ForumAstronautico.it

A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline astronautinews

  • *
  • 1.562
  • Il portale di notizie dell'associazione ISAA
    • http://www.facebook.it/astronautinews
    • https://plus.google.com/u/0/110521588293795504129
    • @astronautinews
    • AstronautiNEWS
A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè
« il: Mar 08/11/2016, 10:00 »
A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè

Titolo
La velocità di un rover su terreni sconnessi dev’essere sempre tenuta sotto controllo. La stessa tecnologia viene usata per monitorare la temperatura di erogazione del caffè.
Articolo completo: A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.110
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè
« Risposta #1 il: Mar 08/11/2016, 14:47 »

Uhm  :suspious: Ehi, Veronica,  costa 11.000 dollari e non fa neanche l'espresso? A cosa serve quella maniglia con quella sorta di stantuffo? (o ce lo spieghi o ci paghi il caffè  :tease:)
  Socio I.S.A.A.

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.719
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè
« Risposta #2 il: Mar 08/11/2016, 15:04 »
Io avrei una domanda molto più cattiva... la vera novità è nel cercar di estorcere 11 "grands" al ricco di turno per una caffettiera spaziale, non nell'infilare un controllore PID in un loop di regolazione caldaia ;) poi magari la cosa fa tanto tecnichese e spazialese e aiuta il marketing. Veronica, non volermene - facevo regolatori PID analogici nel 1978 (per un controllo caldaia). Ti devo un caffè (ma un buon espresso, non di questi)
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Re:A Spinoff a Day – I rover e le macchine da caffè
« Risposta #3 il: Mer 09/11/2016, 18:25 »
Hahahaha io mi limito a tradurre e cercare di rendere interessanti le cose.
Ambasciator non porta pena  :P
Ma accetta i caffè offerti.
Leonard from Quirm:"I need 60 apprentices from the Guild of Cunning Artificers"
Lord Vetinari:"What? Apprentices? I can see to it that the finest craftmen..."
Leonard:"No craftmen, sir, I have no use for people who have learned the limits of the possible"