Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« il: Sab 04/11/2017, 17:49 »
Salve a tutti,vorrei fare un esperimento per rilevare la rotazione della terra con un giroscopio classico meccanico(ovviamente di buona qualita') in questo modo : sapendo che il funzionamento del giroscopio si basa sulla conservazione del momento angolare(quando è in rotazione ovviamente) nello spazio senza essere influenzato dalla gravita'(correggetemi pure se sbaglio qualcosa),potrei posizionare l'asse del giroscopio PERPENDICOLARE al terreno ed anche nella direzione NORD-SUD,in modo che la rotazione OVEST-EST della terra risulti perfettamente perpendicolare alla posizione dell'asse del giroscopio,a questo punto,sapendo che la terra ha una velocita' angolare di circa 15° all'ora,quindi circa 1° ogni 4 minuti,gia' dopo soli 4 minuti,posizionando un goniometro sotto il giroscopio,potrei rilevare che la terra ha ruotato di un grado rispetto alla posizione FISSA dell'asse del giroscopio,quello che voglio chiedervi è se esiste una SENSIBILITA' del giroscopio meccanico come quella ad esempio dei giroscopi elettronici MEMS per riuscire a rilevare la rotazione,giroscopi che purtroppo non credo possano eseguire questo tipo di esperimento in quanto ho notato,studiando i data sheet,che i migliori hanno una sensibilita' di soli 0,015° /s  mentre la terra ruota piu' lentamente,a soli circa 0,004° /s,quindi credo non rilevabile da questi giroscopi elettronici.
 

Offline Acris

  • *
  • 2.737
Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #1 il: Dom 05/11/2017, 08:31 »
Non fa freddo per fare ciò che vuoi fare?  :rage:
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

A.Einstein
 

Offline dilo

  • *
  • 51
    • https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1178710115845&set=a.1368635543862.2046622.1470908698&type=3&notif_t=like&notif_id=1500485891937990
Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #2 il: Dom 05/11/2017, 09:22 »
Alexander, con il giroscopio classico dovrebbe funzionare perchè in quel caso la sensibilità dipende dal goniometro e da come effettui la misura, non dall'elettronica (che in quel caso è rivolta a fare misure più frequenti e per forza di cose meno precise)... però immagino che tutto dipenda da come è fatto il goniometro, sicuramente deve essere di buona qualità con attriti ridotti al minimo!
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #3 il: Dom 05/11/2017, 10:07 »
I giroscopi meccanici hanno il problema della precessione dovuta agli attriti, e non è facile trovare sensori abbastanza precisi, come quelli usati nelle piattaforme inerziali.
Ad esempio, io ho un Allen TRU2A, che è un sensore di rateo di virata. L'uscita è di circa 1 V per una virata di 4 minuti, cioè 1,5°/s. Per una "virata" 360 volte più lenta come la rivoluzione terrestre il segnale si perde nel rumore del dispositivo.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #4 il: Dom 05/11/2017, 22:56 »
Alexander, con il giroscopio classico dovrebbe funzionare perchè in quel caso la sensibilità dipende dal goniometro e da come effettui la misura, non dall'elettronica (che in quel caso è rivolta a fare misure più frequenti e per forza di cose meno precise)... però immagino che tutto dipenda da come è fatto il goniometro, sicuramente deve essere di buona qualità con attriti ridotti al minimo!
Perfetto,non capisco pero' cosa intendi per precisione del goniometro,esso deve solamente stare fermo sotto l'asse del giroscopio,e,se invece di aspettare 4 minuti,aspetto ad esempio un'ora,vedro' che i 15 gradi di rotazione della terra che fa spostare anche il tavolo che sostiene il goniometro e quindi gira anche quest'ultimo rispetto all'asse fermo,dovrebbero essere ben visibili sul goniometro stesso anche se non è precisissimo!forse volevi dire il giroscopio,infatti lo dovrei prendere molto buono,comunque mi confermate che l'esperimento è possibile?perche' ho letto anche l'altro commento che parla della precessione,ma questa se ricordo bene dovrebbe aumentare a basse velocita' del giroscopio,ma io ne vorrei prendere uno ad esempio che gira a 12000 rpm(si chiama super precision gyroscope),secondo voi dovrebbe bastare come velocita' per evitare del tutto gli attriti dovuti alla precessione?è questo quindi il parametro che devo guardare per comprare un buon giroscopio(i giri al minuto)?
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #5 il: Lun 06/11/2017, 08:37 »
No, è la deriva.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #6 il: Lun 06/11/2017, 14:08 »
No, è la deriva.
Scusa perche' ora fai anche tu lo spiritoso?almeno faceste belle battute........dai fatemi ridere anche a me!!!!  :point_up:  :point_up:  :point_up:....che gente.....
« Ultima modifica: Lun 06/11/2017, 14:16 da Alexander »
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #7 il: Lun 06/11/2017, 14:09 »
per il resto aspetto ancora una risposta,non mi sembra di chiedere una cosa molto complicata no?
« Ultima modifica: Lun 06/11/2017, 14:18 da Alexander »
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #8 il: Lun 06/11/2017, 14:17 »

per il resto aspetto ancora una risposta,,non mi sembra di chiedere una cosa molto complicata no?
« Ultima modifica: Lun 06/11/2017, 14:19 da Alexander »
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #9 il: Lun 06/11/2017, 14:59 »
Alexander, no, è la deriva. Non faccio lo spiritoso e non ti prendo in giro. Il parametro che devi guardare, se te lo danno, è di quanto deriva a causa della precessione. Dovrebbe essere specificato, oppure derivabile da qualche altro parametro. Dacci il link al datasheet di quello che vuoi prendere, e indaghiamo.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #10 il: Lun 06/11/2017, 15:07 »
Alexander, no, è la deriva. Non faccio lo spiritoso e non ti prendo in giro. Il parametro che devi guardare, se te lo danno, è di quanto deriva a causa della precessione. Dovrebbe essere specificato, oppure derivabile da qualche altro parametro. Dacci il link al datasheet di quello che vuoi prendere, e indaghiamo.
Ok scusami tanto allora,non avevo capito io davvero perdono!!!allora il link del giroscopio è questo : https://www.gyroscopes.co.uk/d.asp?product=SUPER2#  qui il manuale ma non vedo molti dati : https://www.gyroscopes.co.uk/images/super/SuperManual4.pdf
ti ringrazio tanto per la collaborazione e scusa  ancora,pensavo fosse un altro messaggio come quello che ha scritto "Non fa freddo per fare ciò che vuoi fare?" ....
« Ultima modifica: Lun 06/11/2017, 15:11 da Alexander »
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #11 il: Lun 06/11/2017, 15:40 »
Questo va bene per dimostrare le forze giroscopiche, ma per quel che vuoi fare tu ci va un vero gymbal mount a due assi, nel quale il giroscopio possa stare al centro.
Il gymbal che danno loro non mi sembra adeguato. In tutti i filmati si vede che il giroscopio, appena lasciato libero, parte in precessione - ed è quello che tu vuoi evitare.
Però in tutti i filmati il giroscopio è appeso per un lato, quindi gli attriti dei cuscinetti generano la coppia che poi produce la precessione. Se la sospensione fosse fatta nel centro di massa, appunto con un vero gymbal, questo non dovrebbe accadere.
Insomma, io risparmierei le sterline :)
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #12 il: Lun 06/11/2017, 15:43 »
Questo va bene per dimostrare le forze giroscopiche, ma per quel che vuoi fare tu ci va un vero gymbal mount a due assi, nel quale il giroscopio possa stare al centro.
Il gymbal che danno loro non mi sembra adeguato. In tutti i filmati si vede che il giroscopio, appena lasciato libero, parte in precessione - ed è quello che tu vuoi evitare.
Però in tutti i filmati il giroscopio è appeso per un lato, quindi gli attriti dei cuscinetti generano la coppia che poi produce la precessione. Se la sospensione fosse fatta nel centro di massa, appunto con un vero gymbal, questo non dovrebbe accadere.
Insomma, io risparmierei le sterline :)
Ma io non intendo lasciarlo libero,voglio prenderlo con il gymbal guarda questo video al minuto 1:05 o la foto iniziale del video per capire come intendo usarlo,in questo modo la precessione dovrebbe essere nulla perche' è fissato al gymbal ma magari mi sbaglio e la precessione la fa lo stesso,guarda pure e dimmi se secondo te potrebbe andare ecco : 
« Ultima modifica: Lun 06/11/2017, 15:47 da Alexander »
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #13 il: Lun 06/11/2017, 16:03 »
Non lo so, non sono convinto. Per quel che vuoi fare tu il giroscopio dovrebbe essere libero nello spazio (al centro del gimbal, che a sua volta dev'essere meccanicamente ben bilanciato), e orientato a 90° rispetto all'asse terrestre, quindi avrebbe l'asse che giace su un piano parallelo all'equatore. A quel punto lo vedresti girare di 15° all'ora. Ma nei filmati non è mai libero, è sempre caricato con delle masse o appeso fuori dal baricentro, e non si capisce se la stabilità possa essere sufficente. Ho dei seri dubbi.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #14 il: Lun 06/11/2017, 17:27 »
Non lo so, non sono convinto. Per quel che vuoi fare tu il giroscopio dovrebbe essere libero nello spazio (al centro del gimbal, che a sua volta dev'essere meccanicamente ben bilanciato), e orientato a 90° rispetto all'asse terrestre, quindi avrebbe l'asse che giace su un piano parallelo all'equatore. A quel punto lo vedresti girare di 15° all'ora. Ma nei filmati non è mai libero, è sempre caricato con delle masse o appeso fuori dal baricentro, e non si capisce se la stabilità possa essere sufficente. Ho dei seri dubbi.
scusa ma al minuto 1:05 di quel video si vede che è libero di girare dove vuole ma allo stesso tempo è bloccato per non avere precessione,e poi a me sembra dalle immagini che il giroscopio sia perfettamente al centro del gymbal,è fatto apposta,non credo che lo abbiano messo fuori baricentro,tutta la precisione per costruirlo e poi lo metterebbero fuori baricentro con il gymbal?non credo proprio!!!comunque se mi assicuro che il giroscopio sia perfettamente al centro e sia tutto stabile dici che l'esperimento potrebbe funzionare?
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #15 il: Lun 06/11/2017, 18:04 »
Forse sì, ma non ci scommetterei troppo. Bisogna provare.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #16 il: Lun 06/11/2017, 18:28 »
Forse sì, ma non ci scommetterei troppo. Bisogna provare.
Magari con qualche vibrazione minima non sara' precisissimo ma a me quello che interessa è vedere che dopo un'ora o 2 ore si possa vedere questo spostamento,ecco per spiegarmi meglio,se dopo un'ora il goniometro mi segna che si è spostato invece che 15 gradi,magari 20 o magari solo 10,per me sarebbe una vittoria comunque,nel senso che almeno il SENSO dell'esperimento sarebbe soddisfatto perche' avrei visto con i miei occhi che si puo' rilevare una continua variazione dell'angolo,solo non vorrei comprare il tutto e non vedere nessuno spostamento solo perche' magari il giroscopio non è abbastanza sensibile,ma da quello che mi hai detto non è un problema di sensibilita' ma di disturbi,di attriti,quindi se il mio ragionamento è corretto dovrei comunque vedere uno spostamento continuo,anche se magari non perfettamente in linea con i numeri ufficiali di 15 gradi all'ora,giusto?
 

