guasto, nel laboratorio Destiny.

3) (29 Ottobre 2011) La partenza della Progress 42 dall'ISS.
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter