Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline McHammer

  • *
  • 1.176
    • @iw2kwd
MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« il: Ven 18/03/2011, 13:44 »
La sonda  Messenger della NASA  alle 9 pm (EDT) di giovedì ha aggiunto una pietra miliare nel campo dell’ingegneria e della scienza aerospaziale, riuscendo ad entrare in orbita del pianeta Mercurio, il pianeta più interno del nostro sistema solare.

Un entusiasta Charles Bolden, Amministratore della NASA, ha dichiarato che : “Questa missione continuerà a rivoluzionare la nostra comprensione di Mercurio nell’anno a venire. Messenger è l’esempio di come lo sforzo degli scienziati stia spingendo sempre più i confini della conoscenza umana”.

Alle 9:10 EDT gli scienziati hanno avuto conferma dai dati telemetrici di Messenger del positivo ingresso nell’orbita del pianeta Mercurio.
Dai dati di telemetria e’ stato possibile verificare che, alle ore 8:45 EDT, Messenger abbia attivato per circa 15 minuti i suoi retrorazzi rallentando la sua velocità di 1929 Mph, consentendogli un positivo ingresso nell’orbita del pianeta e ponendo così fine ad un viaggio di 4,9 miliardi di miglia raggiungendo un pianeta distante dalla Terra 96 milioni di miglia.

Messenger è stato lanciato più di 6 anni e mezzo fa ed essere riusciti a fargli raggiungere l’orbita di Mercurio rappresenta un grosso traguardo vista l’enorme mole di lavoro richiesta per l’elaborazione della navigazione e del controllo di missione che e’ stato richiesto a tutti i componenti delle squadre di lavoro coinvolte.

Gli ingegneri di missione saranno ora, e nelle prossime settimane, impegnati a verificare che gli strumenti della navicella spaziale siano operativi e funzionanti benché immersi nella difficile e calda atmosfera di Mercurio. Se non saranno segnalati malfunzionamenti o guasti, il 4 Aprile verrà attivata la prima fase scientifica della missione.

Messenger è una creatura di APL, Applied Physics Laboratory, che ne ha curato la progettazione e la costruzione.
APL gestisce la missione per conto del Science Mission Directorate della NASA



Fonte : NASA
Socio ISAA n° 094 - Utente ForumAstronautico n° 1000

Offline fil0

  • Operations Officer
  • *
  • 8.865
    • https://google.com/+FilippoMagni
    • @fil0
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #1 il: Ven 18/03/2011, 18:07 »
Filippo Magni
ISAA member: n. 50

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #2 il: Ven 18/03/2011, 22:32 »
Nel sito ufficiale della sonda è stato aggiornato il conteggio per l'inserzione in orbita. Ora l'orologio segna il tempo trascorso dall'inserzione in orbita. E ancora, è stato eseguito un aggiornamento del box "totale distanza percorsa", oltre alla distanza in miglia ora è disponibile anche quella in chilometri e unità astronomiche. La velocità orbitale della sonda è pari a 36 mi/s (58 km/s). Per chi volesse visitare il sito ufficiale della sonda rimando a un thread aperto dal sottoscritto: http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=14375.0

Offline AJ

  • *
  • 4.619
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #3 il: Ven 18/03/2011, 22:42 »
La velocità orbitale della sonda è pari a 36 mi/s (58 km/s).
In che senso? Non è possibile dare un valore costante della velocità orbitale, dato che la traiettoria di Messenger attorno a Mercurio è molto ellittica ....
Notizie dallo spazio su www.astronautinews.it !
Iscriviti a ISAA !

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #4 il: Ven 18/03/2011, 23:01 »
La velocità orbitale della sonda è pari a 36 mi/s (58 km/s).
In che senso?
Nel senso che quella è la velocità della sonda in questo momento, ovvero mentre sto scrivendo questo post la sonda si sta dirigendo verso l'apogeo, ed è circa a metà strada tra perigeo e apogeo dell'orbita. Per sapere i valori esatti di velocità della sonda all'apogeo, al perigeo e a metà strada tra i due punti mi dovrò armare di santa pazienza ed effettuare rilevazioni di velocità quando lo spacecraft si trova nei suddetti punti.

Offline Lory62

  • *
  • 3.520
  • "mio Dio!... è pieno di stelle!" -Arthur C. Clarke
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #5 il: Ven 18/03/2011, 23:55 »
OTTIMA BUONA NOTIZIA!  :clap: :beer:
Lorenzo Ferrando

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #6 il: Mer 23/03/2011, 21:34 »
Nel sito della sonda (che per l'ennesima volta ricordo essere questo http://messenger.jhuapl.edu/) è stato fatto un aggiornamento dei contatori: ora non c'è più il riquadro "distanza percorsa", che è stato sostituito dal riquadro "orbite intorno al pianeta", dove viene mostrato il numero di orbite completate finora dalla sonda e il tempo restante all'inizio dell'orbita successiva (e viene spiegato che per inizio dell'orbita si intende quando la sonda si trova all'apogeo). E' anche disponibile la registrazione dell'inserzione in orbita solo che, vista la dimensione del file di 1.64 GB ( :stica:), vi viene chiesto di pazientare durante lo scaricamento.

Offline AJ

  • *
  • 4.619
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #7 il: Mer 23/03/2011, 21:44 »
e viene spiegato che per inizio dell'orbita si intende quando la sonda si trova all'apogeo
in questo caso sarebbe un distant flyby della Terra :D
In realtà apocentro :)
Notizie dallo spazio su www.astronautinews.it !
Iscriviti a ISAA !

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #8 il: Gio 24/03/2011, 16:58 »
In realtà apocentro :)
Sarebbe apomercurio. :D

Offline Michael

  • *
  • 6.535
  • Amministratore olografico d'emergenza
    • @signaleleven
    • Signal Eleven
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #9 il: Gio 24/03/2011, 17:09 »
Michael
ISAA - Stratospera - AstronautiCAST
http://www.astronauticast.com
http://www.signal-eleven.com

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #10 il: Gio 24/03/2011, 19:05 »
Apohermes?
Se Hermes è il nome greco di Mercurio (perchè credo che il suffisso "geo" sia greco), allora sì. Ma il greco è una lingua che [computer mode] non computerizzo. [/computer mode].
Comunque, per farla semplice, credo si utilizzi apogeo e perigeo per indicare l'altitudine massima e minima dell'orbita attorno a qualsiasi corpo celeste.

Offline Picchio

  • Dr. Ing.
  • *
  • 282
  • Failure is not an option.
    • @raulcafini
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #11 il: Gio 24/03/2011, 19:54 »

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #12 il: Gio 24/03/2011, 20:03 »
Io sono uno molto preciso nel definire le cose ma... perchè complicarsi la vita? Mettiamo convenzionalmente apogeo e perigeo per ogni corpo celeste e bon...  :yes:

Offline AJ

  • *
  • 4.619
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #13 il: Gio 24/03/2011, 20:07 »
Io sono uno molto preciso nel definire le cose
Appunto facciamolo fino in fondo :)
ma... perchè complicarsi la vita? Mettiamo convenzionalmente apogeo e perigeo per ogni corpo celeste e bon...  :yes:
No, apogeo e perigeo sono riferiti a orbite attorno alla terra, afelio e perielio rispetto al Sole e si usa pericentro ed apocentro per un attrattore generico.
Notizie dallo spazio su www.astronautinews.it !
Iscriviti a ISAA !

Offline Ares Cosmos

  • *
  • 2.882
  • A4, Apollo 10, Mir, Soyuz TM 34
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #14 il: Ven 25/03/2011, 08:06 »
Apoastro e periastro... contenti?
Visti e toccati di persona: A4, Apollo 10, Mir (mock up), Soyuz TM 34
Ares Cosmos, alias Starcruiser, alias PCC

sigismondo

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #15 il: Mer 30/03/2011, 13:59 »
First Image Ever Obtained from Mercury Orbit

At 5:20 am EDT on Mar. 29, 2011, MESSENGER captured this historic image of Mercury. This image is the first ever obtained from a spacecraft in orbit about the Solar System's innermost planet. Over the subsequent six hours, MESSENGER acquired an additional 363 images before downlinking some of the data to Earth. The MESSENGER team is currently looking over the newly returned data, which are still continuing to come down.

Image Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington



http://www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/image_feature_1907.html

Online IK1ODO

  • *
  • 6.253
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #16 il: Mer 30/03/2011, 18:35 »
Bellissima! E piena di dettagli. Se poi ne seguiranno altre migliaia, beh, ci sarà parecchio da vedere.
Avrei qualche domanda... tipo:
cos'è il materiale chiaro ?
cosè la "V" invertita in alto a sinistra ?
Perchè alcuni crateri sono bianchi ?
I cerchi concentrici attorno all'impatto sono dovuti all'esaurimento dell'onda sismica? Sono realmente in rilievo?
A chi è scappata la bottiglia del latte ? :)
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline blitzed

  • *
  • 1.730
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #17 il: Mer 30/03/2011, 18:50 »
Foto veramente stupenda, risoluzione fantastica e tantissimi dettagli...stamattina l'ho vista mentre facevo colazione e sono rimasto incollato allo schermo 5 minuti  :happy:

Posticino caldo ma davvero molto affascinante!

sigismondo

Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #18 il: Gio 31/03/2011, 00:31 »


A First Look at Terrain Near Mercury's North Pole

This WAC image showing a never-before-imaged area of Mercury’s surface was taken from an altitude of 450 km (280 miles) above the planet during the spacecraft’s first orbit with the camera in operation. The area is covered in secondary craters made by an impact outside of the field of view. Some of the secondary craters are oriented in chain-like formations.

This image was taken during MESSENGER’s closest approach to the sunlit portion of the surface during this orbit, just before crossing over the terminator. The oblique illumination by the Sun causes the long shadows and accentuates topography. The highly elliptical orbit of MESSENGER brings the spacecraft down to a periapsis (MESSENGER’s closest approach to Mercury) altitude of 200 km (125 miles) and out to an apoapsis (MESSENGER’s farthest distance from Mercury) altitude of 15,000 km (9300 miles).

Date acquired: March 29, 2011



MESSENGER's Wide-Angle Camera

The wide-angle camera (WAC) is not a typical color camera. It can image in 11 colors, ranging from 430 to 1020 nm wavelength (visible through near-infrared). It does this with a filter wheel: the 11 narrow-band filters (plus one clear filter) are mounted onto a wheel that can be rotated to allow the camera to capture an image through each filter. In this image the 1000 nm, 750 nm, and 430 nm filters are displayed in red, green, and blue, respectively. Several craters appear to have excavated compositionally distinct low-reflectance (brown-blue in this color scheme) material, and the bright rays of Hokusai crater to the north cross the image. During MESSENGER’s orbital operations, we will typically use just eight of the WAC's filters. This decision was made to reduce the amount of data that must be stored on the spacecraft’s solid-state recorder before the information can be downlinked. It’s also quicker than cycling through all 11 filters – the spacecraft is moving rapidly over the surface, and there isn't much time to image the same spot on the surface 11 times over before moving to the next area of interest. The sets of color images will help us learn about the variation in composition from place to place on the planet. For example, some minerals such as olivine and pyroxene often absorb more light at longer wavelengths than at shorter ones, so we’ll be looking for their signatures in the reflectance spectra derived from each eight-color set. WAC images will be used in coordination with the Mercury Atmospheric and Surface Composition Spectrometer (MASCS), a hyperspectral instrument that provides reflectance information at many more wavelengths, but only for one spot on the surface at a time.

Date acquired: March 29, 2011



Exploring the Rays of Debussy

Bright rays, consisting of impact ejecta and secondary craters, spread across this NAC image and radiate from Debussy crater, located at the top. The image, acquired yesterday during the first orbit for which MDIS was imaging, shows just a small portion of Debussy's large system of rays in greater detail than ever previously seen. Images acquired during MESSENGER's second Mercury flyby showed that Debussy's rays extend for hundreds of kilometers across Mercury's surface. Debussy crater was named in March 2010, in honor of the French composer Claude Debussy (1862-1918).

Date acquired: March 29, 2011



An Annotated Guide to the First Orbital Image

This historic first orbital image of Mercury was acquired 37 years to the day after Mariner 10's historic first flyby of the innermost planet. Labels have been added to indicate several craters that were named based on Mariner 10 images, as well as Debussy, Matabei, and Berkel, which were named based on MESSENGER flyby images. The surface contained in the white lines is terrain previously unseen by spacecraft, and the star indicates the location of the south pole.

Date acquired: March 29, 2011

Image Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

Offline Lory62

  • *
  • 3.520
  • "mio Dio!... è pieno di stelle!" -Arthur C. Clarke
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #19 il: Gio 31/03/2011, 01:46 »
Foto bellissime! :clap:
Lorenzo Ferrando

Offline fil0

  • Operations Officer
  • *
  • 8.865
    • https://google.com/+FilippoMagni
    • @fil0
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #20 il: Gio 31/03/2011, 16:20 »
Filippo Magni
ISAA member: n. 50

Offline Lem

  • *
  • 3.975
  • Stereomaker.... pare!
    • https://www.facebook.com/roberto.beltramini
    • https://plus.google.com/u/0/+RobertoBeltramini/posts
    • @Lem3D
    • Gruppo Astronomico Viareggio
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #21 il: Lun 04/04/2011, 23:31 »
Lo spazio in 3D: http://space-3d-images.blogspot.com
Gruppo Astronomico Viareggio: http://www.astrogav.eu/
Socio SSI - Societa Stereoscopica Italiana

Online IK1ODO

  • *
  • 6.253
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #22 il: Lun 04/04/2011, 23:45 »
Segnalo questa immagine.... da 1° di aprile!  ;)

“It’s the effect of solar neutrinos on the WAC’s CCD,” pronounced Project Scientist Mack Knott. The imaging team was skeptical of this explanation, however, and all Knott could add was “I could explain it to you, but you’d have to understand Feynman diagrams.”

Bellissima :)
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.335
Re:MESSENGER ha raggiunto l'orbita di Mercurio
« Risposta #23 il: Mar 05/04/2011, 11:51 »
immagini stupende!
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene