ForumAstronautico.it

Osservatorio a Madeira

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Regulus

  • *
  • 108
Osservatorio a Madeira
« il: Ven 30/12/2016, 22:29 »
Le Canarie hanno tra gli osservatori astronomici più importanti, l'isola di Madeira non si trova in una posizione molto differente, ha pochissimo inquinamento atmosferico, penso ancor meno inquinamento luminoso delle Canarie e montagne ed altopiani dove un osservatorio potrebbe essere situato.

Cosa secondo voi ha fatto sempre propendere per le Canarie per la costruzione degli osservatori? Semplice capacitá di cogliere le opportunità delle autorità locali o la location è decisamente migliore?

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.718
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Osservatorio a Madeira
« Risposta #1 il: Ven 30/12/2016, 23:19 »
Prima di scegliere il luogo per un osservatorio si considerano un'infinità di condizioni: meteo, turbolenza, trasparenza, quota, accessibilità, condizioni locali per servizi e trasporti, e così via. Temo che Madeira non sia così favorevole come il Teide. Credo abbia un clima più umido, e poi le montagne sono meno alte.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Regulus

  • *
  • 108
Re:Osservatorio a Madeira
« Risposta #2 il: Ven 30/12/2016, 23:58 »
Prima di scegliere il luogo per un osservatorio si considerano un'infinità di condizioni: meteo, turbolenza, trasparenza, quota, accessibilità, condizioni locali per servizi e trasporti, e così via. Temo che Madeira non sia così favorevole come il Teide. Credo abbia un clima più umido, e poi le montagne sono meno alte.

Le montagne più alte si fermano a circa 350/400 metri da dove è situato l'osservatorio del Teide.

Riguardo l'umiditá non ho un dato certo, ma credo sia effettivamente quasi scontata la maggior umiditá di Madeira, dove la formazione di nebbia è cosa rarissima nelle zone di bassa altitudine ma piuttosto frequente in montagna.

Certo è che in montagna è uno spettacolo, appena ho opportunità voglio comprare un telescopio per approfittare di una visibilità che in Italia non ricordo, e pensare che vivevo sulle Alpi...


Offline Lupin

  • *
  • 8.264
Re:Osservatorio a Madeira
« Risposta #3 il: Sab 31/12/2016, 07:37 »
Alle Canarie gli osservatori top non sono sul Teide (isola di Tenerife) ma sul Roque de los Muchachos (isola di La Palma) a oltre 2.300 metri di altitudine. Su quest'ultima isola le nubi si formano sempre e solo fra i 1.000 e i 2.000 metri formando un formidabile schermo per tutto ciò che sta sotto, inquinamento luminoso compreso, ed assicurando un cielo sempre sereno al di sopra. Da varie parti si legge poi che il seeing in cima al Roque è uno dei migliori del pianeta (meglio di La Silla e Paranal per intenderci). Il ché mi porta una leggerissima punta di invidia nei confronti del circolo astrofili di La Palma.

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.718
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Osservatorio a Madeira
« Risposta #4 il: Sab 31/12/2016, 09:45 »
"leggerissima invidia" mi fa venire in mente Carrie Fischer con il mitra in Blues Brothers :mrgreen:
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Re:Osservatorio a Madeira
« Risposta #5 il: Sab 31/12/2016, 09:49 »
Dài quando saremo in pensione, motivo in più per trasferirsi là  :grin:
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)