ForumAstronautico.it

Interessi sull' aggiornamento dell' Outer Space Treaty in USA.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline lux

  • *
  • 174
http://spacenews.com/cruz-interested-in-updating-outer-space-treaty-to-support-commercial-space-activities/

Tra le altre cose ..  interessante ovviamente le considerazioni ( robert Bigelow) che riguardano lo sfruttamento minerario, segno che
c'e' fermento e volonta' di creare e coltivare questa parte di space economy.
 
Sempre sue (Robert Bigelow) considerazioni su un altro ramo di space economy ( beh..  interessato in questo caso) sulle future costruzioni
di stazioni spaziali private e/o moduli privati ma agganciati alla ISS.
Interessante anche la dichiarazione di voler usare i suoi moduli anche in orbite cislunari.

E poi critiche alla NASA per la non chiara strategia su ISS , intesa come fine vita e come dopo ISS.
Questo limita le strategie commerciali delle aziende private ( il non sapere cosa vuole fare NASA)
E qui mi trova d'accordo... ma c'e' un ma. C'e' da tenere conto l'effetto Trump. Adesso non vorrei sbagliare , ma ancora oggi
NON E' stato nominato il presidente di nasa ( o il general manager ? ).. insomma ..  il successore di Bolden .
Ora..  e che strategia vuoi che abbia allora.... 

 Le critiche per troppa concentrazione sui mezzi per il trasporto per ISS ( orion credo.. ) non le ho trovate giuste ...
ad oggi servono .. e cmq non le trovo poi in contraddizione con il trasporto privato .. specie se orion la si usasse per luna /marte
( anche se continuo a ritenere poco bello usarla per marte..  ( personale considerazione .. fatevi voi 6 mesi in una cassa da morto..ergo prima
si sviluppano tecnologie per costruire veicoli piu' grossi e adatti per andare verso una stazione orbitante marziana ) ) e invece dragon cst100 per gestire
la LEO.
 
Insomma .. mi sembra di capire che c'e' molta voglia di cambiare parte delle regole per incrementare e supportare una  space economy sempre piu' importante.

Ma mi rimangono dubbi su queste decisioni e il mondo.   chi prima arriva meglio si accomoda.. si rischia un monopolio delle aziende USA a parte i cinesi..   
 
« Ultima modifica: Gio 27/04/2017, 22:05 da lux »
L' universo è un mondo fantastico