Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
« il: Sab 22/10/2016, 16:01 »
MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli

L'immagine del sito di impatto di Schiaparelli Credits: ESA
La sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter ha identificato ieri il sito in cui è precipitato il lander dimostratore dell'ESA Schiaparelli.
Articolo completo: MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
 

Re:MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
« Risposta #1 il: Sab 22/10/2016, 16:31 »
"il lander con a bordo quasi tutto il propellente stivato, e non utilizzato per la mancata accensione dei thruster, è esploso"
Scusate l'ignoranza, ma dato che l'atmosfera di Marte è quasi priva di ossigeno, cosa scatena l'esplosione?  :confused:
 

Offline Buzz

Re:MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
« Risposta #2 il: Sab 22/10/2016, 16:35 »
Nello stesso modo in cui si sarebbe formata la combustione del propellente ;)
Visto che appunto come dici tu non c'è ossigeno, i thrusters per uso spaziale si portano dietro sia combustibile che comburente, oppure usano qualche monopropellente, ovvero qualcosa che è in grado di trasformarsi con una reazione esotermica da solo quando in presenza di un catalizzatore, senza bisogno di un comburente.

Nel caso di Schiaparelli, credo che fosse Idrazina usata come monopropellente.
« Ultima modifica: Sab 22/10/2016, 16:39 da Buzz »
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)
 

Re:MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
« Risposta #3 il: Sab 22/10/2016, 16:43 »
"il lander con a bordo quasi tutto il propellente stivato, e non utilizzato per la mancata accensione dei thruster, è esploso"
Scusate l'ignoranza, ma dato che l'atmosfera di Marte è quasi priva di ossigeno, cosa scatena l'esplosione?  :confused:

Un thruster spaziale di manovra porta con sé carburante e comburente perché deve poter funzionare nel vuto; so per certo che quei propulsori sono ad idrazina, perciò il comburente é il tetrossido di azoto
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)
 

Re:MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
« Risposta #4 il: Sab 22/10/2016, 16:49 »
L'idrazina di Mark Watney! Grazie per le spiegazioni  :happy:
 

Offline IK1ODO

Re:MRO identifica il sito di impatto di Schiaparelli
« Risposta #5 il: Sab 22/10/2016, 22:05 »
L'idrazina di Mark Watney! Grazie per le spiegazioni  :happy:

con un pò di spugna di iridio (o di platino) a far da catalizzatore, e fa BUM da sola
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein