Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Cygnus CRS-3

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IK1ODO

  • *
  • 6.253
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #150 il: Mar 04/11/2014, 18:11 »
Se stampa PLA o ABS allora è a tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication), che scalda ed estrude un filo di polimero. E' la più semplice, le stampanti che vendo io funzionano così. Sarà interessante da vedere, sulla Terra si estrude dall'alto verso il basso, la gravità aiuta ma l'adesione del filamento estruso dovrebbe essere automatica.

Dimenticavo: http://reprap.org/wiki/Fused_filament_fabrication
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Astra

  • The cosmic mind
  • *
  • 1.283
    • @astrastefania
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #151 il: Mar 04/11/2014, 18:38 »
Grazie Marco, tu vendi stampanti 3D? Parliamone...  :pray:

PS: A sentir 'PLA' me ne escono i filamenti dalle orecchie pensando a quando ho aiutato per la raccolta differenziata (PLA va nell'umido!) a Fa' la cosa giusta, in cui fra l'altro c'era un angolo Green Markers con almeno cinque diversi tipi di stampanti 3D.
The important thing is not to stop questioning; curiosity has its own reason for existing. One cannot help but be in awe when contemplating the mysteries of eternity, of life, of the marvelous structure of reality. — Albert Einstein

Offline Michael

  • *
  • 6.535
  • Amministratore olografico d'emergenza
    • @signaleleven
    • Signal Eleven
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #152 il: Mar 04/11/2014, 20:23 »
Se stampa PLA o ABS allora è a tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication), che scalda ed estrude un filo di polimero. E' la più semplice, le stampanti che vendo io funzionano così. Sarà interessante da vedere, sulla Terra si estrude dall'alto verso il basso, la gravità aiuta ma l'adesione del filamento estruso dovrebbe essere automatica

Se non erro il piano su cui viene realizzato il pezzo viene abbassato progressivamente. L'adesione e il movimento dovrebbero fare il gioco della gravita'.
Michael
ISAA - Stratospera - AstronautiCAST
http://www.astronauticast.com
http://www.signal-eleven.com

Offline IK1ODO

  • *
  • 6.253
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #153 il: Mar 04/11/2014, 21:04 »
Michael, sì, è corretto. O si abbassa il piano, o si alza l'estrusore. Il pezzo aderisce al piano, che può essere preriscaldato per favorire l'adesione iniziale.
A questo punto fatemi fare un pò di pubblicità, io venderò (perchè non c'è ancora, arriva a dicembre questa qui: http://www.vertex3dprinter.eu/#home
E' interessante perchè completamente open source (RepRap compatibile), e in kit per risparmiare ingombro di spedizione e costi. Per gli oggetti stampabili, vedere ad esempio http://reprap.org/wiki/Printable_part_sources. Ci si può fare un pò di cultura su cosa si può realizzare con stampanti a fusione di filamento.

Chiaro che la qualità non è quella di una tornitura o di uno stampaggio a iniezione. Quella a bordo della ISS dovrebbe dare risultati paragonabili.

"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Michael

  • *
  • 6.535
  • Amministratore olografico d'emergenza
    • @signaleleven
    • Signal Eleven
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #154 il: Gio 06/11/2014, 01:02 »
Io sto aspettando che un mio collega ripari la sua per stamparmi la mia mascella e i miei ex denti del giudizio :)
I materiali devono essere decisamente non tossici, visto che su RepRap ho visto linkata una sezione NSFW :|

Sono curioso di vedere i test che faranno. Ci saranno dei vantaggi a stampare senza gravita', no? Ci sono strutture che sono difficilmente realizzabili (archi?) a terra, per ragioni di gravita'?
Michael
ISAA - Stratospera - AstronautiCAST
http://www.astronauticast.com
http://www.signal-eleven.com

Offline corgius

  • comfortably numb
  • *
  • 1.908
  • per aspera ad astra
    • @corgius
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #155 il: Gio 06/11/2014, 08:29 »
Stephen Clark del sito Spaceflightnow.com ha ripreso il  lancio di Antares per CRS-3 immortalando, oltre all'incidente, la fuga precipitosa degli altri giornalisti che osservavano il decollo

giuseppe corleo

...The Gods Themselves...

Offline IK1ODO

  • *
  • 6.253
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #156 il: Gio 06/11/2014, 08:46 »
Che giornalisti fifoni... eppure erano abbastanza distanti, e fuori dalla traiettoria.

Michael, esistono le stampanti per materiali biocompatibili, se vuoi farti la mascella nuova ;)
In generale sono materiali non tossici. Il PLA è un polimero dell'acido lattico, e credo ci facciano i sacchetti biodegradabili per la spesa. Non è solubile, ma se lo porti a 60-80 °C lo diventa, ed è attaccato dai batteri del suolo; a temperatura ambiente è lucido e cristallino. L'altra alternativa è l'ABS (copolimero acrilonitrile-butadiene-stirene), più resistente alla temperatura e non biodegradabile.
I vantaggi... non saprei. In ogni caso per stampare dei vuoti devi fare strutture di sostegno che poi vengono rimosse. Durante la stampa il pezzo è comunque soggetto a forze e vibrazioni, quindi devi ancorarlo. Non mi viene in mente una tecnica per stampare sottosquadri o archi che funzioni meglio in microgravità, ma non sono così esperto.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #157 il: Gio 06/11/2014, 08:55 »
Che giornalisti fifoni... eppure erano abbastanza distanti, e fuori dalla traiettoria.


Fra l'altro scappavano dove? Nella tenda?  :happy:

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.561
    • EDRS Space Data Highway
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #158 il: Gio 06/11/2014, 10:35 »
In generale sono materiali non tossici
Il problema non è solo la tossicità, ma anche l'infiammabilità. E probabilmente entrambe le cose sono diverse durante il processo di stampa e una volta che il pezzo è finito.
Se non ho capito male, la stampante che hanno portato su con Dragon non è standalone, dovrà essere usata dentro la glovebox di MSG. Ma credo che i pezzi finiti, una volta solidificati, possano essere tirati fuori da MSG senza problemi.

POP3D invece dovrebbe essere standalone, ovvero utilizzabile in cabina, perché credo che usi un materiale diverso per la stampa

Fra l'altro scappavano dove? Nella tenda?  :happy:
Ho pensato la stessa cosa :D
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline IK1ODO

  • *
  • 6.253
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #159 il: Gio 06/11/2014, 15:58 »
C'è un articolo su Aviation Week sull'incidente: http://aviationweek.com/space/orbital-drops-aj-26-after-failure-looking-alternate-launcher-iss
Pare che la turbopompa dell'ossigeno sia esplosa anche nel test allo Stennis a maggio: its oxygen turbopump essentially "came apart," in the words of William Gerstenmaier
Si parla di alternative motoristiche, tutte russe: RD-193, RD-180, perfino di nuova produzione di NK-33 (da cui deriva l'AJ-26).
Una settimana prima dell'incidente, un editoriale sempre su AWSt diceva testualmente "US needs new rocket engines". Come dargli torto!
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline silvano

  • Kudrjavka
  • *
  • 349
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #160 il: Gio 06/11/2014, 16:32 »
Che giornalisti fifoni... eppure erano abbastanza distanti, e fuori dalla traiettoria.


Fra l'altro scappavano dove? Nella tenda?  :happy:
Giornalisti che si sono fatte le ossa in zone di guerra. :mrgreen:

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.335
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #161 il: Sab 07/11/2015, 07:19 »
Riattino la discussione in quanto sono state pubblicate delle immagini spettacolari virca l'esplosione di Antares.
Le foto sono nel forum spaceflightnow.com

Questo il link
http://spaceflightnow.com/2015/11/05/nasa-quietly-posts-images-of-explosive-antares-failure/
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline Lupin

  • *
  • 9.049
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #162 il: Sab 07/11/2015, 13:53 »

Riattino la discussione in quanto sono state pubblicate delle immagini spettacolari virca l'esplosione di Antares.
Le foto sono nel forum spaceflightnow.com

Questo il link
http://spaceflightnow.com/2015/11/05/nasa-quietly-posts-images-of-explosive-antares-failure/

Si possono trovare anche su Forum Astronautico.

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=22322.msg261256#msg261256

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.335
Re:Cygnus CRS-3
« Risposta #163 il: Sab 07/11/2015, 14:06 »
Chiedo scusa del doppione. Non avevo trovato l'altra discussione
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene