ForumAstronautico.it

Utilizzo delle tabelle dei flussi di Rayleigh.. AIUTO!!!!!!!!!

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline janky

  • *
  • 65
Ciao a tutti.
Sto preparando un esame, per la precisione Gasdinamica.
Sono alle prese con i flussi di Rayleigh (flusso unidimensionzle, inviscido non isoentropico, con apporto di calore).
In questo caso, in genere, sono note le condizioni iniziali (cosiddette del "campo 1"), mentre il compito è quello di trovare le condizioni a valle del probabile urto o, comunque, all'uscita del condotto.
Il procedimento è:
1: calcolo delle temperature totali T01 e T02.
2: calcolato il rapporto T02/T01, cerco sulle tabelle il valore di T0/T0* (T0* = T totale critica) corrispondente al Mach di ingresso (M1)
3: ottenuto il valore di T0/T0* per M1, calcolo T02/T0*
4: da quest'ultimo rapporto, sempre utilizzando le tabelle di cui sopra, dovrei trovare M2, cioè il Mach in uscita.
E qui arriva la prima domanda: se non ho notizie di onde d'urto, quale Mach prendo, subsonico o supersonico (i valori di T0/T0* crescono fino a M = 1 e poi decrescono da lì in avanti)
La seconda domanda è: una volta trovato M2, individuo anche gli altri rapporti critici riferiti a quel M2. Bene, da questi come faccio a risalire alle condizioni nel campo 2, dato che ho solo i rapporti critici e non conosco nessun valore delle grandezze critiche?
Grazie a tutti fin da ora!
Ciao

Janky