Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #60 il: Ven 01/12/2017, 11:10 »
Mi son un po' perso via cercando di tradurre l'ultimo comunicato postato, qualche buonanima potrebbe riassumerlo...

Mi pare d'aver capito che il razzo debba fare una rotazione per azzerare i giroscopi e che questa dipenda dalla base di lancio..
 

Offline IK1ODO

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #61 il: Ven 01/12/2017, 11:37 »
No, è solo la piattaforma inerziale che deve ruotare da una posizione all'altra, seguendo il percorso più breve per evitare il blocco cardanico. Il software aveva probabilmente un baco latente, per cui ha fatto un conto sbagliato in modulo 360, e ha mandato in blocco la piattaforma. Forse si sarebbe potuto vedere facendo una simulazione, chissà. Forse si "sarebbe dovuto" vedere.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #62 il: Ven 01/12/2017, 11:58 »
Grazie..

 

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #63 il: Ven 01/12/2017, 15:37 »
L'agenzia russa Ria Novosti ha riferito che, oltre alle commissione di indagine di Roscosmos, per iniziativa del governo russo è stata istituita una seconda commissione che opererà in modo indipendente e concluderà i propri lavori il 21 dicembre. (Non si fidano?  :surprise:)

https://ria.ru/science/20171201/1509995440.html

Nel frattempo si è scoperta un'altra probabile causa del fallimento (:tease:): la presenza a bordo del cubesat Baumanets-2, realizzato dai docenti e dagli studenti della Bauman Technical University di Mosca. Il precedente tentativo, Baumanets-1 nel luglio 2006, si era concluso con lo schianto del razzo qualche decina di km a su di Baikonur, a causa di uno spegnimento di emergenza dei motori. Chi sarà contento di volare con Baumanets-3?

http://russianspaceweb.com/baumanets.html
  Socio I.S.A.A.
 

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #64 il: Lun 04/12/2017, 18:32 »
La Commissione di emergenza si è riunita il 1° dicembre. Tra le informazioni trapelate risulta che:
- Nel lancio anomalo non si sono verificati problemi connessi alle strutture del cosmodromo.
- Si è stabilito che il punto di probabile rientro si colloca nell'Atlantico a 42° N e 38° W in un'area  larga +/-45 km e lunga -120/+230 km, nella direzione del lancio.
- Si è autorizzato il lancio del Soyuz 2.1/b da Plesetsk (avvenuto il 2/12), scagionando di fatto il lanciatore.

La prossima riunione è fissata per il 12 dicembre.

Ecco collocazione della "tomba" del Meteor e dei suoi 18 compagni.



https://www.roscosmos.ru/24410/

Nel frattempo Anatoly Zak riporta un post apparso sul forum di Novosti Kosmonavtiki che rivela che il Fregat era stato in origine costruito per un lancio da Baikonur.
« Ultima modifica: Lun 04/12/2017, 18:34 da robmastri »
  Socio I.S.A.A.
 

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #65 il: Mar 19/12/2017, 21:55 »
Qualche pezzo del razzo è stato recuperato.





https://www.ampravda.ru/2017/12/15/079045.html
 

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.561
    • EDRS Space Data Highway
Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #66 il: Mer 20/12/2017, 02:45 »
Cito quanto scritto da Anatoly, perchè per chi ci capisce un po' è alquanto interessante
L'importanza delle matrici di rotazione per i sistemi di riferimento...
Da far leggere agli studenti di ingegneria del primo anno che sbattono contro la noiosissima geometria :)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)
 

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #67 il: Ven 29/12/2017, 16:46 »
Il recupero di AngoSat-1 ha evitato di spargere altra benzina sul fuoco, ma la situazione ai vertici dell'astronautica russa resta tesa.

Un paio di giorni fa il vice primo ministro Rogozin, in un'intervista a Rossiya 24, ha sparato a zero su Roscomos, dicendo che il c'è un problema "sistemico" nella gestione della società statale. A proposito di Vostochny è mancata una chiara visione di sistema di quello che doveva essere fatto in un nuovo cosmodromo; ciò spiega l'incidente del Fregat. A suo dire il razzo è stato impostato come se dovesse partire da Baikonur. "E non mi vengano a dire, come giustificazione, che il software era stato fatto 20 anni fa! Che cosa hanno fatto in questi 20 anni?!"

http://tass.ru/kosmos/4847421

Dal canto suo Roscosmos si difende dicendo che il razzo era stato configurato e testato per la partenza da Vostochny [il che tecnicamente è vero, è il software del Fregat che, partendo da Vostochny, si è trovato in una situazione che non era in grado di gestire] e che tutto è stato verificato secondo le procedure esistenti.

Contestualmente Roscosmos aveva dichiarato che, sulla base degli esiti dei lavoro della Commissione di emergenza, sarebbero stati avviati dei provvedimenti di ammonizione ad una serie di responsabili coinvolti nel fallimento. I "richiami" riguarderebbero:
- il direttore esecutivo dei sistemi di terra di Roscomos, Andrei Mazurin, 
- il direttore del Dipartimento qualità e affidabilità di Roscosmos, Victor Chaporgin,
- il direttore generale di TsNIIIMash, Oleg Gorshkov,
- il direttore generale di RCC Progress (sviluppatore del razzo Soyuz-2), Alexander Kirilin,
- il responsabile di Lavochkin (sviluppatore dello stadio superiore di Fregat), Sergey Lemeshevsky,
- il direttore generale del Centro scientifico e produttivo per l'automazione e la costruzione di strumenti N A.Pilyugin (sviluppatore del sistema di gestione), Yefim Mezhiritsky
- e il capo della società VNIIEM (il produttore del satellite Meteor) Leonid Makridenko.
 
:spank:

Tutti costoro non avrebbero adottato misure globali per un adeguato controllo e coordinamento del lavoro delle loro organizzazioni, che non hanno prestato sufficiente attenzione all'analisi delle possibili conseguenze, legate alle peculiarità del lancio del "Fregat" come parte del razzo vettore Soyuz dal centro spaziale di Vostochny.

http://tass.ru/kosmos/4849299

E, per ora, Putin non si è ancora mosso...

Per chi volesse qualche altro dettaglio sull'istituto giuridico russo del "rimprovero" (Выговор): https://ru.wikipedia.org/wiki/%D0%92%D1%8B%D0%B3%D0%BE%D0%B2%D0%BE%D1%80
  Socio I.S.A.A.
 

Offline IK1ODO

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #68 il: Ven 29/12/2017, 20:29 »
Per chi volesse qualche altro dettaglio sull'istituto giuridico russo del "rimprovero" (Выговор): https://ru.wikipedia.org/wiki/%D0%92%D1%8B%D0%B3%D0%BE%D0%B2%D0%BE%D1%80

Rob, ti odio
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Soyuz 2.1b / Fregat M - Meteor M2-1 + altri 18
« Risposta #69 il: Ven 29/12/2017, 21:22 »
  :stuck_out_tongue_winking_eye:
  Socio I.S.A.A.