ForumAstronautico.it

Volo degli Aerei

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nansuchao

  • *
  • 179
Re:Volo degli Aerei
« Risposta #25 il: Mar 21/02/2017, 00:48 »
Ti posso consigliare un semplice esperimento che puoi fare da solo con Kerbal Space Program. Lì i pianeti sono circa 10 volte più piccoli rispetto a quelli reali, pur mantenendo atmosfera e gravità invariate.
È abbastanza semplice costruire spazioplani che decollano da una pista e ci atterrano anche dopo aver raggiunto l'orbita. Se ne metti uno in volo livellato ad una quota dove l'atmosfera fa la sua parte, quindi sotto ai 25 km circa, dopo un'ora sarà ancora livellato come lo avevi lasciato. Se invece punti a raggiungere l'orbita, o quantomeno una traiettoria suborbitale, noterai che mano a mano che l'atmosfera diminuisce e la tua velocità cresce, il veicolo tenderà a seguire sempre di più la sua direzione invece della curvatura del pianeta.
Una Mercury chiude i portelli a Terra Argon, un Kestrel scompare a Seizewell

Offline Acris

  • *
  • 2.655
Re:Volo degli Aerei
« Risposta #26 il: Mar 21/02/2017, 15:56 »
Caro Alexander,
Il mio commento (al quale non hai risposto ma solo polemizzato) era riferito al fatto che chiedere conferme ad altri alle affermazioni fatte da una persona che cosi gentilmente ha perso tempo a fare disegni ed a spiegarti nel dettaglio un concetto ripetutto già più e più volte non mi è parso così educato.

Sopratutto quando colui che ti ha risposto ha un quadratino blu sotto al suo nick name...
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein

Re:Volo degli Aerei
« Risposta #27 il: Mer 22/02/2017, 19:59 »
Caro Alexander,
Il mio commento (al quale non hai risposto ma solo polemizzato) era riferito al fatto che chiedere conferme ad altri alle affermazioni fatte da una persona che cosi gentilmente ha perso tempo a fare disegni ed a spiegarti nel dettaglio un concetto ripetutto già più e più volte non mi è parso così educato.

Sopratutto quando colui che ti ha risposto ha un quadratino blu sotto al suo nick name...
Se avessi letto bene il suo commento(di Dont'Panic),ad un certo punto avresti notato che mi dice che  non ha studiato aerotecnica e magari qualcun altro avrebbe potuto spiegarmelo meglio o in modo differente come è stato poi fatto,è solo per questo motivo che ho chiesto un altro parere,non certo perche' avessi ritenuto le affermazioni di Dont'Panic errate,non mi sarei mai permesso(ma non certo per il quadratino blu ma semplicemente perche' il rispetto lo meritano tutti) ,anzi chiedo scusa a lui ed a tutti se qualcuno ha capito cosi',tutto qui.

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.719
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Volo degli Aerei
« Risposta #28 il: Gio 23/02/2017, 09:45 »
oh, calma... non è successo nulla, ed io per primo non mi sono assolutamente offeso. Son rimasto lì un attimo a rileggere la replica di Alexander, questo sì :) cercando di capire che cosa lui non avesse capito (o accettato) della mia risposta.
Sono grato ad Alexander perchè secondo me la questione non era affatto scontata, e mi ha obbligato a pensarci su un attimo. E' una domanda che non mi ero mai posto, e che ha una sua logica. Poi vedo che c'è stata una convergenza del gruppo verso la risposta corretta. Come sempre, non esistono domande stupide (sicuramente non questa), e per evitare una risposta stupida ho dovuto pensare un pò, che è cosa sempre salutare!

Quindi incidente chiuso, se ma ci sia stato un incidente.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline amoroso

  • *
  • 11.166
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Volo degli Aerei
« Risposta #29 il: Gio 23/02/2017, 10:32 »
Anch'io ho trovato interessante la domanda e la discussione tecnica.