Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Cygnus CRS-6 (OA-6)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lupin

  • *
  • 9.042
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #50 il: Mer 23/03/2016, 17:24 »

Esposizione prolungata della partenza di OA-6. Singolare il contrasto tra la piattezza dell'orizzonte e la curvatura della traiettoria. Difficile non avere l'impressione che il razzo stia per ricascare giù.



Che meraviglia!

Offline Lupin

  • *
  • 9.042
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #51 il: Mer 23/03/2016, 21:41 »

Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #52 il: Gio 24/03/2016, 06:27 »
Esposizione prolungata della partenza di OA-6. Singolare il contrasto tra la piattezza dell'orizzonte e la curvatura della traiettoria. Difficile non avere l'impressione che il razzo stia per ricascare giù.



Secondo me sta effettivamente ricascando giù, rispetto all'osservatore, ma poiché c'é la curvatura terrestre e la velocità tangenziale, non ricadrà.
Insomma non é una sensazione o una percezione distorta, é una verità relativa al piano dell'osservatore.
Non so se si é capito  :happy:
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)

Offline Lupin

  • *
  • 9.042

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.576
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #54 il: Gio 24/03/2016, 08:46 »
Secondo me sta effettivamente ricascando giù, rispetto all'osservatore, ma poiché c'é la curvatura terrestre e la velocità tangenziale, non ricadrà.
Insomma non é una sensazione o una percezione distorta, é una verità relativa al piano dell'osservatore.
Non so se si é capito  :happy:
Sì, sì, è proprio così. Distorta è l'idea che un oggetto destinato all'orbita debba rimanere sopra l'orizzonte, o muoversi parallelamente ad esso. Invece si muove come un proiettile che ricade, senza toccar terra, e che a un certo punto passa sotto l'orizzonte. Scusate, ogni tanto è bello riscoprire l'aqua calda.  :tease:
  Socio I.S.A.A.

Offline amoroso

  • *
  • 11.344
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #55 il: Gio 24/03/2016, 09:45 »
Sì, sì, è proprio così. Distorta è l'idea che un oggetto destinato all'orbita debba rimanere sopra l'orizzonte, o muoversi parallelamente ad esso. Invece si muove come un proiettile che ricade, senza toccar terra, e che a un certo punto passa sotto l'orizzonte.
È proprio questa curiosa traiettoria di un razzo in volo versol'orbita che, poco dopo il lancio dello Sputnik, fece pensare ad alcuni osservatori che il razzo stesse precipitando.

Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #56 il: Gio 24/03/2016, 11:25 »
la foto è uno spettacolo

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.576
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #57 il: Gio 24/03/2016, 15:24 »
la foto è uno spettacolo
E' opera di un ragazzo. L'autore, John Kraus, ha 16 anni e già lavora per americanspace.com
A guardare le sue foto (http://johnkrausphotos.com/) si direbbe che abbia del talento. Gli auguriamo di diventare il Ralph Morse dei tempi di Orion
  Socio I.S.A.A.

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #58 il: Gio 24/03/2016, 18:53 »
Davvero vergognoso il video che mostra le fasi orbitali della navetta Cygnus. Chi lo ha fatto non ha proprio le idee chiare. Modulo propulsivo Castor sbagliato nella forma (tralasciando i particolari che non sono rappresentati); modulo propulsivo del Cygnus di forma sbagliata e motore propulsivo sovradimensionato; tronco di cono di collegamento tra PCM e MO sbagliato nel dettaglio.  Scusate la precisazione però, dato che per fare questi video vengono spesi dei soldi, perchè non farli fare più seri e realistici?

Offline Lupin

  • *
  • 9.042
Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #59 il: Ven 25/03/2016, 17:42 »
Completate con successo quattro manovre propulsive.  Altre quattro sono previste oggi. L'arrivo alla ISS è previsto domani verso le 11:30 ora italiana.
« Ultima modifica: Sab 26/03/2016, 10:38 da Lupin »

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #60 il: Lun 28/03/2016, 16:19 »
Cogliendo l'occasione di questa missione e il conseguente aggancio della capsula cargo Cygnus alla ISS, visto il prossimo arrivo della capsula Dragon che verrà agganciata al portello nadir del Nodo 2, volevo chiedere come mai non sia stata mai presa in considerazione la possibilità di utilizzare anche il portello zenit del Nodo 3. C'è forse il rischio di qualche contatto con altre parti della stazione o, quest'ultimo, risulta superfluo vista la presenza del portello zenit ubicato sul Nodo 2 che, per il momento, risulta libero e fruibile come già fatto in passato?

