Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Il JWST apre le “ali”

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IK1ODO

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #240 il: Mar 29/08/2017, 23:18 »
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #241 il: Mer 30/08/2017, 00:09 »
E il buffo é che sarà impiegato in buona parte per cercare l'acqua
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #242 il: Gio 28/09/2017, 18:36 »
Pare che il lancio slitterà al 2019.
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #243 il: Gio 28/09/2017, 18:43 »
Il motivo?
 

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 591
  • Ringraziato: 2 volte
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #244 il: Gio 28/09/2017, 18:46 »
Pare che il lancio slitterà al 2019.
Se cosi fosse NASA e Space X  fanno a gara a chi rimanda più cose.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961
 

Offline sinucep

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #245 il: Gio 28/09/2017, 19:37 »
Il motivo?
Nessuno si era accorto fino ad oggi che Bepi Colombo e JWST erano programmati per essere lanciati con lo stesso vettore, dallo stesso spazioporto e nello stesso timeframe.
http://www.americaspace.com/2017/08/06/schedule-conflict-may-delay-launch-of-james-webb-space-telescope-to-2019/

Un overbooking, insomma.

Poi non so, magari hanno avuto dei ritardi col JSWT, in ogni caso questa sovrapposizione avrebbe causato lo spostamenro del JWST (ritardare Bepi Colombo vuol dire aumentare di molto i tempi di raggiungimento di Mercurio mentre ritardare JWST non causa grossi problemi (se non al mio umore!)).

« Ultima modifica: Gio 28/09/2017, 19:50 da sinucep »
Empy space is scale-invariant.
 

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 591
  • Ringraziato: 2 volte
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #246 il: Gio 28/09/2017, 19:42 »
Il motivo?
Nessuno si era accorto fino ad oggi che Bepi Colombo e JWST erano programmati per essere lanciati con lo stesso vettore, dallo stesso spazioporto e nello stesso timeframe.
Ma di che periodo nel 2019 si parla? si sa il mese?
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #247 il: Gio 28/09/2017, 20:15 »
No. Il lancio è stato spostato per dare precedenza a BepiColombo. Slitta quindi al 2019 ma senza una data precisa al momento.
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #248 il: Gio 28/09/2017, 20:38 »
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #249 il: Sab 30/09/2017, 23:48 »
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #250 il: Mer 18/10/2017, 23:25 »
Come si allineano gli specchi.



Nel frattempo i test nella camera a vuoto sono terminati e la settimana prossima verrà riaperta.
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #251 il: Mer 15/11/2017, 18:17 »
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #252 il: Lun 20/11/2017, 20:02 »
Riaperta la camera a vuoto. Pare che i test a temperatura criogenica abbiano avuto successo.

https://www.nasa.gov/feature/goddard/2017/nasa-s-james-webb-space-telescope-completes-final-cryogenic-testing
 

Offline IK1ODO

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #253 il: Lun 20/11/2017, 21:08 »
Bene. Ancora un anno e mezzo al lancio...
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Offline korolev

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #254 il: Gio 23/11/2017, 14:44 »
Quanto tempo ci vorrà dal lancio nel 2019 alla posizione orbitale L2? E quanto tempo per la calibrazione degli strumenti di JWST? In pratica quando arriverà la prima immagine di JWST?
 

Offline IK1ODO

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #255 il: Gio 23/11/2017, 15:29 »


Poi dice che un mese dopo il lancio farà una manovra di inserimento nell'orbita halo. Dubito che inizino a toccare gli strumenti prima che sia stabilizzato in L2, quindi direi due mesi dal lancio. Forse tre mesi per la prima immagine? Sono ottimista?
« Ultima modifica: Gio 23/11/2017, 15:32 da IK1ODO »
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #256 il: Gio 23/11/2017, 15:58 »
sempre da wiki (dove c'è l'immagine esplicativa postata da IK1ODO)

Citazione
Sequenza temporale di avvicinamento al punto di orbita L2

Successivamente al lancio, il raggiungimento dell'orbita consta di programmate fasi nella quali verranno effettuate circa 200 operazioni tra correzioni di rotta, assestamenti e controlli delle apparecchiature:

    Primo giorno: decollo. Il razzo Ariane fornirà la spinta per circa 8 minuti. Webb si separerà dal vettore Ariane V mezz'ora dopo il lancio e successivamente spiegherà il pannello solare ed altri sistemi; spiegamento dell'antenna ad alto guadagno, superamento dell'orbita lunare e prima manovra correttiva.
    Nella prima settimana: seconda manovra correttiva. Apertura completa del parasole e tensione degli strati isolanti dello schermo solare. Spiegamento specchio secondario ed apertura della ali dello specchio primario.
    Nel primo mese: inizializzazione software e correzione definitiva dell'orbita di volo. Raggiungimento orbita L2; sollecitazioni elettroniche del modulo ISIM.
    Nel secondo mese: accensione Fine Guidance Sensor, NIRCam e NIRSpec. Test NIRCam di prima immagine; primo allineamento segmenti specchio primario.
    Nel terzo mese: allineamento definitivo segmenti specchio primario, attivazione MIRI e prime immagini scientifiche Assestamento finale al punto di orbita L2.
    Dal quarto al sesto mese: ottimizzazione NIRCam e calibratura di tutti gli altri strumenti.
    Dopo sei mesi: Webb inizierà la sua missione scientifica.

quindi tre mesi circa per le prime immagini di prova e taratura, almeno sei mesi per l'operatività a regime...
« A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire »
 

Offline IK1ODO

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #257 il: Gio 23/11/2017, 16:21 »
Non avevo letto tutto, ma ci ho azzeccato :) quindi fine 2019, incrociando sempre le dita (TT)
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #258 il: Dom 03/12/2017, 00:16 »
Venerdì il telescopio è stato estratto dalla camera a vuoto. Ora verrà trasferito a Redondo Beach, in California, dove verrà unito agli altri componenti completando di fatto la sua costruzione.





https://www.nasa.gov/feature/goddard/2017/nasa-s-webb-telescope-emerges-from-chamber-a
 

Re:Il JWST apre le “ali”
« Risposta #259 il: Mer 13/12/2017, 05:49 »
Come si trasporta il JWST? Diciamo che nel bagagliaio non ci entra.