ForumAstronautico.it

I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline amoroso

  • *
  • 11.042
    • http://google.com/+PaoloAmoroso
    • @amoroso
    • Paolo Amoroso
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #250 il: Sab 18/02/2017, 14:53 »
Tutto quel carbonio si può riutilizzare o riciclare per impieghi aerospaziali?

Offline IK1ODO

  • *
  • 5.433
  • Don't Panic
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #251 il: Sab 18/02/2017, 15:04 »
Per quel che ne so, no. La costruzione parte dalla fibra; poi viene impregnata con resina. Non si può recuperare la fibra, e dubito che il materiale composito, anche se triturato, abbia qualche applicazione.
Reality is frequently inaccurate

Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #252 il: Sab 18/02/2017, 15:50 »
Ad oggi non esiste un sistema di riciclo vero del carbonio-compositi, ma nella migliore delle ipotesi vanno a formare dei sottoprodotti di scarsa qualità.

Poi si stanno portando avanti degli studi su questa cosa (importante per il riciclo dei manufatti in composito), Toyota in collaborazione con altri, sta cercando di mettere su un impianto pilota che riesca a slegare la matrice dal tessuto senza rovinarlo (recuperando anche energia da questo passaggio chimico-fisico), sentii che anche in UE e in US ci stanno lavorando, ma per adesso nada.

 ;)






Offline IK1ODO

  • *
  • 5.433
  • Don't Panic
    • https://www.facebook.com/marco.bruno.927980
    • https://plus.google.com/113260597352108277456/posts
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #253 il: Sab 18/02/2017, 19:33 »
ma per adesso nada.

C'è un metodo per generare energia... se lo mescoli a ossigeno solido, e comprimi il tutto... :mrgreen:
Reality is frequently inaccurate

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.473
    • EDRS Space Data Highway
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #254 il: Dom 19/02/2017, 19:57 »
Beh il fatto che sia esploso non é che sia un problema. Magari il test era capire quale era la pressione massima del serbatoio. Senza altre informazioni non possiamo dire nulla.
Mi sembrerebbe un po' strano un test che appositamente porta alla distruzione del modello da testare.

In genere si decide la pressione nominale di utilizzo, si aggiunge un fattore di sicurezza e si definisce la pressione di qualifica, che poi viene usata per i test.

Non ho mai sentito parlare di un test che abbia l'obiettivo di stabilire la pressione massima, anche perché ogni singolo modello avrà valori leggermente diversi. L'importante è che ogni modello regga i valori di qualifica, che dipendono dai requisiti e dalla progettazione...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline korolev

  • *
  • 193
  • Vicino alle caverne, lontano dalle stelle....
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #255 il: Dom 19/02/2017, 21:05 »
Vero. Credo che sia stato cosi ma vorrei dare il beneficio del dubbio a SpaceX...

Offline robygun

  • *
  • 41
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #256 il: Dom 19/02/2017, 21:18 »
Un test distruttivo non è poi così assurdo..

Quando collaudano le ali dei nuovi modelli d'aereo alla fine di  tutto il ciclo di test le portano a rottura proprio per vedere qual'è il limite estremo..



Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.950
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #257 il: Dom 19/02/2017, 21:36 »
Si vero, ma sono convinto non fosse previsto... Effettuare un test distruttivo su una struttura del genere, a pochi mesi dalla realizzazione e (per quanto ne sappiamo) con un unico esemplare costruito mi sembra alquanto improbabile... anche per la filosofia a volte incomprensibile di SpaceX..
... e se fosse stato previsto non avrebbero forse messo su una fantastica diretta web con fan isterici che urlano e con fantastici tweet di Musk a contorno? Nah...  :mrgreen:
« Ultima modifica: Dom 19/02/2017, 21:42 da albyz85 »
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #258 il: Dom 19/02/2017, 21:50 »
Per il serbatoio mi dicono da Link2Universe:

Citazione
Nelle ultime settimane è stato portato per due volte su una chiatta in mezzo all'oceano per testarne i limiti strutturali e vedere il suo comportamento a rottura. Letteralmente erano un test per verificare se, quando e come si fosse rotto.

Ho chiesto un link dove SpaceX dichiara questo, vediamo se me lo passano vi tengo aggiornati, io sapevo che il primo test era fatto a 2/3 di pressione, degli altri (e di questa cosa voluta di rottura) non ho conoscenza.

 ;)


Re:I piani di Elon Musk per la colonizzazione di Marte
« Risposta #259 il: Dom 19/02/2017, 22:16 »
Magari non era loro intento romperlo, però sono arrivati al massimo teorico o poco sotto o poco sopra e... boumm!
E poiché il massimo teorico é ampiamente dentro i parametri necessari, l'esperimento é stato un successo.
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)