ForumAstronautico.it

Falcon Heavy - Demo Flight

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.903
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #100 il: Sab 02/12/2017, 21:48 »
Beh, se non lo può fare deve trovare una scusa altrettanto buona...

E' facile, basta far passare un pò di tempo e spararne una più grossa ancora. Marco, Paolo ti ha preceduto di 180 s.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein

Offline Lupin

  • *
  • 8.669
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #101 il: Dom 03/12/2017, 08:25 »
L'agenzia spaziale francese nel 1975 fece una cosa simile.



https://twitter.com/dutchspace/status/936930034568151047

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.269
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
  Socio I.S.A.A.

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 353
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #103 il: Dom 03/12/2017, 11:20 »
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 353
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #104 il: Dom 03/12/2017, 11:21 »
Non avrebbe avuto lo stesso impatto mediatico, sia per Tesla che per SpaceX..
Anche se adesso Musk ha detto che stava scherzando.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #105 il: Dom 03/12/2017, 11:58 »
Non avrebbe molto più senso lanciare un impattatore? Mi sembra la soluzione con un rapporto costo-vantaggi migliore

Offline robygun

  • *
  • 116
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #106 il: Dom 03/12/2017, 12:39 »
Boh... Probabilmente voleva fare la sparata pubblicitaria e qualcuno (ingegneri, autorità) l'ha ridotto a più miti consigli..

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.269
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #107 il: Dom 03/12/2017, 13:56 »
Ma quindi non ci sarà niente nel fairing del razzo? :sad:
Non si sa. Prima ha lasciato intendere che era una balla, poi ha confermato che era tutto vero.
« Ultima modifica: Dom 03/12/2017, 13:59 da robmastri »
  Socio I.S.A.A.

Offline Lupin

  • *
  • 8.669
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #108 il: Dom 03/12/2017, 14:47 »
Non avrebbe molto più senso lanciare un impattatore? Mi sembra la soluzione con un rapporto costo-vantaggi migliore

Per impattare cosa?

Offline Moon

  • "Houston, we've had a problem here"
  • *
  • 353
  • one, zero All engines running We have a lift-off
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #109 il: Dom 03/12/2017, 15:43 »
Non avrebbe molto più senso lanciare un impattatore? Mi sembra la soluzione con un rapporto costo-vantaggi migliore
Per impattare sulla Luna? ma se non hai una sonda che analizza non serve a niente tranne fare un cratere in più sulla Luna.
"Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l'umanità."Neil Armstrong 1969
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini"
Jurij Gagarin 1961

Offline marcozambi

  • *
  • 11.994
    • @marcozambi
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #110 il: Dom 03/12/2017, 15:55 »
Nel frattempo Musk ha già smentito la smentita  :no:

http://www.spaceflightinsider.com/organizations/space-exploration-technologies/elon-musk-trolls-internet-falcon-heavy-tweets/
LOL. Solo che a questo punto il nostro articolo restera' congelato fino al giorno del lancio :)
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

Offline marcozambi

  • *
  • 11.994
    • @marcozambi
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #111 il: Dom 03/12/2017, 15:56 »
Ho unito i due topic che sono nati attorno a questa missione.
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.269
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #112 il: Ven 15/12/2017, 18:56 »
Durante la discesa del primo stadio di CRS-13, abbiamo potuto dare una sbirciatina alla nuova landing zone che sarà inaugurata (speriamo) con il lancio del Falcon Heavy


https://twitter.com/NASASpaceflight/status/941719740044795904
  Socio I.S.A.A.

Online Hal

  • *
  • 630
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #113 il: Ven 15/12/2017, 21:34 »
Bel colpo robmastri. Bravo ad averle fatte notare. Anch'io avevo visto subito le 2 "Landing Zone" durante la discesa e volevo fare un post. Mi hai preceduto.

Offline Lupin

  • *
  • 8.669
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #114 il: Lun 18/12/2017, 23:54 »
Prevedibile. Tuttavia sembra che lo static fire sia ancora programmato per fine 2017. C'è ancora speranza di vedere l'Heavy sulla rampa entro un mese da ora.

Pare niente Static Fire per quest'anno. Forse però lo porteranno in rampa per altre attività prima della fine dell'anno.

Offline paolo_a

  • *
  • 800
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #115 il: Mar 19/12/2017, 11:40 »
Ricapitolando, Musk vuole fare il volo inaugurale col suo FH, non ha garanzie da dare a chicchessia riguardo al successo del lancio e perciò nessuno gli ha chiesto di portare qualcosa di valore (sonda o satellite, che comunque andrebbero finanziati, disegnati, costruiti il tutto entro delle scadenze che non si sa bene se esistono).
Andarsi a complicare la vita con decine di cubesat scolastici da ospitare in un lancio dove "offre tutto lui" è un mal di pancia inutile, parlando fuori dai denti: ritardi, contatti, chiarimenti.. un mal di testa inutile.

In linea di massima può lanciare quello che vuole per dove vuole, a patto che non cada in testa a qualcuno o inquini qualche corpo celeste, e a questo punto perchè non fare pubblicità a quell'altra sua ditta che tribola a fare utili?

E poi: Top Gear lanciò una Reliant Robin (sorta di Sulky inglese): Essendo lui un bambinone che ha guardato quella puntata, e avendo una vecchia tesla da usare per farsi pubblicità, perchè non replicare? :beer:

Holy shit
man walks on fucking moon!!

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.534
    • EDRS Space Data Highway
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #116 il: Mar 19/12/2017, 21:29 »
In linea di massima può lanciare quello che vuole per dove vuole, a patto che non cada in testa a qualcuno o inquini qualche corpo celeste, e a questo punto perchè non fare pubblicità a quell'altra sua ditta che tribola a fare utili?
Per fare utili con le Tesla non gli serve pubblicità, ma una tecnologia che gli permetta di produrne di più e a costo più basso. Il problema non sono gli ordini mancanti, ma il rateo di produzione almeno 10 volte sotto le previsioni e il troppo basso margine di guadagno per veicolo venduto ;)

E poi: Top Gear lanciò una Reliant Robin (sorta di Sulky inglese): Essendo lui un bambinone che ha guardato quella puntata, e avendo una vecchia tesla da usare per farsi pubblicità, perchè non replicare?
vedo almeno due motivi: (1) perché i fondi con cui fa tutto questo sono in gran parte pubblici, (2) perché il FH, così come tutti gli alti progetti di SpaceX, ha anni di ritardo.
Queste due cose già da sole IMHO richiederebbero un po' più di serietà...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #117 il: Mer 20/12/2017, 11:00 »

Offline robmastri

  • Lunatico
  • *
  • 2.269
    • @@RobertoMastri
    • SpaceStuff
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #118 il: Mer 20/12/2017, 12:08 »
Guardiamocele, allora!  :nerd:





« Ultima modifica: Mer 20/12/2017, 12:41 da robmastri »
  Socio I.S.A.A.

Offline Moreno

  • *
  • 35
« Ultima modifica: Mer 20/12/2017, 12:20 da Moreno »

Offline sinucep

  • IZ3VJQ
  • *
  • 1.229
  • IZ3VJQ
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #120 il: Mer 20/12/2017, 12:34 »
Da queste foto si vede che i booster non sono simmetrici bilateralmente, bensì identici. Quindi basterà recuperarne due qualsiasi per un nuovo lancio (anche se era abbastanza ovvio).
Empy space is scale-invariant.

Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #121 il: Mer 20/12/2017, 12:52 »
Il problema non sono gli ordini mancanti, ma il rateo di produzione almeno 10 volte sotto le previsioni e il troppo basso margine di guadagno per veicolo venduto ;)
Ciò nonostante gli è bastato per innescare una rivoluzione energetica nel settore dei trasporti.

http://europe.autonews.com/article/20171217/COPY/312179993/toyota-to-roll-out-more-than-10-evs-by-early-2020s

http://www.corriere.it/economia/leconomia/17_dicembre_16/tesla-accende-superbatteria-un-unita-cento-megawatt-c26d075e-e235-11e7-8f76-99e6e07abbd9.shtml

È indicativo che la risposta europea parta con a capo un ex dipendente Tesla, a mio avviso.

La notizia di Toyota sembra seguire
www.autoblog.it/post/901341/tesla-model-3-problemi-superati


Inviato dal mio ZTE A2017G utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: Mer 20/12/2017, 12:56 da Peter Pan »
SpaceX is a game changer !
Cold Fusion is real!

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.534
    • EDRS Space Data Highway
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #122 il: Mer 20/12/2017, 13:07 »
Ciò nonostante gli è bastato per innescare una rivoluzione energetica nel settore dei trasporti.
Io direi piuttosto che la "rivoluzione" dei trasporti l'ha innescata la multa che gli stati uniti hanno fatto pagare a VW per lo scandalo del diesel, che guarda caso è venuta nel trimestre in cui per la prima volta nella storia VW aveva sorpassato Toyota per diventare il primo produttore mondiale e anche nelle vendite in USA.

Questa rivoluzione (sempre che avvenga per davvero, dobbiamo aspettare 20-30 ami per vedere i risultati) è frutto della lotta tra colossi come Toyota, VW e Nissan/Renault (che già vende auto elettriche a prezzo accessibile a tutti da un po', e in profitto), con un pizzico di Siemens che dalla rivoluzione energetica avrebbe solo da guadagnare.

In lotte di queste dimensioni Musk è una formichina che cerca di guadagnarci qualcosa anche lui, ma non è certo colui che influenza il settore dei trasporti, con diecimila auto prodotte all'anno contro le decine di milioni prodotte dagli altri
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #123 il: Mer 20/12/2017, 13:28 »
Può darsi che saranno i colossi a deciderla, ma se fosse per loro staremmo ancora ancorati ai combustibili per un bel pezzo. Fino ad ieri infatti:

http://www.autonews.com/article/20171026/BLOG15/171029812/toyota-is-not-seeking-no.-1-status;-still-cautious-on-evs

Poi attenzione alla valutazione dei costi. La catena di distribuzione Tesla è più corta di qualche anello rispetto a quelle della concorrenza. Tesla dove può vende direttamente al cliente. Le altre case automobilistiche, con reti di rivenditori ben ancorate sui territori, non possono permetterselo.

Inoltre i numeri presentati dal dirigente Toyota nell'articolo parlano chiaro: ben al di sotto degli ordini raccolti da Tesla.
Tu sei convinto che le case automobilistiche riusciranno tra breve a mettere in commercio ev con qualità e prezzi confrontabili con quelli di Tesla? Io non ne sono tanto sicuro.
« Ultima modifica: Mer 20/12/2017, 13:45 da Peter Pan »
SpaceX is a game changer !
Cold Fusion is real!

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.534
    • EDRS Space Data Highway
Re:Falcon Heavy - Demo Flight
« Risposta #124 il: Mer 20/12/2017, 13:48 »
Può darsi che saranno i colossi a deciderla, ma se fosse per loro staremmo ancora ancorati ai combustibili per un bel pezzo
Ehm... mi sono perso qualcosa oppure in effetti stiamo ancora ancorati ai combustibili per un bel pezzo? :D

Oppure davvero credi che entro il 2025 Tesla produrrà 100 milioni di model 3 da vendere a 15 mila euro l'una (così che anche noi poveri mortali possiamo permettercele), inventerà batterie con densità energetica 100 volte quella attuale (così da non doversi fermare per un'ora ogni 150 km), rivoluzionerà l'industria energetica per raddoppiare la produzione attuale e fare fronte all'enorne aumento del consumo (tutto con energie rinnovabili ovviamente) e ricostruirà anche tutto il sistema di distribuzione elettrica in tutte le città del mondo così potremo tutti ricaricare la nostre milioni di auto elettriche quando le parcheggiamo ai lati della strada...

Io ho la sfortuna di fare il system engineer. Per fare qualcosa bisogna fare tutto il sistema, non basta farne un pezzettino.
Come ho scritto sopra, può darsi che la rivoluzione avverrà davvero, chissà in quale forma finale (dipende da che scoperte ci riserverà la ricerca fatta da quei colossi che nella ricerca spendono miliardi di euro l'anno), ma ci vorranno vari decenni...

Nel frattempo le Tesla possiamo metterle nei fairing dei razzi che (forse) lanciamo come test :D
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)