ForumAstronautico.it

Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline amoroso

  • *
  • 11.277
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« il: Sab 18/01/2014, 14:25 »
Samantha Cristoforetti ha segnalato un'intervista che le ha fatto Antonio Lo Campo e pubblicata su Avvenire.it. Un aspetto interessante è che nel suo tempo libero Samantha sta studiano il cinese, su cui già aveva nozioni di base, per il momento per interesse personale.

Offline Lupin

  • *
  • 8.936
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #1 il: Sab 18/01/2014, 14:39 »
E come ha evidenziato Lo Campo nel suo articolo, sarà solo la terza donna europea nello spazio. Ed al suo ritorno, aggiungo io, sarà quella con la maggiore esperienza di volo!

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #2 il: Sab 18/01/2014, 18:36 »
Il cinese probabilmente non può che farle bene anche in vista dei progressi cinesi in ambito spaziale. Probabilmente le tornerà utile, spero solo non cerchino di fare come i russi e imporre la loro lingua sulle loro stazioni perchè altrimenti un aspirante astronauta deve anche fare un paio di lauree in linguistica :P

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #3 il: Dom 19/01/2014, 14:05 »
Per qualche motivo ho sempre pensato che sarebbe stata la prima, non la terza  :oops:
Cmq GO Samantha, bell'articolo.
E per il Cinese, beh, sicuramente le offrirà qualche opportunità di volo in più, considerando anche le reiterate "aperture" in quella direzione da parte di entrambe le agenzie. Come Samantha ha scritto nell'articolo, molto di quello che ha fatto in passato era in ottica "andare nello spazio", dal russo alla scelta dell'università, al diventare pilota militare. E quindi ancora una volta direi che sta pensando al suo futuro un po' in anticipo  :clap:

@Dave: direi che Samantha ti ha indirettamente indicato qualcosa di quello che ti serve per perseguire i tuoi sogni ;)
« Ultima modifica: Dom 19/01/2014, 14:07 da Buzz »
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #4 il: Sab 25/01/2014, 21:38 »
Per qualche motivo ho sempre pensato che sarebbe stata la prima, non la terza  :oops:
Cmq GO Samantha, bell'articolo.
E per il Cinese, beh, sicuramente le offrirà qualche opportunità di volo in più, considerando anche le reiterate "aperture" in quella direzione da parte di entrambe le agenzie. Come Samantha ha scritto nell'articolo, molto di quello che ha fatto in passato era in ottica "andare nello spazio", dal russo alla scelta dell'università, al diventare pilota militare. E quindi ancora una volta direi che sta pensando al suo futuro un po' in anticipo  :clap:

@Dave: direi che Samantha ti ha indirettamente indicato qualcosa di quello che ti serve per perseguire i tuoi sogni ;)
Imparare il cinese? A me il russo farà molto piacere perchè è parte della mia cultura.
Dovrei fare scelte nellmottica di questo sogno fin da ora? Posso davvero fare qualcosa?
Devo pensarci...

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #5 il: Dom 26/01/2014, 11:31 »
Imparare il cinese? A me il russo farà molto piacere perchè è parte della mia cultura.
Dovrei fare scelte nellmottica di questo sogno fin da ora? Posso davvero fare qualcosa?
Devo pensarci...
Io non parlavo in particolare del cinese ma di quando Samantha dice "È stato sempre un elemento forte di motivazione per me, fin da adolescente ho cercato di acquisire competenze che sarebbero state utili a un’astronauta, dalla subacquea alla lingua russa".

Non penso che per ora tu possa ancora fare molte scelte riguardo la tua carriera didattica, ma puoi approfittare del tempo che hai a disposizione per aggiungere al tuo curriculum delle conoscenze che ti possano tornare utili in futuro. E in quest'ottica vedendo come evolvono le cose effettivamente è probabile che il cinese, che ai tempi di Samantha non era così importante, diventerà uno dei criteri delle selezioni del futuro ;)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline amoroso

  • *
  • 11.277
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #6 il: Dom 26/01/2014, 11:41 »
Sebbene le competenze specialistiche siano importanti per la preparazione di un futuro astronauta, non bisogna dimenticare la formazione di base che ne è un prerequisito. Per chi è ancora molto giovane e sogna di diventare l'astronauta, dunque, anche solo impegnarsi nell'attività di ogni giorno a scuola, seguendo i programmi didattici previsti dal proprio ordinamento, è l'inizio di un lungo e necessario percorso di formazione personale.

L'addestramento di un futuro astronauta non inizia nei centri dell'ESA o della NASA ma sui banchi di scuola.

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #7 il: Dom 26/01/2014, 11:50 »
L'addestramento di un futuro astronauta non inizia nei centri dell'ESA o della NASA ma sui banchi di scuola.
Giustissimo Paolo, grazie per la precisazione. Io questo lo avevo dato (erroneamente) per scontato :)

Quello che volevo dire è che quando si deve essere scelti per 10 posti su decine di migliaia di concorrenti, bisogna davvero avere qualcosa in più. E per questo la scuola è condizione necessaria ma probabilmente non sufficiente. Quindi assolutamente sì: prima di tutto eccellenza a scuola, dopodichè se si riesce scegliere i propri "passatempi" in modo da aggiungere altre competenze che possano servire per la selezione (così come ha fatto Samantha).
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline amoroso

  • *
  • 11.277
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #8 il: Dom 26/01/2014, 21:43 »
Sono completamente d'accordo con te Buzz. Intendevo che non è necessario aspettare di diventare adulti per iniziare un percorso verso una possibile carriera spaziale anche, anche se molte esperienze importanti per questo obiettivo si possono compiere solo da adulti.

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #9 il: Dom 26/01/2014, 22:36 »
Capisco..beh grazie dei consigli. La motivazione necessaria a studiare materie poco amate non era ai stata il mio forte. Ora cerco prima di tutto di formarmi nella determinazione e nel perseguire obbiettivi anche scomodi per raggiungere la famosa eccellenza sopra citata. Cerco di darmi programmi, traguardi e impegni, cerco di essere una persona con senso di adattamento.
Per il momento pratico questo nello studio di materie antipatiche, nello sport (arrampicata) e nella musica (organo).
Da quando faccio anche queste cose "impegnative" e a volte stancanti ho molta più soddisfazione e sono contento.
Tengo una buona forma fisica, per il momento punto all'inglese. Di sicuro il mai troppo citato RR di Mullane aiuterà in quello.
Per il cinese c'è sempre tempo :D
Quali potrebbero essere altre attività in grado di fare "punti" alle selezioni? Se non mi piacciono non mi ostino ma se mi dovessero piacere tanto meglio :D
A livello stellare mi sto interessando alle principali costellazioni e alle regole principali di meccanica orbitale. Nulla di matematico, solo capire che per andare da A a B non è come sulla terra :D
Grazie ancora, presto farò un salto lì a Milano all'Hoepli

Offline amoroso

  • *
  • 11.277
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #10 il: Dom 26/01/2014, 22:42 »
Per il momento pratico questo nello studio di materie antipatiche, nello sport (arrampicata) e nella musica (organo).
Saper suonare una tastiera potrebbe esserti utile :-)

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #11 il: Dom 26/01/2014, 22:55 »
Mi stavo proprio chiedendo se oltre a flauti traversi e chitarre buttassero su altra roba...ne ho avuto la conferma :D
Comunque un quarto anno all'estero non me lo toglie nessuno, sarà un esperienza interessante anche se non andrei come Samantha a fare l'università altrove avendo il polimi sotto casa...
Nella carriera media di un astronauta è previsto il ruolo di capcom?

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.107
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #12 il: Dom 26/01/2014, 23:21 »
Nella carriera media di un astronauta è previsto il ruolo di capcom?
Assolutamente sì.
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #13 il: Dom 26/01/2014, 23:52 »
Nella carriera media di un astronauta è previsto il ruolo di capcom?
Oppure di Eurocom, che è l'equivalente europeo ;)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #14 il: Lun 27/01/2014, 06:19 »
Nella carriera media di un astronauta è previsto il ruolo di capcom?
Oppure di Eurocom, che è l'equivalente europeo ;)
Ma capcom fa piu figo  :stica:

Offline felottina

  • *
  • 2.170
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #15 il: Lun 27/01/2014, 08:40 »
L'addestramento di un futuro astronauta non inizia nei centri dell'ESA o della NASA ma sui banchi di scuola.

Se poi hai certi insegnanti..;-)

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.107
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #16 il: Lun 27/01/2014, 08:49 »
L'addestramento di un futuro astronauta non inizia nei centri dell'ESA o della NASA ma sui banchi di scuola.

Se poi hai certi insegnanti..;-)

Hai proprio ragione felottina, ne conosco qualcuno davvero illuminato!!  :clap:
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter

Offline felottina

  • *
  • 2.170
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #17 il: Lun 27/01/2014, 10:45 »
Si semina..qualcosa crescerà :-)

Offline amoroso

  • *
  • 11.277
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #18 il: Lun 27/01/2014, 12:01 »
L'astronauta ESA Andreas Mogensen ha raccontato il suo addestramento Eurocom.

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #19 il: Lun 27/01/2014, 17:23 »
Molto interessante...
@felottina deduco tu sia nel campo...averli insegnanti come te :D

Offline felottina

  • *
  • 2.170
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #20 il: Lun 27/01/2014, 18:58 »
@Dave: insegno solo scienze in una scuola media..ma a modo mio..

Offline Dave

  • Teorico
  • *
  • 381
    • https://plus.google.com/u/0/113378792003137765333
    • @dave_azzi
Re:Intervista a Samantha Cristoforetti su Avvenire.it
« Risposta #21 il: Lun 27/01/2014, 19:18 »
Basta e avanza :D