ForumAstronautico.it

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
Astrofotografia e Osservazione / Re:Fotografia pre-digitale
« Ultimo post da IK1ODO il Oggi alle 11:54 »
Chiamatemi Trinitron :D
2
Astrofotografia e Osservazione / Re:Fotografia pre-digitale
« Ultimo post da Biduum il Oggi alle 10:58 »
Grazie a tutti.


Eh lo so....sembra trino ma uno....è lo zio del Forum!  :mrgreen:
3
NASA & settore aerospaziale USA / Re:Delta IV - NROL-47
« Ultimo post da Biduum il Oggi alle 10:53 »
Anche la famiglia Atlas dovrebbe essere soppianta dal Vulcan, quantomeno il V.
4
Astrofotografia e Osservazione / Re:Fotografia pre-digitale
« Ultimo post da Marco Bojocchi il Oggi alle 10:45 »
Grazie a tutti. La cosa affascinante è vedere come l'ingegno umano riesce a risolvere i problemi con le tecnologie che ha a disposizione.
5
Chissà quanto è difficile prendere la cittadinanza...

Avevo sentito da qualche parte che negli UAE c'è un reddito di cittadinanza di 2500$ al mese.
Non so quanto sia corretto, ma penso che dia un idea di quanto può esser complicato prender cittadinanza lì.
In ogni caso, se decidono di investire nello spazio ci sarà da vederne delle belle: gli Emiri non hanno lo stesso nostro senso della misura quando si parla di spender soldi. (La ditta dove lavoro ha fornito materiale per un nuovo museo dal nome francese ad Abu Dhabi, e quando abbiamo fatto il prezzo hanno reagito con un espressione tipo "così poco??". E fidatevi che il prezzo era stato veramente gonfiato ad arte.)
6
Astrofotografia e Osservazione / Re:Fotografia pre-digitale
« Ultimo post da IK1ODO il Oggi alle 10:28 »
Invece alcuni satelliti spia usavano caricatori di pellicola che poi venivano fatti rientrare a terra, e in alcuni casi addirittura catturati al volo da aerei dotati di "retino" :)
In altri casi la pellicola veniva sviluppata a bordo, il risultato scansionato da uno scanner ottico a fotocellula, e il risultato inviato a terra. Con tutte le complicazioni del caso, la limitazione dei consumabili, eccetera. Tieni presente che questa tecnologia era ben sviluppata per gli aerei spia, ad esempio l'SR-71 usava un sistema di individuazione degli emettitori radio e radar con un sistema elettroottico che sviluppava la pellicola a bordo e correlava i dati elettronici e visuali/IR. Pazzesco, ma quando l'elettronica non ce la faceva si usavano altri metodi :)
7
Astrofotografia e Osservazione / Re:Fotografia pre-digitale
« Ultimo post da IK1ODO il Oggi alle 10:18 »
Usavano tubi da ripresa TV ("vidicon"), il segnale analogico in uscita dal tubo veniva convertito in digitale, registrato e inviato a terra. Mettendo differenti filtri di fronte al vidicon vengono lette le bande rosso-verde-blu (e altre), e così viene sintetizzata l'iammagine a colori.

Ad esempio, vedi http://venusianw.tumblr.com/post/90716698780/the-voyager-camera-system-part-1-the-vidicon
8
Nuovi iscritti / Re:Presentazione Gimmi
« Ultimo post da davide.cirioni il Oggi alle 09:42 »
Benvenuto Gimmi! Cieli sempre sereni!
9
Astrofotografia e Osservazione / Fotografia pre-digitale
« Ultimo post da Marco Bojocchi il Oggi alle 09:17 »
Buongiorno, avrei una domanda che può apparire banale, ma non sono riuscito a trovare la risposta in rete.
Nell'era pre-digitale della fotografia come facevano le sonde di esplorazione dei pianeti  a inviare immagini sulla Terra?
Ad es. durante le missioni Apollo gli astronauti scattavano le foto su pellicola e poi riportavano il materiale a terra per svilupparlo.
Ma le sonde? usavano la pellicola? e se si come facevano a svilupparle e a trasmettere le immagini? Oppure usavano altri sistemi?
Grazie  :happy:
10
NASA & settore aerospaziale USA / Re:Electron - Still Testing
« Ultimo post da Hal il Oggi alle 08:35 »
EDIT: E invece no. Pare ci fosse un passaggio della ISS
https://twitter.com/jeff_foust/status/940039407133851648
Questo però non è un'evento imprevisto, ed inoltre avevano anche una finestra di 4 ore. Possibile che nessuno abbia controllato? Boh?
Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10