ForumAstronautico.it

BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #25 il: Ven 28/03/2014, 11:42 »
Anche io mi sono lanciato sia da piper che da c130! La differenza maggiore a mio avviso stava nel lanciarsi con o senza tutto il popò di equipaggiamento :D ... Cmq non capisco perché i militari tedeschi si addestrino al lancio da mongolfiera! Saranno 100 anni che non si usano più le mongolfiere in ambito militare!

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Credo sia una cosa tipo la Vespucci della marina, un po' una scuola :P

Secondo me è anche una questione di costi, visto che credo costi di meno mandare in aria una mongolfiera al posto di un elicottero o un aereo. Mi pare di aver sentito che pure alla scuola a Pisa si lancino da una torre alta
la torre a cui ti riferisci viene utilizzata per lanciarsi su un telo , stile vigili del fuoco, è più un allenamento mentale, di ardimento , che un vero e proprio allenamento al lancio in senso stretto! Non si fa base jumping ;)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #26 il: Ven 28/03/2014, 19:41 »
Anche io mi sono lanciato sia da piper che da c130! La differenza maggiore a mio avviso stava nel lanciarsi con o senza tutto il popò di equipaggiamento :D ... Cmq non capisco perché i militari tedeschi si addestrino al lancio da mongolfiera! Saranno 100 anni che non si usano più le mongolfiere in ambito militare!

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Credo sia una cosa tipo la Vespucci della marina, un po' una scuola :P

Secondo me è anche una questione di costi, visto che credo costi di meno mandare in aria una mongolfiera al posto di un elicottero o un aereo. Mi pare di aver sentito che pure alla scuola a Pisa si lancino da una torre alta
la torre a cui ti riferisci viene utilizzata per lanciarsi su un telo , stile vigili del fuoco, è più un allenamento mentale, di ardimento , che un vero e proprio allenamento al lancio in senso stretto! Non si fa base jumping ;)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk



Folgore, precisamente!

Alcibiade, oltre alla torre da te citata, che è presente nel palestrone, c'erano anche le due torri per una "vera" prova dei lanci con imbracatura addosso.

@Albyz: lo sai che non mi ricordo proprio il nome preciso dell'aereo? Ero convinto che fosse quello da me citato però...ho qualche dubbio!

Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #27 il: Ven 28/03/2014, 20:31 »
Anche io mi sono lanciato sia da piper che da c130! La differenza maggiore a mio avviso stava nel lanciarsi con o senza tutto il popò di equipaggiamento :D ... Cmq non capisco perché i militari tedeschi si addestrino al lancio da mongolfiera! Saranno 100 anni che non si usano più le mongolfiere in ambito militare!

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Credo sia una cosa tipo la Vespucci della marina, un po' una scuola :P

Secondo me è anche una questione di costi, visto che credo costi di meno mandare in aria una mongolfiera al posto di un elicottero o un aereo. Mi pare di aver sentito che pure alla scuola a Pisa si lancino da una torre alta
la torre a cui ti riferisci viene utilizzata per lanciarsi su un telo , stile vigili del fuoco, è più un allenamento mentale, di ardimento , che un vero e proprio allenamento al lancio in senso stretto! Non si fa base jumping ;)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk



Folgore, precisamente!

Alcibiade, oltre alla torre da te citata, che è presente nel palestrone, c'erano anche le due torri per una "vera" prova dei lanci con imbracatura addosso.

@Albyz: lo sai che non mi ricordo proprio il nome preciso dell'aereo? Ero convinto che fosse quello da me citato però...ho qualche dubbio!
massimo rispetto per quel reparto ;) ... Il mio secondo reparto preferito dopo il COMSUBIN di cui ambisco fare parte :)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #28 il: Sab 29/03/2014, 17:01 »
Anche io mi sono lanciato sia da piper che da c130! La differenza maggiore a mio avviso stava nel lanciarsi con o senza tutto il popò di equipaggiamento :D ... Cmq non capisco perché i militari tedeschi si addestrino al lancio da mongolfiera! Saranno 100 anni che non si usano più le mongolfiere in ambito militare!

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Credo sia una cosa tipo la Vespucci della marina, un po' una scuola :P

Secondo me è anche una questione di costi, visto che credo costi di meno mandare in aria una mongolfiera al posto di un elicottero o un aereo. Mi pare di aver sentito che pure alla scuola a Pisa si lancino da una torre alta
la torre a cui ti riferisci viene utilizzata per lanciarsi su un telo , stile vigili del fuoco, è più un allenamento mentale, di ardimento , che un vero e proprio allenamento al lancio in senso stretto! Non si fa base jumping ;)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk



Folgore, precisamente!

Alcibiade, oltre alla torre da te citata, che è presente nel palestrone, c'erano anche le due torri per una "vera" prova dei lanci con imbracatura addosso.

