ForumAstronautico.it

Una valvola difettosa ha causato il fallimento di Akatsuki

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online IK1ODO

  • *
  • 5.819
  • S = -k log (W)
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:Una valvola difettosa ha causato il fallimento di Akatsuki
« Risposta #25 il: Gio 10/12/2015, 09:59 »
La pagina JAXA segnalata da Isapinza è interessante http://global.jaxa.jp/press/2015/12/20151209_akatsuki.html e parla chiaramente di "altitude" e non di "distance".
Dice anche che stanno iniziando ad accendere gli strumenti, camere e USO. L'USO (ultrastable oscillator) è, per tutte le sonde, un oscillatore a quarzo (o rubidio in qualche caso) che ha il compito di tenere fissa la frequenza di trasmissione e l'orologio di bordo, e serve per la navigazione ed il timekeeping. In questo caso è usato per un esperimento di radioscience, per fare un profilo della ionizzazione dell'atmosfera di Venere.
Cercando "AKATSUKI USO ultrastable oscillator" su Google escono due pdf molto interessanti sulla missione, con un sacco di dettagli, compresa l'analisi di cosa potrebbe essere successo alla valvola dell'elio.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein