ForumAstronautico.it

Delta IV Heavy - NROL-37

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #50 il: Mar 14/06/2016, 12:01 »
L'altra cosa che mi lascia perplesso, ma tanto, è cosa si riesce a sentire da 36.000 km. Non per il livello di segnale, ma per la paurosa sovrapposizione di segnali nello spettro radio. Se fai sub-fasci perdi in guadagno (specialmente a frequenze basse, come quelle della telefonia cellulare), e anche così su ogni canale saranno attivi decine di migliaia di telefoni in ogni momento. Non capisco, ma mi adeguo :)
Interessante, non sapevo neanche che esistessero satelliti spia in GEO. Poi quando leggo 100 m di diametro dell'antenna :surprise:

Provando a fare qualche ragionamento, che tipo di segnale arriva a quella distanza, che ha bisogno di un'antenna così grande?

Se cercano di spiare le telecomunicazioni di qualcun altro, queste saranno comunque verso un satellite geostazionario che presumibilmente ha antenne molto più piccole e quindi segnali un po' più potenti. In quel caso, che bisogno ci sarebbe di un'antenna così grande?
E comunque quelle comunicazioni sarebbero pesantemente criptate... hanno davvero la tecnologia di decriptare segnali del genere?

Siccome hanno un'antenna così grande, mi viene da pensare che vogliano catturare segnali molto deboli, ovvero non fatti per arrivare a quella quota. Come se volessero catturare un segnale fatto per arrivare in LEO, che quindi una volta che arriva in GEO è bassissimo e può essere captato solo da un'antenna con guadagno enorme. Ma in quel caso sarebbe un segnale che si muove molto velocemente, e quindi incrocia il satellite in GEO solo per pochi secondi. Tanto più se il guadagno dell'antenna è così alto...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline Mike65

  • *
  • 417
  • Seventyseven
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #51 il: Mar 14/06/2016, 12:43 »
Credo che un'antenna così grande serva per ricevere direttamente i segnali dalle celle telefoniche, oppure comunicazioni con satelliti GEO lontani dall' Orion.

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk


Offline IK1ODO

  • *
  • 5.721
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #52 il: Mar 14/06/2016, 12:44 »
Due conti della serva, alla frequenza dei cellulari (1 GHz o giù di lì) con quell'antenna ricevi un telefono che opera a bassa potenza (100 mW) da 36000 km.
Però il lobo è strettissimo, un diametro a terra di 120 km o giù di lì; sempre che l'antenna sia usata tutta intera, e non sub-illuminata per fare fasci multipli.
Se la sub-illumini hai meno guadagno, puoi coprire target multipli con aree più larghe, ma non ricevi più segnali da 100 mW. Insomma, non ho idea di come la usino.
In passato mi sono occupato (anche professionalmente, seppur di striscio) di Echelon, e ricordo che affermavano di poter ascoltare e decodificare i segnali dei ponti radio telefonici. Ora, dato che un ponte radio ha un'emissione altamente direttiva, se non sei nel fascio non ricevi proprio nulla. E mica tutti i ponti radio a microonde puntano verso la GEO.
Un altro campo di interesse potrebbero essere i cosidetti telefoni satellitari; Echelon ha accesso ai downlink, ma con un sistema del genere si identifica anche l'area geografica dell'uplink, ovvero dove sta il telefono. Ecco, questo potrebbe essere uno scenario interessante; con due satelliti definisci anche con precisione la longitudine...
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline sinucep

  • IZ3VJQ
  • *
  • 1.180
  • IZ3VJQ
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #53 il: Mar 14/06/2016, 12:51 »
Buzz, anche io vorrei riuscire a capirci qualcosa di più.

Nel caso si volesse spiare le comunicazioni da un altro satellite in GEO l'antenna grande ti è molto utile perché difficilmente i satelliti che stai origliando saranno orientati in modo a te favorevole.

Per quanto riguarda la criptazione: nello spionaggio posso essere vitali anche le informazioni che ottieni senza decifrare completamente il messaggio come per esempio quando e da dove la trasmissione avviene. Inoltre il fatto che il nemico sappia che lo puoi ascoltare e che c'è la possibilità che tu lo possa anche capire non è da poco nelle dinamiche di potere.

Marco, cosa intendi per sub-fasci?

EDIT: Marco, credo che tu mi abbia appena risposto, provo a vedere se capisco ora.. :)

sub-EDIT: si ho capito!




« Ultima modifica: Mar 14/06/2016, 12:57 da sinucep »

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #54 il: Mar 14/06/2016, 21:04 »
Due conti della serva, alla frequenza dei cellulari (1 GHz o giù di lì) con quell'antenna ricevi un telefono che opera a bassa potenza (100 mW) da 36000 km.
Però il lobo è strettissimo, un diametro a terra di 120 km o giù di lì;
Ne ho parlato in pausa pranzo col mio capo, che di telecomunicazioni e di antenne ne sa molto più di me... Lui conosceva Orion e le antenne da 100 m di diametro, e per quanto ne sa lui viene utilizzata appunto per intercettare i cellulari a terra :surprise:
120 km di lobo a terra non è poi così stretto, se lo punti su Pechino o su qualche altra capitale...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Online Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #55 il: Mar 14/06/2016, 21:07 »
Altre riprese del lancio.


Offline IK1ODO

  • *
  • 5.721
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #56 il: Mar 14/06/2016, 21:32 »
Due conti della serva, alla frequenza dei cellulari (1 GHz o giù di lì) con quell'antenna ricevi un telefono che opera a bassa potenza (100 mW) da 36000 km.
Però il lobo è strettissimo, un diametro a terra di 120 km o giù di lì;
Ne ho parlato in pausa pranzo col mio capo, che di telecomunicazioni e di antenne ne sa molto più di me... Lui conosceva Orion e le antenne da 100 m di diametro, e per quanto ne sa lui viene utilizzata appunto per intercettare i cellulari a terra :surprise:
120 km di lobo a terra non è poi così stretto, se lo punti su Pechino o su qualche altra capitale...

Vedi che ci siamo, almeno a spanne. Ma continuo a essere convinto che sia più utile per trovare i terminali satellitari portatili. Chiaro che uno spot di 120 km è enorme in confronto ad una città, ma per tenere sotto controllo un territorio come l'Italia, per dirne una, ne servirebbero almeno 30. Intendevo questo per "stretto", nel senso che le capacità di intercettazione di un singolo satellite del genere sono limitate rispetto all'enormità del globo. Invece, giusto come speculazione, un sistema combinato che usa i dati di traffico delle stazioni di terra per segnalare l'inizio della comunicazione di un dato terminale, e poi il segmento spaziale per andarlo a cercare e localizzarlo, mi sembra più plausibile.

edit: anche perchè sai già dove cercarlo, nel footprint e/o nel subfascio del satellite di comunicazioni impegnato dal terminale. Amici OM, meglio le HF ;)
« Ultima modifica: Mar 14/06/2016, 21:34 da IK1ODO »
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.491
    • EDRS Space Data Highway
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #57 il: Mer 15/06/2016, 15:48 »
Invece, giusto come speculazione, un sistema combinato che usa i dati di traffico delle stazioni di terra per segnalare l'inizio della comunicazione di un dato terminale, e poi il segmento spaziale per andarlo a cercare e localizzarlo, mi sembra più plausibile.
Beh, con 7 satelliti di sicuro hanno copertura globale. Bisognerebbe capire che capacità hanno di ri-puntare l'antenna, ma immagino che non dovrebbe troppo un problema
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Online Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #58 il: Sab 18/06/2016, 22:34 »
Satellite localizzato, come peraltro successo per gli altri sei.

http://sattrackcam.blogspot.nl/2016/06/mentor-7-nrol-37-payload-found.html




Offline IK1ODO

  • *
  • 5.721
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #59 il: Lun 20/06/2016, 21:20 »
Satellite localizzato, come peraltro successo per gli altri sei.

ma che strane posizioni, che hanno... :mrgreen:
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Biduum

  • *
  • 6.298
  • MiniMe
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #60 il: Mar 21/06/2016, 08:26 »
Satellite localizzato, come peraltro successo per gli altri sei.

ma che strane posizioni, che hanno... :mrgreen:


Le stavo guardando anch'io.......veramente strane....li buttano su a caso?  :mrgreen:

Offline Mike65

  • *
  • 417
  • Seventyseven
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #61 il: Mar 21/06/2016, 17:03 »
Pensavo... visto che le celle di telefonia emettono tangenzialmente alla superfice terrestre, quei satelliti sembrano nella posizione giusta per "ascoltare" la Cina e la Russia. Quello posizionato sopra l'Atlantico non capisco, forse è per noi.😨

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk


Offline IK1ODO

  • *
  • 5.721
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #62 il: Mar 21/06/2016, 21:53 »
Pensavo... visto che le celle di telefonia emettono tangenzialmente alla superfice terrestre, quei satelliti sembrano nella posizione giusta per "ascoltare" la Cina e la Russia. Quello posizionato sopra l'Atlantico non capisco, forse è per noi.😨

IMHO è lì per triangolare bene l'Africa. Le celle telefoniche irradiano anche verso l'alto, poi ci sono i segnali riflessi, e comunque hanno potenza. Il problema sono i terminali. Ma, come già detto, forse il fuoco è su altri sistemi, militari o civili saltellitari.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #63 il: Mar 21/06/2016, 22:56 »


Quello posizionato sopra l'Atlantico non capisco, forse è per noi.😨

Ormai da tempo viviamo sotto costante osservazione da Grande Fratello, circostanza spiacevole e forse accettabile, finché i satelliti non porteranno sistemi d'arma... chiudo l'OT

Online Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #64 il: Mer 29/06/2016, 22:18 »
Visto che solo la parabola ha più di 100 m di diametro probabilmente il satellite e più grande della ISS (la sagoma intendo). E ce ne sono almeno 7. Piacerebbe capire anche a me qualsosa di più a riguardo.

Peccato che 100 m a 36000 km sottendano solo mezzo secondo d'arco, nessuna speranza di ottenere un'immagine da terra, anche sapendo bene dove guardare.

Ovviamente niente immagini risolte ma il satellite è stato fotografato.

http://sattrackcam.blogspot.co.uk/2016/06/mentor-7-nrol-37-stopped-drifting-at.html?m=1

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.112
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Delta IV Heavy - NROL-37
« Risposta #65 il: Mar 01/11/2016, 10:57 »
ULA ha pubblicato ieri un video con riprese a 360° del lancio di NROL-37.

  Socio I.S.A.A.