@Albyz: lo sai che non mi ricordo proprio il nome preciso dell'aereo? Ero convinto che fosse quello da me citato però...ho qualche dubbio!
massimo rispetto per quel reparto ;) ... Il mio secondo reparto preferito dopo il COMSUBIN di cui ambisco fare parte :)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk



Ai tempi, purtroppo ormai lontani, partecipai a delle loro attività; davvero tosti! Certo, anche noi della Folgore facemmo la nostra parte e pure bene, da esserne fieri!

Mai pensato di tentare l'entrata negli Incursori?

Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #29 il: Sab 29/03/2014, 17:03 »
È quello che voglio fare ... Tra ottobre e dicembre mi laureo in medicina all accademia navale di Livorno ed a gennaio inizio il corso al varignano ... Memento audere sempre :D ... Ma dove sei stato in Somalia?

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #30 il: Dom 30/03/2014, 19:14 »
È quello che voglio fare ... Tra ottobre e dicembre mi laureo in medicina all accademia navale di Livorno ed a gennaio inizio il corso al varignano ... Memento audere sempre :D ... Ma dove sei stato in Somalia?

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk



Grande, hai tutto il mio supporto morale (l'unico che ti posso dare)!
Per esperienza ti posso dire che ti faranno un "mazzo", e ne dovrai sputare di sangue per arrivare alla fine del corso; sono in tanti che ci tentano, ma solo i più duri e i più forti riescono. Ricordati una cosa, va bene tutto, ma quello che rende veramente forte è la forza di volontà e la voglia di arrivare al termine.

Durante la mia preparazione ne vidi tantissimi, sembravano duri e indistruttibili; io, a confronto, sembravo una mezza sega eppure sono arrivato alla fine con orgoglio mentre, molti di loro, si sono "persi" durante il cammino.  Quello che più mi impressionò: vedere ragazzi che sembravano duri fermarsi a piangere perchè non riuscivano ad andare avanti e altri, non riuscire a superare le proprie paure.

Io di paura ne ho sempre avuta e l'insicurezza e la paura mi hanno sempre fatto compagnia  però, forse per la mia testardaggine o il mio carattere, sono riuscito.

Se ti è possibile tienimi aggiornato sui tuoi progressi,  mi farebbe molto piacere! Auguroni! Come dicevamo noi; "Rudi e volgari, ma duri!". Altra frase tipica: " ...noi siamo votati a sapere di morire..."; mii, si vede che sono ancora esaltato! Nel cuore per tutta la vita!

PS: dicono tanto dei Marines e americani in genere, gli Italiani sono i più duri! Preparati a portarti in spalla, per tanti km, un bel MG; buon divertimento!

Scusate se sono uscito dall'argomento del topic però...mi capirete!
« Ultima modifica: Dom 30/03/2014, 19:15 da topopesto »

Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #31 il: Ven 04/04/2014, 16:47 »
È quello che voglio fare ... Tra ottobre e dicembre mi laureo in medicina all accademia navale di Livorno ed a gennaio inizio il corso al varignano ... Memento audere sempre :D ... Ma dove sei stato in Somalia?

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk



Grande, hai tutto il mio supporto morale (l'unico che ti posso dare)!
Per esperienza ti posso dire che ti faranno un "mazzo", e ne dovrai sputare di sangue per arrivare alla fine del corso; sono in tanti che ci tentano, ma solo i più duri e i più forti riescono. Ricordati una cosa, va bene tutto, ma quello che rende veramente forte è la forza di volontà e la voglia di arrivare al termine.

Durante la mia preparazione ne vidi tantissimi, sembravano duri e indistruttibili; io, a confronto, sembravo una mezza sega eppure sono arrivato alla fine con orgoglio mentre, molti di loro, si sono "persi" durante il cammino.  Quello che più mi impressionò: vedere ragazzi che sembravano duri fermarsi a piangere perchè non riuscivano ad andare avanti e altri, non riuscire a superare le proprie paure.

Io di paura ne ho sempre avuta e l'insicurezza e la paura mi hanno sempre fatto compagnia  però, forse per la mia testardaggine o il mio carattere, sono riuscito.

Se ti è possibile tienimi aggiornato sui tuoi progressi,  mi farebbe molto piacere! Auguroni! Come dicevamo noi; "Rudi e volgari, ma duri!". Altra frase tipica: " ...noi siamo votati a sapere di morire..."; mii, si vede che sono ancora esaltato! Nel cuore per tutta la vita!

PS: dicono tanto dei Marines e americani in genere, gli Italiani sono i più duri! Preparati a portarti in spalla, per tanti km, un bel MG; buon divertimento!

Scusate se sono uscito dall'argomento del topic però...mi capirete!
ahahahah si certo, per quanto mi sarà possibile ti terrò informato e continuerò a postare sul forum ... Sicuramente sarà dura ma lo farò con tutta la determinazione del mondo, perché serve un curriculum "di livello" per ambire ad essere selezionati nel corpo astronauti ESA ;)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Re:BREVETTO ASTRONAUTA MILITARE ITALIANO.
« Risposta #32 il: Sab 05/04/2014, 09:03 »
Nel possibile, e penso anch'io che ti sarà quasi impossibile, rimarrò in attesa di tue nuove. Auguri!