ForumAstronautico.it

Lancio USV-2 "Polluce"

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Lancio USV-2 "Polluce"
« il: Dom 20/04/2008, 06:44 »
Apro questo nuovo thread sull'argomento perchè sono usciti l'AIM e 3 NOTAMs che definiscono le porzioni di spazio aereo protetto relative al lancio ed al recupero di Polluce.
I periodi di possibile validità vanno dal 18 al 24 Aprile e dal 28 al 30 Aprile 2008. Giorno ed orari esatti verranno comunicati con almeno 24 ore di anticipo.

AIM:

UNMANNED SPACE VEHICLE - LIRR 
Valid from: 2008-04-13
until: 2008-04-30
Released: 2008-04-13 12:42:25
     
                  UNMANNED SPACE VEHICLE - LIRR
                  -----------------------------

LIRR - EAST SARDINIA
--------------------
DUE TO TRIAL PROJECT 'UNMANNED SPACE VEHICLE-DROPPED TRANSONIC
FLIGHT TEST' (USV-DTFT) FROM 18-24 APRIL AND 28-30 APRIL 2008,
A NUMBER OF ROUTE SEGMENTS IN LIRR AIRSPACE WILL BE CLOSED. 
.
THE EXACT TIME PERIODS WILL BE COMMUNICATED AT LEAST 24 HOURS
PRIOR THE ACTIVITY BY A SPECIFIC NOTAM ISSUED BY THE ITALIAN
AUTHORITY.
.
CFMU WILL APPLY THE ZERORATE 'LIRSPACE' IN ORDER TO CLOSE THE
ROUTE SEGMENTS ACCORDING TO THE TIMES ANNOUNCED BY THE NOTAM.
.
THE FOLLOWINGS ARE THE NOTAM'S DESCRIBING THE ACTIVITY. PLEASE
CHECK ALL THE DETAILS (INCLUDING THE ROUTE SEGMENTS LIST):
.
1W1033/08, 1A1765/08 AND 1A1766/08.
.
NMC BRUSSELS


NOTAM:

W1033/08 - DUE TO TRIAL PROJECT 'UNMANNED SPACE VEHICLE-DROPPED TRANSONIC
FLIGHT TEST' (USV-DTFT)  FLW AREAS (EAST SARDINIA ISLAND) ARE
IMPLEMENTED:
'AREA 1'
(1) LATERAL LIMITS: 392548N093748E 395458N094120E 403636N095548E
404200N111648E 401100N113300E 393200N113800E
385200N112800E 390400N100800E 392548N093748E
(2) VERTICAL LIMITS: SFC - UNL
'AREA 2'
(1) LATERAL LIMITS: 404200N111648E 401100N113300E 393200N113800E
385200N112800E 394536N114912E 401048N114912E
404200N111648E
(2) VERTICAL LIMITS: SFC - FL 240
RMK:
1.UNMANNED SPACE VEHICLE WILL BE LIFTED BY BALLOON WITH FLW
CHARACTERISTICS:
- COLOUR WHITE
- DIAMETER 30 M
- HEIGHT 30 M
- ROC 1000 FPM
2.TOTAL WEIGHT 3054 KG
3.DATE OF REAL ACTIVATION OF SUCH AREAS WILL BE ANNOUNCED BY
SPECIFIC NOTAM WITH REDUCED PRIOR ADVICE (24 HOURS). SFC - UNL, APR 18-24 AND
28-30 0500-1000, 18 APR 05:00 2008 UNTIL 30 APR 10:00 2008. CREATED: 10 APR 15:29
2008

A1766/08 - FLW RESTRICTIONS SHALL BE APPLIED DUE TO TRIAL PROJECT  'UNMANNED
SPACE VEHICLE-DROPPED TRANSONIC FLIGHT TEST' (USV-DTFT) WI 'AREA 2'
IMPLEMENTED BY NOTAM W1033/08:
MEL ALONG FLW RNAV SEGMENTS RAISED TO FL 250:
(seguono limiti area interessata)
RMK: SUCH RESTRICTIONS WILL BE IN FORCE ONLY UPON ACTUAL ACTIVATION
OF 'AREA 2' BY SPECIFIC NOTAM WITH REDUCED PRIOR ADVICE (24 HOURS)
REF AIP ENR 3. APR 18-24 AND 28-30 0500-1000, 18 APR 05:00 2008 UNTIL 30 APR
10:00 2008. CREATED: 10 APR 18:17 2008

A1765/08 - FLW RESTRICTIONS SHALL BE APPLIED DUE TO TRIAL PROJECT  'UNMANNED
SPACE VEHICLE-DROPPED TRANSONIC FLIGHT TEST' (USV-DTFT) WI 'AREA 1'
AND 'AREA 2' IMPLEMENTED BY NOTAM W1033/08:
FLW RNAV SEGMENTS NOT AVBL:
(seguono limiti area interessata)
RMK: SUCH RESTRICTIONS WILL BE IN FORCE ONLY UPON ACTUAL ACTIVATION
OF 'AREA 1' AND 'AREA 2' BY SPECIFIC NOTAM WITH REDUCED PRIOR ADVICE
(24 HOURS).
REF AIP ENR 3. FL085 - FL460, APR 18-24 AND 28-30 0500-1000, 18 APR 05:00 2008
UNTIL 30 APR 10:00 2008. CREATED: 10 APR 18:11 2008

« Ultima modifica: Dom 20/04/2008, 07:18 da Fabio Zarantonello »
"They say every atom in our bodies was once part of a star. Maybe I'm not leaving... maybe I'm going home."

Online albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.000
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #1 il: Dom 20/04/2008, 09:31 »
Grazie Fabio, ottima segnalazione! ;)
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Online marcozambi

  • *
  • 11.998
    • @marcozambi
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #2 il: Dom 20/04/2008, 14:45 »
Restiamo con le orecchie tese a tutte le novità!
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

Offline Michael

  • *
  • 6.520
  • Amministratore olografico d'emergenza
    • @signaleleven
    • Signal Eleven
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #3 il: Dom 20/04/2008, 14:47 »
Basta che le orecchie tese non sentano qualcosa del tipo "fiiiiiiiiiiiiiiii, splaaashhhh"....
Michael
ISAA - Stratospera - AstronautiCAST
http://www.astronauticast.com
http://www.signal-eleven.com

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.062
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #4 il: Dom 20/04/2008, 14:56 »
In ogni evenienza, rispolvero il mio accorato T.T.  ;-)
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Online albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.000
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #5 il: Mar 22/04/2008, 11:29 »
CIRA: fermato conto alla rovescia USV
A Tortolì è stato fermato il conto alla rovescia per il lancio di Polluce, il secondo laboratorio volante del programma USV del CIRA, il cui lancio era previsto per domani 23 aprile. Non è stata al momento annunciata la nuova data prevista per il lancio.

Fonte: dedalonews.it
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.062
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #6 il: Mar 22/04/2008, 13:33 »
Sperèm... :-k
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Online albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.000
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #7 il: Mar 22/04/2008, 15:19 »
CIRA: chiusa campagna di lancio USV
Il CIRA ha dichiarato ufficialmente la chiusura della prima campagna di lancio di quest’anno del suo USV . L’evoluzione delle condizioni dei venti al suolo e del mare per il 23 aprile, diversa da quanto previsto, ha costretto a bloccare il conto alla rovescia ad H-40, cioè 40 ore prima del lancio del Polluce. Nonostante la proroga delle autorizzazioni al volo da parte di ENAC e del Poligono Interforze del Salto di Quirra (PISQ), la finestra di volo si stava ormai avvicinando al termine ultimo concesso. Il sopraggiungere di alcuni problemi di carattere logistico - in particolare l’indisponibilità della gru di lancio, impegnata in altra attività già a partire dal 24 aprile - ha infine indotto a chiudere questa campagna di lancio. Nei prossimi giorni si lavorerà per pianificare le attività con l’obiettivo di effettuare il lancio della missione DTFT-2 nel corso della prossima finestra di lancio che si aprirà a metà ottobre 2008.

Di Carlo Tripodi
Fonte: dedalonews.it
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #8 il: Mar 22/04/2008, 15:46 »
CIRA: chiusa campagna di lancio USV
Il CIRA ha dichiarato ufficialmente la chiusura della prima campagna di lancio di quest’anno del suo USV . L’evoluzione delle condizioni dei venti al suolo e del mare per il 23 aprile, diversa da quanto previsto, ha costretto a bloccare il conto alla rovescia ad H-40, cioè 40 ore prima del lancio del Polluce. Nonostante la proroga delle autorizzazioni al volo da parte di ENAC e del Poligono Interforze del Salto di Quirra (PISQ), la finestra di volo si stava ormai avvicinando al termine ultimo concesso. Il sopraggiungere di alcuni problemi di carattere logistico - in particolare l’indisponibilità della gru di lancio, impegnata in altra attività già a partire dal 24 aprile - ha infine indotto a chiudere questa campagna di lancio. Nei prossimi giorni si lavorerà per pianificare le attività con l’obiettivo di effettuare il lancio della missione DTFT-2 nel corso della prossima finestra di lancio che si aprirà a metà ottobre 2008.

Di Carlo Tripodi
Fonte: dedalonews.it

Ecco perchè tutti i NOTAM sono stati cancellati...
"They say every atom in our bodies was once part of a star. Maybe I'm not leaving... maybe I'm going home."

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.062
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #9 il: Mar 22/04/2008, 23:19 »
Peccato!! #-o
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Online albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.000
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #10 il: Gio 24/04/2008, 19:53 »
Il CIRA ha ufficializzato la notizia, anticipata nei giorni scorsi da Dedalonews , del rinvio per cause meteorologiche della seconda missione dell’USV a ottobre. Non avrà quindi luogo per alcuni mesi la missione DTFT 2 del laboratorio volante transonico, che sarebbe dovuta avvenire dall’aeroporto di Tortolì, in Sardegna tra marzo e aprile 2008. «L’evoluzione complessiva meteorologica, molto variabile nel periodo, e l’aggiornamento delle previsioni delle condizioni dei venti al suolo e del mare non sono state favorevoli, costringendo il team a bloccare il count-down alle 16:00 del 21 aprile, e cioè a 40 ore dal lancio», spiega il comunicato del CIRA.

La campagna di volo si era aperta il 20 febbraio 2008 con il trasferimento del velivolo "Polluce" presso l’aeroporto di Tortolì, a conclusione delle attività di integrazione del velivolo condotte a Capua presso il CIRA. In particolare il prototipo era stato attrezzato di un nuovo sistema di frenata, dopo il cattivo funzionamento del paracadute a tre stadi del gemello "Castore" che aveva comportato la distruzione della macchina allo splash down. In quel caso erano comunque stati salvati tutti i dati sperimentali della missione, trasmessi per telemetria, cosa che di fatto aveva portato a considerare valida scientificamente la missione.

Per questa seconda campagna di volo, il CIRA specifica che «gli uffici ENAC competenti all’emissione dell’autorizzazione al volo, data la presenza di esercitazioni internazionali nel Tirreno, avevano dato un primo permesso nel periodo dal 15 marzo al 5 aprile. Tuttavia, la necessità di intervenire sul materiale tecnico per risolvere alcuni inconvenienti improvvisamente emersi e la concomitante assenza di adeguate condizioni meteo, non avevano reso possibile il volo». L’ENAC a questo punto aveva autorizzato una seconda finestra a partire dal 18 aprile. «Il 20 aprile - specifica il CIRA - le previsioni meteorologiche avevano fatto ben sperare, tanto da indurre i tecnici ad avviare il count-down di 72 ore, che avrebbe consentito il 23 aprile di lanciare il velivolo con pallone stratosferico alla quota di 24 km». Come detto, però, le condizioni meteo non si sono rivelate favorevoli, costringendo il team a bloccare il count-down e ad aggiornare la missione all’ autunno prossimo.
Il volo dell’USV avrebbe comportato l’esecuzione che simulano l’ultima parte del rientro in atmosfera di una navicella spaziale in modo da raccogliere dati sperimentali di natura aerodinamica e strutturale.

Fonte: dedalonews.it
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Online albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.000
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #11 il: Gio 24/04/2008, 20:00 »
Tanto per passare questi mesi in attesa del nuovo lancio per chi non lo avesse ancora visto, il CIRA ha aperto un sito dedicato al programma con diverse informazioni interessanti:
http://usv.cira.it

E qui sono disponibili i dati raccolti nel primo volo:
http://www.cira.it/html/inglese/news/DTFT_1_1.pdf
http://www.cira.it/html/inglese/news/DTFT_1_2.pdf
http://www.cira.it/html/inglese/news/DTFT_1_3.pdf
http://www.cira.it/html/inglese/news/DTFT_1_4.pdf
http://www.cira.it/html/inglese/news/DTFT_2_5.pdf
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Lady Vampire

Re: Lancio USV-2 "Polluce"
« Risposta #12 il: Mer 28/05/2008, 20:38 »
Per tutti coloro che non masticano l'inglese avrei trovato questa notizia:

