ForumAstronautico.it

DEDALO

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

DEDALO
« il: Sab 11/06/2011, 08:04 »
L’ultimo mio progetto riguarda sempre la missilistica sperimentale.
La realizzazione di un razzo e relativo endoreattore poco costosi, che mi consentano di fare molti lanci con lo scopo di testare nuove soluzioni tecniche e apparati elettronici vari.
Il razzo si chiama Dedalo una descrizione la potete trovare a questo link:

http://www.bt-research.com/generale/DEDALO.html

L’endoreattore usato era nato inizialmente per un altro uso ma è stato modificato per quest'uso.
A questo link potete trovare lo sviluppo dell’endoreattore BP0 :

http://www.bt-research.com/generale/BP%200.html

Sono riuscito a fare dei voli.

Qui trovate il collaudo di Dedalo e BP0:

http://www.bt-research.com/generale/17-04-2011%201%C2%B0e%202%C2%B0%20Test%20%20Dedalo%20-%20BP0.html


In questo volo viene usata un’elettronica dotata di telemetria bidirezionale e GPS :

http://www.bt-research.com/generale/22-05-2011%203%C2%B0%20Test%20%20Dedalo%20-%20BP0.html



Ciao
Paolo

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.556
    • EDRS Space Data Highway
Re:DEDALO
« Risposta #1 il: Sab 11/06/2011, 20:54 »
Wow, complimenti per questo nuovo lavoro! Davvero interessante, soprattutto lo sviluppo del propulsore.

Per curiosità, puoi correlare la massa di propellente che usi in relazione alla spinta media e all'impulso totale? In parole povere, mi piacerebbe sapere che impulso specifico raggiungi.
E altra domanda: qual'è il rapporto peso a secco e peso al decollo?

Grazie :)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Re:DEDALO
« Risposta #2 il: Dom 12/06/2011, 08:58 »
Grazie

ISP = 165 - 175
Essendo il propulsore molto piccolo piccole variazioni fanno variare molto i parametri.

Per il rapporto peso a secco/peso al decollo= 0,89 circa

Ciao
Paolo