ForumAstronautico.it

Atlas V - SBIRS GEO-3

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #25 il: Sab 21/01/2017, 07:08 »
Rockettari (alias razzari) di tutto il mondo ricordatevi che lassù c'è uno squalo che vi sorveglia.



E lo squalo può mutarsi in aquila quando vuole.

« Ultima modifica: Sab 21/01/2017, 07:13 da Lupin »

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #26 il: Sab 21/01/2017, 07:25 »

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #27 il: Sab 21/01/2017, 07:47 »
Perché farsi 240 km per assistere al lancio se si può comodamente osservarlo da casa?




Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #28 il: Sab 21/01/2017, 07:51 »
Il prossimo appuntamento con Atlas V è il 18 marzo con Cygnus CRS-7 mentre per ULA ci troviamo 10 giorni prima, sempre a Cape Canaveral, per assistere al lancio del Delta IV che porterà in orbita WGS-9.
« Ultima modifica: Sab 21/01/2017, 07:59 da Lupin »

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #29 il: Sab 21/01/2017, 15:24 »
Highlights con separazione del payload finale.


Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.112
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #30 il: Sab 21/01/2017, 15:48 »

Wow! trovo questa foto fantastica, soprattutto se guardata in HD (qui: http://www.rmastri.it/photo/collection/o480.jpg), dove si vede bene l'Atlas che compie un arco attorno alla costellazione di Orione (e sembra quasi diretto verso Procione).

Mi domando: le stelle sono puntiformi, ma per ottenere un'immagini come questa dovrebbe servire un'esposizione di qualche minuto? E se il fotografo stava usando un motore di inseguimento non dovrebbe deformarsi la scia del razzo? (in effetti è un po' dilatata, ma solo un po'...).
  Socio I.S.A.A.

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.112
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #31 il: Sab 21/01/2017, 16:07 »
Ah, siccome questa volta Lupin è stato parco con i numeri e le statistiche :tease:, rimediamo. Quello di SBIRS GEO-3 è stato:

Il 651° lancio del programma Atlas dal 1957
Il 356° lancio di un Atlas da Cape Canaveral
La 240° missione dell'upper stage Centaur
Il 217° impiego dell'upper stage Centaur su un Atlas
Il 477° motore RL10 lanciato (in questo caso sul Centaur)
Il 17° motore RL10C-1 lanciato (sempre sul Centaur)
Il 75° volo del motore RD-180 (sull'Atlas)
Il 69° lancio di un Atlas 5 dal 2002
La 26° missione di un Atlas 5 per l'USAF
Il 57° lancio di un Atlas 5 da Cape Canaveral
Il 1°  lancio di un Atlas 5 del 2017
Il 103° volo di un Evolved Expendable Launch Vehicle
Il 116° volo ULA
Il 61° lancio di  un Atlas 5 per ULA
Il 84° volo ULA da Cape Canaveral
Il 46° lancio ULA per l'USAF
Il 47° volo della serie-400 dell'Atlas 5
Il 34° Atlas 5 a volare in configurazione 401
Il 84° lancio dalla Launch Complex 41
Il 57° lancio di un Atlas 5 dal Complex 41
Il 3° satellite SBIRS GEO lanciato da un Atlas
« Ultima modifica: Sab 21/01/2017, 21:20 da robmastri »
  Socio I.S.A.A.

Offline Vittorio

  • Apollo Program Addict
  • *
  • 2.754
  • Apollo Program's fanatic
    • @VittorioDA
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #32 il: Sab 21/01/2017, 17:49 »
...
Mi domando: le stelle sono puntiformi, ma per ottenere un'immagini come questa dovrebbe servire un'esposizione di qualche minuto?...
Se osservi attentamente le stelle NON sono puntiformi, sono un po' dilatate. Non so quale sia la macchina fotografica utilizzata, ma presumo sia una full frame, con la quale puoi mantenere aperto l'obiettivo per 40 secondi ed ottenere le stelle puntiformi. Molto probabilmente (è solo un mio pensiero, sicuramente mi sbaglierò) qui è stata utilizzata una esposizione attorno ai 2 minuti.
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.

Offline amoroso

  • *
  • 11.168
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #33 il: Sab 21/01/2017, 17:55 »
Sì, con un obiettivo normale da 35-50mm le stelle rimangono puntiformi con esposizioni di una trentina di secondi.

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.112
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #34 il: Sab 21/01/2017, 21:19 »
Grazie! E a giudicare dalla curvatura dell'orizzonte qui sembra che sia stato usato qualcosa di più grandangolare di un 35mm  :happy:
  Socio I.S.A.A.

Offline Vittorio

  • Apollo Program Addict
  • *
  • 2.754
  • Apollo Program's fanatic
    • @VittorioDA
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #35 il: Sab 21/01/2017, 21:54 »
Ho cercato una versione della foto che contenesse i dati exif ma non ne ho trovata nessuna. Ad occhio propenderei per un 10-15mm tipo fish-eye, comunque al di sotto dei 20mm.
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #36 il: Dom 22/01/2017, 08:28 »
Un altro paio di scatti a lunga esposizione.






Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #37 il: Lun 23/01/2017, 22:32 »
Altre riprese del lancio.



Ed il webcast integrale.

« Ultima modifica: Lun 23/01/2017, 22:36 da Lupin »

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #38 il: Ven 27/01/2017, 08:44 »
È stata effettuata con successo la prima delle sei manovre di innalzamento dell'orbita.

Offline Lupin

  • *
  • 8.277
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #39 il: Sab 24/06/2017, 15:01 »
Un bel video dietro le quinte.


Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 297
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Atlas V - SBIRS GEO-3
« Risposta #40 il: Mer 05/07/2017, 17:17 »
Atlas 5 attualmente mi sembra il razzo operativo con percentuali più  alte di successo chissà come sarà il suo successore.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961