ForumAstronautico.it

L'inteligenza artificiale e l'impatto sull'astronautica.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vittorio

  • Apollo Program Addict
  • *
  • 2.749
  • Apollo Program's fanatic
    • @VittorioDA
Re:L'inteligenza artificiale e l'impatto sull'astronautica.
« Risposta #50 il: Mar 01/08/2017, 22:15 »
Ed ecco che puntuale arriva pure la sbufalata di Paolo Attivissimo (peccato l'ho letta dopo aver scritto il mio precedente post):

Antibufala mini: “robot di Facebook” che parlano fra loro una lingua sconosciuta

EDIT: risposta in contemporanea a Paolo. Chiedo ancora scusa. :embarrassed:
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 181
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:L'inteligenza artificiale e l'impatto sull'astronautica.
« Risposta #51 il: Mar 01/08/2017, 22:16 »
In effetti la domanda che poni è molto interessante,gia oggi sia la NASA che l'agenzia spaziale russa e anche altre agenzie stanno lavorando a dei robot da mandare sulla ISS per esempio.Sicuramente l'intelligenza artificiale sarà ampiamente usata nei rover/orbiter dei prossimi decenni ,anche se ci saranno dei robot in grado di fare quasi tutto quello che può fare un essere umano penso che esso affiancherà gli esseri umani in queste missioni e che non lo sostituirà , come dici tu i robot non corrono rischi e se anche venissero distrutti pazienza non è come la vita di un essere umano    ma lo spazio oggi è esplorazione e ricerca e lo sarà per tanto tempo ma arriverà il giorno che l'umanità comincerà a colonizzarlo e quindi non avrebbe senso mandare dei robot nello spazio da soli per sempre. Per quanto riguarda l'intelligenza artificiale essa  penso sia implementata nelle future astronavi per Marte e oltre sicuramente essendo nello spazio militati per "spazio" ed energia gli scienziati del futuro avranno grossi grattacapi,per quanto riguarda  le capacità delle IA onestamente è difficile dire fino a che livello possa arrivare a quando questo succederà , su questo dico chi vivrà vedrà.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.634
  • Don't Panic
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:L'inteligenza artificiale e l'impatto sull'astronautica.
« Risposta #52 il: Mar 01/08/2017, 22:17 »
Carmelo, è "technobabble", non dice nulla di sensato.
Vittorio, pare che la notizia sia un pò esagerata. Diciamo che hanno iniziato a scambiarsi sequenze di parole come "to me to me  to me to me..." n volte, e probabilmente hanno iniziato ad attribuire un significato a tali ripetizioni. La cosa magari ha stupito i ricercatori, e l'esperimento è stato interrotto.
Il problema di fondo forse è un altro: data una macchina sufficentemente complessa, nessun addetto ai lavori la capisce più. Quindi l'analisi di cosa abbiano realmente fatto i due bots potrebbe essere piuttosto lunga e, in definitiva, poco produttiva. Ma non ho idea di come si conduca un debug in un ambiente del genere. Buoni vecchi breakpoints e traps, "print" qui e là e memory dumps? non so.
Stiamo assistendo alla sindrome di HAL9000? Può darsi... :)

Un articolo con qualche riferimento: https://www.techly.com.au/2017/07/31/facebooks-ai-bots-are-communicating-in-a-language-we-dont-understand/

p.s.: Paolo Attivissimo è sempre sul pezzo!
It is difficult to make predictions, especially about the future (Niels Bohr)

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.634
  • Don't Panic
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:L'inteligenza artificiale e l'impatto sull'astronautica.
« Risposta #53 il: Mar 01/08/2017, 22:19 »
mi permetto di suggerire di usare le fonti della stampa generalista per quello a cui servono di più: incartare la spazzatura.

Lo diceva anche Paperone: il PaperSera serviva solo per incartare il pesce ;)
It is difficult to make predictions, especially about the future (Niels Bohr)

Re:L'inteligenza artificiale e l'impatto sull'astronautica.
« Risposta #54 il: Mar 01/08/2017, 22:58 »
Lo diceva anche Paperone: il PaperSera serviva solo per incartare il pesce ;)

Com é possibile?  :mrgreen: Paperone é il direttore, propietario ed amministratore unico del Papersera.

https://it.wikipedia.org/wiki/Papersera
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)