Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giuss

  • *
  • 139
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #40 il: Mer 22/09/2010, 18:23 »
Mi e' arrivato proprio ieri... ho appena iniziato a leggerlo e sembra interessante, magari piu' avanti scrivero' qualche impressione sul libro
 

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #41 il: Mer 22/09/2010, 18:27 »
Appena acquistato online, spero arrivi presto e spero parli del famoso "ammutinamento" di apollo 7

Ne parla diffusamente.

Ecco, mi sono sempre chiesto come un astronauta come Young che era stato il primo non dei primi 7 a volare, addirittura in una missione storica come la prima Gemini manned, e avesse già sperimentato il comando in Gemini 10 avesse potuto accettare tranquillamente un ruolo non di comandante in Apollo 10 lasciandolo a Stafford... forse il carattere non eccessivamente forte di Young è la spiegazione.

beh, se un carattere debole (o 'non eccessivamente forte') mi consente di volare su Gemini (2 volte fra cui il primo volo), Apollo (2 volte attorno alla Luna con un allunaggio), Shuttle (2 volte fra cui il primo volo), sarei contento di averlo io!    :ok_hand:
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #42 il: Mer 22/09/2010, 18:56 »

beh, se un carattere debole (o 'non eccessivamente forte') mi consente di volare su Gemini (2 volte fra cui il primo volo), Apollo (2 volte attorno alla Luna con un allunaggio), Shuttle (2 volte fra cui il primo volo), sarei contento di averlo io!    :ok_hand:

Allora con il mio, da alcuni definito "caratteraccio"  :stuck_out_tongue_winking_eye:, son proprio tagliato fuori   :stuck_out_tongue_winking_eye:

Grazie per l'informazione del fatto che il libro parla dell' "ammutinamento" di Apollo 7, attendo ancora con più ansia l'arrivo del libro. Ho letto e riletto almeno un'altra volta "Carring the fire" di Collins e credo che le autobiografie centrate sul periodo attivo alla Nasa degli astronauti contengono informazioni altrimenti introvabili.
Vedo su Amazon che ne stanno uscendo un po'. Qualcuno ne ha lette altre interessanti?
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #43 il: Mer 22/09/2010, 19:12 »
Scott e Leonov hanno scritto un bel libro sulla corsa allo spazio e la guerra fredda,che fa capire molte cose sul carattere di un astronauta e di un cosmonauta.
Le opere di Burgess sono invece ottime,fra cui l'appena terminato "in the shadow of the moon" che lo si legge in un lampo e da il senso di quale gerarchia vigesse nell'ufficio astronauti(lo stesso Walt da una spiegazione sul carattere di un astronauta e sulle varie cerchie di papabili e non papabili).
Certamente il libro che hai ordinato da un quadro quasi esaustivo,benchè siano in tanti a dissentire sulle opinioni di Cunningham,soprattutto sulla sua critica a Gemini 8,dove è una voce fuori dal coro(e dissento anche io.)
Ma se vuoi capire senza troppi fronzoli ed in modo diretto e telegrafico come fosse la vita di un astronauta,il destino professionale e tutto ciò che stava dietro alle scelte,beh la bibbia è il libro di Deke...
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #44 il: Mer 22/09/2010, 21:39 »
Spero di non essere troppo offtopic continuando a parlare di libri scritti in prima persona e non specificatamente di quello di Cunningham.
Quello di Slayton mi manca e ti ringrazio del consiglio, sarà un acquisto del prossimo mese.
Su Armstrong... beh aspetto di leggere il pensiero di Cunningham. Comunque anche secondo me, avendo recentemente studiato a fondo il sistema di controllo della Gemini, è stata una grande manovra.
Ad ogni modo avevo letto apprezzamenti non particolarmente favorevoli su Armstrong anche nel libro autobiografico di Chuck Yeager.
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #45 il: Mer 22/09/2010, 21:49 »
Armstrong non era molto apprezzato dai piloti collaudatori vecchio stampo per la sua minore capacità istintiva di volo(il cosiddetto stick & rudder),motivo per cui non era in cima all'ordine di gradimento.
Le sue capacità di Ing erano tuttavia fra le più alte,così come la sua dedizione alla missione(al pari di un Frank Borman),area nella quale primeggiava,avendo lavorato come pilota collaudatore per la Nasa/Naca già da prima della selezione.
Tuttavia il giudizio delle alte sfere cambiò proprio in virtù del sangue freddo mostrato e alla capacità fuori dalla media di riuscire a razionalizzare in un breve tempo e di trovare subito la soluzione giusta senza affidarsi all'istinto,ma analizzando la siutazione.

Quella degli astronauti era una società particolare,che poteva vantare l'elitte dei piloti collaudatori (Stafford,McDivitt,Conrad,Borman,Schirra)ed anche dei valenti ed incredibili ing(Armstrong,Grissom,Lovell,Young),ed anche di altissimi studiosi civili,ma non vado oltre perchè lo scoprirai proprio nel libro che hai ordinato
 

Offline Spacewalker

  • "Se sale, prima o poi scende"
  • *
  • 5.782
    • spacewalker.it
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #46 il: Gio 23/09/2010, 07:56 »
L'ho finito ieri. Lo consiglio a tutti, anche se le traduzione (o forse la revisione della stessa) alle volte zoppica un po'. Ma e' un difetto trascurabile. E' sicuramente uno dei libri piu' interessanti sull'epoca spaziale, soprattutto perche' racconta gli eventi 'dal di dentro'. Di numerose notizie e/o anneddoti non avevo mai sentito prima. Un po' ripetitivo in certe parti, ma d'altronde ha 600 pagine. Ripeto, consigliabilissimo
Uhmm cosa intendi per "zoppica"?
Dario Frigerio
HAM Radio: IZ2ZSD
Astrofili Deep Space Lecco - Member
ISAA Member
"It's called life support gear remember, you are NOT supposed to die in it"
 

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #47 il: Gio 23/09/2010, 10:34 »
Uhmm cosa intendi per "zoppica"?

