ForumAstronautico.it

La Corea del Sud è diventata una nazione “spaziale”

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline astronautinews

  • *
  • 1.562
  • Il portale di notizie dell'associazione ISAA
    • http://www.facebook.it/astronautinews
    • https://plus.google.com/u/0/110521588293795504129
    • @astronautinews
    • AstronautiNEWS
Korea
La Corea del Sud diventa la 13° nazione in grado di lanciare propri vettori.
Leggi l'articolo completo a firma di Marco Carrara

Offline fil0

  • Operations Officer
  • *
  • 8.861
    • https://google.com/+FilippoMagni
    • @fil0
Re:La Corea del Sud è diventata una nazione “spaziale”
« Risposta #1 il: Ven 01/02/2013, 23:14 »
Filippo Magni
ISAA member: n. 50

artemiit

Re:La Corea del Sud è diventata una nazione “spaziale”
« Risposta #2 il: Sab 02/02/2013, 08:11 »
Come appassionati dello spazio abbiamo tutto l interesse a che le nazioni spaziali aumentino e comunque meglio la Corea del Sud che quella del Nord

Offline Paolo

  • *
  • 2.287
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Re:La Corea del Sud è diventata una nazione “spaziale”
« Risposta #3 il: Sab 02/02/2013, 10:25 »
c'e' un certo dibattito tra gli space geek se il lancio conti o meno per fare della Korea del Sud una potenza spaziale a pieno titolo, visto che il primo stadio del KSLV oltre a parecchia altra tecnologia e' fornito dalla Russia. lo stesso Jonathan McDowell e' titubante

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.986
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:La Corea del Sud è diventata una nazione “spaziale”
« Risposta #4 il: Sab 02/02/2013, 10:39 »
Già... forse è stato più il primo volo dell'Angara piuttosto che il primo lancio sudcoreano...
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline Paolo

  • *
  • 2.287
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Re:La Corea del Sud è diventata una nazione “spaziale”
« Risposta #5 il: Sab 02/02/2013, 14:27 »
esattamente. ci sara' anche un KSLV-2 interamente koreano, ma non prima degli anni '20