Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
Discussioni tecniche varie / Re:Kilonova ed onde gravitazionali
« Ultimo post da sinucep il Oggi alle 02:47 »
Rianalizzando i dati relativi alle onde gravitazionali rilevate il 17 agosto 2017, si è riusciti ad indagare sulla struttura interna delle stelle di neutroni.

https://www.scientificamerican.com/article/gravitational-waves-reveal-the-hearts-of-neutron-stars1/
https://arxiv.org/pdf/1805.11581.pdf
2
Per esempio a volte si parla di scudi termici che vengono assemblati in un anno o piú, o pezzi in un'unica fusione di alluminio per cui ci vogliono mesi, le difficoltá tecniche che portano a questi tempi saranno importanti sicuramente, ma per chi non le conosce sono difficilmente immaginabili!

Un esempio di innovazione:
"Il 5 settembre 2015 Elon Musk condivise su Twitter un'immagine della camera di combustione a raffreddamento rigenerativo del SuperDraco appena stampata da una stampante 3D EOS, indicando che il pezzo è formato dalla superlega Inconel. In seguito fu anche annunciato che questa sarebbe stata la tecnica standard per la produzione del SuperDraco.

Nel maggio 2014 fu annunciato che la versione operativa del motore era stata completamente stampata, rendendo il SuperDraco il primo motore a razzo interamente realizzato con la tecnica della stampa 3D. In particolare la camera di combustione è stampata usando Inconel, una lega di nichel e ferro, usando un metodo chiamato direct metal laser sintering. Il motore è protetto da una carlinga, anche essa stampata, per prevenire la propagazione dei danni in caso di un guasto ad un motore.[1][13][14] Il motore completò i test di qualificazione nel maggio 2014 ed programmato che svolga la prima missione orbitale nel 2015 o 2016.

La capacità di stampare in 3D parti complesse è la chiave per raggiungere gli obbiettivi di leggerezza del motore. Secondo Elon Musk: "è un motore molto complesso, ed è difficile forgiare tutti i canali di raffreddamento, la testa dell'iniettore e il meccanismo di controllo della spinta. Riuscire a stampare leghe avanzate ad alta resistenza... è stato cruciale per creare il motore SuperDraco così com'è."[15]

Il processo di stampa 3D del motore riduce drasticamente i tempi rispetto alle parti prodotte in maniera tradizionale, inoltre "possiede una maggiore resistenza, duttilità e resistenza alle fratture, con una variabilità minore nelle caratteristiche dei materiali".[3]

Sempre secondo Musk, il risparmio dovuto alla stampa 3D è significativo, in particolare perché SpaceX può stampare un pezzo a forma di clessidra la cui parete è interamente costituita da canali di raffreddamento, cosa impossibile senza la lavorazione additiva."
Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/SuperDraco
3
Attenzione,l'Astronautica è una materia a se,quindi paragoni con quanto è accaduto o accade in altri campi (Aeronautica,navigazione,e anche ingegneria edilizia) sono fuorvianti.

Proprio per questo, non essendo del campo come specificato nel mio precedente post e non avendo quindi idea di tante delle problematiche di questo settore, chiedo spiegazioni.

Per me, ma penso sia la stessa cosa per tante altre persone non del settore, i lunghi tempi del settore aerospaziale risultano abbastanza astratti e difficili da capire.

Para quasi che per un progetto ci siano solo un paio di ingegneri a progettare ed un paio di tecnici ad assemblare in seguito.
So che non è cosí, e che in realtá ci sono team enormi dietro al lavoro fatto.

Per esempio a volte si parla di scudi termici che vengono assemblati in un anno o piú, o pezzi in un'unica fusione di alluminio per cui ci vogliono mesi, le difficoltá tecniche che portano a questi tempi saranno importanti sicuramente, ma per chi non le conosce sono difficilmente immaginabili!
4
Registreremo AstronautiCAST 11x36 (episodio 36 della stagione 11) giovedì 21/06/2018 NET 21:30. Seguiteci in diretta qui, il countdown indica quanto tempo manca all'inizio:

5
Io credo che Virts si sbagli e che il LOP-G rappresenti proprio il Gemini per il ritorno permanente sulla Luna. Sul LOP-G si potrebbero testare tecnologie tipo il rifornimento/riparazione di lander lunari riutilizzabili, gli space tugs tra LEO e orbita lunare, e via dicendo.
Avevo capito che dovrebbe servire proprio a questo per cui l'uscita di Virts mi pare un po' fuori luogo.

Questo è vero,purchè accanto al "Gemini" si prepari anche l'"Apollo" (sennò rischiamo di rimanere con il Gemini e basta).
Alla luce di ciò mi chiedo se non sarebbe il caso di rimodulare il Gateway trasformandolo in un laboratorio,modulo di missione o avamposto più piccolo,atto a testare nuove tecniche,salvando parte dei fondi per il passo successivo (che andrebbe pianificato paralellamente).
6
Concordo Carmelo. Proprio perché non ci sono grossi elementi di novità, potrebbe essere lasciato ai privati.
NASA si è già messa in moto:
https://www.nasa.gov/feature/nextstep-partnerships-develop-ground-prototypes


Inviato dal mio ZTE A2017G utilizzando Tapatalk

7
Io credo che Virts si sbagli e che il LOP-G rappresenti proprio il Gemini per il ritorno permanente sulla Luna. Sul LOP-G si potrebbero testare tecnologie tipo il rifornimento/riparazione di lander lunari riutilizzabili, gli space tugs tra LEO e orbita lunare, e via dicendo.
Avevo capito che dovrebbe servire proprio a questo per cui l'uscita di Virts mi pare un po' fuori luogo.
8
Hayabusa 2 / Re:Hayabusa 2: la sonda in diretta
« Ultimo post da mcgyver il Ieri alle 08:22 »
sembra proprio un ottaedro da questo punto di vista!
Lo sembra un po' da TUTTI i punti di vista!
9
Amministrazioni politiche di incompetenti produrranno solo sprechi di tempo e denaro. Certo che se vuoi pascere chi ti finanzia le campagne elettorali, tutto questo non rappresenta un problema.

Inviato dal mio ZTE A2017G utilizzando Tapatalk

10
AstronautiNEWS / Re:Avremo stazioni spaziali commerciali entro il 2025?
« Ultimo post da Peter Pan il Mar 19/06/2018, 21:56 »


Stay tuned.

Inviato dal mio ZTE A2017G utilizzando Tapatalk

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10