ForumAstronautico.it

Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline astronautinews

  • *
  • 1.562
  • Il portale di notizie dell'associazione ISAA
    • http://www.facebook.it/astronautinews
    • https://plus.google.com/u/0/110521588293795504129
    • @astronautinews
    • AstronautiNEWS
Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino

David Thompson di Orbital ATK e Walter Cugno di Thales Alenia Space.
Thales Alenia Space, la joint venture franco-italiana tra Thales (67%) e Leonardo-Finmeccanica (33%), ha annunciato di aver firmato un contratto con la statunitense Orbital ATK, per la fornitura di nuovi moduli pressurizzati per la navetta automatica Cygnus.
Articolo completo: Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #1 il: Sab 16/07/2016, 12:43 »
Senza alcun dubbio è una buona notizia però, quel che mi lascia un poco dubbioso in merito, è il fatto che sia la Orbital ATK, sia le altre indistrie private, non stanno guardando al futuro quando non vi sarà più un contratto per il rifornimento della ISS.

La capsula cargo Cygnus, come abbiamo potuto vedere nelle sue missioni oramai concluse, è una buona macchina ed ha molte potenzialità che, purtroppo, non vengono utilizzate.

A parer mio dovrebbero cercare nuovi clienti che permettano l'utilizzo del Cygnus per altre missioni, in modo da non rimanere vincolati al solo rifornire la ISS, ma ampliare il loro raggio di azione andando ad utilizzarlo per altri scopi. Sarebbe un vero peccato che con la fine della ISS non si potesse avere un futuro anche per questa capsula e tutte le altre che ora volano verso la Stazione Spaziale.

Di idee sulla carta ce ne sono tantissime; dovrebbero cercare fondi od investire di tasca lor per poter avere nuove missioni al difuori della ISS.

Viste le potenzialità del Cygnus e la possibilità di essere lanciato con vettori più performanti, potrebbero utilizzarlo come labiratorio scientifico automatico su altre orbite o per altri scopi.

Spero vivamente che qualcuno stia pensando ad un futuro alternativo e che non faccia la fine del cargo automatico ATV che aveva moltissime possibilità e, purtoppo, non ha avuto un'evoluzione per essere utilizzato ancora e in altro modo.

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.997
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #2 il: Sab 16/07/2016, 14:31 »
Senza alcun dubbio è una buona notizia però, quel che mi lascia un poco dubbioso in merito, è il fatto che sia la Orbital ATK, sia le altre indistrie private, non stanno guardando al futuro quando non vi sarà più un contratto per il rifornimento della ISS.

La capsula cargo Cygnus, come abbiamo potuto vedere nelle sue missioni oramai concluse, è una buona macchina ed ha molte potenzialità che, purtroppo, non vengono utilizzate.

Uhmm.. proprio Orbital ATK ha proposto l'utilizzo di un derivato di Cygnus come base per la realizzazione di una struttura abitativa di supporto alle missioni extra-LEO: https://www.astronautinews.it/2016/05/27/orbital-atk-propone-sua-base-orbita-lunare/

...mi sembra esattamente il contrario di quello che ti lascia un poco dubbioso in merito...

Citazione
Viste le potenzialità del Cygnus e la possibilità di essere lanciato con vettori più performanti, potrebbero utilizzarlo come labiratorio scientifico automatico su altre orbite o per altri scopi.
Appunto

Ricordo poi che Orbital ATK ha anche molte altre attività oltre i cargo Cygnus:
https://www.astronautinews.it/2015/09/27/ula-sceglie-orbital-atk-per-i-boosters-dei-vettori-del-futuro/
https://www.astronautinews.it/2014/01/22/atk-presenta-i-pannelli-solari-ad-alta-potenza-megaflextm-per-la-nasa/
« Ultima modifica: Sab 16/07/2016, 14:35 da albyz85 »
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #3 il: Dom 17/07/2016, 15:59 »
Senza alcun dubbio è una buona notizia però, quel che mi lascia un poco dubbioso in merito, è il fatto che sia la Orbital ATK, sia le altre indistrie private, non stanno guardando al futuro quando non vi sarà più un contratto per il rifornimento della ISS.

La capsula cargo Cygnus, come abbiamo potuto vedere nelle sue missioni oramai concluse, è una buona macchina ed ha molte potenzialità che, purtroppo, non vengono utilizzate.

Uhmm.. proprio Orbital ATK ha proposto l'utilizzo di un derivato di Cygnus come base per la realizzazione di una struttura abitativa di supporto alle missioni extra-LEO: https://www.astronautinews.it/2016/05/27/orbital-atk-propone-sua-base-orbita-lunare/

...mi sembra esattamente il contrario di quello che ti lascia un poco dubbioso in merito...

Citazione
Viste le potenzialità del Cygnus e la possibilità di essere lanciato con vettori più performanti, potrebbero utilizzarlo come labiratorio scientifico automatico su altre orbite o per altri scopi.
Appunto

Ricordo poi che Orbital ATK ha anche molte altre attività oltre i cargo Cygnus:
https://www.astronautinews.it/2015/09/27/ula-sceglie-orbital-atk-per-i-boosters-dei-vettori-del-futuro/
https://www.astronautinews.it/2014/01/22/atk-presenta-i-pannelli-solari-ad-alta-potenza-megaflextm-per-la-nasa/

Proposto non vuole dire che c'è una missione. Anche per l'ATV si era proposta la versione ARV e si era iniziata una fase di studio però non si arrivò a niente di concreto. Stessa cosa dicesi per quanto da te citato; c'è una proposta ma niente è andato oltre. Quando vedrò quanlcsa in fase di costruzione o volare allora ti darò ragione!

Come già scritto nel mio post precedente, sempre utilizzandolo nella versione corrente, potrebbero farne uso per missioni scientifiche automatiche in altr discipline di studio che attualmente non si stanno svolgendo sulla ISS, o utilizzarlo per altri scopi.

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.997
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #4 il: Dom 17/07/2016, 16:09 »
Proposto non vuole dire che c'è una missione. Anche per l'ATV si era proposta la versione ARV e si era iniziata una fase di studio però non si arrivò a niente di concreto. Stessa cosa dicesi per quanto da te citato; c'è una proposta ma niente è andato oltre. Quando vedrò quanlcsa in fase di costruzione o volare allora ti darò ragione!

Come già scritto nel mio post precedente, sempre utilizzandolo nella versione corrente, potrebbero farne uso per missioni scientifiche automatiche in altr discipline di studio che attualmente non si stanno svolgendo sulla ISS, o utilizzarlo per altri scopi.

Si ma se uno fa una proposta e poi non trova nessun acquirente interessato mica puoi accusare Orbital ATK di "non stanno guardando al futuro quando non vi sarà più un contratto per il rifornimento della ISS"... mi sembra che il futuro lo stiano guardando eccome, quello che manca, se non fosse realizzato, è l'utilizzatore... non è un paio di scarpe che prima lo costruisco e poi magari cerco di venderlo...
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline Ale7

  • *
  • 168
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #5 il: Lun 18/07/2016, 00:14 »
Il progetto ATV quindi è da dichiarare irrevocabilmente morto?
Cioè, le linee di produzione o in pratica gli stabilimenti e i sistemi di supporto sono stati chiusi per sempre?

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.287
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #6 il: Lun 18/07/2016, 22:54 »
ATV sopravvive nel modulo di comando di Orion
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #7 il: Mar 19/07/2016, 20:07 »
Proposto non vuole dire che c'è una missione. Anche per l'ATV si era proposta la versione ARV e si era iniziata una fase di studio però non si arrivò a niente di concreto. Stessa cosa dicesi per quanto da te citato; c'è una proposta ma niente è andato oltre. Quando vedrò quanlcsa in fase di costruzione o volare allora ti darò ragione!

Come già scritto nel mio post precedente, sempre utilizzandolo nella versione corrente, potrebbero farne uso per missioni scientifiche automatiche in altr discipline di studio che attualmente non si stanno svolgendo sulla ISS, o utilizzarlo per altri scopi.

Si ma se uno fa una proposta e poi non trova nessun acquirente interessato mica puoi accusare Orbital ATK di "non stanno guardando al futuro quando non vi sarà più un contratto per il rifornimento della ISS"... mi sembra che il futuro lo stiano guardando eccome, quello che manca, se non fosse realizzato, è l'utilizzatore... non è un paio di scarpe che prima lo costruisco e poi magari cerco di venderlo...

Se fanno una proposta e non trovano persone interessate, vuol dire che non hanno vagliato a modo le rischieste del mercato attuale.

Il Cygnus è una buona macchina e come tale deve trovare uno nuov  sbocco sul mercato in modo da non rimanere vincolata con la sola ISS.  Quel che io ho visto fino ad ora sono solo progetti o proposte che vanno ad affiancarsi ad una missione alla ISS che non potrebbe avere modo di esistere se non ci fosse in primis la missione verso la stazione.

Il Cygnus ha un buon modulo propulsivo che, magari, potrebbe essere utilizzato agganciato ad una "piattaforma" che permettesse l'esposizione di esperimenti all'ambiente esterno o meglio, proposta a parer mio sempre buona, potrebbe essere utilizzato come motore per portare un carico su orbite particolari in base alle richieste.

Altra soluzione possibile, cercare di sotituire il PCM con una capsula recuperabile4 per il trasporto di carichi o eventuali astronauti. Questa soluzione, anche in collaborazione con una ditta come la Bigelow, garantirebbe il realizzo e il trasporto di astronauti in orbita per soggiornare in piccole basi orbitanti.

Altra soluzione, studiare un evoluzione che permetti di trasportare un carico in orbita lunare dato che, come possiamo vedere, l'idea è quella di tornare intorno alla Luna.

Se invece loro cercano soluzioni per il trasporto dei cubesat o piccoli carichi esterni dopo il completamento della missione alla ISS, ciò si può già fare con i lanci dei vettori attuali.

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #8 il: Mar 19/07/2016, 20:09 »
Il progetto ATV quindi è da dichiarare irrevocabilmente morto?
Cioè, le linee di produzione o in pratica gli stabilimenti e i sistemi di supporto sono stati chiusi per sempre?

Dicano quel che dicano, l'ATV è bello che morto! Si è perso un ottimo sistema con grandi potenzialità!  Che poi ora si cerchi di utilizzare quanto imparato con il defunto ATV...c'è una qualche eredità, ma niente d'altro.

Offline Ale7

  • *
  • 168
Nuovi Cygnus PCM ordinati alla Thales Alenia Space di Torino
« Risposta #9 il: Mar 19/07/2016, 20:33 »
Citazione da: topopesto
link=topic=25442.msg274438#msg274438 date=1468793684

Dicano quel che dicano, l'ATV è bello che morto! Si è perso un ottimo sistema con grandi potenzialità!  Che poi ora si cerchi di utilizzare quanto imparato con il defunto ATV...c'è una qualche eredità, ma niente d'altro.
Grazie per il chiarimento, è davvero un peccato!
« Ultima modifica: Mar 19/07/2016, 22:39 da Ale7 »