ForumAstronautico.it

Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline astronautinews

  • *
  • 1.562
  • Il portale di notizie dell'associazione ISAA
    • http://www.facebook.it/astronautinews
    • https://plus.google.com/u/0/110521588293795504129
    • @astronautinews
    • AstronautiNEWS
Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)

15-210-sls
Per la prima volta negli ultimi 40 anni un lanciatore della NASA “human-rated”, ovvero destinato al trasporto di astronauti, ha superato la fase di Critical Design Review arrivando quindi alla fase di produzione. La CDR...
Articolo completo: Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #1 il: Dom 25/10/2015, 11:33 »
Interessante la livrea dei boosters, non siamo molto abituati a vedere colori "non essenziali" nei sistemi spaziali...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.008
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #2 il: Dom 25/10/2015, 12:46 »
Interessante la livrea dei boosters, non siamo molto abituati a vedere colori "non essenziali" nei sistemi spaziali...

E' vero, però considera anche che nel caso dei booster la verniciatura esterna sarebbe stata comunque presente anche se avessero mantenuto la colorazione classica, credo che poco cambi in termini di peso. Inoltre essendo meno soggetti alla necessità di isolamento termico visto il tipo di propellente utilizzato... perché no, il "tocco artistico" ci sta.
Molto diverso era il caso del core centrale, dove ogni kg di vernice era comunque "perso"... e infatti quando si è arrivati alla conta dei fatti la verniciatura è ovviamente sparita come sparì 30 anni fa sullo Space Shuttle.

Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #3 il: Dom 25/10/2015, 13:26 »
Al di là del motivo tecnico per la non verniciatura del rivestimento termico, che é arancione, debbo dire... bello!
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #4 il: Dom 25/10/2015, 15:46 »
Per la presentazione hanno sicuramente strafatto aggiungendo quella particolare livrea che però..penso che con il passare del tempo la elimineranno guadagnando così altri preziosi kg da sfruttare per il carico utile. Si, non dico che siano brutti però...

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.008
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #5 il: Dom 25/10/2015, 15:53 »
Per la presentazione hanno sicuramente strafatto aggiungendo quella particolare livrea che però..penso che con il passare del tempo la elimineranno guadagnando così altri preziosi kg da sfruttare per il carico utile. Si, non dico che siano brutti però...

Ripeto quanto scritto sopra, i booster sono comunque verniciati, non è stata aggiunta vernice come invece era per il core. Quindi nessun kg sprecato. In ogni caso, se anche ci fossero kg aggiuntivi essendo i booster sganciati molto in basso rispetto alla traiettoria di volo e alla velocità finale i kg aggiunti sono molto meno significativi rispetto agli stessi kg se fossero tolti dalla capsula o dagli stadi finali.

Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline Saimoncis

  • *
  • 1.890
  • Accendi! ...Io controllo se funziona!
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #6 il: Dom 25/10/2015, 18:40 »
Due considerazioni due:
Nessun libro o film di fantascienza aveva mai predetto la schiuma isolante arancione...
Prima oppoi dovranno pur dargli un nome ufficiale a questo SLS, no?
 :nerd:
Cènt cò, cènt cràp, cènt cùl, dusènt ciàp!

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #7 il: Dom 25/10/2015, 19:30 »
...perché no, il "tocco artistico" ci sta.
Assolutamente sì!
Forse non si era capito, ma il mio commento era positivo. Mi piace molto con quella livrea :)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #8 il: Dom 25/10/2015, 19:39 »
A me piaceva di più la livrea tipo "Saturno V"..detto questo però,per quel che mi riguarda possono anche farlo rosa a pallini gialli,purchè voli e ci riporti lassù.

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.306
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #9 il: Dom 25/10/2015, 20:36 »
Quello lo sapremo solo vivendo
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline isapinza

  • *
  • 1.964
  • DO NOT trust me, I'm an engineer
    • https://www.facebook.com/isapinza
    • https://plus.google.com/+IsabellaPinzauti
    • @isapinza
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #10 il: Lun 26/10/2015, 08:47 »
Perchè la schiuma protettiva è (bleah) arancione?

( e non mi dite di cercarlo su google  :mrgreen: :mrgreen: )
---> Se quello che dico può essere interpretato in due modi ed uno dei due ti fa arrabbiare...intendevo il terzo *grin*

Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #11 il: Lun 26/10/2015, 08:52 »
.....sarà per un problema di visibilità che è arancione ? La mia è solo un ipotesi da non addetta ai lavori. Vedrete che per il nome indiranno un concorso :-).