Offline DDD

  • *
  • 590
  • orbiter addicted
    • https://www.facebook.com/davide.perani.1
    • contattami su FOI
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #61 il: Lun 28/03/2016, 16:27 »
Cogliendo l'occasione di questa missione e il conseguente aggancio della capsula cargo Cygnus alla ISS, visto il prossimo arrivo della capsula Dragon che verrà agganciata al portello nadir del Nodo 2, volevo chiedere come mai non sia stata mai presa in considerazione la possibilità di utilizzare anche il portello zenit del Nodo 3. C'è forse il rischio di qualche contatto con altre parti della stazione o, quest'ultimo, risulta superfluo vista la presenza del portello zenit ubicato sul Nodo 2 che, per il momento, risulta libero e fruibile come già fatto in passato?
Si, al momento il nodo 3 è in una posizione che ne rende pericoloso l'uso, viene utilizzato come backup.

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.028
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #62 il: Lun 28/03/2016, 16:32 »
Fra traliccio e radiatori non mi sembra esattamente il posto più felice per utilizzare un portello (sempre che ci sia abbastanza spazio)

Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline Lupin

  • *
  • 9.042
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #63 il: Lun 28/03/2016, 19:04 »
A proposito di portelli, quello inferiore del Nodo 1 dove è agganciato Cygnus sta tornando a "nuova vita". Dopo 1.548 giorni ininterrotti di occupazione da parte di Leonardo, ha visto succedersi due diversi veicoli (Cygnus CRS-4 e CRS-6) nel giro di 36,17 giorni. Tra l'altro si tratta del record nella "velocità di scambio fra veicoli" di questo portello essendo il precedente pari a 36,22 giorni e risalente al 2001 quando si susseguirono gli MPLM Leonardo (portato dalla STS 102) e Raffaello (STS 100).

Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #64 il: Lun 28/03/2016, 19:37 »
E' opera di un ragazzo. L'autore, John Kraus, ha 16 anni e già lavora per americanspace.com
A guardare le sue foto (http://johnkrausphotos.com/) si direbbe che abbia del talento. Gli auguriamo di diventare il Ralph Morse dei tempi di Orion

grazie per indicazione  foto stupende
anche questa magari già vista è notevole ,salita e discesa  http://johnkrausphotos.com/wp-content/uploads/2015/12/composite.jpg
sul pezzo il ragazzo

« Ultima modifica: Lun 28/03/2016, 20:07 da amoroso »

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #65 il: Mar 29/03/2016, 19:36 »
In effetti, non avevo pensato airadiatori. Grazie per le risposte!

Offline Lupin

  • *
  • 9.042
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #66 il: Mar 29/03/2016, 20:32 »
Cogliendo l'occasione di questo volo, volevo chiedere al nostro mago delle percentuali se lui fosse in grado di soddisfare alcune mie curiosità in merito alle navicelle cargo che fanno la spola verso la ISS da quando lo Shuttle è stato ritirato dal servizio.
-Con i voli fatti fino ad ora da parte del Cygnus, quanto materiale è stato portato sulla stazione (in kg) e in percentuale rispetto a tutto quello trasportato anche dalle altre navette cargo?
-Medesima richiesta per la capsula Dragon, HTV e Progress.

Giusto per chiarire al meglio, mi interesserebbe sapere il quantitativo di materiale e chi, tra le varie capsule, ha portato (in percentuale) più materiale nel totale fino ad ora trasportato.

Grazie!

Ho raccolti i dati che hai richiesto ma premetto che soprattutto per le Progress è stato arduo trovare dati affidabili. In alcuni casi i dati sul payload trasportato sono discordanti ed in altri addirittura inesistenti. In questi casi ho cercato di capire quale fosse il dato o la fonte più affidabile mentre nei casi in cui non ho trovato nulla (un paio in tutto) ho semplicemente messo la media dei carichi solitamente trasportati da questo veicolo. Inoltre nemmeno pensabile poter distinguere fra carichi solidi, gassosi o liquidi. Solo in pochi casi (i più recenti) è stata comunicata questa distinzione, per cui i dati che espongo di seguito comprendono tutto ciò che può essere considerato payload destinato alla ISS (materiali, ossigeno e altri gas, carburante, esperimenti...).

Se ho capito bene, la tua domanda riguarda solo il post-shuttle e di conseguenza di seguito è elencato tutto ciò che è stato portato sulla ISS dal 19 luglio 2011 in avanti.

Progress 41.497 kg (il 41,9% del totale)
ATV 20.105 kg (il 20,3%)
HTV 16.057 kg (16,2%)
Dragon 10.744 kg (10,8%) oltre ai 9.109 kg riportati a Terra
Cygnus 10.730 kg (10,8%)

E poi non dirmi che non ti voglio bene.  :mrgreen: :mrgreen:

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.561
    • EDRS Space Data Highway
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #67 il: Mar 29/03/2016, 20:53 »
Assolutamente in linea con quello che mi aspettavo, quindi direi che i tuoi conti tornano. Ottimo lavoro di raccolta dati, grazie :clap:

ATV e HTV sono parecchio più grandi rispetto a Dragon e Cygnus, quindi anche se hanno fatto meno voli è normale che abbiano portato di più.
Domandina: nei tuoi dati per la progress e ATV, c'è anche la massa dei liquidi trasportati (acqua, propellente, etc.)?
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline Lupin

  • *
  • 9.042
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #68 il: Mar 29/03/2016, 21:16 »
Domandina: nei tuoi dati per la progress e ATV, c'è anche la massa dei liquidi trasportati (acqua, propellente, etc.)?

Si, certo. Non potendo scindere la tipologia del payload (per mancanza di informazioni precise e dettagliate) ho dovuto considerare il totale, quindi anche eventuali liquidi (acqua, propellenti e quant'altro destinato alla ISS). In pratica il peso del payload totale dichiarato.

Offline marcozambi

  • *
  • 12.152
    • @marcozambi
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #69 il: Mar 29/03/2016, 21:49 »
Un video che offre un punto di vista originale sull'arrivo di Cygnus alla ISS sabato scorso.
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #70 il: Mer 30/03/2016, 12:39 »
Cogliendo l'occasione di questo volo, volevo chiedere al nostro mago delle percentuali se lui fosse in grado di soddisfare alcune mie curiosità in merito alle navicelle cargo che fanno la spola verso la ISS da quando lo Shuttle è stato ritirato dal servizio.
-Con i voli fatti fino ad ora da parte del Cygnus, quanto materiale è stato portato sulla stazione (in kg) e in percentuale rispetto a tutto quello trasportato anche dalle altre navette cargo?
-Medesima richiesta per la capsula Dragon, HTV e Progress.

Giusto per chiarire al meglio, mi interesserebbe sapere il quantitativo di materiale e chi, tra le varie capsule, ha portato (in percentuale) più materiale nel totale fino ad ora trasportato.

Grazie!

Ho raccolti i dati che hai richiesto ma premetto che soprattutto per le Progress è stato arduo trovare dati affidabili. In alcuni casi i dati sul payload trasportato sono discordanti ed in altri addirittura inesistenti. In questi casi ho cercato di capire quale fosse il dato o la fonte più affidabile mentre nei casi in cui non ho trovato nulla (un paio in tutto) ho semplicemente messo la media dei carichi solitamente trasportati da questo veicolo. Inoltre nemmeno pensabile poter distinguere fra carichi solidi, gassosi o liquidi. Solo in pochi casi (i più recenti) è stata comunicata questa distinzione, per cui i dati che espongo di seguito comprendono tutto ciò che può essere considerato payload destinato alla ISS (materiali, ossigeno e altri gas, carburante, esperimenti...).

Se ho capito bene, la tua domanda riguarda solo il post-shuttle e di conseguenza di seguito è elencato tutto ciò che è stato portato sulla ISS dal 19 luglio 2011 in avanti.

Progress 41.497 kg (il 41,9% del totale)
ATV 20.105 kg (il 20,3%)
HTV 16.057 kg (16,2%)
Dragon 10.744 kg (10,8%) oltre ai 9.109 kg riportati a Terra
Cygnus 10.730 kg (10,8%)

E poi non dirmi che non ti voglio bene.  :mrgreen: :mrgreen:

Lungi da me dal dire che non mi vuoi bene, anzi...grazie davvero!

Come sosepttavo nel corso di questi anni in cui non è più in funzione lo Shuttle e, conseguentemente, l'utilizzo del MPLM, si può ben evincere come sia la Progress quella che abbia trasportato più materiale alla stazione in un numero sicuramente considerevole rispetto le altre navicelle cargo attualmente in uso.

Se ora facessimo due calcoli sui costi di lancio di ogni missione, relativa al velivolo utilizzato ( non chiedo al nostro buon Lem di farli), potremo ben vedere che i costi di lancio delle Progress sono "marcati" rispetto a quelli sostenuti da altre agenzie per portare sulla ISS del materiale. E qui mi chiedo, pensando all'oramai defunto ATV:" Per i Russi, in collaborazione con l'ESA, non sarebbe stato più conveniente finanziare l'uso di quest'ultimo per ulteriori voli piuttosto che continuare con le loro Progress?"; sicuramente questo gli avrebbe permesso di risparmiare e magari girare i fondi avanzati per il lancio degli altri moduli russi che attendono oramai il lancio da tempo memorabile.

Chiedo venia se questo piccolo post è uscito dall'argomento principale però...mi incuriosiva particolarmente. Grazie!

Offline Vittorio

  • Apollo Program Addict
  • *
  • 2.793
  • Apollo Program's fanatic
    • @VittorioDA
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #71 il: Mer 30/03/2016, 13:36 »
... di seguito è elencato tutto ciò che è stato portato sulla ISS dal 19 luglio 2011 in avanti.

Progress 41.497 kg (il 41,9% del totale)
ATV 20.105 kg (il 20,3%)
HTV 16.057 kg (16,2%)
Dragon 10.744 kg (10,8%) oltre ai 9.109 kg riportati a Terra
Cygnus 10.730 kg (10,8%)

...
100 tonnellate in meno di 5 anni? :surprise:  :scared:  Apperò! Non credevo ci fosse tanto bisogno a bordo.
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.561
    • EDRS Space Data Highway
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #72 il: Mer 30/03/2016, 16:39 »
100 tonnellate in meno di 5 anni? :surprise:  :scared:  Apperò! Non credevo ci fosse tanto bisogno a bordo.
Il numero fa certamente impressione a prima vista, proviamo a fare un po' di conti:
- Secondo Wiki, la ISS richiede 7 tonnellate di propellente l'anno in media, il che fa circa 30 tonnellate nel periodo indicato da Lupin
- I consumabili per gli esseri umani, considerando che la ISS fa solo il riciclaggio dell'acqua, sono circa 5-6 kg al giorno per persona (numero che ricordo a memoria, tempo fa avevo fatto i calcoli precisi ma avrei bisogno di avere il computer del lavoro sotto mano). Questo include, oltre a cibo, aria e un po' d'acqua, anche i vestiti, le salviette per l'igiene, etc. Considerando 6 astronauti, nei 4 anni e mezzo dei dati di Lupin si arriva intorno alle 50-60 tonnellate...

Ci rimangono 10-20 tonnellate per le altre cose, tipo pezzi di ricambio e consumabili per i vari sistemi, rifornimenti di materiale medico, e infine gli esperimenti...
Insomma, direi che i conti tornano :)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #73 il: Mer 30/03/2016, 17:47 »
- I consumabili per gli esseri umani, considerando che la ISS fa solo il riciclaggio dell'acqua
Fa il riciclaggio dell'acqua e non dell'aria? Non hanno messo un sistema di separazione dell'ossigeno dal carbonio?  :surprise:

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.561
    • EDRS Space Data Highway
Re:Cygnus CRS-6 (OA-6)
« Risposta #74 il: Mer 30/03/2016, 18:14 »
Fa il riciclaggio dell'acqua e non dell'aria? Non hanno messo un sistema di separazione dell'ossigeno dal carbonio?  :surprise:
No :)
Quello che fanno oggi è estrarre ossigeno dall'acqua per elettrolisi, mentre l'anidride carbonica raccolta con il CDRA credo venga espulsa all'esterno. Il che significa che sostanzialmente 1 litro d'acqua al giorno per astronauta va "perso" per produrre ossigeno, e l'idrogeno viene espulso all'esterno.
Il riciclo della CO2 dovrebbe avvenire attraverso il reattore Sabatier dell'Advanced Closed Loop System (ACLS) europeo, costruito da Airbus DS a Friedrichshafen e che dovrebbe essere lanciato nel 2017.
« Ultima modifica: Mer 30/03/2016, 18:17 da Buzz »
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)