   Dopo il rinvio della missione Dtft-2, in calendario fra marzo e aprile scorsiAerospazio: ad ottobre secondo test del velivolo robot senza pilota del CiraPolluce', questo il nome del laboratorio volante aerospaziale senza uomo a bordo, dovrebbe alzarsi in volo dall'aeroporto di Tortoli' in Sardegna   
      
       
Roma, 5 mag. (Adnkronos) - Prossima finestra di lancio ad ottobre per 'Polluce', l'aereo robot senza pilota Usv del Centro di Ricerche Aerospaziali di Capua. 'Polluce', questo il nome del secondo laboratorio volante aerospaziale senza uomo a bordo, dovrebbe quindi alzarsi in volo in autunno prossimo dall'aeroporto di Tortoli', in Sardegna, dopo il rinvio della seconda missione transonica Dtft-2 che era stata messa in calendario fra marzo e aprile scorsi. Prima di 'Polluce' si era gia' alzato in volo 'Castore', il 24 febbraio 2007, per la prima missione del programma Usv del Cira.
"La Campagna di Volo Dtft-2 del Programma Usv, -spiega il Cira- si era aperta il 20 febbraio 2008 con il trasferimento del velivolo Polluce presso l'aeroporto di Tortoli', a conclusione delle attivita' di integrazione del velivolo condotte al Cira". "Gli uffici Enac competenti all'emissione dell'autorizzazione al volo, data la presenza di esercitazioni internazionali nel Tirreno, -prosegue l'Ente di ricerca guidato da Sergio Vetrella- avevano dato un primo permesso nel periodo dal 15 marzo al 5 aprile".
"Tuttavia, -aggiunge- la necessita' di intervenire sul materiale tecnico per risolvere alcuni inconvenienti improvvisamente emersi e la concomitante assenza di adeguate condizioni meteo, non avevano reso possibile il volo".
"L'Enac -spiega ancora il Cira- autorizzava poi una seconda finestra a partire dal 18 aprile. Il 20 aprile le previsioni meteorologiche avevano fatto ben sperare, tanto da indurre i tecnici ad avviare il count-down di 72 ore, che avrebbe consentito il 23 aprile di lanciare il velivolo con pallone stratosferico alla quota di 24 km, per eseguire le complesse manovre programmate simulando l'ultima parte del rientro in atmosfera di una navicella spaziale".
Purtroppo pero' l'evoluzione complessiva meteorologica, molto variabile in quel periodo, e l'aggiornamento delle previsioni delle condizioni dei venti al suolo e del mare non sono state favorevoli. Cosi' il team di esperti del Cira ha dovuto a bloccare il count-down alle 16:00 del 21 aprile, e cioe' a 40 ore dal lancio.
"A questo punto, tenuto conto delle previsioni meteo per i pochi giorni successivi rimasti disponibili e delle complesse procedure per il riavvio del conto alla rovescia, il responsabile del Programma Usv, Gennaro Russo, ha dovuto dichiarare chiusa questa prima Campagna di Volo del 2008".
Ora l'appuntamento e' per ottobre prossimo. Ma "al di la' della messa in sicurezza di tutti gli apparati, -assicura il Cira- le attivita' di programmazione sono immediatamente riprese con l'obiettivo di effettuare la seconda missione nel corso della prossima finestra di lancio che si aprira' ad ottobre".
I 140 secondi di volo programmato di 'Polluce', sottolineano gli esperti del Cira, "avrebbero consentito di accelerare il velivolo grazie alla gravita', raggiungendo la velocita' massima di circa 1500 km/h (Mach 1.2) durante una manovra di richiamata. Sarebbe seguita una fase sperimentale a velocita' costante ed angolo d'attacco variabile, e successivamente una serie di tre virate con controllo latero-direzionale". Una manovra di rallentamento avrebbe poi portato 'Polluce' fino al punto di apertura del paracadute e poi fino all'ammaraggio.
Agli esperimenti elaborati dal Cira nei settori dell'aerodinamica, delle strutture della navigazione con guida automatica, gia' testati con il primo volo dell'Usv 'Castore' il 24 febbraio 2007, a bordo di 'Polluce' e' imbarcato anche l'esperimento Mems-Acc della Pmi Strago Ricerche. Si tratta di un esperimento che, conclude il Cira, "era stato selezionato tra le diverse proposte ricevute a valle della pubblicazione lo scorso 2 ottobre 2007 dell'Announcement of Opportunity for Future Flights Experiments".
Info: www.cira.it