Offline Biduum

  • *
  • 6.340
  • MiniMe
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #12 il: Lun 26/10/2015, 09:02 »
E' semplicemente il colore del materiale, mi sembra.
Su STS si era inizialmente pensato di colorarla di bianco ma il peso aggiuntivo non era poco e la cosa è stata abbandonata

Offline isapinza

  • *
  • 1.964
  • DO NOT trust me, I'm an engineer
    • https://www.facebook.com/isapinza
    • https://plus.google.com/+IsabellaPinzauti
    • @isapinza
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #13 il: Lun 26/10/2015, 09:07 »
E' semplicemente il colore del materiale, mi sembra.
Su STS si era inizialmente pensato di colorarla di bianco ma il peso aggiuntivo non era poco e la cosa è stata abbandonata
Il materiale dovrebbe essere questo
http://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/compound/278708#section=Top
ho trovato  un monte di info ma non il colore  :rtfm: :rtfm:
Per la mia (poca) esperienza di solito sti polimeri sono al massimo  giallini, mai  vista roba così arancione.
Quindi la mia domanda (formulata in modo  più esauriente  :mrgreen:) è:
Quello è il colore originale della schiuma o comunque ci aggiungevano un colorante per renderlo, come ha detto  claudia, più visibile  :mrgreen:
---> Se quello che dico può essere interpretato in due modi ed uno dei due ti fa arrabbiare...intendevo il terzo *grin*

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.306
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #14 il: Lun 26/10/2015, 09:13 »
E' semplicemente il colore del materiale, mi sembra.
Su STS si era inizialmente pensato di colorarla di bianco ma il peso aggiuntivo non era poco e la cosa è stata abbandonata

non solo,vi furono tre tipi di serbatoi esterni nella storia dello shuttle via via più leggeri; la schiuma se non erro è costotuita da idroclorofluorocarburo

EDIT
Isa è stata più precisa :)
« Ultima modifica: Lun 26/10/2015, 09:15 da pilgrim1 »
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #15 il: Lun 26/10/2015, 12:33 »
Per quel che concede la possibile livrea come sarà sarà.

Quello che invece mi lascia un poco perplesso è il fatto che la NASA non utilizzi più la caratteristica verniciatura alternata bianca e nera. Quest'ultima era utilizzata per evidenziare il punto di unione tra uno stadio e l'altro, in modo che fosse più  visibili in volo.

Nell'SLS non sarebbe stata una buona cosa utilizzarla per rendere più visibile quelle parti? Chi può dire che non ce ne sia la necessità  in caso di un eventuale problema?

Certo, questo tipo di "livrea" è sempre stato utilizzato solo dalla NASA e mai dalle altre agenzie però...a parer mio era e sarebbe una buona cosa.

Riguardi invece al colore della schiuma utilizzata per l' isolamento del vettore, penso sia una risultante dei prodotti che la costituiscono.

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.008
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #16 il: Lun 26/10/2015, 12:38 »
La livrea dei booster era ottimizzata per il tracking (di 40 anni fa) da terra che serviva per il recupero... Essendo questi booster a perdere e probabilmente non essendo nemmeno più necessaria una livrea caratteristica per i sistemi di tracking utilizzati oggi, il colore non è più un fattore critico.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline isapinza

  • *
  • 1.964
  • DO NOT trust me, I'm an engineer
    • https://www.facebook.com/isapinza
    • https://plus.google.com/+IsabellaPinzauti
    • @isapinza
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #17 il: Lun 26/10/2015, 12:51 »
Leggendo questo
http://www.nasa.gov/centers/marshall/pdf/114022main_TPS_FS.pdf
mi pare di capire che la schiuma isolante era poi ricoperta da un'altra sostanza chiamata "ablator" di cui ho trovato il patent
http://www.google.com/patents/US4204899
ma in cui non si dice di che colore è
Via sono destinata a tenermi il dubbio  :mrgreen:
---> Se quello che dico può essere interpretato in due modi ed uno dei due ti fa arrabbiare...intendevo il terzo *grin*

Online IK1ODO

  • *
  • 6.038
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #18 il: Lun 26/10/2015, 20:51 »
Isa, se era un ablator conteneva forse delle resine fenoliche, da cui l'arancione. My 2(euro)cents...
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline isapinza

  • *
  • 1.964
  • DO NOT trust me, I'm an engineer
    • https://www.facebook.com/isapinza
    • https://plus.google.com/+IsabellaPinzauti
    • @isapinza
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #19 il: Lun 26/10/2015, 21:07 »
Si il patent parla di resine e sughero. Entrambi i componenti potrebbero spiegare il colore ma mi sarebbe piaciuto trovare proprio scritto colore: arancio
Ma sopravviveró ;)
---> Se quello che dico può essere interpretato in due modi ed uno dei due ti fa arrabbiare...intendevo il terzo *grin*

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #20 il: Lun 26/10/2015, 21:45 »
La livrea dei booster era ottimizzata per il tracking (di 40 anni fa) da terra che serviva per il recupero... Essendo questi booster a perdere e probabilmente non essendo nemmeno più necessaria una livrea caratteristica per i sistemi di tracking utilizzati oggi, il colore non è più un fattore critico.

Non mi riferivo ai booster,  ma al corpo principale del vettore. Come era verniciato il SATURN 5, con le linee bianche e nere in corrispondenza dei punti di unione tra i vari stadi che componevano il vettore, dovrebbero fare la stessa cosa per lo SLS, mantenendo invece marrone il resto del corpo dove non ce ne è necessità.

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.306
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #21 il: Lun 26/10/2015, 21:56 »
Le cosi dette linee buanco nere servivano come sistema ottico dell'avvento roll del vettore. Ares IX ad esempio li aveva.
SLS avendo i booster laterali è  asimnetrico e ne può  fare a meno.

Poi se spulciamo vecchie news il colore tipo Saturn era da presentazione , era dichiarato che il primo statio sarebbe stato arancione.
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.008
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #22 il: Lun 26/10/2015, 21:56 »
La livrea dei booster era ottimizzata per il tracking (di 40 anni fa) da terra che serviva per il recupero... Essendo questi booster a perdere e probabilmente non essendo nemmeno più necessaria una livrea caratteristica per i sistemi di tracking utilizzati oggi, il colore non è più un fattore critico.

Non mi riferivo ai booster,  ma al corpo principale del vettore. Come era verniciato il SATURN 5, con le linee bianche e nere in corrispondenza dei punti di unione tra i vari stadi che componevano il vettore, dovrebbero fare la stessa cosa per lo SLS, mantenendo invece marrone il resto del corpo dove non ce ne è necessità.

Uhmm... Non credo d'aver capito l'utilità di tale livrea oggi su SLS...
Allora tale colorazione, che io sappia, serviva per il tracking ottico delle varie componenti prima e dopo la separazione, permettendo di evidenziare fra le altre cose una eventuale rotazione e il relativo rateo sull'asse longitudinale... Ma oggi tali dati sono facilmente ottenibili con sensori elettronici di pochi etti a bordo (confronto le tonnellate di vernice che occorrerebbe) o da tracking radar e ottici di generazioni successive a quelli di allora da terra...
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #23 il: Mar 27/10/2015, 16:18 »
Se lasciare il core centrale del colore naturale serve a risparmiare peso,ben venga:
io sbaverei nel vedere riadottata la livrea del Saturno V,ma è un discorso puramente sentimentale ( come il "meatball",tradizionale stemma della NASA,o le tute bianche degli Astronauti).
Il Signor Spock commenterebbe,a ragione,"Illogico".
Se invece scegliere l'una o l'altra livrea risponde a ragioni puramente estetiche (cosa che escluderei senz'altro),allora è propio un peccato.
Ma comunque,a costo di ripetermi,pur di vederlo riportare equipaggi oltre il LEO,per me possono anche dipingerlo pistacchio a stelline gialle.
« Ultima modifica: Mar 27/10/2015, 20:55 da carmelo pugliatti »

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Completata la Critical Design Review, SLS mette le ali (veramente)
« Risposta #24 il: Mar 27/10/2015, 16:27 »
La livrea dei booster era ottimizzata per il tracking (di 40 anni fa) da terra che serviva per il recupero... Essendo questi booster a perdere e probabilmente non essendo nemmeno più necessaria una livrea caratteristica per i sistemi di tracking utilizzati oggi, il colore non è più un fattore critico.

Non mi riferivo ai booster,  ma al corpo principale del vettore. Come era verniciato il SATURN 5, con le linee bianche e nere in corrispondenza dei punti di unione tra i vari stadi che componevano il vettore, dovrebbero fare la stessa cosa per lo SLS, mantenendo invece marrone il resto del corpo dove non ce ne è necessità.

Uhmm... Non credo d'aver capito l'utilità di tale livrea oggi su SLS...
Allora tale colorazione, che io sappia, serviva per il tracking ottico delle varie componenti prima e dopo la separazione, permettendo di evidenziare fra le altre cose una eventuale rotazione e il relativo rateo sull'asse longitudinale... Ma oggi tali dati sono facilmente ottenibili con sensori elettronici di pochi etti a bordo (confronto le tonnellate di vernice che occorrerebbe) o da tracking radar e ottici di generazioni successive a quelli di allora da terra...



Se si farà uso di tali sensori e questi ultimi saranno in grado di fare quanto dici, concordo sul fatto che la livrea alla base della discussione sia superflua.

Certo che, oltre al fattore peso, bisognerebbe vedere quale soluzione costerà meno e, utilizzando l'una o l'altra soluzione sia più conveniente sia nei costi, sia nel carico trasportabile.