ForumAstronautico.it

Domanda su gravità

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Domanda su gravità
« il: Lun 15/05/2017, 15:38 »
Salve a tutti,l'altro giorno stavo pensando ad una cosa che vorrei esporvi e chiedere il vostro parere,sicuramente sto tralasciando qualcosa di importante nella mia ipotesi,aiutatemi a capire dove sbaglio :
Come sappiamo la terra compie una rotazione completa su se stessa ogni 24 ore,il che significa che un punto sull'equatore ha una velocita' di circa 1700 km/h(40.000 che è la circonferenza diviso 24 ore) e fin qui siamo tutti d'accordo.
Questa rotazione crea ovviamente una forza centrifuga(o forse si chiama centripeta in questo caso ma non sono sicuro,correggetemi se sbaglio,comunque intendo la forza che va dal centro della terra verso l'esterno) che viene contrastata dalla forza di gravita',questo equilibrio ci permette di vivere sulla terra nel senso che non siamo nè troppo pesanti come lo saremmo ad esempio su Giove,nè troppo leggeri come saremmo ad esempio sulla Luna.
Mettiamo di trovarci a meta' strada in latitudine terrestre,diciamo ad un altezza in cui la rotazione terrestre sia piu' o meno 800km/h quindi la meta' della velocita' all'equatore(per capirci in italia la velocita' è piu' o meno 1240km/h quindi dovremmo trovarci piu' a nord),ecco in questo punto la forza centrifuga dovrebbe essere minore perche' la velocita' è minore,ora non saprei se velocità di rotazione e forza centrifuga siano grandezze direttamente proporzionali,ma mettiamo che invece di avere solo meta' forza centrifuga ne avessimo anche solo 1/3 in meno o per tenerci ancora piu' bassi 1/4 in meno,ecco in questo caso un uomo di 100kg dovrebbe pesare 1/4 in piu' e cioe' 125 kg.
Perche' questo non avviene?Vi ringrazio anticipatamente per la vostra infinita onniscienza!!!

Offline Paky

Re:Domanda su gravità
« Risposta #1 il: Lun 15/05/2017, 15:44 »
Questa rotazione crea ovviamente una forza centrifuga (...) che viene contrastata dalla forza di gravita',questo equilibrio ci permette di vivere sulla terra nel senso che non siamo nè troppo pesanti come lo saremmo ad esempio su Giove,nè troppo leggeri come saremmo ad esempio sulla Luna.
La rotazione produce una forza centrifuga, vero. Ma questa non e' uguale alla forza di gravita'. All'equatore la forza centrifuga e' circa 0,35% della gravita'. Quindi un oggetto all'equatore pesa circa lo 0,35% in meno che non ai poli (ovvero 350g in piu' per un uomo di 100kg), dove la forza centrifuga e' nulla.

Re:Domanda su gravità
« Risposta #2 il: Lun 15/05/2017, 15:49 »
Questa rotazione crea ovviamente una forza centrifuga (...) che viene contrastata dalla forza di gravita',questo equilibrio ci permette di vivere sulla terra nel senso che non siamo nè troppo pesanti come lo saremmo ad esempio su Giove,nè troppo leggeri come saremmo ad esempio sulla Luna.
La rotazione produce una forza centrifuga, vero. Ma questa non e' uguale alla forza di gravita'. All'equatore la forza centrifuga e' circa 0,35% della gravita'. Quindi un oggetto all'equatore pesa circa lo 0,35% in meno che non ai poli (ovvero 350g in piu' per un uomo di 100kg), dove la forza centrifuga e' nulla.
Grazie mille ho capito perfettamente ora,quindi è talmente piccola la forza centrifuga che un suo variare non incide quasi nulla sul nostro peso,perfetto.