ForumAstronautico.it

Progetto ISAA per la didattica

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.975
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #25 il: Lun 03/11/2014, 23:25 »
Come titoli alternativi... perché non gli episodi de "Dalla Terra alla Luna"? forse sono anche un po' più fruibili scolasticamente come durata... lo svantaggio è che sono 10... ma imho gli spunti di discussione, avendo temi molto diversi (dal giornalismo, all'emancipazione femminile, al lavoro...) possono essere interessanti... buttata lì agli insegnanti... ;)
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline Saimoncis

  • *
  • 1.836
  • Accendi! ...Io controllo se funziona!
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #26 il: Lun 03/11/2014, 23:41 »
Io non sono insegnante, ma seccè bisogno posso aiutare con la parte grafica...  :nerd:
Cènt cò, cènt cràp, cènt cùl, dusènt ciàp!

Offline Biduum

  • *
  • 6.249
  • MiniMe
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #27 il: Mar 04/11/2014, 10:06 »
Nemmeno io sono un insegnante ma metto a disposizione le mie "braccia" per il progetto, anche con eventuale divulgazione nelle scuole a me vicine


E' un'ottima iniziativa!  :clap:

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #28 il: Mar 04/11/2014, 10:23 »
Come titoli alternativi... perché non gli episodi de "Dalla Terra alla Luna"?... buttata lì agli insegnanti... ;)

Come gia' scritto qualche post fa, io li adopero (mi risulta siano 12 gli episodi di circa un'ora ciascuno). Ovviamente bisogna preparare gli allievi, almeno con una lezione sui programmi spaziali degli anni 60, altrimenti non direbbe granche'. Concordo le possibililita' di aggangi multidisciplinari (ad esempio l'episodio di Apllo 8 e' incentrato soprattutto sugli eventi del 1968- il volo e' sullo sfondo, l'episodio sulle mogli degli astronauti porta a discutere della condizione femminile, ecc.

Dalla Terra alla Luna: si trovano? A scuola non abbiamo niente.

Non mi stupisce. Io li ho comprati su Amazon parecchio tempo fa in italiano. Ora ho cercato ma mi sembra non siano piu' disponibili. Ho trovato una edizione inglese, con i sottotitoli in Inglese, Tedesco, Portoghese, Ceco, Rumeno, Danese, Norvegese, Svedese, Arabo, Ebraico, Finlandese, Greco.

Inglese, Tedesco, Portoghese, Ceco, Rumeno, Danese, Norvegese, Svedese, Arabo, Ebraico, Finlandese, Greco  :censored:

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.478
    • EDRS Space Data Highway
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #29 il: Gio 06/11/2014, 10:21 »
Mi piacerebbe (visto che insegno sistemi automatici) trovare della documentazione su sistemi di controllo usati sulla ISS (c'e' qualche allievo che neppure sa che esiste); ovviamente il livello se possibile dovrebbe essere adatto a una quinta classe superiore (al massimo un po' di calcolo differenziale oppure un po' di PID).
Erifa, non mi è chiaro esattamente che cosa cerchi. Presentazioni? Oppure documenti?
Cosa intendi sui sistemi di controllo? Parli dell'automazione dei vari sistemi?
Usando un po' Google si trova parecchio materiale pubblico e di sicuro adatto al triennio dell'ITIS (probabilmente una quinta ITIS sa meglio di tanti ingegneri come funziona una pompa, un trasformatore o un motore elettrico ;) ). Però non so se vanno nel dettaglio dei controlli automatici, non ho mai provato a cercare quelle cose, e per noi "interni" è sempre un problema pubblicare dettagli tecnici a meno che non siano già pubblici
« Ultima modifica: Gio 06/11/2014, 10:24 da Buzz »
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #30 il: Gio 06/11/2014, 14:34 »
Innanzitutto grazie per la risposta.....

Erifa, non mi è chiaro esattamente che cosa cerchi. Presentazioni? Oppure documenti?
Cosa intendi sui sistemi di controllo? Parli dell'automazione dei vari sistemi?

Delle presentazioni gia' pronte andrebbero benissimo.
Per sistemi intendo per esempio una documentazione (semplice se possibile, per questo va bene una presentazione) su come per esempio sia controllata la temperatura o l'assetto  o altre cose (ce ne sara' una miriade) sulla stazione spaziale.
Piu' che altro sarebbe una scusa per parlare nel corso di ambiti 'spaziali'.

probabilmente una quinta ITIS sa meglio di tanti ingegneri come funziona una pompa, un trasformatore o un motore elettrico ;)

questo nel 90% dei casi e' una certezza, piu' che una probabilita'.

Usando un po' Google si trova parecchio materiale pubblico e di sicuro adatto al triennio dell'ITIS (probabilmente una quinta ITIS sa meglio di tanti ingegneri come funziona una pompa, un trasformatore o un motore elettrico ;) ). Però non so se vanno nel dettaglio dei controlli automatici, non ho mai provato a cercare quelle cose, e per noi "interni" è sempre un problema pubblicare dettagli tecnici a meno che non siano già pubblici

Infatti, me li posso cercare anche io, ma visto che era stato aperto un topic relativo a scuole, didattica e materiale didattico, chiedevo se qualcuno avesse gia' pronto del materiale, evitandomi fatica (sono notoriamente pigro). In effetti e' molto specialistico, per cui non avevo molte speranze...

Grazie Buzz.

Offline amoroso

  • *
  • 11.129
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #31 il: Gio 06/11/2014, 14:49 »
Per sistemi intendo per esempio una documentazione (semplice se possibile, per questo va bene una presentazione) su come per esempio sia controllata la temperatura o l'assetto  o altre cose (ce ne sara' una miriade) sulla stazione spaziale.
Sul sito Space Station Live, nelle schermate della telemetria, ogni posizione del controllo missione include la documentazione dettagliata del sottosistema. Devi cliccare "Console Position Handbook". Ecco per esempio la documentazione di ETHOS/controllo ambientale e termico. Mi sembra materiale sufficientemente tecnico ma chiaro e divulgativo.

Il sito ha inoltre una sezione sulla didattica delle discipline scientifiche e tecnologiche.

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.478
    • EDRS Space Data Highway
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #32 il: Gio 06/11/2014, 14:49 »
Anche sul sito della Boeing per esempio si trovano delle descrizioni abbastanza dettagliate dei vari sottosistemi, senza però andare in dettagli tecnici (guarda anche i PDF linkati nelle varie pagine):
http://www.boeing.com/boeing/defense-space/space/spacestation/systems/

Edit: tra l'altro tu hai scritto che insegni "sistemi automatici". Significa controlli automatici? Qualche hanno fa ho (co-)scritto un paper sui controlli automatici di Columbus e sulla loro efficiacia nella reazione alle anomalie, che potrebbe ad esempio essere interessante. Qui trovi l'abstract, se ti interessa mandami un PM ;)
« Ultima modifica: Gio 06/11/2014, 14:57 da Buzz »
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #33 il: Gio 06/11/2014, 15:40 »
Sul sito Space Station Live, nelle schermate della telemetria, ogni posizione del controllo missione include la documentazione dettagliata del sottosistema. Devi cliccare "Console Position Handbook". Ecco per esempio la documentazione di ETHOS/controllo ambientale e termico. Mi sembra materiale sufficientemente tecnico ma chiaro e divulgativo.

Il sito ha inoltre una sezione sulla didattica delle discipline scientifiche e tecnologiche.

Grazie Paolo per i suggerimenti, gia' molta carne al fuoco. Mi attivo.



tra l'altro tu hai scritto che insegni "sistemi automatici". Significa controlli automatici? Qualche hanno fa ho (co-)scritto un paper sui controlli automatici di Columbus e sulla loro efficiacia nella reazione alle anomalie, che potrebbe ad esempio essere interessante. Qui trovi l'abstract, se ti interessa mandami un PM ;)

Grazie per il link:

Per il mio corso, entrambe le cose:
Sistemi: modellazione, Laplace , simulazione e fuffa teorica varia (scherzo naturalmente).
Controlli automatici: fino al PID con realizzazioni hardware e software.

Mi interessava collegare qualcuno di argomenti (o argomenti correlati) all'ambito spaziale.

Per il paper, certo che mi interessa, se fosse troppo difficile per gli allievi, sarebbe comunque un esempio di letteratura tecnica in inglese che dovrebbero sbrogliarsi. Vado in PM...

Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #34 il: Mar 25/11/2014, 15:12 »
Sono un'insegnante di matematica in un istituto tecnico (informatico-nautico-aeronautico).

Sto usando il materiale NASA e ESA, , modificandolo, per le mie lezioni all'istituto aeronautico.

Ho cominciato a raccogliere le risorse interessanti per me qui per farne una guida (personale).

Inizio a condividerle, dopo il 9 dicembre sistemo il materiale.

Ciao!
Beatrice

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #35 il: Mar 25/11/2014, 15:31 »
Sono un'insegnante di matematica in un istituto tecnico (informatico-nautico-aeronautico).

Sto usando il materiale NASA e ESA, , modificandolo, per le mie lezioni all'istituto aeronautico.

Ho cominciato a raccogliere le risorse interessanti per me qui per farne una guida (personale).

Inizio a condividerle, dopo il 9 dicembre sistemo il materiale.

Ciao!
Beatrice

Ti ringrazio moltissimo, mi sara' molto utile.

Offline AJ

  • *
  • 4.618
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #36 il: Mer 26/11/2014, 09:28 »
Sono un'insegnante di matematica in un istituto tecnico (informatico-nautico-aeronautico).

Sto usando il materiale NASA e ESA, , modificandolo, per le mie lezioni all'istituto aeronautico.


In bocca al lupo per il tuo lavoro!
Notizie dallo spazio su www.astronautinews.it !
Iscriviti a ISAA !

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.019
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #37 il: Mer 26/11/2014, 09:37 »
Grazie Beatrice!
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #38 il: Dom 01/03/2015, 14:57 »
Vorrei segnalare questa bellissima opportunità per gli insegnanti di ogni ordine e grado, organizzata dall'ESA.
http://www.esa.int/Education/Teachers_Corner/ESA_Summer_Teachers_Workshop_2015_apply_now

Beatrice

Offline felottina

  • *
  • 2.070
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #39 il: Gio 25/06/2015, 09:53 »
Ciao a tutti. Resuscito questo topic per condividere una cosa. Se avete seguito Futura, saprete che Matteo Renzi si è collegato con Samantha e nell'ambito di quel collegamento le chiede un impegno su un progetto insieme per la scuola.
Bè, stamattina ho raccolto le idee e gli ho mandato una mail raccontando della mia didattica e di come non mi sia sfuggita questa sua intenzione e, insomma, gli ho detto: io ci sono se mi prendete a bordo!
Audace? Folle? Io punto in alto e si vedrà. Poiché a scuola mi muovo da sola, ho sparato le mie cartucce.

Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #40 il: Gio 25/06/2015, 10:04 »
Micol, secondo me non ti risponderà. Cmq hai fato bene a provarci  :happy:
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)

Offline felottina

  • *
  • 2.070
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #41 il: Gio 25/06/2015, 10:08 »
E' estremamente remoto..ma bisogna provare. Pensa se ci trovassimo astro-Matteo sul forum!! Mah!!!

Offline DDD

  • *
  • 568
  • orbiter addicted
    • https://www.facebook.com/davide.perani.1
    • contattami su FOI
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #42 il: Gio 25/06/2015, 12:11 »
Tentar non nuoce. :clap:

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #43 il: Gio 25/06/2015, 12:24 »
Ciao a tutti. Resuscito questo topic per condividere una cosa. Se avete seguito Futura, saprete che Matteo Renzi si è collegato con Samantha e nell'ambito di quel collegamento le chiede un impegno su un progetto insieme per la scuola.
Bè, stamattina ho raccolto le idee e gli ho mandato una mail raccontando della mia didattica e di come non mi sia sfuggita questa sua intenzione e, insomma, gli ho detto: io ci sono se mi prendete a bordo!
Audace? Folle? Io punto in alto e si vedrà. Poiché a scuola mi muovo da sola, ho sparato le mie cartucce.

Hai fatto benissimo, ottima iniziativa. Ora devi solo rimanere in attesa e sperare che risponda; facci sapere.

Offline felottina

  • *
  • 2.070
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #44 il: Gio 25/06/2015, 14:18 »
Grazie, vi aggiornerò. :-)

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.019
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #45 il: Ven 26/06/2015, 20:34 »
Grande prof! :)
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Offline felottina

  • *
  • 2.070
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #46 il: Sab 27/06/2015, 10:43 »
Grazie Luca! Giusto ieri girava un articolo in cui Nespoli ci invita a non porre limiti ai nostri sogni.
Nella mail ho parlato di ISAA, ARISS, CON 7, missionx, documentario rai.
A scuola mi muovo sempre da sola, ho pensato che valesse la pena di farlo bene. Non mi muovo in un ambiente solidale, per es mi ha dato molto fastidio che i miei modellini siano stati sfrattati dal laboratorio di scienze svalorizzando il lavoro mio e dei ragazzi e così mi sono lanciata. Crederci non mi costa niente :-) Alla peggio non succederà nulla e atterrerò balistica (per non dire..una culata forte), e mi inventerò qualcosa ugualmente com'è nel mio stile per non annoiarmi/annoiare.
E poi a settembre arriverà il nuovo preside, si parla di formazione, c'è agitazione e preoccupazione per la riforma: ma poichè tanto ci tocca lo stesso, meglio cercare di trovare delle opportunità.
Se nascerà qualcosa, conto sull'equipaggio ISAA da cui sono nate tutte le cose belle!
« Ultima modifica: Sab 27/06/2015, 10:53 da felottina »

Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #47 il: Dom 28/06/2015, 09:19 »
Ciao Felottina,
      volevo chiederti un parere: parlando di spazio ed iniziative didattiche ad esso collegate con alcuni amici insegnanti molto attivi in vari progetti legati alla divulgazione scientifica mi è stata data questa risposta: "le iniziative dal basso sono destinate a ridursi al lumicino in 2-3 anni con l'entrata in vigore della nuova figura del Preside: portare iniziative controverse porta rogne ed il dirigente medio non le vuole".
Lo vedi possibile? La divulgazione scientifica è percepita come controversa dai genitori?
Grazie
    Francesco

Offline felottina

  • *
  • 2.070
Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #48 il: Dom 28/06/2015, 21:08 »
Ciao morit, non ho la sensazione che la divulgazione scientifica sia vissuta come controversa da parte dei genitori: più che altro mi sembra che non sia considerata/valorizzata, salvo eccezioni. In generale, la cultura scientifica non è molto supportata, lo vedo anche parlando coi colleghi: se al planetario si parla di Luna e Leopardi ci vanno, se si parla di Rosetta no..
La figura del nuovo preside sarà tutta da vedere, intanto non è detto che questa novità duri. Ad ogni cambio di governo si assiste ad una nuova riforma della scuola..e spesso non cambia, di fatto, niente.
In generale i presidi amano qualunque cosa aumenti il prestigio della loro scuola e costi il meno possibile o sia gratis. In questo senso le inziative dal basso utilizzano le nostre competenze senza costi aggiuntivi e credo che saranno sempre incoraggiate. (Il pericolo che vedo è un'altro: per esempio competizione magari non sempre corretta per mettersi in luce..succede già con zero posta in gioco, figuriamoci con un preside dai superpoteri..)
In che scuole insegnano i tuoi amici? Io sono in una scuola media. Mi piacerebbe approfondire insieme.
« Ultima modifica: Dom 28/06/2015, 21:11 da felottina »

Re:Progetto ISAA per la didattica
« Risposta #49 il: Lun 29/06/2015, 00:06 »
lo vedo anche parlando coi colleghi: se al planetario si parla di Luna e Leopardi ci vanno...
In un certo senso sono anche fortunati... io ho avuto a che fare con un'insegnante che si rifiutò di farmi portare all'esame di maturità "Alla Luna" di Leopardi perchè secondo lei quella poesia non c'entrava assolutamente nulla con lo spazio...  :badmood: :censored: