ForumAstronautico.it

Columbus HAM Radio/TV

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Michael

  • *
  • 6.509
  • Amministratore olografico d'emergenza
    • @signaleleven
    • Signal Eleven
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #75 il: Mer 12/03/2014, 12:25 »
Michael
ISAA - Stratospera - AstronautiCAST
http://www.astronauticast.com
http://www.signal-eleven.com

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.719
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #76 il: Mer 12/03/2014, 12:36 »
Ah, certo. L'analizzatore sweeppa da 2,35 a 2,45 GHz, e sopra 2,4 c'è il wifi. Ripeto che IMHVVVHO la scelta di frequenze fra 2400 e 2450 MHz è un errore. Chiunque abbia pratica di quelle bande dovrebbe saperlo bene.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.719
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #77 il: Mer 12/03/2014, 12:50 »
E comunque alcune cose non mi tornano. L'analizzatore di spettro fa vedere un'ora di sistema sballata, dice 14:44:49, e a quell'ora il passaggio era già finito. Il rapporto segnale/disturbo che vedono è troppo basso per una parabola da 20 m, mancano almeno 10 dB. Volevo calcolare il segnale atteso a Matera in quell'istante, ma non avendo l'ora esatta della foto non si può. Insomma... ;) Poi, per carità, i compiti istituzionali di Matera sono altri, questa probabilmente è un'attività del tutto secondaria.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #78 il: Mer 19/03/2014, 14:53 »
Il segnale di Ham Video in blank transmission ricevuto da qualche parte in Giappone

Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #79 il: Gio 20/03/2014, 08:59 »
Ho appena appreso la notizia, oggi ancora test HAM Radio/TV

Ham Video chaining
Thursday March 20, at approximately 08.24 UTC, three stations will stream Ham Video on BATC server:
ISS1 = F6DZP (Poitiers, France)
ISS2 = IK1SLD (Casale Monferrato, Italy)
ISS3 = Kayser Italia (Livorno, Italy)
http://www.batc.tv/ch_live.php?ch=4
Davide "Ciccio" Cirioni
A.V.D.A. Vigevano
www.avdavigevano.com
-------------------------------
Tessera ISAA n°107

Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #80 il: Gio 20/03/2014, 09:35 »
E' stata più che altro una prova della qualità del segnale ricevuto dalle tre stazioni.
Riporto la schermata della stazione di Casale di IK1SLD
https://www.dropbox.com/s/iw4i8plbe2psume/Screenshot%202014-03-20%2009.32.16.png
Davide "Ciccio" Cirioni
A.V.D.A. Vigevano
www.avdavigevano.com
-------------------------------
Tessera ISAA n°107

Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #81 il: Lun 14/04/2014, 17:42 »
Vi segnalo questo ulteriore aggiornamento video di Claudio IK1SLD postato questa mattina:
HamTV Commissioning Pass 4 April 13, 2014 - 18:28 UTC
Davide "Ciccio" Cirioni
A.V.D.A. Vigevano
www.avdavigevano.com
-------------------------------
Tessera ISAA n°107

Offline amoroso

  • *
  • 11.166
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #82 il: Lun 14/04/2014, 18:34 »
Vi segnalo questo ulteriore aggiornamento video di Claudio IK1SLD postato questa mattina:
HamTV Commissioning Pass 4 April 13, 2014 - 18:28 UTC
La qualità mi sembra veramente buona. Era un vero collegamento con una scuola o solo una serie di domande simulate?

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #83 il: Lun 14/04/2014, 21:46 »
La qualità mi sembra veramente buona. Era un vero collegamento con una scuola o solo una serie di domande simulate?
No, era l'ultimo pass che rientrava nel commissioning, e Koichi aveva un "copione" da seguire per simulare un collegamento con una scuola.
Ottima qualità cmq. L'unica cosa è che i passaggi sono davvero corti, non so come si faccia ad organizzare eventi pubblici per passaggi di un paio di minuti...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #84 il: Lun 14/04/2014, 21:48 »
Per sicurezza ho sentito Claudio che mi ha scritto che è stata una "simulazione con collegamento con B.USOC ESA Center in Belgio"


CIRIONI Davide
www.avdavigevano.com
Sent from my iPad using Tapatalk
Davide "Ciccio" Cirioni
A.V.D.A. Vigevano
www.avdavigevano.com
-------------------------------
Tessera ISAA n°107

Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #85 il: Lun 14/04/2014, 21:51 »

Ottima qualità cmq. L'unica cosa è che i passaggi sono davvero corti, non so come si faccia ad organizzare eventi pubblici per passaggi di un paio di minuti...
Potrebbero comunque sempre sfruttare le due possibilità, 10 minuti di collegamento totale, di cui tutti audio tramite radio direct contact o tele bridge e poi sfruttare l'opzione dei 3/4 minuti di collegamento anche video che è comunque una ottima cosa!


CIRIONI Davide
www.avdavigevano.com
Sent from my iPad using Tapatalk
Davide "Ciccio" Cirioni
A.V.D.A. Vigevano
www.avdavigevano.com
-------------------------------
Tessera ISAA n°107

Offline mrmodesty

  • *
  • 359
  • IZ2GOJ
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #86 il: Lun 14/04/2014, 23:17 »
Ne stiamo discutendo su come realizzare un contatto. Considerate che da specifiche ESA ha pagato x 5 stazioni di ricezione da mettere concatenate e permettere una durata maggiore. Al momento sono ancora da installare, solo quella di Casale è già pronta.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #87 il: Mar 15/04/2014, 09:41 »
Ne stiamo discutendo su come realizzare un contatto. Considerate che da specifiche ESA ha pagato x 5 stazioni di ricezione da mettere concatenate e permettere una durata maggiore. Al momento sono ancora da installare, solo quella di Casale è già pronta.
Ma una cosa del genere ha bisogno di un sistema di ground che unisca i segnali delle varie stazioni e tiri fuori un video unico. Si farebbe tutto attraverso internet?
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline mrmodesty

  • *
  • 359
  • IZ2GOJ
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #88 il: Mar 15/04/2014, 13:09 »
Ma una cosa del genere ha bisogno di un sistema di ground che unisca i segnali delle varie stazioni e tiri fuori un video unico. Si farebbe tutto attraverso internet?

Si Buzz, è esattamente quello che stiamo organizzando. Una rete di stazioni predisposte alla ricezione e streaming di HAM-TV. Tieni presente che cmq il nostro limite è il tempo astronauta, non possiamo chiedere la sua disponibilità per più di 15 min (5 di setup + 10 di contatto).
Le opzioni attualmente al vaglio sono:
- contatto diretto dalla scuola: uplink voce in FM e downlink in video/audio. Se ottimale la posizione, si possono ottenere circa 5min di video su 10 di orbita. Cosa fare durante la diretta video è tutto da decidere, se vedete Wakata nel commissioning ha simulato un piccolo esperimento con l'acqua.
- contatto misto: uplink voce diretto dalla scuola in FM e downlink video/audio appoggiandosi a 1 o più stazioni di ricezione che inviano alla scuola via streaming Internet (a dire il vero mi spaventano le latenze di questa soluzione, non tifo molto per questa cosa).
- contatto totalmente telebridge sia uplink che downlink.
Ad ogni modo ora dobbiamo attendere che con ESA si formalizzi l'handover del modulo HAM-Video ad ARISS, credo che per qualche mese starà dormiente al calduccio in Columbus... :)
Guardate questo video, ricevuto dal francese che ha scritto il software di ricezione:
https://www.youtube.com/watch?v=EpFzbKvK1pk&feature=youtu.be
Non so cosa ne pensate, ma io mi sono emozionato la prima volta che ho visto il video di HAM-Tv...

GP

Offline amoroso

  • *
  • 11.166
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #89 il: Mar 15/04/2014, 13:26 »
Guardate questo video, ricevuto dal francese che ha scritto il software di ricezione:
Ecco il video:


Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #90 il: Mar 15/04/2014, 14:48 »
Cosa fare durante la diretta video è tutto da decidere, se vedete Wakata nel commissioning ha simulato un piccolo esperimento con l'acqua
Io tenderei a lasciar fare agli astronauti. Se gli mettete nel copione qualcosa tipo "mostra qualcosa che dimostri la microgravità", poi loro di sicuro sono capaci di improvvisare qualcosa, con l'acqua, con qualcosa da mangiare, con il microfono, con qualsiasi cosa abbiano a porata di mano :)

Non so cosa ne pensate, ma io mi sono emozionato la prima volta che ho visto il video di HAM-Tv...
Devo dire che la prima volta, essendo abituato ad avere tutti i giorni in console dei video HD di astronauti che svolazzano per la ISS ho pensato che la qualità di Ham Video non fosse granché.
Poi però ho pensato che questi video in HD li riceviamo perchè abbiamo un'antenna KU che punta verso un satellite geostazionario che poi attraverso una maglia di altri satelliti manda i dati a delle enrormi antenne a White Sands che li ricevono e li reindirizzano a Houston e da lì via cavo fino all'Europa; mentre invece Ham Video è un'antenna in S-Band che trasmette verso il basso ed il segnale è captato da una piccola antenna amatoriale che chiunque può avere in giardino... E allora sì, in effetti è emozionante :yes:
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline Michael

  • *
  • 6.509
  • Amministratore olografico d'emergenza
    • @signaleleven
    • Signal Eleven
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #91 il: Mar 15/04/2014, 14:52 »
Le domande "demo" sono migliori delle migliori domande delle scuole :)
La qualità del video ora è ottima, e se come dice Buzz, si pensa all'equipaggiamento in uso...impressive :)
Michael
ISAA - Stratospera - AstronautiCAST
http://www.astronauticast.com
http://www.signal-eleven.com

Offline amoroso

  • *
  • 11.166
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #92 il: Mar 15/04/2014, 15:27 »
Essendo abituato al web streaming di NASA TV, a me la qualità di HAM-TV sembra da inflight call. E immaginate che effetto possa fare a chi non è abituato nemmeno a NASA TV sul web.

Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #93 il: Mer 16/04/2014, 15:49 »
Volevo fare una domanda a Gianpietro...
riascoltando il tuo intervento ad Astronauticast, hai accennato al fatto che le stazioni Ham-Video verrano installate nelle stazioni che attualmente fanno già telebridge, Casale, Livorno Matera e Francia, ovviamente per comodità, ma perché la maggior parte sono in Italia?
Mi spiego meglio, l'orbita della ISS ad esempio se è collegata in telebridge con Casale da Claudio starebbe quasi perdendo il segnale dalla stazione francese, e Casale avrebbe la perdita del segnale quando la ISS si trova su un'altra nazione...
Quindi non era preferibile installarle a migliaia di km di distanza e quindi in anche Spagna, giustamente Francia ed Italia, ma anche in Ungaria o Romania (paesi dell'ESA) per avere quindi la massima copertura per il maggior tempo?
 
Davide "Ciccio" Cirioni
A.V.D.A. Vigevano
www.avdavigevano.com
-------------------------------
Tessera ISAA n°107

Offline amoroso

  • *
  • 11.166
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #94 il: Mer 16/04/2014, 18:17 »
Quindi non era preferibile installarle a migliaia di km di distanza e quindi in anche Spagna, giustamente Francia ed Italia, ma anche in Ungaria o Romania (paesi dell'ESA) per avere quindi la massima copertura per il maggior tempo?
Forse uno dei vincoli principali è la disponibilità continua del personale di stazione, che per quelle esistenti è già garantita.

Offline iw4blg

  • *
  • 4
    • https://www.facebook.com/pierluigi.poggi.3
    • @iw4blg
    • iw4blg
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #95 il: Sab 07/03/2015, 22:11 »
Alcune valutazione su cosa/come erano espresse qua: http://goo.gl/Hr4DS4

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #96 il: Dom 08/03/2015, 18:22 »
Per la cronaca, da Febbraio 2015 la proprietà di HAM TV è passata interamente al Marshall di Huntsville, che già si occupa anche di HAM Radio.
Questo significa che anche se l'hardware si trova ancora in Columbus, la responsabilità delle operazioni d'ora in poi sarà di POIC (mentre invece il commissioning dell'anno scorso è stato fatto da ESA).

Nel frattempo, dal commissioning fino ad oggi, HAM TV è rimasto sostanzialmente inutilizzato, sembra quasi che sia stato dimenticato. Qualcuno sa se ARISS ha piani in proposito per il prossimo futuro?
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline mrmodesty

  • *
  • 359
  • IZ2GOJ
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #97 il: Dom 08/03/2015, 20:01 »
Dunque, dall'ultima telecon ARISS so che la situazione è questa:
- ESA ha trasferito ad ARISS, in custodia e non cedendo la proprietà (ARISS non è un'entità ma un working group), il modulo HAM-TV
- attualmente il training model è a Houston, in previsione della preparazione degli astronauti all'uso
- sono già stati scritte le procedure x l'utilizzo e sono attualmente sotto revisione di NASA

Al momento non è ancora stato stabilito quando il modulo inizierà ad essere utilizzato, almeno per quanto ne posso sapere io. Verrà probabilmente integrato con un payload aggiuntivo in grado di trasmettere, senza intervento dell'astronauta, una slide-show di immagini / filmato.
In agosto ci sarà il meeting internazionale ARISS (a cui spero di partecipare) e Ham-TV è ovviamente uno dei topic principali.
Appena so altro vi aggiorno...

GP

Per la cronaca, da Febbraio 2015 la proprietà di HAM TV è passata interamente al Marshall di Huntsville, che già si occupa anche di HAM Radio.
Questo significa che anche se l'hardware si trova ancora in Columbus, la responsabilità delle operazioni d'ora in poi sarà di POIC (mentre invece il commissioning dell'anno scorso è stato fatto da ESA).

Nel frattempo, dal commissioning fino ad oggi, HAM TV è rimasto sostanzialmente inutilizzato, sembra quasi che sia stato dimenticato. Qualcuno sa se ARISS ha piani in proposito per il prossimo futuro?

Offline mrmodesty

  • *
  • 359
  • IZ2GOJ
Re:Columbus HAM Radio/TV
« Risposta #98 il: Dom 08/03/2015, 20:03 »
Usti mi era sfuggita questa tua domanda :)
Comunque l'idea è esattamente quella che dici tu, semplicemente in questa fase di "test" si doveva contare su persone/stazioni già disponibili e con un pò di esperienza.
Al momento, per quanto ne so, non ci sono ancora decisioni prese per la collocazione definitiva delle stazioni di terra.

Volevo fare una domanda a Gianpietro...
riascoltando il tuo intervento ad Astronauticast, hai accennato al fatto che le stazioni Ham-Video verrano installate nelle stazioni che attualmente fanno già telebridge, Casale, Livorno Matera e Francia, ovviamente per comodità, ma perché la maggior parte sono in Italia?
Mi spiego meglio, l'orbita della ISS ad esempio se è collegata in telebridge con Casale da Claudio starebbe quasi perdendo il segnale dalla stazione francese, e Casale avrebbe la perdita del segnale quando la ISS si trova su un'altra nazione...
Quindi non era preferibile installarle a migliaia di km di distanza e quindi in anche Spagna, giustamente Francia ed Italia, ma anche in Ungaria o Romania (paesi dell'ESA) per avere quindi la massima copertura per il maggior tempo?