Scusa, ma il commento l'avevo scritto piu' di un anno fa. Francamente ora non mi ricordo a cosa mi riferivo, immagino qualche termine non tradotto correttamente o qualche frase non riportata con una sintassi italiana corretta. Comunque non mi riferivo certo al contenuto, ma che e' apprezzabilissimo.
 

Offline Vittorio

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #48 il: Gio 23/09/2010, 15:48 »
...
Ma se vuoi capire senza troppi fronzoli ed in modo diretto e telegrafico come fosse la vita di un astronauta,il destino professionale e tutto ciò che stava dietro alle scelte,beh la bibbia è il libro di Deke...
... che si intitola? Se non mi sbaglio solo "Deke", vero? E ovviamente lo si trova solo in inglese, vero?
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #49 il: Gio 23/09/2010, 17:45 »
risposta affermativa

il titolo è "Deke!" ed è inglese,ma abbastanza comprensibile
 

Offline Vittorio

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #50 il: Gio 23/09/2010, 19:25 »
risposta affermativa

il titolo è "Deke!" ed è inglese,ma abbastanza comprensibile
Thanks :tease: ;)
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.
 

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.107
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #51 il: Gio 23/09/2010, 21:14 »
risposta affermativa

il titolo è "Deke!" ed è inglese,ma abbastanza comprensibile
Thanks :tease: ;)
Lo sto giusto leggendo in questo periodo...davvero molto gradevole!
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #52 il: Ven 25/02/2011, 21:07 »
Finito di leggere 2 settimane fa.
Il libro lo consiglio anche io a tutti. Come gia' detto, parla in maniera diversa dell'argomento a noi tanto caro. Ci sono molti aneddoti riguardanti la vita "normale" degli astronauti, si parla dei rapporti umani che esistevano tra di loro, di come funzionassero le cose e come era gestita allora la NASA, delle regole per l'assegnazione dei piloti ai vari voli ecc. ecc..
Cunningham inoltre, non disdegna di dare opinioni personali su tanti suoi colleghi, su vicende accadute loro (una su tutte, quella delle famose buste portate sulla Luna), e...sui russi (credo di aver capito che non gli siano molto simpatici...   :point_up:   :stuck_out_tongue_winking_eye:).
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #53 il: Ven 25/02/2011, 21:46 »
E' un po' che l'ho finito e mi ero dimenticato di postare il mio parere sul libro di Cunningham ,,, e non è positivo.
Innanzitutto è maltradotto, forse la versione originale è meglio. Ripete continuamente gli stessi concetti.
Ci sono sprazzi qua e la ma nel complesso, pur consigliandolo a chi comunque è alla ricerca del parere di chiunque ha partecipato al programma spaziale americano, sicuramente non è un libro che rileggerò.

 

Offline Vittorio

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #54 il: Ven 25/02/2011, 22:01 »
A tal proposito, per chi fosse interessato, Walt Cunningham sarà in Italia ad aprile su invito di Luigi Pizzimenti. Mi sembra che sarà il 12 a Torino, e poi il 15 e 16 a Milano e a Tradate, ma potrei aver scritto bestialità. Quando ritorno sarò più preciso.
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.
 

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #55 il: Ven 25/02/2011, 22:45 »
Dove hai trovato questa notizia, Vittorio?
 

Offline Vittorio

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #56 il: Sab 26/02/2011, 04:33 »
Sui commenti dell'ultimo articolo del blog "Tranquillity Base", per la precisione questo, parola di Luigi Pizzimenti (autore di un altro libro italiano sulle missioni Apollo).
Vittorio

Whoopee! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me.
 

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #57 il: Sab 26/02/2011, 15:13 »
Grazie Vittorio, con Luigi ero a Cape Canaveral lo scorso Novembre (qui puoi vedere la vrita' storica sull'apollo 13, l'equipaggio era composto da ben piu' di tre persone, come documentera' a breve Giacoppo: http://www.collectionspace.it/Dedalus%20V.htm).
Chissa', se tutto va bene, faccio un salto a Milano. Magari ci si vede li'!
« Ultima modifica: Sab 26/02/2011, 15:21 da erifa »
 

Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #58 il: Ven 15/04/2011, 19:17 »
Ciao a tutti, io domani sarò a Tradate all'incontro con Cunningham. Qualcun'altro del Forum ha intenzione di esserci?
Raghnor

-----------------
"Whoopie! Man, that may have been a small one for Neil, but that's a long one for me." (Charles "Pete" Conrad - Apollo 12 CDR)
 

Offline erifa

  • *
  • 645
  • Ho visto cose che voi umani.....
Re:All American Boys - I ragazzi della Luna di Walter Cunningham
« Risposta #59 il: Ven 15/04/2011, 19:25 »
Ciao a tutti, io domani sarò a Tradate all'incontro con Cunningham. Qualcun'altro del Forum ha intenzione di esserci?

Io ci saro'! (350 km di macchina)