Offline IK1ODO

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #17 il: Lun 06/11/2017, 18:41 »
Lo spostamento continuo che vedresti sarebbe dovuto alla precessione, e sarebbe probabilmente di diversi gradi al minuto, tale da mascherare completamente l'effetto che cerchi. Questo è il problema. Lo ha risolto elegantemente Foucault con il suo pendolo, che non è soggetto a precessione dovuta agli attriti :) forse è più facile.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Offline henry

  • Turin is a town in Coweta County, Georgia, United States. The population was 274 at the 2010 census. Turin is located at 33°19'36?N 84°38'3?W (33.326798,-84.634064)
  • *
  • 2.419
    • http://www.facebook.com/profile.php?id=100003280403374&sk=wall
    • henry festa site
Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #18 il: Lun 06/11/2017, 19:25 »
sarebbe molto più efficace, economico e semplice rifare l' esperimento di Foucault
"I fear the day that technology will surpass our human interaction. The world will have a generation of idiots" - Albert Einstein - Come dicono in Oklahoma: "Tanto vanno gli Spin-Electronics al transponder che ci lascian lo zampone"-
 

Re:Chiedo aiuto per un esperimento con il giroscopio
« Risposta #19 il: Lun 06/11/2017, 20:19 »
Lo spostamento continuo che vedresti sarebbe dovuto alla precessione, e sarebbe probabilmente di diversi gradi al minuto, tale da mascherare completamente l'effetto che cerchi. Questo è il problema. Lo ha risolto elegantemente Foucault con il suo pendolo, che non è soggetto a precessione dovuta agli attriti :) forse è più facile.
Allora forse non ho capito io,scusami se ti chiedo ancora,ma il movimento di precessione di un giroscopio non è questo?e se è questo come fa a fare questo movimento se si trova bloccato nel gimbal?