ForumAstronautico.it

Re:“Astrosamantha – La donna dei record nello spazio” il docu-film

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Acris

  • *
  • 2.647
cosi all'uscita ti spoilero tutto:
Lei alla fine si salva, e l'assassino è il maggiordomo!

Per spirito di polemica: se lei alla fine si salva, come fa ad esserci un assassino?  :tease:
ma è ovvio: uccide solo l'altro...
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.478
    • EDRS Space Data Highway
ma è ovvio: uccide solo l'altro...
Povero Terry Virts...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

ma è ovvio: uccide solo l'altro...

Mmmm... aspetta che ci penso.

Cmq prenotato, domani Stardust ROma ore 22, al momento siamo solo 6 in sala...
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)

Offline Acris

  • *
  • 2.647
Ok visto, bello, emozionante ma non eccezionale, ho pure trovato un errore nel testo letto da Giannini... Chi altri lo trova?
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Offline Lupin

  • *
  • 8.034
Lupin presente.


Offline IK1ODO

  • *
  • 5.639
  • Don't Panic
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
bello, ma da appassionato speravo qualcosa in più... almeno della vita sulla ISS.
It is difficult to make predictions, especially about the future (Niels Bohr)

Offline Lupin

  • *
  • 8.034
Sono rimasto un po' deluso ma premetto che in fatto di cinema ho sempre delle aspettative molto alte (e forse non è sempre un bene).

L'ho trovato un po' noioso e certamente non appassionante. A livello di immagini non c'è nulla che non avevo già visto, sebbene il regista abbia dichiarato che sono state effettuate riprese il luoghi mai visitati prima da una troupe. Boh, forse mi sono distratto ed ho perso qualche dettaglio.

Avrei preferito inoltre una narrazione strettamente cronologica con un crescendo continuo culminante con il lancio e le riprese spaziali. Invece ho avuto l'impressione che si saltasse un po' di palo in frasca. A mio avviso inoltre non si coglie appieno tutta l'enormità dell'addestramento a cui si è sottoposta Samantha tralasciando tra l'altro completamente il fatto che questo è avvenuto anche in Giappone e Canada.

Non si è poi minimamente parlato della giornata e settimana tipo che Samantha trascorreva sulla ISS. Nessun accenno all'emergenza ammoniaca. Nemmeno una parola di Samantha dopo la missione. Insomma a mio parere una narrazione piuttosto piatta (con Giannini che aveva la verve di chi assiste a un funerale) che non mi ha fatto emozionare. Il tutto SUPERIMHO.
« Ultima modifica: Mer 02/03/2016, 01:18 da Lupin »

Quoto Lupin in tutto e per tutto.
Comunque sono stata contenta di vedere la sala semipiena nella mia città che pensavo indifferente, e tutti sono rimasti fino all'ultimo fotogramma (mentre solitamente appena partono i titoli di coda gli spettatori scappano...).

Offline Acris

  • *
  • 2.647
da noi partono quando accendono le luci... e non le hanno accese fino alla fine quindi sono rimasti tutti...

Non mi ero sbilanciato troppo perchè il mio era il primo commento... ma a dire il vero concordo con tutti voi...
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Offline Smiley1081

  • Chief Bosun mate, RMN
  • *
  • 2.796
  • Chi va al KSC si intuta...
Pronto.

Giacca, spilletta ISAA, cravatta del lancio di STS-1.
The Earth is just too small and fragile a basket for the human race to keep all its eggs in. -- Robert A. Heinlein

Una navetta costruita in serie: €1000000000. Un Cilindro di O'Neill: €300000000000000. La sopravvivenza della Razza Umana: non ha prezzo.

Vogliamo parlare dell'intervista al regista nell'ultima puntata del podcast ? Io ho tentato, per fortuna senza esito positivo, più volte di gettarmi da vari cavalcavia quando ripeteva per la quinta volta in due frasi gli stessi concetti .... Inoltre concetti banali e densi di ovvietà. Normalmente rispetto tutti e tento di capire e giustificare ma in questo caso realmente è stato "pesante".
È stata solo una mia sensazione ?

Ovviamente questa non è una critica al suo lavoro, in quanto saper fare il regista non vuol dire essere anche un buon comunicatore e non appena il documentario verrà lanciato in Dvd me lo comprerò , visto che dalle mie parti nelle sale cinematografiche non l'hanno programmato.
« Ultima modifica: Mer 02/03/2016, 10:27 da carlobottelli »

Offline Acris

  • *
  • 2.647
Prima di tutto, spero che nel 2016 lo facciano uscire in BluRay full-HD (non pretendo il 4K) e non solo in DVD, anche se qui corriamo davvero il rischio...  :badmood:

Poi vorrei capire perchè a Torino costava 10 euro ed a Milano 11...

Inoltre potrei anche ribadire che ci sono parecchie differenze tecnologiche a favore dell USA rispetto alla Russia, ma che spesso le cose funzionano meglio in Russia  :mrgreen:
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.639
  • Don't Panic
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
10 euro? Io ho pagato 11! (x3, azz)
It is difficult to make predictions, especially about the future (Niels Bohr)

Offline Acris

  • *
  • 2.647
ehm, stasera verifico sul biglietto, magari mi sbaglio io...  :censored:
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Offline RikyUnreal

  • SpaceHumor & IU4APB
  • *
  • 4.554
  • Deeply Fallen In Love
    • http://www.facebook.com/RikyUnreal
    • https://plus.google.com/113216210094336701508
    • @RikyUnreal
    • Il mio sito
A Modena costava 8€ e non mi è piaciuto tanto.
Tra l'altro anche tecnicamente non è che l'abbia trovato ineccepibile (inquadrature, montaggio, musiche).
Voto 5/10

Comunque meglio di niente e mia moglie una lacrimuccia l'ha versata.

----

ho pure trovato un errore nel testo letto da Giannini... Chi altri lo trova?

Forse quando ha detto che nella piscina della NBL c'è una replica di TUTTA la ISS?
Forse quando ha detto che gli americani stanno costruendo una nuova "base di lancio"?
Boh, tante imprecisioni, ma forse sono pignolo io.
  

Offline Acris

  • *
  • 2.647
You win! Ma al secondo tentativo...
Caxxo stai parlando di baikonur di gagarin etc etc e in quel contesto dici che gli americani stanno costruendo un altro cosmodromo???
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Offline Aran Benjo

  • Professional Lurker
  • *
  • 385
  • Ho delle opinioni che non condivido
    • @Enrico_kine
    • Astrofilimestre
Appena uscito dal cinema. Delusione totale. Ho fatto fatica a rimanere sveglio, una noia mortale. Un film che non ha detto nulla. E non mi ha lasciato nulla, se non un -11€.
Nient'altro da aggiungere.
Scusate lo sfogo.
...ed ora, con l'aiuto del sole vincerò... Attacco solare.... ENERGIAAA!!!..

Offline felottina

  • *
  • 2.073
Bisogna anche pensare che non è un film concepito per un pubblico di appassionati, ma per la grande massa. A noi che l'abbiamo seguita qui, forse non ha detto nulla di nuovo, ma è comunque una grande soddisfazione vederla sul grande schermo. Lei è speciale!
A me sono piaciuti molto alcuni dettagli: quando Samantha gioca col gattaccio e le riprese durante il volo parabolico.

Il nome della sala, Urania, sarà stato casuale?

Offline Smiley1081

  • Chief Bosun mate, RMN
  • *
  • 2.796
  • Chi va al KSC si intuta...
La seconda missione di lungo corso italiana?
The Earth is just too small and fragile a basket for the human race to keep all its eggs in. -- Robert A. Heinlein

Una navetta costruita in serie: €1000000000. Un Cilindro di O'Neill: €300000000000000. La sopravvivenza della Razza Umana: non ha prezzo.

Pure io sono parecchio deluso, questo film non avrà grande impatto neppure sul pubblico generalista. Riprende interi brani della versione trasmessa in tv prima della missione: è stato infatti dato pochissimo risalto alla sua esperienza a bordo, raccontata più nei titoli di coda che non prima. Il montaggio mi è parso poi abbastanza caotico, e la voce narrante più adatta ad un documentario naturalistico.

Offline Andrea Varotto

  • Socio ISAA n° 229
  • *
  • 55
ieri troppo distratto per scrivere a caldo, ora troppo di corsa per farlo .. però:
personalmente non avevo mai visti su YouTube il realismo dei luoghi di addestramento russi e devo dire che lo spaccato dei luoghi a Starcity e dintorni mi ha piuttosto colpito. Prima di ieri avevo solo immaginato questa realtà "succhiandola" dalle immagini postate da Samantha nel suo lungo racconto dei 500gg.dal lancio. Ho quindi apprezzato questa parte.
(ma ai cancelli di Starcity si vede uno striscione stampato con lo space shuttle avio trasportato da un cargo russo?!?)
La scena che per me valeva tutto il biglietto (10€  alla cassa senza prevendita) è stata l'un quadratura "agganciata" della ISS che inizia con l'orizzonte terrestre da sopra a sotto.
Altro momento top vedere gli equipaggi al completo che si addestrano, prima seduti durante la spiega di come si indossa l'autoredpiratore, poi in simulazione ..
Quindi al momento giudizio sospeso tra apprezzamento, per la visione ravvicinata del quotidiano nel mondo astronautico di oggi, e delusione per l'occasione un po' sprecata, visto il grandissimo privilegio di chi ha potuto documentare quel mondo senza probabilmente un bagaglio personale di conoscenze adeguato.
vabbè ora scappo .. buona giornata terrestre a tutti!
"One small step for a man, one giant leap for mankind" .. "sarà stato un piccolo passo per lui, ma per me è enorme!" (cit./cit.)

Offline Andrea Varotto

  • Socio ISAA n° 229
  • *
  • 55
P.S. ma chi è il 3º uomo nella famiglia Cristoforetti ?!? (fidanzato, marito, parrucchiere personale .. )
"One small step for a man, one giant leap for mankind" .. "sarà stato un piccolo passo per lui, ma per me è enorme!" (cit./cit.)

Offline Smiley1081

  • Chief Bosun mate, RMN
  • *
  • 2.796
  • Chi va al KSC si intuta...
Un buon terzo del film (incontro con le Tank Girl, Star City, NBL) era gia' passata dal Passaggio A Nord Ovest.

EDIT: non era Passaggio A Nord Ovest. Peccato, era un bel gioco di parole.
« Ultima modifica: Gio 03/03/2016, 10:22 da Smiley1081 »
The Earth is just too small and fragile a basket for the human race to keep all its eggs in. -- Robert A. Heinlein

Una navetta costruita in serie: €1000000000. Un Cilindro di O'Neill: €300000000000000. La sopravvivenza della Razza Umana: non ha prezzo.

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 1.935
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Visto a Bologna (Capitol - 8,5 Euro) una cinquantina di persone presenti.

Premesso che
- la presenza di Samantha (almeno ai miei occhi) salva molto del film;
- è comunque apprezzabile l'iniziativa di divulgazione;

occasione un po' sprecata, visto il grandissimo privilegio di chi ha potuto documentare quel mondo senza probabilmente un bagaglio personale di conoscenze adeguato.
Il problema IMHO è soprattutto a livello di sceneggiatura, non è chiaro cosa si vuole raccontare. Non solo la preparazione, perché c'è anche un po' di missione, non la missione, perché se ne dice troppo poco.

Gli interventi della voce narrante (con tutto il rispetto per Giancarlo Giannini, che però poteva perdere cinque minuti su internet per sapere come si pronuncia Korolëv) sono tenendenzialmente retorici e inutili. Sarebbe bastato far rileggere il "copione" a qualcuno che avesse qualche conoscenza sull'argomento per evitare errori veramente imbarazzanti, come quello sulla nuova "zona di lancio" americana e soprattutto aver qualche consiglio su come dare un senso alla "trama".
  Socio I.S.A.A.

Offline Biduum

  • *
  • 6.249
  • MiniMe

(ma ai cancelli di Starcity si vede uno striscione stampato con lo space shuttle avio trasportato da un cargo russo?!?)



Non ho visto lo striscione, ma presumo sia il Buran e non lo Shuttle USA