ForumAstronautico.it

Archivio Notizie => Unmanned => Fobos Grunt => Topic aperto da: mcarpe - Sab 12/11/2011, 17:00

Titolo: Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: mcarpe - Sab 12/11/2011, 17:00
Nonostante tutti i tentativi di questi ultimi quattro giorni, ancora non è arrivata nessuna buona notizia della sonda Fobos-Grunt, che avrebbe dovuto essere ormai in rotta verso Marte. La sonda è stata lanciata lo scorso martedì (http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16615.0) 8 novembre dal cosmodromo di Baikonur e, dopo aver raggiunto l'orbita di parcheggio intorno alla Terra inizialmente prevista, non è riuscita ad accendere i motori dell'ultimo stadio per l'inserimento nell'orbita di trasferimento verso il pianeta rosso. La sonda ospitava anche un piccolo orbiter cinese, Yinghuo-1, oltre a numerosi esperimenti scientifici.

Fobos-Grunt è una missione molto ambiziosa che prevede la raccolta e il ritorno a terra di campioni di roccia e suolo prelevati da Phobos, la più grande delle due lune di Marte. Con una massa al lancio di 13500 kg, Fobos-Grunt risulta essere la sonda interplanetaria più pesante mai lanciata. I problemi riscontrati dopo il lancio allungano l'elenco delle missioni sfortunate da parte russa verso il pianeta rosso. Tutte e 16 le precedenti missioni a partire dagli anni '60 hanno avuto gravi problemi spesso con la perdita completa della sonda, come nel caso dell'ultima missione interplanetaria russa, Mars-96.

Secondo gli unici dati di telemetria ricevuti subito dopo l'immissione in orbita di parcheggio, la sonda è riuscita a dispiegare con successo i suoi pannelli solari. Ancora non ci sono comunicazioni ufficiali da parte di Roscosmos sull'origine del problema che ha causato la mancata accensione dell'ultimo stadio, derivato dal Fregat.

Per ora si sa soltanto che i controllori di missione russi hanno tentato ripetutamente di ristabilire un contatto con la sonda dopo che le comunicazioni erano state interrotte quando la sonda è uscita dal range delle stazioni di terra russe. Inizialmente era circolata la notizia, poi smentita, che i tecnici russi avessero a disposizione solo tre giorni per risolvere il problema prima dell'esaurimento delle batterie. Secondo il sito NasaSpaceflight.com (http://www.nasaspaceflight.com/2011/11/russian-engineers-stricken-fobos-grunt-spacecraft/), le ultime dichiarazioni di Roscosmos danno una finestra temporale entro la quale tentare di inviare i nuovi comandi di circa due settimane.

Uno dei possibili problemi che i controllori di missione devono risolvere per riuscire a comunicare con Fobos-Grunt durante il passaggio sopra le stazioni terrestri, riguarda la presenza dei serbatoi ancora pieni di propellenti che avrebbero dovuto essere espulsi una volta completata l'accensione per l'immissione nell'orbita di trasferimento, e che potrebbero bloccare le trasmissioni verso le antenne low-gain localizzate proprio nella stessa area della sonda. Fobos-Grunt, infatti, non è stata progettata per comunicare con la Terra prima dell'accensione e successivo spegnimento dell'ultimo stadio.

Se i tentativi di queste due settimane non andranno a buon fine, la sonda perderà progressivamente quota fino a rientrare nell'atmosfera terrestre all'inizio di gennaio, secondo le ultime stime.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: blitzed - Sab 12/11/2011, 19:43
Sembrava tutto perduto invece forse c'è ancora una piccola speranza di salvare questa sfortunata missione..ma se le comunicazioni con la sonda venissero ristabilire ed il problema di accensione venisse risolto...potrebbe ancora procedere per la sua destinazione?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Sab 12/11/2011, 21:14
ma se le comunicazioni con la sonda venissero ristabilire ed il problema di accensione venisse risolto...potrebbe ancora procedere per la sua destinazione?
Sì, come scritto nell'articolo ci sono ancora due settimane di tempo... mi sento davvero ottimista per questa preziosissima missione che seguo da molto tempo... già a metà 2009 mi ero imparato a memoria la pagina di wikipedia che ne parlava, o se non l'avevo imparata a memoria poco ci mancava! Vai Fobos-Grunt!  :yes:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Barbaro - Dom 13/11/2011, 22:01
Ho sentito dire che l'eventuale rientro in atmosfera potrebbe destare alcuni problemi a causa di materiale radioattivo che la sonda trasporta con sè...ma in che quantità si sa? E che tipo di materiele? I soliti radioisotopi?

Speriamo si risvegli va! :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Lun 14/11/2011, 09:20
Ho sentito dire che l'eventuale rientro in atmosfera potrebbe destare alcuni problemi a causa di materiale radioattivo che la sonda trasporta con sè...ma in che quantità si sa? E che tipo di materiele? I soliti radioisotopi?

Speriamo si risvegli va! :)
Non mi risulta che Fobos-Grunt abbia RHU o RTG, credo sia interamente alimentato con pannelli solari. Cmq chiedi all'esperto che sta al 5 piano lì da te ;)

Quello che ho letto io relativo al pericolo in caso di rientro, è che buona parte del peso è propellente altamente tossico (credo la solita Idrazina...)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Barbaro - Lun 14/11/2011, 09:23
Citazione
Cmq chiedi all'esperto che sta al 5 piano lì da te ;)

Cià che vado su a bere un caffè e gli chiedo va...! :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Lun 14/11/2011, 11:49
Non mi risulta che Fobos-Grunt abbia RHU o RTG, credo sia interamente alimentato con pannelli solari. Cmq chiedi all'esperto che sta al 5 piano lì da te ;)

E' vero, Fobos-Grunt dipende solo da pannelli solari e batterie:

http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_design.html (http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_design.html)

Quello che ho letto io relativo al pericolo in caso di rientro, è che buona parte del peso è propellente altamente tossico (credo la solita Idrazina...)

Anche questo vero, si tratta dei classici propellenti "storabili" made in Russia.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo - Lun 14/11/2011, 11:51
Ho sentito dire che l'eventuale rientro in atmosfera potrebbe destare alcuni problemi a causa di materiale radioattivo che la sonda trasporta con sè...ma in che quantità si sa? E che tipo di materiele? I soliti radioisotopi?

ci sono a bordo delle piccole quantita' (meno di un grammo) di cobalto, usato come sorgente radioattiva in alcuni spettrometri. non mi risulta che ci siano RTH
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Lun 14/11/2011, 11:54
E' vero, Fobos-Grunt dipende solo da pannelli solari e batterie:
Claudia Di Giorgio risponde:
@Buzz alcuni grammi di cobalto 57 (non mi risultano informazioni attendibili su quanti grammi esattamente).

Mi dicono che il Cobalto 57 potrebbe servire per la calibrazione di alcuni strumenti scientifici tipo lo spettrometro e in questo caso direi che sono davvero quantità irrisorie

EDIT: anticipato da Paolo :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Lun 14/11/2011, 12:05
E' vero, Fobos-Grunt dipende solo da pannelli solari e batterie:
Claudia Di Giorgio risponde:
@Buzz alcuni grammi di cobalto 57 (non mi risultano informazioni attendibili su quanti grammi esattamente).

Mi dicono che il Cobalto 57 potrebbe servire per la calibrazione di alcuni strumenti scientifici tipo lo spettrometro e in questo caso direi che sono davvero quantità irrisorie

Stiamo parlando di sistemi analoghi a usati in campo medico (ed esempio) e forse anche meno.
D'altra parte serve appunto per la calibrazione e non per la produzione di energia (come la sonda New Horizon in marcia verso Plutone, ed oltre), che impatto può avere sull'ecosistema terrestre?

Mi preoccuperei più per i propellenti tossici nei serbatoi che per altro.
Strano che verdi ed ambientalisti strillino per qualche grammo di materiale radiottivo a bordo di una sonda e poi passano sotto silenzio notizie del genere:

http://enenews.com/ap-anonymous-iaea-official-says-iodine-131-release-appears-to-be-continuing-across-europe (http://enenews.com/ap-anonymous-iaea-official-says-iodine-131-release-appears-to-be-continuing-across-europe)

Le quali, ove trovassero conferma, darebbero molto (ma molto) di più da preoccupare che non il possibile rientro della povera Fobos-Grunt....
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo - Lun 14/11/2011, 12:18
il cobalto-57 non serve per la calibrazione, ma come sorgente di raggi alfa negli spettrometri a raggi alfa o di Mossbauer. come nel caso degli strumenti montati sui MER (che usano curio-244 e cobalto-57) la sorgente viene posta quasi in contatto col terreno da esaminare e si misura lo spettro dei raggi riflessi per determinarne la composizione.
il cobalto-57 ha un tempo di dimezzamento di appena 270 giorni, tant'e' che lo spettrometro di Mossbauer su Opportunity che lo utilizza richiedeva pochi minuti per integrare uno spettro all'inizio della missione, e ora richiede delle settimane
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Lun 14/11/2011, 12:40
Sono le solite piazzate anti-nucleariste per fare un po' di scandalo... aria fritta direi.
Invece per quello che riguarda l'idrazina: non ci sono in genere dei requisiti per imporre che un rientro dovuto a un guasto non comporti rischio per la popolazione?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 14/11/2011, 12:47
Ah, ma i guasti non sono previsti ;)
Credo potrebbero telecomandare l'autodistruzione, basterebbe una carica sul serbatoio. Ma con il link di telemetria che non funziona la vedo dura.
CdG cita altre informazioni sul suo forum in LeScienze, e IMHO tutte inducono al pessimismo.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: albyz85 - Lun 14/11/2011, 12:59
Mah... onestamente benchè riempito fino all'orlo di propellenti ipergolici dubito che qualche cosa possa arrivare a terra o anche solo contaminare in quantità rilevabili il suolo, è un satellite appena lanciato e attivo, saranno anche 7ton di propellente ma appena tocca gli strati più alti dell'atmosfera diventa un fuoco d'artificio e il propellente che non brucia nell'esplosione lo fa appena viene disperso... era ben diverso il caso del satellite "spia" USA-193 che era "morto" da anni e il propellente era diventato un blocco solido congelato da 500kg...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: pilgrim1 - Lun 14/11/2011, 13:36
E' vero, Fobos-Grunt dipende solo da pannelli solari e batterie:
Claudia Di Giorgio risponde:
@Buzz alcuni grammi di cobalto 57 (non mi risultano informazioni attendibili su quanti grammi esattamente).

Mi dicono che il Cobalto 57 potrebbe servire per la calibrazione di alcuni strumenti scientifici tipo lo spettrometro e in questo caso direi che sono davvero quantità irrisorie

Stiamo parlando di sistemi analoghi a usati in campo medico (ed esempio) e forse anche meno.
D'altra parte serve appunto per la calibrazione e non per la produzione di energia (come la sonda New Horizon in marcia verso Plutone, ed oltre), che impatto può avere sull'ecosistema terrestre?

Mi preoccuperei più per i propellenti tossici nei serbatoi che per altro.
Strano che verdi ed ambientalisti strillino per qualche grammo di materiale radiottivo a bordo di una sonda e poi passano sotto silenzio notizie del genere:

http://enenews.com/ap-anonymous-iaea-official-says-iodine-131-release-appears-to-be-continuing-across-europe (http://enenews.com/ap-anonymous-iaea-official-says-iodine-131-release-appears-to-be-continuing-across-europe)

Le quali, ove trovassero conferma, darebbero molto (ma molto) di più da preoccupare che non il possibile rientro della povera Fobos-Grunt....

beh lo sai cher una fetta di persone i soldi spesi nello spazio sono inutili, poi se aggiungiamo qualche cosa di caldo per media-spazzatura ecco il calmore....
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Lun 14/11/2011, 14:52
Strano che verdi ed ambientalisti strillino per qualche grammo di materiale radiottivo a bordo di una sonda e poi passano sotto silenzio notizie del genere:

http://enenews.com/ap-anonymous-iaea-official-says-iodine-131-release-appears-to-be-continuing-across-europe (http://enenews.com/ap-anonymous-iaea-official-says-iodine-131-release-appears-to-be-continuing-across-europe)
Le quali, ove trovassero conferma, darebbero molto (ma molto) di più da preoccupare che non il possibile rientro della povera Fobos-Grunt....

Si fa presto a dire Fukushima Daiichi...
http://www.theregister.co.uk/2011/11/14/mystery_radioisotopes_over_czech_republic/ (http://www.theregister.co.uk/2011/11/14/mystery_radioisotopes_over_czech_republic/)

Che qualcuno abbia bombardato un reattore Iraniano?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 14/11/2011, 14:54
Che qualcuno abbia bombardato un reattore Iraniano?

Senza dircelo prima, durante e dopo? Maddaaaaaiii.... figuuuurati, non si fanno mica 'ste cose qui! Nemmeno se fosse fuso un altro reattore russo, no? (e speriamo di star solo scherzando)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Lun 14/11/2011, 15:07
Che qualcuno abbia bombardato un reattore Iraniano?

Senza dircelo prima, durante e dopo? Maddaaaaaiii.... figuuuurati, non si fanno mica 'ste cose qui!


Beh, dipende da chi lo fa. Qualcuno ha 19 bombardieri strategici invisibili, li riempi di JDAM e nessun saprebbe niente prima. Durante e dopo, l'Iran probabilmente sarebbe interessato a dire: "Sentito niente!"

Citazione
Nemmeno se fosse fuso un altro reattore russo, no? (e speriamo di star solo scherzando)

http://www.theregister.co.uk/2011/11/11/kalinin_4_criticality/ (http://www.theregister.co.uk/2011/11/11/kalinin_4_criticality/)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo - Lun 14/11/2011, 15:31
si potrebbe cercare di restare in topic invece di abbassare il rapporto segnale-rumore?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Lun 14/11/2011, 15:34
si potrebbe cercare di restare in topic invece di abbassare il rapporto segnale-rumore?

Giustissimo.

Io avrei una domanda: che possibilità concrete hanno i russi di mettere la sonda in cammino verso Marte, posto che riescano miracolosamente a prenderne il controllo?
Ovvero, che "scadenza" ha la finestra di lancio dell'attuale orbita di parcheggio?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Lun 14/11/2011, 15:46
Ovvero, che "scadenza" ha la finestra di lancio dell'attuale orbita di parcheggio?
La pagina di Wikipedia inglese dice che c'è tempo fino al 21 novembre.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: pilgrim1 - Lun 14/11/2011, 15:50
Io avrei una domanda: che possibilità concrete hanno i russi di mettere la sonda in cammino verso Marte, posto che riescano miracolosamente a prenderne il controllo?
Ovvero, che "scadenza" ha la finestra di lancio dell'attuale orbita di parcheggio?

citando la news di mcarpe: "...Se i tentativi di queste due settimane non andranno a buon fine, la sonda perderà progressivamente quota..."

penso le due settimane programmate
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: McHammer - Lun 14/11/2011, 15:52
Ovvero, che "scadenza" ha la finestra di lancio dell'attuale orbita di parcheggio?
La pagina di Wilipedia inglese dice che c'è tempo fino al 21 novembre.

Il tempo passa senza avere una seppur piccola notizia che induca all'ottimismo...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Lun 14/11/2011, 15:56
Qualche pagina fa era stato detto due settimane.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Lun 14/11/2011, 15:59
Qualche pagina fa era stato detto due settimane.

Proprio questo è il punto, a me due settimane sembrano un tempo enorme.
Considerando che Fobos-Grunt ha mancato la sua finestra originale, e quindi la sua sua traiettoria di trasferimento di Hohmann deve essere sempre un pò più lunga per ogni ora che passa da quel momento.
Quanto costa, in termini energetici, lanciare dopo due settimane?
Quante correzioni di rotta dovrebbe effettuare la sonda per rientrare nel suo profilo di volo originale ovvero quanto propellente in più serve?
C'è un margine (sicuramente c'è)? E basta?

Sono tante domande e tutte hanno un impatto sull'eventuale prosieguo di missione.
Ovvero dire che si hanno due settimane di tempo può voler dire nulla...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: pilgrim1 - Lun 14/11/2011, 16:32
Sono tante domande e tutte hanno un impatto sull'eventuale prosieguo di missione.
Ovvero dire che si hanno due settimane di tempo può voler dire nulla...

vuol dire solo che si hanno pochi giorni e pochi passaggi sulle stazioni d'ascolto/trasmizzioni dati

concordi archipeppe?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Lun 14/11/2011, 16:36
Vuol dire solo che si hanno pochi giorni e pochi passaggi sulle stazioni d'ascolto/trasmizzioni dati
concordi archipeppe?

Si e non solo.
Voglio dire che oltre alla scarsa copertura si ha anche il problema del tempo che passa e più passa più ci si allontana dalla traiettoria di trasferimento nominale e che in queste condizioni può sembrare velleitario dire che si può lanciare la sonda verso Marte come previsto.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: mcarpe - Lun 14/11/2011, 16:38
In tempi non sospetti (vale a dire un paio di settimane prima del lancio) avevo letto che la finestra temporale per il lancio chiudeva il 25 novembre. Non ricordo dove l'ho letto, ma la data mi è rimasta impressa visto che coincide con il lancio di MSL.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 14/11/2011, 17:37
Leggendo il sito di Anatoly Zak (www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_kik.html (http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_kik.html)): "è chiaro che i controllori di terra russi sono stati obbligati a lavorare senza mezzi adeguati e con pochi dati su cui basarsi durante il loro disperato sforzo per tracciare e far risorgere Phobos-Grunt"
Sembra che si concentrino sulla banda X, come se fosse dato per scontato che la telemetria in UHF non funzioni. Solo che le antenne esistenti in banda X non sono in grado di tracciare un oggetto in orbita bassa.

p.s.: sorry for the OTs ...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: albyz85 - Lun 14/11/2011, 19:10
In tempi non sospetti (vale a dire un paio di settimane prima del lancio) avevo letto che la finestra temporale per il lancio chiudeva il 25 novembre. Non ricordo dove l'ho letto, ma la data mi è rimasta impressa visto che coincide con il lancio di MSL.

Si esatto, basta controllare le finestre di lancio e probabilmente il limite massimo entro cui lasciare la LEO sarà quello, dopotutto se era previsto un lancio con tali finestre la missione potrà essere eseguita senza ulteriori dispendi energetici se entro allora si riuscirà a lasciare l'orbita, poi probabilmente le possibilità potranno continuare ma con sempre maggiori dispendi energetici fino ad arrivare al punto in cui non si avrà più autonomia sufficiente per poter partire.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo - Mar 15/11/2011, 09:16
personalmente sono molto scettico sulle possibilita' di successo, anche qualora venissero ristabiliti i contatti con la sonda.
e' vero che la finestra di lancio originale si estendeva fino a fine novembre, ma ormai la sonda si trova su un'orbita di parcheggio, che il 9 novembre aveva un orientamento compatibile con l'inserimento "comodo", cioe' spendendo relativamente poco carburante, in un'orbita solare verso Marte. Dal 9 novembre pero' l'orbita ha avuto una precessione significativa, a causa della non sfericita' del campo gravitazionale terrestre. Quindi raggiungere oggi l'orbita solare a partire da quell'orbita di parcheggio richiederebbe sicuramente una manovra assai dispendiosa di cambio dell'incinazione o dell'orientamento.
forse lo stadio Flagman contiene abbastanza carburante per farlo, ma a quel punto penso che la missione in orbita marziana dovra' essere pesantemente ridisegnata
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 15/11/2011, 09:27
Dal 9 novembre pero' l'orbita ha avuto una precessione significativa, a causa della non sfericita' del campo gravitazionale terrestre. Quindi raggiungere oggi l'orbita solare a partire da quell'orbita di parcheggio richiederebbe sicuramente una manovra assai dispendiosa di cambio dell'incinazione o dell'orientamento.

E' esattamente quello che intendevo nel mio post precedente...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: mcarpe - Mar 15/11/2011, 09:59
Finalmente un aggiornamento ufficiale da parte di Vladimir Popovkin (Roscosmos), riportato e tradotto (http://www.planetary.org/blog/article/00003261/) sul blog della Planetary Society.
Questi i punti salienti:

- Confermato il rientro atmosferico di Fobos-Grunt a fine Gennaio, nel caso non si riesca a riaccendere i motori.
- Escluso ogni pericolo nel caso di rientro incontrollato: la quantità di propellenti a bordo farà si che la sonda esploda completamente a contatto con gli strati più densi dell'atmosfera.
- I russi hanno tempo fino ai primi di Dicembre per riuscire a far ripartire la sonda in tempo per la sua missione
- Uno dei problemi principali per le comunicazioni con la sonda è che le stazioni di terra russe non sono abbastanza "veloci". Progettate per comunicare con satelliti a quote ben più elevate, non riescono invece a comunicare efficacemente con Fobos-Grunt nei sette minuti in cui la sonda rimane all'interno del range di una singola stazione.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Micene84 - Mar 15/11/2011, 11:15
Finalmente un aggiornamento ufficiale da parte di Vladimir Popovkin (Roscosmos), riportato e tradotto (http://www.planetary.org/blog/article/00003261/) sul blog della Planetary Society.
Questi i punti salienti:

- Confermato il rientro atmosferico di Fobos-Grunt a fine Gennaio, nel caso non si riesca a riaccendere i motori.
- Escluso ogni pericolo nel caso di rientro incontrollato: la quantità di propellenti a bordo farà si che la sonda esploda completamente a contatto con gli strati più densi dell'atmosfera.
- I russi hanno tempo fino ai primi di Dicembre per riuscire a far ripartire la sonda in tempo per la sua missione
- Uno dei problemi principali per le comunicazioni con la sonda è che le stazioni di terra russe non sono abbastanza "veloci". Progettate per comunicare con satelliti a quote ben più elevate, non riescono invece a comunicare efficacemente con Fobos-Grunt nei sette minuti in cui la sonda rimane all'interno del range di una singola stazione.

Forse sto per dire una grande fesseria... ma non possono chiedere alle stazioni di terra di qualche altro paese di comunicare per loro? E' un problema di copertura (La sonda non passa su altre stazioni di nessun altro paese), di fattibilità tecnica (non è tecnicamente possibile mandare un messaggio da un'altra stazione di terra) o politica (non permettono ad altri di comunicare con i satelliti russi perché si darebbero informazioni sensibili ad un altro paese)?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mar 15/11/2011, 11:21
Credo sia un mix di protocolli di comunicazione ed orgoglio nazionale.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo - Mar 15/11/2011, 12:13
l'ESA ha messo a disposizione le proprie stazioni di terra per la ricezione della telemetria (una volta che il pasticcio era fatto, perche' i Russi non si sono preoccupati di chiedere prima...). da quel poco che se ne capisce (perche' le notizie sono molto confuse, e rispetto all'era sovietica l'unica differenza o quasi e' che non hanno chiamato la povera sonda "Kosmos"), solo la stazione di terra di Baikonur puo' essere utilizzata per l'uplink dei comandi.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Mar 15/11/2011, 12:22
[...] solo la stazione di terra di Baikonur puo' essere utilizzata per l'uplink dei comandi.
Anche solo capire quali comandi mandare da Baikonur sarebbe un passo avanti...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mar 15/11/2011, 12:26
Beh, aspetta, se la Fobos-Grunt resta in orbita terrestre, l'appellativo Kosmos prima o poi le verra' affibbiato...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 15/11/2011, 12:44
Pare (pare...) che Phobos-Grunt possa ricevere solo in banda X (8,4 GHz). A quella frequenza un'antenna parabolica di guadagno adeguato ha un lobo di radiazione molto piccolo, nell'ordine delle frazioni di grado. L'antenna (svariati metri) deve tracciare il satellite con quella precisione alla velocità (gradi al secondo) con cui il satellite attraversa il cielo; è un problema di servomeccanismi dell'antenna stessa. Dato che la cosa non era prevista, i russi hanno una sola antenna in grado di fare il lavoro (a Baikonur), e anche qui c'è stata una notevole disorganizzazione e mancanza di comunicazione fra i diversi enti coinvolti.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Biduum - Mar 15/11/2011, 12:57
Grazie per le delucidazioni tecniche, sempre apprezzabilissime!  :ok:

Purtroppo sembra una missione in cui si sia dato per scontato un po' troppo dal punto di vista dell'affidabilità..... peccato, speriamo si riesca a recuperare!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Mar 15/11/2011, 22:15
date le basilari e sostanziali dovute differenze tecnologiche
e di missione
in effetti a quel punto sembrerebbe una sorta di poco logico tentativo di emulazione
di una specie di surreale Apollo 13 unmanned.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Luca - Mer 23/11/2011, 09:08
Importante novità twittata da ESA:
"Martedì 22 Novembre alle 20:25 UT la strazione di tracking dell'ESA di Perth, Australia, è riuscita a stabilire il contatto con la sonda russa Phobos-Grunt. Si è trattato del primo segnale ricevuto sulla Terra dal lancio della missione, avvenuto l'8 Novembre scorso. I teams dell'agenzia europea stanno lavorando a stretto contatto con gli ingegneri russi per mantenere al meglio il contatto con la sonda."

Nulla è perduto allora!!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 23/11/2011, 09:15
Bene! Mi hai preceduto di un'ora con la notizia. Speriamo almeno che i russi riescano a capire cos'è successo alla sonda. La new dell'ESA è in http://www.esa.int/esaCP/SEMDKBZW5VG_index_0.html (http://www.esa.int/esaCP/SEMDKBZW5VG_index_0.html) e per ora non dice nulla di più.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Biduum - Mer 23/11/2011, 10:16
Gran bella notizia! Speriamo che si riesca a recuperare la missione ora, anche se mi sembra che la finestra utile si stia esaurendo (se non ricordo male si chiude ai primi di dicembre)
D'obbligo un TT
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 23/11/2011, 16:16
Qualche dettaglio in più emerso durante la giornata. La stazione di Perth dell'ESA è riuscita a comandare l'accensione del trasmettitore di telemetria, ed a ricevere qualcosa in ritorno. Pare che non siano stati ricevuti dati, ma solo confermata l'accensione del trasmettitore (ricevuta la portante). Il prossimo tentativo di collegamento srà stanotte, alle 2025z. Comunque Roscosmos considera la missione come persa. Vitaly Davydov di Roskosmos dice in una intervista a RIA_Novosti: "Dobbiamo essere realistici. Una volta che non siamo riusciti a ristabilire la comunicazione con la sonda per così tanto tempo, le possibilità che la missione sia ancora fattibile sono uguali a zero".

Fonti: http://www.spaceflightnow.com/news/n1111/23phobosgrunt/ (http://www.spaceflightnow.com/news/n1111/23phobosgrunt/) e http://www.abc.net.au/news/2011-11-24/perth-station-makes-contact-with-stranded-mars-probe/3690328
 (http://www.abc.net.au/news/2011-11-24/perth-station-makes-contact-with-stranded-mars-probe/3690328)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Mer 23/11/2011, 16:20
Per lo meno se riescono a comunicare possono evitare un rientro incontrollato.
Leggevo da qualche parte ( scusate ma non ricordo dove, oggi sono incasinatissima al lavoro ) che potrebbero dirottare la missione su un altro obiettivo, tipo un asteroide
modifica:
trovato, lo diceva Claudia Di Giorgio qui
http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/11/23/primo-contatto-con-phobos-grunt/ (http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/11/23/primo-contatto-con-phobos-grunt/)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mer 23/11/2011, 16:20
Comunque Roscosmos considera la missione come persa. Vitaly Davydov di Roskosmos dice in una intervista a RIA_Novosti: "Dobbiamo essere realistici. Una volta che non siamo riusciti a ristabilire la comunicazione con la sonda per così tanto tempo, le possibilità che la missione sia ancora fattibile sono uguali a zero".

Chi gli manda un DVD di Apollo 13?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: marcozambi - Mer 23/11/2011, 16:20
Qui la pagina con il commento di ESA alle ultime notizie.
http://www.esa.int/SPECIALS/Operations/SEM4NEZW5VG_0.html (http://www.esa.int/SPECIALS/Operations/SEM4NEZW5VG_0.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 23/11/2011, 16:46
Marco, grazie per il link. Mi piace l'idea di aggiungere un'antenna a basso guadagno (e largo lobo) per far lavorare il ricevitore con il giusto livello di segnale.
Il tutto conferma che nella testa dei progettisti di Phobos-Grunt non è proprio passata l'idea di avere un collegamento telemetrico durante le prime fasi del volo. Mah!
Le speculazioni sulla possibile ridestinazione della missione mi sembrano solo chiacchiere. Ancora non si sa cosa sia successo e quali sottosistemi non abbiano funzionato, figuriamoci rifare un mission planning. Sarà un grandissimo successo se solo riusciranno a capire come sono andate le cose nei pochi giorni disponibili prima del rientro.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: mcarpe - Mer 23/11/2011, 17:07
Link tradotto in italiano, con gli aggiornamenti e gli approfondimenti da parte di ESA, su questo thread (http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16703).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: clf - Mer 23/11/2011, 23:15
Buone Notizie!

da http://forum.nasaspaceflight.com/index.php?topic=27289.375 (http://forum.nasaspaceflight.com/index.php?topic=27289.375)

http://ria.ru/science/20111124/496387514.html (http://ria.ru/science/20111124/496387514.html)

IT's NOT a JOKE!!! There's telemetry received!

JimO scrive:
"The Novosti report is time-stamped 01:04 on the 24th -- 21:04 gmt today. About twenty minutes ago.

It quotes Pichel [my translation]: "AGAIN we succeeded in entering into communication with Phobos-Grunt, they received telemetric data, and their colleagues at NPO Lavochkin are analyzing it."
"
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Gio 24/11/2011, 00:01
"It's not a joke" si riferisce ad un messaggio che annunciava la TMI intendento "Telemetri" (è per caso russo?).
Per me TMI sta per Trans Martian Injection e la stessa cosa sembra aver confuso qualche altro lettore di NSF.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 24/11/2011, 15:28
L'ESA conferma di aver anche oggi provato ad inviare comandi a Phobos-Grunt. In un primo passaggio i segnali sono stati più forti della sera prima, e quindi sono stati decodificati ed inviati ai russi. Dopo di questo, in un secondo passaggio si è provato ad inviare comandi alla sonda, presumibilmente per richiedere lo scarico dei dati completi di telemetria da parte del processore principale.
Purtroppo il segnale della sonda non è stata ricevuto durante i tre passaggi successivi. Questo potrebbe dipendere dal mancato funzionamento di una seconda antenna a basso guadagno, posta sull'altro lato della sonda. Altri cinque passaggi utili sono pianificati per questa notte. Articolo originale in http://www.esa.int/esaCP/SEM5AJZW5VG_index_0.html (http://www.esa.int/esaCP/SEM5AJZW5VG_index_0.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: mcarpe - Gio 24/11/2011, 15:36
Anche qui mi bruciate sempre di qualche minuto :D

Aggiornamenti in italiano postati sull'altro thread: http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16703 (http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16703)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Lun 28/11/2011, 16:17
dal forum del sito NasaSpaceFlight.com (http://forum.nasaspaceflight.com/index.php?topic=27289.msg834128#msg834128) la notizia che un ulteriore tentativo di mettersi in contatto con la sonda Fobos-Grunt verrà effettuato stasera dalla base di Baikonur.

speriamo bene...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: McHammer - Lun 28/11/2011, 16:25
dal forum del sito NasaSpaceFlight.com (http://forum.nasaspaceflight.com/index.php?topic=27289.msg834128#msg834128) la notizia che un ulteriore tentativo di mettersi in contatto con la sonda Fobos-Grunt verrà effettuato stasera dalla base di Baikonur.

speriamo bene...

Speriamo bene poichè credo che la finestra di lancio sia ormai prossima alla chiusura, se non ricordo male, posta a fine novembre.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 28/11/2011, 16:39
Anche l'ESA ha sospeso i tentativi per un paio di giorni, per dare un pò di riposo ai tecnici di Perth e per gestire altre missioni. La prossima schedulazione è per stanotte... fingers crossed, mi raccomando.

Quanto alla possibilità di riprendere la missione, dato un epsilon piccolo a piacere... ecc ecc
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 28/11/2011, 17:22
E' quasi OT, ma passatemela ... per passione  :ok:
Qualche giorno fa si discuteva della difficoltà di puntare un'antenna in banda X (8,5 GHz per la banda spazio) verso un satellite in orbita bassa, LEO o MTO in questo caso, e quindi di comunicare con una sonda in difficoltà come Phobos-Grunt.
Oggi ho letto questo interessante articolo dell'amico James G3RUH sulla rimessa in funzione del radiotelescopio di Bochum, usato al tempo per il tracking delle missioni Apollo, poi caduto in disarmo, e finalmente ceduto ai radioamatori: http://www.amsat.org/amsat/articles/g3ruh/126.html (http://www.amsat.org/amsat/articles/g3ruh/126.html)
Anche se non ci capite nulla, godetevi le "intricacies" del controllo di un oggetto così complesso.
Tanto di cappello alle capacità realizzative degli amici tedeschi e inglesi!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: blitzed - Lun 28/11/2011, 17:51
Speriamo bene ragazzi...la speranza è l'ultima a morire...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Lun 28/11/2011, 17:58
Notizie fresche fresche da esa_operations

Non ci sono stati tentativi di contattare PG durante il w/e perchè il personale ESA era impegnato in altre operazioni ma stasera sempre in collaborazione con il controllo missione russo è previsto di rietntare il contatto sempre sa Perth nelle 5 finestre disponibili dalle 18:21-03:47GMT. Tenteranno di inviare il comando di alzare l'orbita in modo da poter avere una migliore visione dalla stazioni a terra. Domani si avranno i risultati di questa operazione ( se l'orbita si alza o no )
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Mar 29/11/2011, 11:34
Quanto alla possibilità di riprendere la missione, dato un epsilon piccolo a piacere... ecc ecc

mi sa che lo epsilon diventa sempre più piccolo...

da quanto ho capito leggendo sul forum di NasaSpaceFlight.com, nessuna buona notizia dai tentativi effettuati ieri, 28 novembre.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mar 29/11/2011, 12:07
Quando verra' rinominato Kosmos?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 29/11/2011, 12:32
«Una stazione radio americana ha sabotato la sonda russa per Marte»
Disgusting ... http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml) e no comment.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mar 29/11/2011, 12:41
Il livello dei giornalisti italiani ormai e' sempre piu' ridicolo...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 29/11/2011, 12:43
«Una stazione radio americana ha sabotato la sonda russa per Marte»
Disgusting ... http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml) e no comment.


:lol: :lol: :lol:

Qualcuno ha informato Rodynov (e il Corriere) che la Guerra Fredda è finita da un bel pezzo???
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: McHammer - Mar 29/11/2011, 13:02
Però l'articolo è a firma di Giovanni Caprara........
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mar 29/11/2011, 13:03
E questo non e' bello...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: blitzed - Mar 29/11/2011, 13:07
Non esiste limite al ridicolo.  :no:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Mar 29/11/2011, 13:43
...si ma che c'entra Caprara ?
Mica se l'è inventata la notizia.
Caprara riporta in modo neutrale se non implicitamente critico, una farneticazione (in forma di calunnia), di persona competente, o presunta tale. Non vedo cosa ci sia di sbagliato...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 29/11/2011, 13:48
...si ma che c'entra Caprara ?
Mica se l'è inventata la notizia.
Caprara riporta in modo neutrale se non implicitamente critico, una farneticazione (in forma di calunnia), di persona competente, o presunta tale. Non vedo cosa ci sia di sbagliato...

Forse il punto è proprio quello, da una persona del calibro di Caprara (nonché dalla sua posizione di autorevole divulgatore e giornalista scientifico) ci si sarebbe aspettato almeno un commento critico alla notizia data, piuttosto che riportarla in maniera "neutrale".

Tutto qui.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: McHammer - Mar 29/11/2011, 13:49
...si ma che c'entra Caprara ?
Mica se l'è inventata la notizia.
Caprara riporta in modo neutrale se non implicitamente critico, una farneticazione (in forma di calunnia), di persona competente, o presunta tale. Non vedo cosa ci sia di sbagliato...

Caprara, con la sua reputazione, si rende portavoce di una facezia.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Giulione - Mar 29/11/2011, 14:07
...si ma che c'entra Caprara ?
Mica se l'è inventata la notizia.
Caprara riporta in modo neutrale se non implicitamente critico, una farneticazione (in forma di calunnia), di persona competente, o presunta tale. Non vedo cosa ci sia di sbagliato...

Forse il punto è proprio quello, da una persona del calibro di Caprara (nonché dalla sua posizione di autorevole divulgatore e giornalista scientifico) ci si sarebbe aspettato almeno un commento critico alla notizia data, piuttosto che riportarla in maniera "neutrale".

Tutto qui.

Sono davvero allibito che anche un giornalista serio e rispettato nel settore come Caprara possa aver riportato in questo modo una notizia del genere.
Bisogna osservare anche come sia davvero poco felice da parte di questo generale russo dare la colpa ad altri per un fallimento che purtroppo nasce da un problema tecnico del tutto "indigeno" della sonda e del tipo di progettazione della missione. Davvero, assumersi le proprie responsabilità sarebbe non solo un atto di serietà, ma anche la premessa critica per evitare che simili problemi si verifichino con le prossime missioni.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Mar 29/11/2011, 14:23
...si, ok, ma Caprara riferisce che l'affermazione del generale Russo è "senza prove". Da buon giornalista riferisce sia il fatto che l'attuale situazione delle prove nel merito. Si mantiene nella neutralità anzichè criticarla perchè la neutralità è uno dei requisti per fare buon giornalismo. Chi vuole criticare notizie fa l'opinionista, non il giornalista.

Che poi sia una notizia degna di essere riferita è un altro discorso.
Personalmente sono dell'idea che una notizia sia da pubblicare se parte da persona ritenuta competente in materia e se permette a chi la riceve di farsi un'idea e generare un dibattito....anche minimo...o anche solo una risata. In effetti un generale Russo che sostiene la tesi del complotto una risata la può anche far fare...  :happy: IMHO...ovviamente.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 29/11/2011, 14:34
...si, ok, ma Caprara riferisce che l'affermazione del generale Russo è "senza prove". Da buon giornalista riferisce sia il fatto che l'attuale situazione delle prove nel merito.

Sì, ma poi scrive "Ma c’è chi dice, immaginando complotti, che qui compiano addirittura esperimenti per realizzare una superbomba elettromagnetica capace di provocare disastri naturali su scala planetaria: dai terremoti ai cambiamenti climatici, all’inversione dei poli magnetici della Terra. Una fantastica e terribile teoria che finora non ha trovato alcuna prova. " E fin qua tutto bene. "Ma il silenzio ha aumentato i sospetti come accade con la famosa Area 51 in Nevada." E questa è la bufala. HAARP è una struttura di ricerca, gestita dall'università di Anchorage, aperta e visitabile. Non è certo coperta dal silenzio. Vedere http://www.haarp.alaska.edu/ (http://www.haarp.alaska.edu/)
Alla fine l'impressione che resta al lettore non esperto e documentato è che ci sia del marcio in HAARP, e che la guerra fredda continui. Magari è vero, ma non così... in questo modo si dà corda all'ennesima teoria complottista, questa volta su HAARP.


Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 29/11/2011, 14:35
Si mantiene nella neutralità anzichè criticarla perchè la neutralità è uno dei requisti per fare buon giornalismo. Chi vuole criticare notizie fa l'opinionista, non il giornalista.

Eh no, se si fa del Giornalismo (con la G maiuscola come diceva il grandissimo Indro Montanelli) si deve essere disposti a commentare il fatto con il proprio punto di vista (giusto o sbagliato che sia) altrimenti si fa solo della cronaca (notizia nuda e cruda senza commenti) allora tanto vale buttare tutti i giornalisti a mare e leggersi direttamente i comunicati ANSA.

Il bravo giornalista è quello che inserisce la propria personale riflessione su una determinata notizia senza scivolare nel fazioso (male endemico del giornalismo nostrano contemporaneo). La riflessione "sottointesa"... beh mica funziona tanto.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: PherosNike - Mar 29/11/2011, 14:47
E' il NWO che continua a sabotare le missioni russe  :yes:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Mar 29/11/2011, 14:49
E' il NWO che continua a sabotare le missioni russe  :yes:

Questa la capiranno in tre...

FNORD
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: blitzed - Mar 29/11/2011, 15:16
Giacobbo, a Voyager, spesso sottolinea (abilmente, lo riconosco) che certe notizie
"devono ancora essere verificate, ma se così fosse..."
oppure
"non possiamo affermarlo con certezza, ma..."

Insomma, il fatto di "buttarla lì" e poi far capire più o meno velatamente che non si appoggia per forza la bufala sparata, è un sistema un po' furbo per scrivere uno scoop senza prendersi la responsabilità delle sparate pubblicate.
Voglio sperare, in questo caso, che Caprara abbia peccato di ingenuità sopravvalutando forse la capacità critica del lettore medio, però continuo a pensare che prima di scrivere qualcosa in cui affermi che HAARP tira giù i satelliti e fa franare Vernazza apposta per impedire agli americani di andarci d'estate ed alzare il PIL degli USA...(esempio volutamente irreale, anche se forse qualcuno lo ha già ipotizzato seriamente) insomma bisognerebbe pensarci un po', perchè qualcuno ci crede!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Mar 29/11/2011, 15:32
E' il NWO che continua a sabotare le missioni russe  :yes:

Questa la capiranno in tre...

FNORD

io non faccio parte dei tre
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 29/11/2011, 15:35
E' il NWO che continua a sabotare le missioni russe  :yes:

Questa la capiranno in tre...

FNORD

io non faccio parte dei tre

http://it.wikipedia.org/wiki/Fnord (http://it.wikipedia.org/wiki/Fnord)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Mar 29/11/2011, 16:09
«Una stazione radio americana ha sabotato la sonda russa per Marte»
Disgusting ... http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml) e no comment.
Il giornalismo è morto. Si è suicidato, autodistrutto.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Mar 29/11/2011, 16:15
«Una stazione radio americana ha sabotato la sonda russa per Marte»
Disgusting ... http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml) e no comment.
Il giornalismo è morto. Si è suicidato, autodistrutto.
Roba da contattare Caprara e chiedergli che gli è preso... anche se non escluderei che l'articolo sia stato scritto da qualche stagista, e che lui abbia messo solo la firma senza neanche guardarlo...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 29/11/2011, 16:30
Roba da contattare Caprara e chiedergli che gli è preso... anche se non escluderei che l'articolo sia stato scritto da qualche stagista, e che lui abbia messo solo la firma senza neanche guardarlo...

Onestamente l'ho pensato anche io.
Ciò non toglie che la responsabilità sia comunque sua, se così fosse avrebbe negligentemente firmato un articolo senza nemmeno leggerlo?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Biduum - Mar 29/11/2011, 16:51
Roba da contattare Caprara e chiedergli che gli è preso... anche se non escluderei che l'articolo sia stato scritto da qualche stagista, e che lui abbia messo solo la firma senza neanche guardarlo...

Onestamente l'ho pensato anche io.
Ciò non toglie che la responsabilità sia comunque sua, se così fosse avrebbe negligentemente firmato un articolo senza nemmeno leggerlo?
Anch'io avevo pensato questa cosa e non so quale delle due sia la più grave: scrive articoli del genere o pubblicare pezzi altrui con il proprio nome senza nemmeno leggerli.......
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: marcozambi - Mar 29/11/2011, 16:51
Alla fine l'impressione che resta al lettore non esperto e documentato è che ci sia del marcio in HAARP, e che la guerra fredda continui. Magari è vero, ma non così... in questo modo si dà corda all'ennesima teoria complottista, questa volta su HAARP.
Quoto.
Alcune mie osservazioni, ovviamente tutte IMHO.
a) Il titolo è degno di uno strillone da edicola locale, fatto apposta per incuriosire il gonzo;
b) La notizia non ha referenze ad una fonte originale. Trovo roba online a questo riguardo solo su siti complottisti;
c) Chi è e a nome di chi parla il presunto Generale Rodinov? Pare sia l'ex comandante del sistema di pronta reazione antimissile dell'allora URSS. E' un personaggio la cui opinione ha un fondamento tecnico?
c) L'articolo fa pubblicità ad una chiara balla, e la firma di Caprara, da sempre prestigiosa, stride fortemente.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Mar 29/11/2011, 16:55
a) Il titolo è degno di uno strillone da edicola locale, fatto apposta per incuriosire il gonzo;

Infatti, e non è un caso, che l'articolo sia comparso anche sulla homepage del Corriere.it, cosa alquanto insolita per un articolo scientifico a tema spaziale (in genere mai per cose molto più serie).

Resta lo sconcerto per Caprara, da sempre attento ed abile divulgatore di cose astronautiche e scientifiche. A questo punto mi aspetto di leggere due righe su quest'argomento nel blog di Paolo Attivissimo...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Mar 29/11/2011, 17:07
A questo punto mi aspetto di leggere due righe su quest'argomento nel blog di Paolo Attivissimo...
Se ti accontenti di due righe puoi leggere il suo tweet di risposta (http://twitter.com/#!/disinformatico/status/141538997779443712) alla mia segnalazione (http://twitter.com/#!/amoroso/status/141534552718966784) del link dell'articolo:
Citazione
@amoroso Caprara non è complottista ma titolista non gli ha fatto certo un favore.Titolo ingannevole,articolo ambiguo.
Che ho commentato (http://twitter.com/#!/amoroso/status/141544000590065665) così:
Citazione
@disinformatico Tutto qui il livello di verifica e analisi critica di una notizia che i professionisti del giornalismo riescono a offrire?
La sua ulteriore rispoata (http://twitter.com/#!/disinformatico/status/141547125271044096):
Citazione
@amoroso Sarei curioso di leggere l'originale prima degli interventi editoriali. A Caprara concedo per esperienza il beneficio del dubbio
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Mar 29/11/2011, 19:22
secondo quanto riportato dalla agenzia RIA Novosti (http://translate.google.com/translate?act=url&hl=en&ie=UTF8&prev=_t&rurl=translate.google.com&sl=auto&tl=en&u=http://ria.ru/science/20111129/501636996.html) l'Agenzia Spaziale Europea tenterà di mettersi in contatto mercoledì con la sonda Fobos-Grunt anche dalla propria stazione radio nelle Isole Canarie.

l'antenna della stazione di Maspalomas è stata modificata allo stesso modo dell'antenna della stazione di Perth in Australia, che aveva portato ad un primo contatto con la sonda Fobos-Grunt, con l'aggiunta di un trasmettitore a bassa potenza che non dovrebbe saturare i sensibili ricevitori della sonda.

nella notte verranno effettuati dei tentativi dalla stazione di Perth in Australia e nel successivo pomeriggio si tenterà anche da Maspalomas  nelle Canarie.

nel frattempo il Comando Strategico degli Stati Uniti ha comunicato che secondo le loro risultanze la quota dell'orbita della sonda Fobos-Grunt continua a diminuire sia all'apogeo che al perigeo.

preparate gli ombrelli...

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Mar 29/11/2011, 19:23
Si mantiene nella neutralità anzichè criticarla perchè la neutralità è uno dei requisti per fare buon giornalismo. Chi vuole criticare notizie fa l'opinionista, non il giornalista.

Eh no, se si fa del Giornalismo (con la G maiuscola come diceva il grandissimo Indro Montanelli) si deve essere disposti a commentare il fatto con il proprio punto di vista (giusto o sbagliato che sia) altrimenti si fa solo della cronaca (notizia nuda e cruda senza commenti) allora tanto vale buttare tutti i giornalisti a mare e leggersi direttamente i comunicati ANSA.

Il bravo giornalista è quello che inserisce la propria personale riflessione su una determinata notizia senza scivolare nel fazioso (male endemico del giornalismo nostrano contemporaneo). La riflessione "sottointesa"... beh mica funziona tanto.
...ma qui si tratta di un banalissimo fatto di cronaca e puoi incroniciarla con tutta la filosofia che ti pare ma resta un banalissimo "fatto", che può essere riportato o meno. Un generale che rilascia una dichiarazione ad una agenzia di stampa russa accusando un'altra nazione di attentare alla sicurezza dei dispositivi altrui e all'intero pianeta. Più che con la testata che diffonde la notizia (e altre che la riprendono) me la prenderei con il generale e soprattutto con i vertici militari russi.
Si può dicutere se un "c'è chi dice" sia buon giornalismo o meno. Di fatto ci sono notizie che si prestano ad una rielaborazione personale e fatti che, in quanto tali, semplicemente si riportano.

Caprara circa l'area 51 sottolinea che un'aura di segretezza (vera o presunta non mi pare questo il discorso) ottiene esattamente il risultato opposto a quello auspicato ovvero amplificare l'attenzione e alimentare "leggende". Il che è ovviamente vero.

Non è sicuramente un pezzo di giornalismo leggendario, ma ci informa che ci sono ufficiali russi che sbroccano di brutto. Ci possiamo ridere sopra o preoccuparci. In ambedue i casi è informazione utile.
E la chiudo qua...eh ?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 11/12/2011, 15:38
Tornando a Phobos-Grunt, Anatoly Zak segnala che due ulteriori tentativi di contatto da parte della stazione ESA di Maspaloma (Canarie) il 9 dicembre non hanno avuto successo. Ci sono alcune foto (IMHO straordinarie) di Ralf Vandenbergh che confermano l'estensione dei pannelli solari da parte della sonda:

(http://www.russianspaceweb.com/images/spacecraft/planetary/mars/phobos_grunt/flight/ground_rv_20111129_D_1.jpg) (http://www.russianspaceweb.com/images/spacecraft/planetary/mars/phobos_grunt/flight/ground_rv_20111129_D_1.jpg)

Sempre Zak afferma (10 dic.) che è stata formata una commissione interagenzia per indagare sulle cause del fallimento della missione. Roskosmos e Ministero della Difesa hanno poi formato un gruppo di lavoro congiunto per monitorare il rientro della sonda. La formazione di tale gruppo di lavoro conferma che l'Agenzia (Roskosmos) ha perso ogni speranza di stabilire un contato, e che quindi il rientro incontrollato è inevitabile. Riky, occhio al greto del fiume.

Da http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_reentry.html (http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_reentry.html)


EDIT by quasar: immagine ridotta e cliccabile.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Dom 11/12/2011, 15:47
Tornando a Phobos-Grunt, Anatoly Zak segnala che due ulteriori tentativi di contatto da parte della stazione ESA di Maspaloma (Canarie) il 9 dicembre non hanno avuto successo. Ci sono alcune foto (IMHO straordinarie) di Ralf Vandenbergh che confermano l'estensione dei pannelli solari da parte della sonda:
Questa cosa è davvero straordinaria! E' la prima volta che usano foto fatte da terra per troubleshooting o analisi, oppure è già stato fatto in passato?
Mi sembra davvero una potenzialità futura interessantissima se consideriamo il progresso della teconologia e la possibilità man mano di fare foto più accurate...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 11/12/2011, 16:03
Buzz, guarda che queste foto si fanno da un bel pò... ti ricordi tutte le foto della ISS fatte da quel francese che gira il mondo per ritrarre ISS e Shuttle contro il Sole... non ricordo il nome?
La risoluzione di un buon telescopio amatoriale (12"), unita ad un pò di image processing, arriva a circa 0,35" d'arco. A 200 km (quota attuale del perigeo di Phobos, forse qualcosa meno) sono giusto 35 centimetri. Qui è minore, direi un mezzo metro, e comunque davvero rimarchevole.

JFYI... da poche settimane ho cambiato la montattura del mio telescopio, e sono passato a una SkyWatcher NEQ6. Per la NEQ6 è disponibile una suite di programmi di supporto public domain che si chiama EQMOD. Uno di questi permette il controllo della montatura da parte di un programma di tracking satellitare. Ma guarda un pò... E' nell'elenco delle cose da fare... :)

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Dom 11/12/2011, 16:05
Buzz, guarda che queste foto si fanno da un bel pò...
Certo che ricordo le foto! :)
Ma fino ad ora mi erano sembrate solo cose "artistiche", per appassionati. Invece ora è la prima volta che ne vedo un'applicazione reale, che imho ha grandi potenzialità
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 11/12/2011, 16:19
Ah, ok. E credo proprio che quelli dell'AFRL (Air Force Research Laboratory) ne sappiano qualcosa. Se non ricordo male c'erano stati tentativi di uso di telescopi a terra per esaminare i possibili danni allo scudo termico degli Shuttle, ma la risoluzione era comunque insufficiente. Poi, cosa facciano davvero i militari non lo so ;)

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 15/12/2011, 21:51
Nessuna novità, purtroppo, su Phobos-Grunt. L'orbita continua a decadere:

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/2684795_orig.jpg) (http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/2684795_orig.jpg)

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/5619046_orig.jpg) (http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/5619046_orig.jpg)

I due "pezzi" staccatisi a fine novembre sono rientrati. Il rientro della sonda è previsto per il periodo 5-15 gennaio, con la massima probabilità per il 9 gennaio. Le stazioni di comunicazione russe cercheranno comunque di mettersi in contatto con la sonda fino a quel momento.
Il rientro di Phobos-Grunt sarà interessante da seguire. La sonda aveva una massa al lancio di 13,5 t (più del doppio di UARS, rientrato a settembre), di cui 11,15 t di propellenti. Alcune parti della sonda, probabilmente fra 500 e 1000 kg, dovrebbero raggiungere terra; in particolare lo scudo termico del veicolo di ritorno dei campioni. La sonda trasporta una piccola quantità di cobalto radioattivo (Co 57), usato per calibrare gli spettrometri, ritenuta non pericolosa. A bordo ci sono anche 7,5 kg di funghi, batteri e altri microorganismi, nessuno dei quali pericoloso per l'uomo.

Come al solito, l'area di possibile rientro è compresa fra i meridiani 51,5 N e S, dato che quella è l'inclinazione dell'orbita. Una previsione accurata dell'area di rientro sarà possibile solo durante le ultime orbite, e in particolare nelle ultime due ore.

Fonte: http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-re-entry-information.html (http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-re-entry-information.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Gio 15/12/2011, 23:00
La causa dell'aumento dell'altitudine del perigeo a fine novembre è stata poi identificata?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Ven 16/12/2011, 01:35
non sapevo trasportasse anche funghi e batteri.
a cosa sarebbero serviti?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 16/12/2011, 08:38
Michael: credo proprio di no. Un'ipotesi (credo del prof. Luciano Anselmo) era che la sonda avesse provato ad accendere il motore principale, e la spinta dei razzi di assetto, tutti nel senso di volo durante la sequenza di pre-accensione, avesse provocato l'aumento di quota. Però non c'è conferma.
Raffaele: sopravvivenza di organismi terrestri alle condizioni del viaggio fino a Marte e ritorno.
Phobos-Grunt sarebbe stata una missione eccezionalmente interessante.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 16/12/2011, 16:00
Il Corriere (adesso inizierò a chiamarlo come Beppe Grillo, il Pompiere della Serva) scrive oggi la notizia del prossimo rientro, non senza riprendere la cretinata complottista dell'HAARP. L'articolo non è firmato. Sempre più in basso.... :(
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_dicembre_16/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_dicembre_16/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: pilgrim1 - Ven 16/12/2011, 16:04
Sempre più in basso.... :(

cosa dire ....
poco, come se senza lo scalpore non si potesse più fere informazione.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo C. - Ven 16/12/2011, 17:31
Il Corriere (adesso inizierò a chiamarlo come Beppe Grillo, il Pompiere della Serva) scrive oggi la notizia del prossimo rientro, non senza riprendere la cretinata complottista dell'HAARP. L'articolo non è firmato. Sempre più in basso.... :(
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_dicembre_16/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_dicembre_16/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml)

Potremmo assegnare un "premio" per i media che la sparano più grossa, come hanno fatto quelli di Climalteranti per il loro campo (e indovinate chi ha vinto (http://www.climalteranti.it/2011/12/06/cinque-grafici-per-una-cena/) quest'anno?).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 23/12/2011, 22:30
C'è una novità, postata dal prof. Anselmo sul blog di Claudia Di Giorgio:

"Luciano Anselmo 22 dicembre 2011 alle 12:16

Nella giornata di ieri è di nuovo successo qualcosa su Fobos-Grunt, che ne ha modificato (leggermente) l’orbita rispetto all’evoluzione naturale. O ha perso altri pezzi (ancora non confermati), o c’è stata una perdita di pressurizzante/propellente, oppure la sonda ha manovrato per controllare l’assetto."

Non ho riscontro da altri siti, in particolare Zarya Info in http://www.zarya.info/Diaries/Misc/PhobosGrunt2.php (http://www.zarya.info/Diaries/Misc/PhobosGrunt2.php) non segnala nulla. Vedremo nei prossimi giorni.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Mar 27/12/2011, 14:39
Ultime previsioni di rientro: http://twitpic.com/7z3cby (http://twitpic.com/7z3cby)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 28/12/2011, 20:45
Aggiornamento della quota di Phobos-Grunt, da spaceflight101. Perigeo:

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/3666628_orig.jpg) (http://)


e apogeo:

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/2917694_orig.jpg) (http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/2917694_orig.jpg)

Il rientro resta previsto per il 13 gennaio, +/- 5 giorni. Il Sole è abbastanza tranquillo, quindi non ci dovrebbero essere improvvisi innalzamenti del drag. Nei grafici io non vedo il cambiamento di quota di cui parlava Luciano Anselmo.

Queste le TLE da heavens-above:
1 37872U 11065A 11361.43379780 .00314947 11795-4 13169-3 0 1814
2 37872 051.4213 097.8251 0046240 241.1584 118.4786 16.19485633 7826

Se usate Orbitron lo trovate sotto "visual".
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Gio 29/12/2011, 11:38
Che angoscia vederlo scendere piano piano sapendo che il suo destino è segnato :(
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Gio 29/12/2011, 12:48
Che angoscia vederlo scendere piano piano sapendo che il suo destino è segnato :(
...e che rabbia vedere 150 milioni di dollari, anni di lavoro spesi ed anni di ricerca e sviluppi che ne sarebbero seguiti, finire inceneriti. Certi eventi sono benzina sul fuoco per i sostenitori dell'"investiamo sulla terra...che c'è più bisogno"...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 29/12/2011, 13:05
Certi eventi sono benzina sul fuoco per i sostenitori dell'"investiamo sulla terra...che c'è più bisogno"...

Beh, anche sulla terra ci sono gli insuccessi. Me ne vengono in mente un paio di dozzine di migliaia.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Gio 29/12/2011, 13:58
...è più o meno quello che ho risposto quando mi è stata fatta l'obiezione...e la replica è stata (testuale): "lo spazio è un lusso...una scuola è una necessità. Fallire per fallire...meglio sulle necessità che su un lusso."
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Gio 29/12/2011, 14:59
...è più o meno quello che ho risposto quando mi è stata fatta l'obiezione...e la replica è stata (testuale): "lo spazio è un lusso...una scuola è una necessità. Fallire per fallire...meglio sulle necessità che su un lusso."
Prova a dire a chi ti ha detto così di iniziare a vivere completamente senza navigatore e senza previsioni meteo, e poi informaci sulla risposta.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 29/12/2011, 15:53
Prova a dire a chi ti ha detto così di iniziare a vivere completamente senza navigatore e senza previsioni meteo, e poi informaci sulla risposta.
E senza Internet in tanti posti, e senza telefonia nelle aree poco abitate, eccetera... e senza ricerca scientifica, alla fine.
Molta gente si preoccupa dell'immediato, meno del futuro prossimo, pochissimi pensano al futuro remoto. Siamo fatti così.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Gio 29/12/2011, 15:55
Prova a dire a chi ti ha detto così di iniziare a vivere completamente senza navigatore e senza previsioni meteo, e poi informaci sulla risposta.
...ho risposto che l'uomo privato della curiosità (e del suo logico compimento, ovvero icerca ed esplorazione) è privato della sua stessa natura, che il pianeta andrebbe amministrato sui soli binari di ricerca e stato sociale e che prima di prendersela con la prima farebbe bene a lamentarsi di ben altri sperperi.
La risposta è stata "se vuoi la pace prepara la guerra" e blablabla.
L'ho abbozzata lì.
Certi argomenti sono così triti che affiora sempre più...stanchezza...nel tentare di confutarli.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 31/12/2011, 00:36
Ancora un aggiornamento da Anatoly Zak. - http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_reentry.html#12_30 (http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_reentry.html#12_30)

30 dicembre

Mentre il 2011 volge al termine, gli esperti russi hanno fatto la loro previsione finale per il rientro della sonda Phobos-Grunt. Secondo i calcoli, la sonda perderà la propria velocità orbitale e e si immergerà nell'atmosfera terrestre entro 24 ore dopo che l'orbita sarà decaduta a una altitudine media di 150 chilometri. Stime basate sull'826-esima orbita della sonda hanno mostrato che dovrebbe rientrare il 15 gennaio 2012, intorno 23:07:08 (tempo di Mosca), mentre sorvola il Pacifico del nord tra Russia e Nord America.

Stay tuned !

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 03/01/2012, 12:31
Aggiornamento di ieri da spaceflight101: apogeo 235 km, perigeo 185, rientro previsto sempre per il 15/16 gennaio, +/- 2 giorni. Ultime TLE:

1 37872U 11065A 12002.34985820 .00385519 11916-4 11789-3 0 2168
2 37872 051.4224 065.1067 0039672 268.2094 091.4383 16.23756885 8782

C'è una nuova foto di Ralf Vandebergh :

(http://freeimagehosting.nl/pics/d98bad43984f84ecb4ae44d73c2e2f5b.jpg) (http://freeimagehosting.nl/pics/d98bad43984f84ecb4ae44d73c2e2f5b.jpg)

e se volete le altre, http://www.ralfvandebergh.startje.be/ (http://www.ralfvandebergh.startje.be/)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 04/01/2012, 17:08
Caprara sul corriere della pera insiste sulla cavolata complottista: http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml  (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml)
Ma non si rendono conto di quanto sono ridicoli? E questo sarebbe il primo quotidiano d'Italia?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Mer 04/01/2012, 17:45
Caprara sul corriere della pera insiste sulla cavolata complottista: http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml  (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_novembre_29/sonda-russa-marte-caprara_334c14f4-1a70-11e1-a0da-00d265bd2fc6.shtml)
Ma non si rendono conto di quanto sono ridicoli? E questo sarebbe il primo quotidiano d'Italia?

E' lo stesso articolo già commentato, del 29 Novembre.
Ce ne è uno nuovo?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 04/01/2012, 17:49
Ho sbagliato a linkare, perchè sulla homepage del corriere ci sono link a due articoli, compreso il rilancio della tesi HAARP. L'ultima revisione di Caprara, in data 4/1, è questa http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/12_gennaio_04/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/12_gennaio_04/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Mer 04/01/2012, 18:50
Si l'avevo visto nei link poco dopo, scusa se non ho corretto.

E' comunque un'articolo di dicembre ritoccato, ma non è firmato da Caprara (non che questo lo assolva dall'articolo precedente :) ) ma da "Redazione Online", la foglia di fico dietro la quale si scrivono fesserie in maniera più disinvolta.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Mer 04/01/2012, 18:57
Tra tutte le fesserie trovate nell'articolo, quella che mi ha fatto più ridere (meglio riderci che piangerci) è stata la traduzione di Phobos Grunt in "la voce di Phobos".

Ma non si rendono conto di quanto sono ridicoli? E questo sarebbe il primo quotidiano d'Italia?
Si stanno autodistruggendo piano piano, così facendo stanno dirottando tanta gente su siti come Forumastronautico.it.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Mer 04/01/2012, 23:20
http://www.youtube.com/watch?v=_koDkpMSf3s# (http://www.youtube.com/watch?v=_koDkpMSf3s#)

(http://legault.perso.sfr.fr/phobosgrunt_120101.jpg) (http://legault.perso.sfr.fr/phobosgrunt_120101.jpg)
Credit: http://legault.perso.sfr.fr/phobos-grunt.html (http://legault.perso.sfr.fr/phobos-grunt.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Mer 04/01/2012, 23:28
http://www.youtube.com/watch?v=_koDkpMSf3s# (http://www.youtube.com/watch?v=_koDkpMSf3s#)

(http://legault.perso.sfr.fr/phobosgrunt_120101.jpg) (http://legault.perso.sfr.fr/phobosgrunt_120101.jpg)
Credit: http://legault.perso.sfr.fr/phobos-grunt.html (http://legault.perso.sfr.fr/phobos-grunt.html)

fantastico!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 04/01/2012, 23:29
Legault è straordinario, come al solito ;)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Gio 05/01/2012, 09:58
http://www.youtube.com/watch?v=FvTbx7q9gVI#ws (http://www.youtube.com/watch?v=FvTbx7q9gVI#ws)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Luca - Gio 05/01/2012, 13:33
OT.

Ho appena scoperto che @ThierryLegault è su Twitter.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 07/01/2012, 19:13
Aggiornamento del 6 gennaio. Il perigeo è sceso a 176 km. La previsione di rientro resta per il 15 gennaio alle 21 UTC, +/- 18 ore.
Ultima settimana di orbite per Phobos-Grunt...
Da alcune foto e commenti di osservatori, sembra che la sonda sia stabile, ma con i pannelli solari orientati nel senso sbagliato, per cui non ricarica le batterie. Questo potrebbe essere il motivo dei mancati contatti.

http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-re-entry-information.html (http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-re-entry-information.html)

Current Orbit: 176x221km
Inclination:  51.422°
Period: 88.5 min
Argument of Perigee: 286.67°
Re-Entry Prediction: January 15 - 21:00 UTC +/- 18 Hours
Official Russian Prediction: January 10-21, 2012
Estimated Re-Entry Zone: No Prediction
Update Frequency will increase as Re-Entry approaches
Tracking TLE (via Heavens-Above.com):
1 37872U 11065A 12006.46833551 .00494714 12032-4 10997-3 0 2357
2 37872 051.4209 042.1947 0034620 286.6681 073.0661 16.27657356 9458

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 09/01/2012, 21:27
Dal Russian Space Web di Anatoly Zak. Traduzione di google poco ritoccata, stasera sono pigro ;)

In un'intervista al quotidiano Izvestija pubblicato il 9 gennaio, il capo della agenzia spaziale russa, Vladimir Popovkin ha finalmente ammesso una serie di falle critiche per l'organizzazione e la progettazione della missione Phobos-Grunt, su cui gli osservatori avevano messo in guardia per tutto il tempo e che l'agenzia aveva negato con veemenza in passato e ha tentato di punire i pochi giornalisti che avevano esposto questi problemi. Allo stesso tempo, Popovkin ha difeso la fatale decisione di lanciare la navicella, raffigurando l'attuale leadership dell'agenzia come un ostaggio di decisioni sbagliate nel passato.

"Phobos-Grunt è stato sviluppato e costruito in condizioni di risorse limitate, che hanno predeterminato rischiose scelte tecniche e reso di fatto tutta la missione problematica", Popovkin ha detto: "Siamo diventati ostaggi di queste decisioni, dal momento che eravamo legati da accordi con l'Agenzia spaziale europea (ESA), i cui strumenti erano a bordo, e con i colleghi cinesi, il cui satellite si doveva  portare su Marte. Inoltre, la sonda è stata in costruzione per un tempo molto lungo e le garanzie e la durata operativa di molti componenti si stavano avvicinando ai loro limiti. Se avessimo perso la finestra di lancio del 2011 per il volo su Marte, avremmo semplicemente dovuto buttare via il veicolo spaziale e cancellare 5.000 milioni di rubli di investimenti (nel progetto). "

Va notato che i funzionari coinvolti  nel progetto Phobos-Grunt in numerose dichiarazioni contraddicono Popovkin circa la mancanza di finanziamento per il progetto, almeno negli anni passati. Inoltre, la parte più problematica del progetto e il probabile colpevole della sua fine definitiva - il sistema di controllo del volo, BKU - è il risultato di incompetenza di ingegneria e di gestione piuttosto che di finanziamento. Infine, è improbabile che gli accordi con l'ESA avrebbero impedito un rinvio della missione oltre il 2011, se lo stato reale del progetto fosse stato onestamente comunicato ai partner internazionali. Numerosi partecipanti internazionali al progetto hanno più volte detto che i funzionari spaziale russa aveva assicurato sulla disponibilità della navicella per il lancio nel 2011. E 'anche ovvio, che la sostituzione di alcuni componenti fuori garanzia sarebbe stata una decisione molto migliore che lanciare una missione condannata.

Eppure, Popovkin è andato anche oltre e ripetuto un'accusa davvero bizzarra che era stata precedentemente fatta da almeno un ufficiale militare russo di alto rango su un possibile sabotaggio della missione Phobos-Grunt da potenze straniere, e quindi dagli Stati Uniti. "Oggi non è chiaro perchè l'unità di propulsione a bordo di Phobos-Grunt abbia mancato di avviarsi, ha detto Popovkin a Izvestija. Non è chiaro, perché i nostri satelliti hanno spesso guasti al momento in cui volano fuori portata (del controllo a terra russo) dove non vediamo il veicolo e non riceviamo telemetria da esso. Non vi è alcun desiderio di accusare nessuno, ma oggi ci sono mezzi molto potenti di influenza sulla navicella spaziale e la possibilità del loro utilizzo non può essere escluso ".

Such is life... se trovate una scatola con su scritto "BKU" nel greto del torrente, sono interessato
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Lun 09/01/2012, 21:39
Eppure, Popovkin è andato anche oltre e ripetuto un'accusa davvero bizzarra che era stata precedentemente fatta da almeno un ufficiale militare russo di alto rango su un possibile sabotaggio della missione Phobos-Grunt da potenze straniere, e quindi dagli Stati Uniti.
Questo tentativo di salvare le terga può funzionare con i media che bevono di tutto, ma non con chi opera nel settore spaziale o chi lo conosce.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Lun 09/01/2012, 21:57
più che bizzarra
quell' accusa sembra molto ridicola
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 09/01/2012, 22:02
Questo tentativo di salvare le terga può funzionare con i media che bevono di tutto, ma non con chi opera nel settore spaziale o chi lo conosce.

Parakulov?

Per i non addetti ai lavori, i veicoli spaziali sono PARTICOLARMENTE protetti dai campi RF, in quanto devono attraversare continumente i radar spaziali (GRAVES, NOARD) che inviano campi molto elevati. Per cui, anche se fosse davvero successo (cosa che non credo assoultamente) dovrebbero prendersela solo con se stessi.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 09/01/2012, 22:30
E intanto che i dirigenti russi si esercitano nel paramento delle terga, Phobos continua a perdere quota. Aggiornamento fresco fresco da Spaceflight101 e Heavens-above:

January 9, 2012:
Current Orbit: 169x208km
Inclination:  51.422°
Period: 88.3 min
Argument of Perigee: 298.42°
Re-Entry Prediction: January 15 - 14:00 UTC  /- 18 Hours
Official Russian Prediction: January 10-21, 2012

(http://heavens-above.com/OrbitHeightPlot.aspx?Width=600&Height=400&satid=37872&startMJD=55866.0&endMJD=55927.0&showPerigee=1)

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/2055421_orig.jpg) (http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/2055421_orig.jpg)

Da venerdì sarà attivo il blog del rientro, tenete d'occhio http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-re-entry-information.html (http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-re-entry-information.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 10/01/2012, 14:35
Aggiornamento del 10, perigeo ora a 168 km. Nessuna variazione nella previsione, bisognerà stare attenti sabato. il Sole è calmo, e così l'alta atmosfera.

January 10, 2012:
Current Orbit: 168x207km
Inclination:  51.422°
Period: 88.3 min
Argument of Perigee: 299.99°
Re-Entry Prediction: January 15 - 14:00 UTC +/- 18 Hours
Official Russian Prediction: January 10-21, 2012
Estimated Re-Entry Zone: No Prediction

Ted Molczan invece stima il 16 gennaio alle 07:00 UTC +/- 1,3 giorni. Siamo ancora larghi.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mer 11/01/2012, 21:23
Pare che i Russi abbiano anticipato la previsione del rientro a sabato. Lo apprendo da un articolo di Caprara qui http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/12_gennaio_11/sonda-russa-caprara_a504202c-3c7c-11e1-9394-8a7170c83e07.shtml (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/12_gennaio_11/sonda-russa-caprara_a504202c-3c7c-11e1-9394-8a7170c83e07.shtml) dove viene riportata la solita tesi complotto-paraculista (!) ma anche l'opinione che la causa sia ben altra (per fortuna).
Anatoly Zak non conferma, secondo lui anche gli analisti russi si aspettano un rientro per le 13:18 (ora di Mosca) di domenica 15.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 12/01/2012, 15:39
L'ESA coordina la campagna di rientro: http://www.esa.int/SPECIALS/Space_Debris/SEMJS2KX3XG_0.html (http://www.esa.int/SPECIALS/Space_Debris/SEMJS2KX3XG_0.html) oppure, per quella pigrona di Isa, http://tinyurl.com/7jh7bx7 (http://tinyurl.com/7jh7bx7) (scherzo... ;))
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Gio 12/01/2012, 15:40
oppure, per quella pigrona di Isa, http://tinyurl.com/7jh7bx7 (http://tinyurl.com/7jh7bx7) (scherzo... ;))

 :tease:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Gio 12/01/2012, 15:42
pare che neanche GRUNT cada dove vorrei io... mannaggia  :mrgreen:
https://twitter.com/#!/riascience/status/157457643672313856/photo/1 (https://twitter.com/#!/riascience/status/157457643672313856/photo/1)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 12/01/2012, 17:14
Di quel grafico ne ho già viste due o tre versioni. Mah... vedremo. Sul blog di Le Scienze un certo "lunar" (ma è il nostro Lunar? batti un colpo...) dice che secondo lui cadrà vicino all'equatore. Bella forza, basta non dire cosa significa "vicino"... la sonda passa metà del tempo fra 30°N e 30°S ... ;)

Ieri non ho postato un aggiornamento, ma l'orbita era scesa a 162x196km. La previsione di rientro resta, AFAIK, per il 15 alle 15:30z +/- 16 ore (cioè +/- 5 orbite complete)
Isa, hai ancora speranze.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 13/01/2012, 00:02
Ragazzi, è partito il toto-rientro!

January 12, 2012:
Current Orbit: 157x189km
Inclination:  51.422°
Period: 87.9 min
Argument of Perigee: 309.12°

Re-Entry Predictions:
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 12:00 UTC +/- 3 Hours
Ted Molczan: January 15, 2012 - 18:00 UTC +/- 1.2 Days
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 17:57 UTC +/- 20 Hours
Spaceflight101: January 15, 2012 - 15:30 UTC +/- 14 Hours
Official Russian Prediction: January 15-16, 2012
Estimated Re-Entry Zone: No Prediction

Metto in palio un salame per chi ci azzecca :)

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/5191122_orig.png)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Ven 13/01/2012, 09:44
A che ora passa da ste parti? Io voto per quell'ora LOL  :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Ven 13/01/2012, 09:49
Isa, pensa se ti atterra sulla macchina parcheggiata...

http://www.youtube.com/watch?v=fgTyiaDmytw#ws (http://www.youtube.com/watch?v=fgTyiaDmytw#ws)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Ven 13/01/2012, 09:55
Sarebbe fantastico... è assicurata  :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Ven 13/01/2012, 09:59
Leggi bene le clausole...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Ven 13/01/2012, 10:19
Sarebbe fantastico... è assicurata  :mrgreen:

Sei assicurata sui satelliti?!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 13/01/2012, 10:31
"Atti vandalici" ?  :whistle:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Ven 13/01/2012, 10:49
Temo quello ricada sotto Atti Divini...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Ven 13/01/2012, 10:52
.... caduta di aeromobili, loro parti o cose trasportate....

 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Titolo: R: Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Ven 13/01/2012, 11:02
Però ti dicono che non è un aeromobile...
Potresti chiamare il call-center e chiedere se rientra nella categoria, registrando la telefonata, naturalmente. :smile:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Ven 13/01/2012, 11:11
Però ti dicono che non è un aeromobile...
Potresti chiamare il call-center e chiedere se rientra nella categoria, registrando la telefonata, naturalmente. :smile:

Non per fare il pignolo ma un veicolo spaziale non è un aeromobile, ne può essere considerato come tale solo perché effettua l'ultima parte della sua traiettoria discendente (o "cadente" in questo caso) nell'atmosfera. Bisogna vedere se Isapinza è protetta contro i meteoriti o gli oggetti che cadono dallo spazio in genere (e sarebbe meglio perché comunque un meteorite è di origine naturale, Phobos-Grunt ovviamente no).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Ven 13/01/2012, 11:19
distrutti o danneggiati da:
- incendio, fulmine, scoppio od esplosione non causati da ordigni esplosivi; autocombustione
- caduta di aeromobili, loro parti o cose trasportate (esclusi ordigni esplosivi), oggetti orbitanti, meteoriti
- implosione.
- urto di veicoli stradali non appartenenti al titolare della polizza di assicurazione né al suo servizio, in transito, sosta o fermata sulla pubblica via od in aree private di proprietà dell'artigiano assicurato o di terzi
- bang sonico determinato dal superamento, da parte di aeromobili, del muro del suono

L'autocombustione e l'implosione mi intrigano particolarmente...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: blitzed - Ven 13/01/2012, 11:22
Isa, pensa se ti atterra sulla macchina parcheggiata...

La parte con i MIB è la migliore  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Riguardo Phobos-Grunt...ieri sera pensavo...sbaglio o a bordo c'è anche una capsula per il rientro dei campioni di terreno? Una specie di proiettile di 11Kg che, se non ricordo male, era previsto che tornasse ("si schiantasse") sulla Terra intatto senza alcun paracadute?
Non è vagamente pericoloso il rientro di sta cosa?  :surprise:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 13/01/2012, 11:28
Aggiornamento del toto-rientro:
United States Strategic Command (USSTRATCOM)
15JAN12 0239Z-16JAN12 0739Z

Certo che si tengono larghi, +/- 14,5 ore, cioè +/- 10 orbite
Il Sole continua a essere calmo, quindi l'alta atmosfera non dovrebbe fare scherzi.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 13/01/2012, 11:34
E' attivo il blog di spaceflight101 sul rientro - potere seguire anche su twitter https://twitter.com/#%21/SPACEFLIGHT101 (https://twitter.com/#%21/SPACEFLIGHT101)
Una interessante immagine radar dal Fraunhofer Institute

(http://www.fhr.fraunhofer.de/fhr/data/image/ARB/Bild1_Fraunhofer_FHR_Radarabbildung_Phobos-Grunt_1_500x500.jpg)

Current radar image of the Mars orbiter Phobos-Grunt, created with the TIRA space observation radar. One can clearly see the extended solar panels (centre) and the tank ring (bottom). © Fraunhofer FHR
Dettagli in http://www.fhr.fraunhofer.de/fhr/fhr_c753_en.html (http://www.fhr.fraunhofer.de/fhr/fhr_c753_en.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Ven 13/01/2012, 11:51
Giusto per curiosità, non è solo Caprara a parlare di complotti. Tre giorni fa il New York Times (http://www.nytimes.com/2012/01/11/science/space/russian-official-suggests-weapon-caused-spacecraft-failure.html), e due giorni fa Space.com (http://www.space.com/14193-russia-phobos-grunt-space-failures-foul-play.html).

Stanno facendo giochi politici alle spalle della povera Phobos-Grunt?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: McHammer - Ven 13/01/2012, 11:57
Giusto per curiosità, non è solo Caprara a parlare di complotti. Tre giorni fa il New York Times (http://www.nytimes.com/2012/01/11/science/space/russian-official-suggests-weapon-caused-spacecraft-failure.html), e due giorni fa Space.com (http://www.space.com/14193-russia-phobos-grunt-space-failures-foul-play.html).

Stanno facendo giochi politici alle spalle della povera Phobos-Grunt?

Magari ci tocca rivalutare quanto scritto da Caprara... ed a suo tempo criticato.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Ven 13/01/2012, 11:57
Stanno facendo giochi politici alle spalle della povera Phobos-Grunt?

Onestamente mi sembra un'autentica cretinata.
A parte che se si perdono molti veicoli spaziali in quello che i tecnici russi chiamano "black zone" (dal punto di vista delle loro comunicazioni) è perché se accade qualcosa in quella zona si perdono le telemetrie del veicolo  (se il guasto è grave o semplicemente il veicolo non è in grado di trasmettere a terra la propria TM) e dunque non si sa la causa dell'accaduto.

Piuttosto che pensare a fantomatici complotti, forse le autorità spaziali russe dovrebbero preoccuparsi di ripristinare un minimo di continuità nella raccolta dei segnali del proprio segmento di terra (una volta avevano le navi oceaniche, adesso no perché costano troppo).

Certo, gridare al complotto costa sicuramente meno che metter su antenne o navi oppure stringere accordi con chi dispone di attrezzature adeguate (ad esempio la NASA o l'ESA).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: RikyUnreal - Ven 13/01/2012, 12:01
Giusto per curiosità, non è solo Caprara a parlare di complotti. Tre giorni fa il New York Times (http://www.nytimes.com/2012/01/11/science/space/russian-official-suggests-weapon-caused-spacecraft-failure.html), e due giorni fa Space.com (http://www.space.com/14193-russia-phobos-grunt-space-failures-foul-play.html).

Ne ho parlato proprio io ieri in AstronautiCAST, ma non ci ascoltate mai.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Ven 13/01/2012, 12:03
OT
Vi sto ascoltando proprio ora  :mrgreen:
/OT
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Ven 13/01/2012, 14:26
Ne ho parlato proprio io ieri in AstronautiCAST, ma non ci ascoltate mai.
Da quando sono tornato dalle vacanze sono stato al lavoro 4 giorni di fila fino alle 8 di sera. Spero tu capirai se non avevo più voglia di sentir parlare di spazio ;)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Ven 13/01/2012, 14:33
Un altra mappa da Roscomos... Anch'io so dove cadrà... sicuramente sulla Terra ;)

(http://www.russianspaceweb.com/images/spacecraft/planetary/mars/phobos_grunt/reentry/reentry_map_2012_01_13_1.jpg) (http://www.russianspaceweb.com/images/spacecraft/planetary/mars/phobos_grunt/reentry/reentry_map_2012_01_13_1.jpg)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 13/01/2012, 17:02
Sul blog di CdG su LeScienze c'è un ottimo e saggio intervento del prof. Luciano Anselmo (http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/01/13/aspettando-grunt/#comment-276731), che mi permetto di quotare per intero - penso interessi anche qui, e vorrei ringraziarlo pubblicamente per la chiarezza divulgativa.

Luciano Anselmo 13 gennaio 2012 alle 16:30:

Citazione da: Luciano Anselmo
L’ultima previsione di Harro Zimmer di poche ore fa (11:30 UT) è passata a 15 January, 17:05 UT +/- 03 hours.

Confrontandola con la precedente, è evidente quanto sia poco significativo a questo stadio parlare di incertezze di +/- 3 ore.

Per dare qualche elemento di valutazione ai lettori cercando di non dilungarmi troppo e prendendo spunto dalle previsioni listate sopra, a questo punto una finestra di +/- 14 ore copre il 90% degli eventi (cioè comprende mediamente 90 rientri su 100), mentre una finestra di +/- 30 ore cerca di coprire il 99% degli eventi (cioè 99 rientri su 100).

Sarebbe lungo discutere ora dei vantaggi e degli svantaggi presentati dai due approcci, ma sicuramente è poco utile e fuorviante ricorrere a finestre irrealistiche e troppo strette.

Tra l’altro, la collega del Laboratorio di Dinamica del Volo Spaziale dell’ISTI/CNR che si occupa di previsioni di rientro e partecipa attualmente alla campagna internazionale IADC menzionata da CdG, mi ha fatto notare che, anche supponendo che le orbite e le propagazioni siano perfette, che l’assetto di FG rimanga perfettamente stabile e che le previsioni dell’attività solare e dell’attività geomagnetica siano assolutamente accurate, tutti assunti non veri, usando 6 diversi modelli di atmosfera, tutti altrettanto validi e usati in giro per il mondo dalle principali agenzie civili e militari, si ottengono previsioni nominali di rientro che possono differire anche di 7 ore! Ciò conferma ulteriormente quanto sia per il momento futile l’esercizio del “cade lì, no cade là”.

Un altro fatto spesso ignorato anche dagli esperti è quanto siano poco affidabili le stime del luogo e del tempo del rientro anche dopo che questo è avvenuto. Siti e fonti di informazione affidabili e autorevoli riportano infatti delle stime che spesso sembrano estremamente accurate e invece non lo sono (in senso scientifico), perché non verificate e validate indipendentemente (cosa ovviamente non facile per il coinvolgimento dei militari e per delicate questioni di sicurezza nazionale). Comunque, sulla base della nostra esperienza, quando una verifica indipendente è stata possibile, si è trovato che in 1/3 dei casi le stime a posteriori erano corrette ed accurate, in 1/3 dei casi erano completamente sballate e nel rimanente 1/3 erano affette da errori decisamente superiori all’accuratezza dichiarata. Ciò significa che spesso è necessaria cautela anche nell’affermare “è caduto lì”, soprattutto se non ci sono osservazioni o testimonianze indipendenti.

Infine, cosa intendiamo esattamente per rientro? Non tutti usano la stessa definizione. In genere, in questi casi si considera la discesa alla quota convenzionale di 80 km. Ma la capsula di FG, se si staccasse a quella quota, toccherebbe terra solo una quindicina di minuti più tardi a 700 km di distanza, mentre se la sonda mancasse il rientro di poco, in quello stesso intervallo di tempo, percorrerebbe 1/6 di orbita, cioè quasi 6700 km. Il che crea un ulteriore elemento di confusione nel confronto tra previsioni diverse.

EDIT by quasar: Ho aggiunto il link all'intervento.

Grazie quasar :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Ven 13/01/2012, 18:18
Direi che cadrà in oceano quasi sicuramente, a parte una piccola striscia del sudamerica a rischio frammenti
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 13/01/2012, 18:21
Direi che cadrà in oceano quasi sicuramente, a parte una piccola striscia del sudamerica a rischio frammenti
Ma non cade lì, o meglio, cade lì + o - CINQUE ORBITE ;)
E poi vai a leggere che definizione dà Anselmo di "cade" (ultimo paragrafo). Tutto è relativo.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Ven 13/01/2012, 20:12
Giusto per curiosità, non è solo Caprara a parlare di complotti. Tre giorni fa il New York Times (http://www.nytimes.com/2012/01/11/science/space/russian-official-suggests-weapon-caused-spacecraft-failure.html), e due giorni fa Space.com (http://www.space.com/14193-russia-phobos-grunt-space-failures-foul-play.html).
Il problema è sempre lo stesso. Le notizie basate unicamente su dichiarazioni e voci possono bastare ai media e alla politica. Ma per stabilirne l'attendibilità ci vogliono dati, misure, stime, grafici, citazioni di leggi o fenomeni fisici alla base delle affermazioni. Sono informazioni essenziali per permettere la verifica indipendente. I media non possono trovare la scusa che le informazioni tecniche non sono adatte a un pubblico di non specialisti, perché sono l'unica cosa che conta in questi casi. E, se proprio non vogliono turbare il pubblico con dettagli tecnici, possono passare queste informazioni a esperti e riferirne fedelmente le conclusioni con linguaggio semplice.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Ven 13/01/2012, 21:45
Giusto per curiosità, non è solo Caprara a parlare di complotti. Tre giorni fa il New York Times (http://www.nytimes.com/2012/01/11/science/space/russian-official-suggests-weapon-caused-spacecraft-failure.html), e due giorni fa Space.com (http://www.space.com/14193-russia-phobos-grunt-space-failures-foul-play.html).
Il problema è sempre lo stesso. Le notizie basate unicamente su dichiarazioni e voci possono bastare ai media e alla politica. Ma per stabilirne l'attendibilità ci vogliono dati, misure, stime, grafici, citazioni di leggi o fenomeni fisici alla base delle affermazioni. Sono informazioni essenziali per permettere la verifica indipendente. I media non possono trovare la scusa che le informazioni tecniche non sono adatte a un pubblico di non specialisti, perché sono l'unica cosa che conta in questi casi. E, se proprio non vogliono turbare il pubblico con dettagli tecnici, possono passare queste informazioni a esperti e riferirne fedelmente le conclusioni con linguaggio semplice.

sarebbe interessante sapere quanti e quali media al mondo seguano
questa logica ideale.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 14/01/2012, 12:08
Aggiornamento fresco fresco da Spaceflight 101:

January 14, 2012 - 10:00 UTC:
Current Orbit: 145x169km
Inclination:  51.414°
Period: 87.6 min
Argument of Perigee: 313.8°
Orbits per Day: 16.43

Re-Entry Predictions:
Spaceflight101: January 15, 2012 - 16:34 UTC +/- 06 Hours
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 17:05 UTC +/- 03 Hours
Ted Molczan: January 15, 2012 - 21:36 UTC +/- 10 Hours
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 17:52 UTC +/- 14 Hours
Official Russian Prediction: January 15, 2012
Estimated Re-Entry Zone: No Prediction

Abbiamo qualche possibilità di vedere la sonda in una delle ultime orbite, se non rientra prima. Questa è la previsione per Torino - il tempo è in ora locale:

Satellite passes / Orbitron 3.71 / www.stoff.pl (http://www.stoff.pl)

Location      : Rivalta (7.5417° E, 45.0208° N)
Time zone     : UTC +1:00
Search period : 2012-01-15 12:00:00
                2012-01-16 12:00:00
Conditions    : Maximum sun elevation = None
                Minimum sat elevation = 0 deg
                Illumination NOT required

Time                Satellite              Azm  Elv  Mag Range S.Azm S.Elv
--------------------------------------------------------------------------

2012-01-15 17:51:00 PHOBOS-GRUNT         154.0  0.0    ?  1442 246.7  -6.8
2012-01-15 17:52:15 PHOBOS-GRUNT         131.0  0.9    ?  1338 246.9  -7.0
2012-01-15 17:53:30 PHOBOS-GRUNT         108.2  0.0  ecl  1456 247.1  -7.2

2012-01-15 19:19:22 PHOBOS-GRUNT         229.6  0.0    ?  1443 261.4 -21.7
2012-01-15 19:22:34 PHOBOS-GRUNT         146.2 39.6  ecl   234 261.9 -22.3
2012-01-15 19:25:50 PHOBOS-GRUNT          64.6  0.0  ecl  1478 262.4 -22.9

2012-01-15 20:50:29 PHOBOS-GRUNT         275.8  0.0  ecl  1463 277.5 -37.8
2012-01-15 20:53:32 PHOBOS-GRUNT         344.9 13.4  ecl   568 278.1 -38.3
2012-01-15 20:56:38 PHOBOS-GRUNT          54.0  0.0  ecl  1486 278.7 -38.8

2012-01-15 22:21:59 PHOBOS-GRUNT         302.4  0.0  ecl  1473 298.9 -53.1
2012-01-15 22:24:52 PHOBOS-GRUNT           3.7  9.0  ecl   743 299.8 -53.5
2012-01-15 22:27:47 PHOBOS-GRUNT          65.3  0.0  ecl  1486 300.6 -54.0

2012-01-15 23:52:52 PHOBOS-GRUNT         304.3  0.0  ecl  1477 334.5 -64.2
2012-01-15 23:56:06 PHOBOS-GRUNT          22.6 24.1  ecl   361 336.1 -64.5
2012-01-15 23:59:20 PHOBOS-GRUNT         100.3  0.0  ecl  1480 337.8 -64.7

2012-01-16 01:23:47 PHOBOS-GRUNT         285.7  0.0  ecl  1477  24.6 -64.4
2012-01-16 01:26:48 PHOBOS-GRUNT         219.4 12.4  ecl   601  26.2 -64.1
2012-01-16 01:29:49 PHOBOS-GRUNT         152.5  0.0  ecl  1469  27.7 -63.9


In particolare, il passaggio delle 19:20 è interessante, sempre se non rientra prima.

Questo è il plot delle ultime orbite:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Sab 14/01/2012, 12:14
Magari ci tocca rivalutare quanto scritto da Caprara... ed a suo tempo criticato.
...il problema non si pone. Caprara ha pubblicato un fatto dal contenuto ridicolo, ma realmente accaduto. Non c'è alcunchè di lesivo nei confronti della dignità professionale del giornalista.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 14/01/2012, 12:31
Secondo Spaceflight101 (http://http://www.spaceflight101.com/phobos-grunt-entry-blog.html) (e anche Luciano Anselmo su LeScienze (http://http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/01/13/aspettando-grunt/)) il rientro potrebbe ritardare un pò, in quanto il rateo di decadimento dell'orbita è un pò diminuito. Può essere effetto della bassa attività solare degli ultimi giorni, oppure la sonda si è messa in un assetto più aerodinamico.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 14/01/2012, 12:37
...il problema non si pone. Caprara ha pubblicato un fatto dal contenuto ridicolo, ma realmente accaduto. Non c'è alcunchè di lesivo nei confronti della dignità professionale del giornalista.

Mi permetto di dissentire. Caprara ha scritto frasi come "L’accusa è pesante e fa nascere sospetti e teorie strane. Anche perché non è un signor nessuno che la pronuncia ma il tenente generale Nikolay Rodoniov" come se avallasse le opinioni di Rodoniov, anzichè dire subito ed espressamente che la cosa era del tutto improbabile. A me piacerebbe leggere notizie meno "condite" e più obiettive. Just my 2 cents, non faccio il giornalista, e ovviamente criticare è facile, fare lo è meno. Però la sensazione che ho avuto leggendo quegli articoli è stata molto negativa.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: cns_rama - Sab 14/01/2012, 12:55
notizie meno "condite" e più obiettive. Just my 2 cents, non faccio il giornalista, e ovviamente criticare è facile, fare lo è meno. Però la sensazione cho ho avuto leggendo quegli articoli è stata molto negativa.
Nessun problema :) .
Ma converrai che l'accusa è effettivamente pesante...ed è anche vero che questa accusa può far nascere sospetti e teorie strane...ed è anche vero che un generale russo non è un signor nessuno.
Caprara sottolinea la gravità dell'affermazione marcando il fatto che non è una accusa lanciata dall'uomo della strada. Se avesse voluto fare vero giornalismo scandalistico avrebbe potuto omettere l'inesistenza di prove a sostegno della tesi. Cosa che invece scrive a chiare lettere.

Concordo con il fatto che è un pezzo di giornalismo vagamente pettegolo...ma è una notizia che può essere legittimamente riportata e non ci vedo gli estremi per suscitare reazioni scandalizzate.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 14/01/2012, 17:38
Aggiornamento delle 1500z:

January 14, 2012 - 15:00 UTC:
Current Orbit: 142x166km
Inclination:  51.416°
Period: 87.6 min
Argument of Perigee: 312.7°
Orbits per Day: 16.44

Re-Entry Predictions:
Spaceflight101: January 15, 2012 - 17:56 UTC +/- 07 Hours
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 17:05 UTC +/- 03 Hours
Ted Molczan #1: January 15, 2012 - 22:31 UTC +/- 08 Hours
Ted Molczan #2: January 15, 2012 - 14:13 +/- 06 Hours
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 22:16 UTC +/- 09 Hours
Roscosmos: January 15, 2012 - 17:51 UTC +/- 12 Hours
Estimated Re-Entry Zone: No Prediction
Tracking TLE (via Heavens-Above.com):
1 37872U 11065A 12014.35819212 .01933464 12512-4 56028-4 0 3050
2 37872 051.4136 357.7814 0018058 314.2874 045.7907 16.43430186 10745

Tutte le previsioni di rientro sono ancora compatibili con l'orbita che passa sopra l'Italia alle 1820z-1825z, e con la precedente e seguente. Chissà ?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Sab 14/01/2012, 18:24
Tutte le previsioni di rientro sono ancora compatibili con l'orbita che passa sopra l'Italia alle 1820z-1825z, e con la precedente e seguente. Chissà ?
Dì la verità, che stai sperando che ci sia un'improvvisa attività solare, così ti porti a casa un pezzetto di FG :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Sab 14/01/2012, 18:35
Tutte le previsioni di rientro sono ancora compatibili con l'orbita che passa sopra l'Italia alle 1820z-1825z, e con la precedente e seguente. Chissà ?
Dì la verità, che stai sperando che ci sia un'improvvisa attività solare, così ti porti a casa un pezzetto di FG :mrgreen:

mi sa che deve mettersi in fila, c'è Riky sicuramente prima di lui...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Sab 14/01/2012, 18:46
Secondo me si porterebbero a casa solo un pezzo dell'auto di Isapinza...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Sab 14/01/2012, 18:47
Dì la verità, che stai sperando che ci sia un'improvvisa attività solare, così ti porti a casa un pezzetto di FG :mrgreen:
Assolutamente sì, lo space junk non mi fa mica schifo ;) e la dimetilidrazina asimmetrica è ottima come dopobarba

mi sa che deve mettersi in fila, c'è Riky sicuramente prima di lui...

Eh, lui ha un torrente che ...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: RikyUnreal - Sab 14/01/2012, 19:11
Beh, se non è ancora precipitato, domani, nebbia permettendo, mi piazzo con la telecamera sul balcone durante quei tre passaggi.
Non si sa mai.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Sab 14/01/2012, 20:07
Qui a Roma potremmo organizzare un "Gianicolo-FB observation point" con tanto di patch e birretta di consolazione  :beer:

Secondo me si porterebbero a casa solo un pezzo dell'auto di Isapinza...

Quindi il punto stimato - per il pezzo che non si disintegra - é lì, dovunque sia parcheggiata?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 09:44
Buongiorno a tutti e buona domenica, non è ancora precipitato, e le ultime sono queste:

January 15, 2012 - 08:00 UTC:
Current Orbit: 130x148km
Inclination:  51.414°
Period: 87.3 min
Argument of Perigee: 3095°
Orbits per Day: 16.48

Re-Entry Predictions:
Spaceflight101: January 15, 2012 - 17:44 UTC +/- 01 Hour
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 17:49 UTC +/- 45 Minutes
Ted Molczan #1: January 15, 2012 - 16:44 UTC +/- 02.4 Hours
Ted Molczan #2: January 15, 2012 - 20:39 +/- 03.1 Hours
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 22:16 UTC +/- 09 Hours
Roscosmos: January 15, 2012 - 18:30 UTC +/- 3 Hours
Estimated Re-Entry Zone: No Prediction
Tracking TLE (via Heavens-Above.com):
1 37872U 11065A 12014.96566869 .03262760 12629-4 49877-4 0 3097
2 37872 051.4135 354.3119 0016257 309.4622 051.2004 16.47077070 10845

Quindi ancora tutto compatibile con un rientro sopra l'Europa.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: RikyUnreal - Dom 15/01/2012, 12:16
A Modena cielo coperto purtroppo.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 12:31
A Modena cielo coperto purtroppo.
Anche qui a Forlì, nebbia foltissima, visibilità 380 metri e temperature sui 2.5°. Brrrr...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 12:38
Aggiornamento delle 12:

January 15, 2012 - 11:00 UTC:
Current Orbit: 127x145km
Inclination:  51.417°
Period: 87.2 min
Argument of Perigee: 308.8°
Orbits per Day: 16.50

Re-Entry Predictions:
Spaceflight101: January 15, 2012 - 17:54 UTC +/- 01 Hour
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 17:49 UTC +/- 45 Minutes
Ted Molczan #1: January 15, 2012 - 16:44 UTC +/- 02.4 Hours
Ted Molczan #2: January 15, 2012 - 20:39 +/- 03.1 Hours
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 22:16 UTC +/- 09 Hours
Roscosmos: January 15, 2012 - 16:41-21:05 UTC
Re-Entry Zone:
Excluded Areas: North America; South&East Africa
Increased Risk: Pacific & Atlantic Ocean; Europe; Asia; Australia; South America
Tracking TLE (via USSTRATCOM)
1 37872U 11065A   12015.38974209  .05034823  12795-4  41823-4 0  3170
2 37872 051.4131 351.8689 0013326 307.2654 052.7779 16.51150762 10918

A Torino sereno, un pò di foschia.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Dom 15/01/2012, 12:47
Sono appena andata a spostare la macchina :P

Qui a Firenze cielo sereno e sole.... da che parte devo guardare?  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Vittorio - Dom 15/01/2012, 14:34
.... da che parte devo guardare?  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
:P Sopra la testa (letteralmente!)
(http://www.heavens-above.com/PassGTrackLargeGraphic.aspx?satid=37872&date=55941.763096&Session=kebgfdapljndmiphiolpalkl)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 14:46
Scritto da Luciano Anselmo tre quarti d'ora fa su LeScienze.

Nuova finestra JSpOC:

15JAN12 1611 UTC – 15JAN12 1835 UTC

E’ ancora incluso nella finestra un passaggio sull’Italia, intorno alle 19:20 (ora italiana) di oggi, lungo la direttrice ascendente (43,8N 9,7E), (44,4N 11,2E), (45,1N 12,9E), (45,6N 14,1E).

Hmmm... ho messo in garage la bici... si sa mai, che PG si sbagli e non centri la macchina di Isa.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 14:58
Secondo l'astronomo amatoriale Tedesco Harro Zimmer, il rientro avverrà oggi tra le 18:22 e le 19:52. Se siamo fortunati vedremo la sonda in fiamme, o addirittura l'esplosione. Direi che la gufata sull'auto di isapinza passa da una probabilità su miliardi a una su milioni. Qui a ROma il tempo é splendido, carico le batterie della macchina fotografica.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Dom 15/01/2012, 16:02
Secondo l'astronomo amatoriale Tedesco Harro Zimmer, il rientro avverrà oggi tra le 18:22 e le 19:52. Se siamo fortunati vedremo la sonda in fiamme, o addirittura l'esplosione. Direi che la gufata sull'auto di isapinza passa da una probabilità su miliardi a una su milioni. Qui a ROma il tempo é splendido, carico le batterie della macchina fotografica.
A Milano è pessimo, contiamo su di voi.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 16:23
Hmmm... ho messo in garage la bici... si sa mai, che PG si sbagli e non centri la macchina di Isa.
Non capisco perchè ce l'abbiate tanto con l'auto di Isa. E' uno scherzo?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Acris - Dom 15/01/2012, 16:28
Non capisco perchè ce l'abbiate tanto con l'auto di Isa. E' uno scherzo?

Beh, se guardi il disegno con l'ultima orbita prevista puoi notare che passa praticamente sopra Firenze ed Isa è proprio di FIrenze... Qualche probabilità in meno ha l'auto di Riky che sta leggermente più in alto ehhehe

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Dom 15/01/2012, 16:35
A Milano è pessimo, contiamo su di voi.

A Napoli il pomeriggio è ottimo, freddo ma assolato.
Non dovremmo avere problemi a seguire FG se passa sull'Italia durante il rientro.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 16:52
Pronti con le macchine foto ed il teleobiettivo... da qui ho una finestra di tre minuti, dalle 19:17 alle 19:20, salirò sul tetto con il cavalletto.

A Roma la visibilità sarà questa:
Time                Satellite              Azm  Elv  Mag Range S.Azm S.Elv
--------------------------------------------------------------------------
2012-01-15 19:15:40 PHOBOS-GRUNT         251.6  0.0  ecl  1358 262.6 -24.2
2012-01-15 19:18:38 PHOBOS-GRUNT         330.3 23.5  ecl   318 263.1 -24.7
2012-01-15 19:21:39 PHOBOS-GRUNT          48.6  0.0  ecl  1383 263.6 -25.3

E a Firenze:

Time                Satellite              Azm  Elv  Mag Range S.Azm S.Elv
--------------------------------------------------------------------------
2012-01-15 19:15:39 PHOBOS-GRUNT         240.9  0.0  ecl  1356 262.7 -23.5
2012-01-15 19:18:40 PHOBOS-GRUNT         328.1 67.6  ecl   144 263.2 -24.1
2012-01-15 19:21:45 PHOBOS-GRUNT          57.4  0.0  ecl  1383 263.7 -24.6

Invece passa sulla verticale di Bologna:

Time                Satellite              Azm  Elv  Mag Range S.Azm S.Elv
--------------------------------------------------------------------------
2012-01-15 19:15:45 PHOBOS-GRUNT         238.2  0.0  ecl  1358 263.1 -23.7
2012-01-15 19:18:46 PHOBOS-GRUNT         166.8 84.9  ecl   134 263.6 -24.2
2012-01-15 19:21:52 PHOBOS-GRUNT          60.2  0.0  ecl  1388 264.1 -24.8


A Napoli l'elevazione massima sarò di 14° alle 19:18:48 - ma anche parecchio più bassa, se sta rientrando.
Sempre se non rientra prima, non ho altri aggiornamenti.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 17:05
Da ORV 1-Roma dati ricevuti  :grin:

Purtroppo non ho un gran tele, ma vedremo
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Dom 15/01/2012, 17:09
io sono al lavoro, e davvero spero di vedere un bello spettacolo!  speriamo che la gufata di 1k1odo funzioni!


Saluti da Arezzo (meteo sgombro al 100%)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Dom 15/01/2012, 17:09
Purtroppo non ho un gran tele, ma vedremo
In questi casi un campo maggiore è un vantaggio perché permette di inquadrare anche la scia.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 17:12
Amoroso ha ragione, io avrò lo zoom 55-200 montato e il 16-80 a tiro.

La finestra si stringe ancora, e siamo sempre dentro:

January 15, 2012 - 16:00 UTC:
Current Orbit: 121x138km
Inclination:  51.417°
Period: 87.1 min
Argument of Perigee: 307.3°
Orbits per Day: 16.51
Mean Altitude Loss: 1.1kph
Re-Entry Predictions:
Spaceflight101: January 15, 2012 - 18:03 UTC +/- 43 Minutes
USSTRATCOM: January 15, 2012 - 16:11 to 18:35 UTC
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 18:02 UTC +/- 24 Minutes
Ted Molczan #1: January 15, 2012 - 16:37 UTC +/- 90 Minutes
Ted Molczan #2: January 15, 2012 - 20:07 +/- 129 Minutes
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 19:21 UTC +/- 03 Hours
Roscosmos: January 15, 2012 - 18:21 +/-51 Minutes
Re-Entry Zone:
Excluded Areas: North America; South & East Africa
Increased Risk: Pacific & Atlantic Ocean; Europe; Asia; Australia; South America

Le ore del mio messaggio precedente sono locali.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Dom 15/01/2012, 17:15
io sono al lavoro, e davvero spero di vedere un bello spettacolo!  speriamo che la gufata di 1k1odo funzioni!

Allora siamo in due...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 17:23
io sono al lavoro, e davvero spero di vedere un bello spettacolo!  speriamo che la gufata di 1k1odo funzioni!

I'll do my best ;)

(http://astervista.altervista.org/Gufi/Foto/Gufo%2025.jpg) (http://astervista.altervista.org/Gufi/Foto/Gufo%2025.jpg)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: jeff - Dom 15/01/2012, 17:30
Nel frattempo, come allenamento   :nerd:, Tiangong passa vicino a Venere: a Genova alle 18:37:30
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 17:34
speriamo che la gufata di 1k1odo funzioni!
Scusate mi sono perso qualcosa... quale gufata?  :oops:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 17:37
Phoenix, che ci cada dritto in testa, o meglio, che faccia un bel rientro pirotecnico sull'Italia.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 17:40
Fra l'altro c'è un passaggio proprio ora, 17:47-17:50, visibile dal sud Italia, basso a Napoli, un pò megio da Siracusa (30° di elevazione).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 17:41
Da parte mia invece, spero che il rientro sia pirotecnico e scenda sotto la coltre nuvolosa che ricopre Forlì a distanza visibile. E quindi anch'io... gufo!
(http://4.bp.blogspot.com/_uvWPQm2C0ts/R6K-pBRneeI/AAAAAAAAAg8/T1rW55qsP5c/s1600/215.jpg)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Acris - Dom 15/01/2012, 17:59
Uff per una volta essere negli stati uniti non è un vantaggio...

mi consolo con il fatto che almeno il mio volo di rientro stasera è dopo l'orario di rientro di phobos grunt,  almeno non mi colpisce :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Acris - Dom 15/01/2012, 18:00
Marco,
ovviamente, se riesci a fotografare bene il rientro, assieme a quello strumento che mi devi consegnare nel manuale di istruzioni voglio nascoste le foto che farai ehehe
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 18:02
Aggiornamento delle 18 locali, 1700 UTC:

***USSTRATCOM: January 15, 2012 - 16:59 to 17:47 UTC***
Spaceflight101: January 15, 2012 - 17:29 UTC +/- 22 Minutes
Harro Zimmer: January 15, 2012 - 18:02 UTC +/- 24 Minutes
Ted Molczan #1: January 15, 2012 - 16:37 UTC +/- 90 Minutes
Ted Molczan #2: January 15, 2012 - 20:07 +/- 129 Minutes
Aerospace Corp.: January 15, 2012 - 19:21 UTC +/- 03 Hours
Roscosmos: January 15, 2012 - 18:21 +/-51 Minutes

Spero che ci azzecchino quelli dell'Aerospace Corp.... se invece ci azzecca Roscosmos non ci arriva nemmeno la polvere.

Acris: don't worry :)


Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 18:05
Al momento il cielo su Roma-Lido é limpido come non mai... mi dispiace per i polentoni su, al freddo e nella nebbia...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 18:07
Intanto, per cambiare un pò, queste due macchie solari (NOAA 1402 e 1401) appena spuntate dal bordo est ieri hanno rilasciato un flare di classe M, e oggi alcuni flare di classe C. E' il Sole che vuole fare una foto a PG? Mah...
Foto IK1ODO, ovviamente, oggi alle due.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Dom 15/01/2012, 18:09
io sto usando i TLE di space-track. quanto possono essere attendibili allo stato attuale?

OT: mamma mia!  Giove e Venere stasera..... che spettacolo......
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 18:18
io sto usando i TLE di space-track. quanto possono essere attendibili allo stato attuale?

L'orbita grosso modo resta quella, ciò che cambia rapidamente è la quota e quindi la visibilità da terra; immagino che la frammentazione avvenga fra 100 km e 50 km di quota.
Intanto PG sta percorrendo quella che potrebbe essere l'ultima orbita.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Dom 15/01/2012, 18:27
Giusto per sgombrare il campo dalle scempiaggini che sono state dette, e sopratutto scritte, negli ultimi tempi sui vari giornali (Corriere in testa) circa la fine di FG, e giusto per far capire quanto sia "autorevole" la fonte a cui si riferiva Caprara, posto il lapidario commento dell'amico Grigory Omelchenko (postato su secretprojects) a proposito di colui che ha originato la tesi del complotto:

"That's the strangest thing - Popovkin, ex-procurement czar at MoD, was always one of the most reasonable person I ever seen at top ranked positions here after he replaced Perminov at Roskosmos, he went nuts - hired ex-top model with silicone brains as his press-secretary - and girl admits he knows hell nothing of space! (well, who of us can blame him for that). And, whatever - not so much time he spent at new position to be blamed for situation that was accumulated by years of , predecessors mistakes! And now he goes and says of evil forces affecting Russian satellites...obviously, Souyz and Meridian were shoot by HAARP over Siberia...WTF".
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 18:31
Secondo le ultimissime potrebbe cadere in Atlantico:
(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/1884695.jpg?570)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Dom 15/01/2012, 18:38
Giusto per sgombrare il campo dalle scempiaggini che sono state dette, e sopratutto scritte, negli ultimi tempi sui vari giornali (Corriere in testa) circa la fine di FG, e giusto per far capire quanto sia "autorevole" la fonte a cui si riferiva Caprara, posto il lapidario commento dell'amico Grigory Omelchenko (postato su secretprojects) a proposito di colui che ha originato la tesi del complotto:
Una verifica che perfino un giornalista neoassunto avrebbe saputo e dovuto fare.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 18:40
Mah il fatto che per i russi PB cada proprio al centro dell'atlantico puzza di minimizzazione...

Ma l'altro romano Richy é in posizione o no? Detto come dicono qua, "ma andò sta?"

ps: ho trovato un sito che segue in tempo reale

http://www.satflare.com/track.html?q=phobos#MAP (http://www.satflare.com/track.html?q=phobos#MAP)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 18:44
Ma l'altro romano Richy é in posizione o no? Detto come dicono qua, "ma andò sta?"
Se intendi RikyUnreal, è modenese, non romano.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Dom 15/01/2012, 18:45
Mah il fatto che per i russi PB cada proprio al centro dell'atlantico puzza di minimizzazione...

Prego?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 18:45
Ops! Allora Smiley?

Prego?

Intendevo dire: i russi raccontano sempre una realtà un pò mitigata... se dicono che cade in centro atlantico nessuno sta in ansia, no?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: lovell - Dom 15/01/2012, 18:46
Da Pisa, sono pronto!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Dom 15/01/2012, 18:48
se supera il perigeo sopra il Brasile dovrebbe spuntare proprio sotto Venere.

lavoro in hotel, ho già avvisato i 9 ospiti che tra 10 minuci ci vediamo nella hall. Orbitron sta girando sul computer della reception.

sto consumando 1 pacchetto di Marlboro intero...  :cool:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Dom 15/01/2012, 18:50
lavoro in hotel, ho già avvisato i 9 ospiti che tra 10 minuci ci vediamo nella hall. Orbitron sta girando sul computer della reception.
Armatevi di cellulari, fotocamere e videocamere.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 18:52
Io come tracker uso questo http://www.n2yo.com/?s=37872 (http://www.n2yo.com/?s=37872) ora funziona benissimo! Quanto va veloce Phobos-Grunt!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Dom 15/01/2012, 18:55
Citazione da: @PhG_Reentry
US STRATCOM claiming #PhobosGrunt already reentered and crashed in Pacific in last few minutes. Unconfirmed by Roscosmos.

https://twitter.com/#!/PhG_Reentry/status/158607263408459776
Titolo: R: Opportunity parcheggiato su un pendio per superare l'inverno marzianoIngegneri russi al lavoro pe
Inserito da: McHammer - Dom 15/01/2012, 18:56
A Milano troppa nebbia......


Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 18:57
Già, ho letto anch'io. Aspetto conferme prima di salire sul tetto gelato con la macchina foto.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Vittorio - Dom 15/01/2012, 18:58
Mi sa che le gufate ve le siete fatti contro voi stessi :D (e contro me che mi passava esattamente sopra la testa e il cielo è limpidissimo ... :badmood: )
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 19:00
Secondo me è semplicemente finita la finestra prevista da USSTRATCOM, non è stato osservato un rientro.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: M@X - Dom 15/01/2012, 19:05
https://twitter.com/#!/riascience/status/158609345440002049

Mi sa che è caduto davvero nel Pacifico!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:07
Se non rientra prima, la sonda dovrebbe passare sulla Romagna verso le 19:20. Il passaggio inizia alle 19:17:42, altezza 10°, direzione WSW, culmina alle 19:19:01, altezza 71°, direzione NW e tramonta alle 19:20:23, altezza 10°, direzione NE.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: M@X - Dom 15/01/2012, 19:10
http://rt.com/news/mars-land-probe-russian-841/ (http://rt.com/news/mars-land-probe-russian-841/)

E' caduto alle 18:45 nel Pacifico!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Dom 15/01/2012, 19:10
LOL :mrgreen:

Citazione da: @RobertPearlman
Apparently #PhobosGrunt landed atop Roscosmos' website server: http://www.roscosmos.ru/ (http://www.roscosmos.ru/) (503 Service Temporarily Unavailable)

https://twitter.com/RobertPearlman/status/158611451462959104 (https://twitter.com/RobertPearlman/status/158611451462959104)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:13
Sì, infatti alcuni siti fanno una fatica ad andare, come per esempio quello del tracking...  :badmood: :badmood:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Dom 15/01/2012, 19:13
Intendevo dire: i russi raccontano sempre una realtà un pò mitigata... se dicono che cade in centro atlantico nessuno sta in ansia, no?

Non vedo cosa ci sia da mitigare riguardo previsioni fatte con modelli che differiscono di un infinitesimo da quelli utilizzati dagli altri soggetti (non Russi) che cercano di calcolare lo stesso evento (molto variabile per natura, da qui l'ampio ventaglio di risultati con dati e algoritmi simili)

Non ci sono particolari ansie legate al rientro e c'è poco da minimizzare, IMHO. Non cerchiamo di vedere mezze verità dove ci sono algoritmi e stime.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Dom 15/01/2012, 19:15
brrrrrrrrrr ero fuori a gelarmi le (_|_) e GRUNT mi casca nel pacifico... mica è giusto!!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:17
Sta funzionando di nuovo il tracker! Ragazzi, pronti? :) Ora siamo sul Mediterraneo.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:18
Quasi sulla Toscana!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Dom 15/01/2012, 19:19
Si parla di un probabile punto di impatto (?) a 1250 km ad ovest di Wellington Island (Cile).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:21
Accidenti che velocità!  :stica: Ora siamo sull'Adriatico, sempre che sia ancora in orbita.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:22
Si parla di un probabile punto di impatto (?) a 1250 km ad ovest di Wellington Island (Cile).
Deve ancora avvenire o è già avvenuto?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: fil0 - Dom 15/01/2012, 19:23
Deve ancora avvenire o è già avvenuto?
Avvenuto.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Dom 15/01/2012, 19:23
da Arezzo report negativo (mi verrebbe da dire sGrunt) :mad:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 19:24
Ok, sceso dai tetti. Nulla di nulla, mi sa che è rientrata dall'altra parte del mondo. Ma bisognava provare :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: idany - Dom 15/01/2012, 19:26
Anche da Firenze niente da segnalare... tranne una macchina in fiamme...  :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Dom 15/01/2012, 19:26
Anche da Napoli niente.

Io ed il mio collega ci siamo chiamati un "off console" e siamo saliti sul terrazzo.
Serata stupenda, fredda ma bella, venere e giove perfettamente visibili (oltre al grande carro e qualche altra stella invernale) ma di FG nemmeno l'ombra....

Siamo rimasti dalle 19:16 alle 19:21 ma niente ha solcato il cielo da SO verso NE, ne deduco che FG deve essere rientrata prima.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:26
Avvenuto.
Quindi anche se il cielo fosse stato sereno io non l'avrei mai visto, e nessun altro in Italia. Secondo il tracker che uso io pare invece precipitato nelle desolate lande della Russia centrale, più o meno.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 19:30
Missione fallita.  :mad:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 19:33
Missione fallita.  :mad:
In tutti i sensi.  :sad:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: lovell - Dom 15/01/2012, 19:34
Ciao a tutti da Pisa. Comunque divertente!  :yes:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Dom 15/01/2012, 19:39
comunque, peccato che una bella missione come la phobos-grunt sia fallita anche perchè non si era pensato ad instalare una antenna a basso guadagno (spero siano i termini tecnici giusti) in modo da recuperare i contatti la sonda...

speriamo di vedere in futuro ( sempre che il pacifico non li fagociti come al solito) i rientri di missioni già riuscite e dei satelliti ormai dismessi...

cieli sereni a tutti :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 19:39
modelli che differiscono di un infinitesimo da quelli utilizzati dagli altri soggetti (non Russi) che cercano di calcolare lo stesso evento (molto variabile per natura, da qui l'ampio ventaglio di risultati con dati e algoritmi simili)

Beh qualche modello cadeva prima, qualcun'altro dopo, ma quello russo esattamente in centro atlantico. Poi abbiamo visto che avevano ragione loro. :happy:
Beh io penso sempre che i dati ufficiali siano mediati con i dati di convenienza socio-politici, e non solo i dati russi; e qui avevamo una bomba di carburante con qualcosa di nucleare a bordo in orbita. Vai a spiegare alla gente che brucia tutto senza danni. La vecchia domanda: qualcuno ti dirà mai se sta per accadere la fine del mondo? Poi sarà che sono io diffidente...

Beh ragazzi, peccato per la mancata occasione però come detto da lovell mi sono molto divertito! C'é stato un bel fermento su questo post, un grande evento!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Dom 15/01/2012, 19:52
Beh io penso sempre che i dati ufficiali siano mediati con i dati di convenienza socio-politici, e non solo i dati russi;
Puoi citare qualche caso in cui sarebbe avvenuto?

e qui avevamo una bomba di carburante con qualcosa di nucleare a bordo in orbita.
Quel "qualcosa di nucleare" era qualche microgrammo di sostanza radioattiva.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Paolo - Dom 15/01/2012, 19:56
Quel "qualcosa di nucleare" era qualche microgrammo di sostanza radioattiva.

esatto. come ordine di grandezza, la quantita' di radio sulle lancette fosforescenti di una manciata di orologi!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: archipeppe - Dom 15/01/2012, 19:58
esatto. come ordine di grandezza, la quantita' di radio sulle lancette fosforescenti di una manciata di orologi!

Eh già, ma per la stampa la sola parola "nucleare" in valore assoluto (ed indipendentemente dal valore tecnico reale e quindi dal vero potenziale pericolo) basta per aumentare la suspence di chi fruisce dei media.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Dom 15/01/2012, 20:28
esatto. come ordine di grandezza, la quantita' di radio sulle lancette fosforescenti di una manciata di orologi!

Eh già, ma per la stampa la sola parola "nucleare" in valore assoluto (ed indipendentemente dal valore tecnico reale e quindi dal vero potenziale pericolo) basta per aumentare la suspence di chi fruisce dei media.

l' impero degli ignoranti colpisce ancora.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 20:56
Livio, leggiti attentamente le risposte del prof. Anselmo dell'ISTI/CNR di Pisa su http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/01/13/aspettando-grunt/ (http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/01/13/aspettando-grunt/) e capirai il perchè di tutte le incertezze. La fantapolitica non c'entra nulla, è solo che stiamo parlando dell'evoluzione di un sistema i cui parametri non sono noti con precisione. Non c'è alcun bisogno di cercare cause che non esistono.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 21:10
Puoi citare qualche caso in cui sarebbe avvenuto?

Beh mi viene in mente Chernobyl perché macroscopico e perché riferito alla Russia: i primi giorni le autorità sovietiche avevano prima negato, poi minimizzato. Oppure anche solo la notizia di oggi che sulla "Costa Concordia" avevano raccontato che c'era un semplice problema elettrico mentre in realtà la nave stava affondando. Si capisco che avviene anche il contrario da parte dei "complottisti", penso alle scie chimiche o ad haarp, ma tutto é.

La piùparte della gente comune non sa discernere se su una sonda sono presenti microgrammi o chilogrammi di sostanze radioattive: la sola parola "nucleare" associata a "sta cadendo qui ora" può scatenare esodi massivi o fenomeni di paranoia. Per quello ho scritto "qualcosa di nucleare", non importa quanto o cosa.

@IK1odo, ci credo che la caduta di una sonda non sia perfettamente calcolabile; però nell'incertezza il centro atlantico preciso (sembra misurato con il righello) é l'ideale per non allertare nessuno  :mrgreen: poi é un mio pensiero, come si dice IMHO o Just my 2 cent...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Dom 15/01/2012, 21:14
Buona lettura.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Dom 15/01/2012, 21:15
@IK1odo, ci credo che la caduta di una sonda non sia perfettamente calcolabile; però nell'incertezza il centro atlantico preciso (sembra misurato con il righello) é l'ideale per non allertare nessuno  :mrgreen: poi é un mio pensiero, come si dice IMHO o Just my 2 cent...
Beh, considerando che il 70% del nostro pianeta è coperto d'acqua, puntare sul rientro in mare anche senza fare conti è sempre conveniente. Se poi ci metti che di quel 30% solo il 3% è abitato... ;)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Dom 15/01/2012, 21:18
Puoi citare qualche caso in cui sarebbe avvenuto?

Beh mi viene in mente Chernobyl perché macroscopico e perché riferito alla Russia: i primi giorni le autorità sovietiche avevano prima negato, poi minimizzato. Oppure anche solo la notizia di oggi che sulla "Costa Concordia" avevano raccontato che c'era un semplice problema elettrico mentre in realtà la nave stava affondando. Si capisco che avviene anche il contrario da parte dei "complottisti", penso alle scie chimiche o ad haarp, ma tutto é.
Il contesto mi sembrava evidente, ma evidentemente non lo era: puoi citare qualche caso in cui sarebbe avvenuto in ambito spaziale?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Dom 15/01/2012, 21:21
Buona lettura.
1.7 possibilità su CENTO? Si sono sbagliati a fare i conti, quelli di Repubblica.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 21:23
Buona lettura.
Beh, è ragionevole, dài. Anch'io avevo stimato una probabilità di qualche percento riferita all'ultima orbita (4 minuti su 88, più o meno). Come sempre, nelle notizie di questo genere, mancano solo i dettagli. :hurt:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Michael - Dom 15/01/2012, 21:29
Beh, è ragionevole, dài. Anch'io avevo stimato una probabilità di qualche percento riferita all'ultima orbita (4 minuti su 88, più o meno). Come sempre, nelle notizie di questo genere, mancano solo i dettagli. :hurt:

Dubito che ci siano state stime della Protezione Civile nelle ultime ore, ma magari mi sbaglio.

Di sicuro non riusciamo a giustificarci la sonda che non esce dall'atmosfera :)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 21:33
Dubito che ci siano state stime della Protezione Civile nelle ultime ore, ma magari mi sbaglio.
Se leggi Anselmo lui dice che le autorità erano informate.
Di sicuro non riusciamo a giustificarci la sonda che non esce dall'atmosfera :)
Non me ne ero accorto ...  :spank:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Raffaele Di Palma - Dom 15/01/2012, 21:36
@IK1odo, ci credo che la caduta di una sonda non sia perfettamente calcolabile; però nell'incertezza il centro atlantico preciso (sembra misurato con il righello) é l'ideale per non allertare nessuno  :mrgreen: poi é un mio pensiero, come si dice IMHO o Just my 2 cent...

Ma mi sbaglio o è rientrata proprio dove roscosmos aveva predetto... non vedo dove abbia fondamento la discussione
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Dom 15/01/2012, 21:44
Roscosmos ha rilasciato diverse previsioni, l'ultima era questa:

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/1884695_orig.jpg?570) (http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/1884695_orig.jpg?570)

Notate nella mappa sopra la linea spessa sulla traiettoria, quella è l'incertezza, che era comunque ampia. Poi invece la sonda è caduta prima, circa 1750 km (si dice) ad ovest del Cile, o comunque nel Pacifico

(http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/5564360_orig.jpg?735) (http://www.spaceflight101.com/uploads/6/4/0/6/6406961/1884695_orig.jpg?570)

e quindi praticamente all'inizio della linea di incertezza della previsione russa.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Dom 15/01/2012, 21:59
Oppure anche solo la notizia di oggi che sulla "Costa Concordia" avevano raccontato che c'era un semplice problema elettrico mentre in realtà la nave stava affondando.

In questo caso, mai ascrivere alla malizia quello che si puo' imputare a semplice stupidita'...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 22:25
Il contesto mi sembrava evidente, ma evidentemente non lo era: puoi citare qualche caso in cui sarebbe avvenuto in ambito spaziale?

Boh non capisco l'obiezione, ma provo a risponderti. Mi ricordo quando ero piccolo la vicenda del Cosmos 954 satellite nucleare e la fobìa che esso generò, ne parlavano tutti i giornali. Ci furono varie realtà, tra cui asteroidi, collisioni e i russi che negavano i guasti che invece gli americani imputavano loro. Mi ricordo anche che in seguito erano tutti molto polemici verso i sovietici e verso le loro "armi segrete nucleari e macchinazioni", sommergibili inclusi etc. Oggi che la cortina di ferro non c'é più, e che le notizie sono più rapide e "democratiche", é più complicato dire bugie e si possono solo "spostare le virgole" per evitare le conseguenze politiche-ambientalistiche-giornalistiche tipiche del nostro tempo. Poi si può far parte della schiera di coloro che ritengono che non ci siano filtri, e non; sicuramente dimostrare una manipolazione "sottile" é molto più complesso del dimostrare una bugia piena, ma per logica mia questa manipolazione non può che esistere.

IMHO se c'era la probabilità dell'1,7% che cadesse sull'Italia (=1 probabilità su 50!!!) perché non hanno diramato l'allerta a tutta la popolazione civile italiana di stare al chiuso alle 19,20? Perché questi allarmi generano probabilisticamente più feriti e morti dell'evento in se stesso!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Dom 15/01/2012, 23:46
Oppure anche solo la notizia di oggi che sulla "Costa Concordia" avevano raccontato che c'era un semplice problema elettrico mentre in realtà la nave stava affondando.
In questo caso, mai ascrivere alla malizia quello che si puo' imputare a semplice stupidita'...

Come alternativa, sul "L'aereo più pazzo del mondo" c'era il cartello di emergenza "Don't panic" 
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Lun 16/01/2012, 21:56
Una foto del caro estinto

http://www.flickr.com/photos/tavigreiner2011/6705536741/#lightbox/ (http://www.flickr.com/photos/tavigreiner2011/6705536741/#lightbox/)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Lun 16/01/2012, 22:57
Una foto del caro estinto
Addio per sempre, noi ti volevamo tanto bene...  :sad: :cry:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Lun 16/01/2012, 23:22
Addio per sempre, noi ti volevamo tanto bene...  :sad: :cry:

Ti aspettavamo a braccia aperte, io ho anche rischiato di cadere dal tetto, ma tu sei voluta cadere da un'altra parte...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Lun 16/01/2012, 23:41
personalmente cercherei di vederci il logico cosiddetto "bicchiere mezzo pieno"
nel senso:
"non sono riuscito a recuperare un frammento del Fobos-Grunt però non ho rischiato
che mi fosse caduto sulla testa, sull' automobile o la casa"

dato che l' impatto non sarebbe stato un semplice solletico o una scossa elettrica da 12 a 50 volts 
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 17/01/2012, 12:35
personalmente cercherei di vederci il logico cosiddetto "bicchiere mezzo pieno"
nel senso:
"non sono riuscito a recuperare un frammento del Fobos-Grunt però non ho rischiato
che mi fosse caduto sulla testa, sull' automobile o la casa"

Henry, forse nel futuro non si usa più, ma non sei un buon commerciale. Ma pensa! A fronte della distruzione di un antiquato e inquinante mezzo a combustione interna, pubblicità, visibilità mediatica, causa a Roscosmos con richiesta di miliardi di danni morali, spunto ai giornalisti per dire "l'Italia non è un paese sicuro", vendita delle fotografie dell'oggetto, storie romanzate "e adesso ci cadono pure i satelliti sulla testa"... tutto questo ha un ben preciso valore, altro che macchina di Isa
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Mar 17/01/2012, 12:46
tutto questo ha un ben preciso valore, altro che macchina di Isa
Oh piano eh?? La mia è una SIGNORA macchina...  :mrgreen: :mrgreen:
Certo che fare causa a Roscosmos mi sarebbe paiciuto parecchio... sapevo già cosa chiedere come risarcimento   :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Mar 17/01/2012, 12:48
Manco questo mi cade sulla macchina mannaggia...

http://reentrynews.aero.org/1992003a.html (http://reentrynews.aero.org/1992003a.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 17/01/2012, 12:58
Manco questo mi cade sulla macchina mannaggia...

http://reentrynews.aero.org/1992003a.html (http://reentrynews.aero.org/1992003a.html)


Isa, al tuo posto prenderei un bel rottame sferico e lo sbatterei sul cofano... dài, ti faccio da testimone, contro congruo compenso ;)
Se aspetti che ne cada davvero uno, non finiamo più!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Mar 17/01/2012, 20:01
Se aspetti che ne cada davvero uno, non finiamo più!
Anche perchè se cade davvero, la realtà non è una delle solite americanate di film in cui l'auto viene colpita da un satellite e poi vai a vedere e non c'è neanche un graffio.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Mar 17/01/2012, 22:06
personalmente cercherei di vederci il logico cosiddetto "bicchiere mezzo pieno"
nel senso:
"non sono riuscito a recuperare un frammento del Fobos-Grunt però non ho rischiato
che mi fosse caduto sulla testa, sull' automobile o la casa"

Henry, forse nel futuro non si usa più, ma non sei un buon commerciale. Ma pensa! A fronte della distruzione di un antiquato e inquinante mezzo a combustione interna, pubblicità, visibilità mediatica, causa a Roscosmos con richiesta di miliardi di danni morali, spunto ai giornalisti per dire "l'Italia non è un paese sicuro", vendita pure i satelliti sulla testa"... tutto questo ha un ben preciso valore delle fotografie dell'oggetto, storie romanzate "e adesso ci cadono alore, altro che macchina di Isa

coi cosiddetti dovuti logici scongiuri, posticipati fortunatamente,

e se qualche frammento l' avesse colpita mortalmente? (che Isa mi perdoni ma è solo per fare un logico esempio)
 penso che sarebbe stato alquanto arduo per lei beneficiare di quei presunti ricavi economici che forse da

"spunto ai giornalisti per dire "l'Italia non è un paese sicuro", vendita pure i satelliti sulla testa"... tutto questo ha un ben preciso valore delle fotografie dell'oggetto, storie romanzate..."

 qualcosa al limite si sarebbe ottenuto

ma da  "causa a Roscosmos con richiesta di miliardi di danni morali,..."

avrei dei dubbi, considerati i problemi economici e la diffusa corruzione del governo della Russia dell' epoca, se le fonti storiche sono attendibili.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: isapinza - Mar 17/01/2012, 22:16
E chi avrebbe chiesto soldi??  :butt: :butt:

Mi sa che la discussione sta degenerando...  :help:

Phobos è morta, lunga vita a Curiosity e a tutte le altre sonde presenti e future!!
Io vado a spostare la macchina  :mrgreen:

( ok ok Curiosity è un rover, non una sonda ...Precisini!! )
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 17/01/2012, 22:34
Calma, Henry, stavo scherzando. Fermiamoci qui, alla faccia degli OT.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Mar 17/01/2012, 22:36
E chi avrebbe chiesto soldi??  :butt: :butt:

Mi sa che la discussione sta degenerando...  :help:
 :mrgreen:


quest' ipotesi, dimostratasi quindi poco logica, era di IK10DO.


Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Lun 30/01/2012, 21:33
Jim Oberg, con il consueto rigore e la forza dei fatti e delle verifiche, nel suo articolo The need for real “rocket science” to solve Russian spaceflight setbacks (http://www.thespacereview.com/article/2016/1) scrive la parola fine alle fantasie complottiste su Fobos-Grunt diffuse da alti funzionari russi e riferite acriticamente dai media. Questo brano, in particolare, inchioda alle sue responsabilità il giornalismo spazzatura a cui anche firme di primo piano della stampa italiana si stanno sempre più abbandonando:
Citazione
Now, it doesn’t help to just take conflicting official declarations and select which to believe out of esthetics or favoritism. Instead, you follow a principle of rocket science and track back the pedigree of every item—hardware, software, verbal—that you’re building your final product with, and verify it’s authentic. Check, double-check, triple-check.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Lun 30/01/2012, 22:14
E...
Citazione
Any remediation must start in the minds of program leadership, and will be quickly evident if it is there. Since the US is now bound hip and thigh and space helmet to the Russian space program, all measures in our power to encourage this cultural revolution must be taken.

Articolo davvero interessante, grazie per il link.

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: henry - Lun 30/01/2012, 22:58
il complottismo sta diventando uno status-symbol e diventa sempre più complicato contrastarlo
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Micene84 - Mar 31/01/2012, 18:21
Popovkin dice che probabilmente la causa del guasto siano stati i raggi cosmici che han fatto riavviare due componenti del computer di bordo.

http://www.space.com/14418-space-radiation-doomed-russian-mars-probe.html (http://www.space.com/14418-space-radiation-doomed-russian-mars-probe.html)

Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Mar 31/01/2012, 19:20
Popovkin dice che probabilmente la causa del guasto siano stati i raggi cosmici che han fatto riavviare due componenti del computer di bordo.
Se è davvero così la cosa è estremamente tragica! Se hanno avuto problemi per le radiazioni in LEO cosa sarebbe successo una volta in traiettoria di trasferimento?!?!?!?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Mar 31/01/2012, 20:06
Popovkin dice che probabilmente la causa del guasto siano stati i raggi cosmici che han fatto riavviare due componenti del computer di bordo.

http://www.space.com/14418-space-radiation-doomed-russian-mars-probe.html (http://www.space.com/14418-space-radiation-doomed-russian-mars-probe.html)
Forse Popovkin non sa che i computer e l'elettronica dei veicoli spaziali, indubbiamente più per tradizione che per necessità, sono programmati per riprendersi da un riavvio.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: spidey - Mar 31/01/2012, 20:33
Popovkin dice che probabilmente la causa del guasto siano stati i raggi cosmici che han fatto riavviare due componenti del computer di bordo.
Se è davvero così la cosa è estremamente tragica! Se hanno avuto problemi per le radiazioni in LEO cosa sarebbe successo una volta in traiettoria di trasferimento?!?!?!?

Contiamo pure che avrebbero preso in pieno e senza alcuna protezione del campo magnetico terrestre le due CME recenti. I sistemi spaziali dovrebbero essere progettati in modo da essere fault tolerant anche a questi eventi. Non mi sembra una buona scusa, mi sembra più che il nostro russo si stia arrampicando sugli specchi.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Mar 31/01/2012, 21:09
Forse Popovkin non sa che i computer e l'elettronica dei veicoli spaziali, indubbiamente più per tradizione che per necessità, sono programmati per riprendersi da un riavvio.
In realtà non è proprio così. Ci sono casi in cui del software nella ISS si pianta senza capacità di ripigliarsi da solo, e dobbiamo fare noi un reboot comandato da terra...

Il che significa che se a piantarsi fosse il sistema che riceve i comandi o che li distribuisce a quel punto non avresti modo di comandare il reboot. Fortunatamente il nostro cervello ha inventato il concetto di ridondanza e in genere ne facciamo buon uso. ;)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Micene84 - Mer 01/02/2012, 10:15
Il che significa che se a piantarsi fosse il sistema che riceve i comandi o che li distribuisce a quel punto non avresti modo di comandare il reboot. Fortunatamente il nostro cervello ha inventato il concetto di ridondanza e in genere ne facciamo buon uso. ;)

E poi sicuramente i componenti più critici sono sia quelli più schermati che quelli meglio ridondati. Spero che queste scuse propinate ai media non impediscano all'agenzia di fare autocritica interna. Perché anche ipotizzando che sia vero che sia stata colpa della radiazione cosmica, vuol dire che la sonda è stata progettata veramente veramente male.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Gio 02/02/2012, 08:19
Woof...

Leggevo sul Reg un'articolo sull'ultima teoria dei reboot causata dai raggi cosmici, ed un paragrafo mi ha mandato in reboot il cervello.

Citazione
However, despite having ruled out evil US ray-guns as the cause of Phobos-Grunt's failures, Popovkin was still foisting some of the blame outside of Russia by saying that defective microchips imported illegally from abroad might have been part of the problem.

Microchip difettosi importati illegalmente? In una sonda interplanetaria da considerarsi come punta di diamante della tecnologia Russa? Ma sono passati da Karl Marx ai fratelli Marx? Santo Elon, salvaci tu!

Il link: http://www.theregister.co.uk/2012/02/01/cosmic_rays_crashed_phobos_grunt/ (http://www.theregister.co.uk/2012/02/01/cosmic_rays_crashed_phobos_grunt/)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 02/02/2012, 09:13
Roba da matti, che sia vero oppure no. Il Register è affidabile come una portinaia, ma Popovkin sente uno strano prurito fra le costole, dove arriva la coltellata.
Gente davvero seria, devono aver fatto un corso presso certi politici e amministratori nostrani.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Gio 02/02/2012, 09:35
Roba da matti, che sia vero oppure no. Il Register è affidabile come una portinaia, ma Popovkin sente uno strano prurito fra le costole, dove arriva la coltellata.

Le portinaie SONO affidabili! E comunque, con tanti blog che si prendono troppo sul serio, col Reg uno spesso si fa delle belle risate.

Citazione
Gente davvero seria, devono aver fatto un corso presso certi politici e amministratori nostrani.

Con certi tendente ad infinito...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 02/02/2012, 14:19
Anatoly Zak ha pubblicato una nuova analisi del fallimento della P-G. Dettagli in http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_aftermath.html (http://www.russianspaceweb.com/phobos_grunt_aftermath.html) , e questa è la mia (approssimativa) traduzione. Ancora una volta, non credo servano molti commenti. Al fondo c'è una tabella, non so come formattarla qui, ma sul sito linkato è molto chiara.

Emergono informazioni sul fallimento di Phobos-Grunt

Uno scenario plausibile per la fine rapida di Phobos-Grunt è trapelato da fonti del settore al forum online del giornale Novosti Kosmonavtiki il 17 gennaio.

La causa più probabile del mancata accensione della unità di propulsione della sonda  subito dopo che era entrata in orbita il 9 novembre è stata un errore di programmazione nel sistema di controllo di volo. Test post-fallimento (a quanto pare in condizioni di  simulazione in volo) ha rivelato che il livello di utilizzo del processore del computer principale di controllo di volo a bordo della navicella ha superato il 90 per cento della sua capacità. Questo potrebbe facilmente portare a crash e riavvio, mentre più sistemi venivano attivati dopo che la navicella aveva lasciato la gamma delle stazioni russe di controllo a terra dopo aver raggiunto l'orbita. Tra questi sistemi c'erano sensori stellari (utilizzati per il controllo di assetto nell'ombra della Terra) e un satellite cinese. Nel frattempo, il sistema di alimentazione a bordo della sonda ha lavorato senza problemi.

In seguito al fallimento iniziale, quando i controllori di terra apparentemente sono riusciti ad attivare il trasmettitore in banda X a bordo della navicella spaziale, sono sorti nuovi problemi. Il dispositivo potrebbe trasmettere un segnale con una potenza di circa 40 watt, ma per il proprio funzionamento consuma circa 200 watt. La disattivazione del trasmettitore non era in corso quando la sonda stava volando sotto l'ombra della Terra per periodi prolungati di tempo. Come risultato, la sonda lentamente ha prosciugato le batterie di alimentazione ricaricabile, quindi la sua fonte di alimentazione di emergenza, noto come KhIT, portando ad un completo fallimento di tutti i sistemi di bordo il 28 novembre 2011.

Conclusioni commissione investigativa

Nell'ultima settimana di gennaio, da un'altra fonte dell'industria sono trapelati dettagli più critici delle indagini sul fallimento di Phobos-Grunt. Questa informazione è basata sulle conclusioni della sotto-commissione n ° 2, che ha indagato il comportamento del sistema di volo della sonda di controllo, BKU, durante la sfortunata missione. Il sistema BKU è  essenzialmente il cervello della navicella ed i suoi difetti era stati ben documentati molto prima dello sfortunato lancio. Come risultato, il lavoro dei sub-commissione n ° 2 è stata la parte più critica delle indagini, formulando la più probabile causa del guasto.

Nella sua relazione di sintesi, il gruppo ha concluso che la perdita e il fallimento della missione sono stati i risultati dell'errore di progettazione e della mancanza di collaudo a terra di BKU.

Secondo il rapporto, dopo che la sonda ha raggiunto l'orbita, tutti i sistemi hanno funzionato bene. I controllori a terra non hanno ricevuto un segnale che conferma l'apertura dei pannelli solari, però, l'inchiesta ha dimostrato che questa conferma era stata inclusa nel flusso di telemetria trasmesso a terra prima del lancio [??? NdT]. Comunque, i dati sulla corrente elettrica nel sistema di alimentazione hanno confermato indirettamente che i pannelli erano aperti.

Durante la terza orbita, nessun dato era stato ricevuto circa l'accensione dell'unità di propulsione principale, MDU, e tutte le successive operazioni di pre-sequenza programmata di volo e l'attivazione della radio-trasmittenti. La più probabile causa di questo fallimento è stato un riavvio simultaneo di due processori operativi nelle principali macchine di calcolo del computer centrale, TsVM-22.

Il computer potrebbe bloccarsi a causa di errori nel software o come risultato di alcuni motivi esterni, come l'incompatibilità elettromagnetica, hanno detto fonti del settore. La menzione di questo ultimo punto della relazione apparentemente è divenuta la base per numerose segnalazioni sulla stampa russa, accusando vari motivi improbabili esterni per il  fallimento, come radar stranieri o brillamenti solari. Tuttavia intorno alla metà di gennaio, NPO Lavochkin ha condotto una serie di test per vedere se BVK potrebbe essere influenzata da interferenze dal sistema di alimentazione della sonda o da improbabili fonti esterne, come un fascio potente di un radar di terra. Durante questi test, il computer ha resistito a tutte le simulazioni senza problemi.

Con tutti gli scenari di errore esterni efficacemente esclusi, la causa più probabile del fallimento si è ridotta alla mancanza di test integrati [nell'HW di volo, NdT]

In seguito al fallimento iniziale dell'avviamento della sequenza di volo, la missione semplicemente è rimasta priva di qualsiasi scenario a disposizione per comunicare con il veicolo spaziale in orbita terrestre bassa o di riavviare il suo computer con un telecomando.

La commissione ha anche stabilito che l'attuale sequenza pre-programmata di volo non richiedeva una conferma del controllo di assetto corretto prima dell'accensione della MDU per sfuggire all'orbita terrestre. Di conseguenza, l'orientamento errato della sonda durante questa manovra critica (se mai avvenuto) avrebbe potuto portare al fallimento della missione.

La commissione investigativa completa il suo lavoro

Nel frattempo, i media ufficiali russi hanno riferito che il presidente della commissione interagenzia che sta indagando il fallimento della Phobos-Grunt aveva presentato i risultati ufficiali del lavoro della commissione al capo della agenzia spaziale russa, Vladimir Popovkin la sera del 30 gennaio 2012. La consegna della relazione finale alla leadership dell'agenzia è stata precedentemente promessa  quattro giorni prima.

APPENDICE:


Molto prima del lancio di Phobos-Grunt, si sapeva che la missione era destinata a fallire a causa del controllo di volo e dell'inadeguato sistema di comunicazione a bordo. Eppure, dopo che la sonda ha fallito, molte ragioni "esterne" del fiasco sono stati messe in campo da varie fonti nel tentativo evidente di spostare la colpa lontano dalla cattiva gestione dell'ingegneria del progetto:

Proposed culprit / Source / Date / Debunking
Influence of US HAARP ionosphere research experiment / A high-ranking Russian military official / 2011 November / Just does not make technical sense, impossible
Secret influence of foreign (implied US) military / Roskosmos head, Deputy prime minister / 2012 Jan. 9 / Improbable
Accidental influence from US radar in the Pacific / Roskosmos head, Investigative commission members / 2012 Jan. 17 / Very unlikely; officially denied by US;
Sun flare / Investigative commission / 2012 Jan. 26 / Improbable
Cosmic rays / Investigative commission, Roskosmos / 2012 Jan. 31 / Improbable; essentially blames space environment for the failure
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Luca - Gio 02/02/2012, 17:35
Grazie Marco.

Allucinante!!  :scared:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 02/02/2012, 18:21
Grazie Marco.

Allucinante!!  :scared:

Figurati. Ho appena riformattato la tabellina delle "scuse" alla fine dell'articolo, così è più leggibile. E' davvero allucinante, comunque la si guardi. Alla faccia degli standard qualitativi, eccetera. Neanche fosse l'ultima nazione arrivata allo spazio.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Gio 02/02/2012, 18:24
Ho appena riformattato la tabellina delle "scuse" alla fine dell'articolo, così è più leggibile.
Manca questa: era buio.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: corgius - Gio 02/02/2012, 18:31
e con questa chiudiamo il cerchio...

The Phobos Crash Was Preprogrammed (http://www.spacedaily.com/reports/The_Phobos_Crash_Was_Preprogrammed_999.html)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Gio 02/02/2012, 18:42
'azz.... e la CPU non riusciva a leggere le istruzioni ... :censored:
No, ha ragione spacedaily: son stati i marziani
(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTo7GQ05luwC1DMdUdy75mk_nUSdHX0uiL7N33TQh0QBhI284ob)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: phoenix 1994 - Gio 02/02/2012, 18:51
The Phobos Crash Was Preprogrammed (http://www.spacedaily.com/reports/The_Phobos_Crash_Was_Preprogrammed_999.html)
Il titolo dice già tutto...  :no: :scared: :shock: :spank: :mad: :badmood:
Non esistono faccine per esprimere la delusione e lo stupore che un titolo simile può generare...
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Buzz - Gio 02/02/2012, 21:03
Non è che anche in questo caso dopo l'incidente è morto qulacuno dei programmatori per "stress-related trauma"? :mrgreen:
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Smiley1081 - Gio 02/02/2012, 21:05
'azz.... e la CPU non riusciva a leggere le istruzioni ... :censored:
No, ha ragione spacedaily: son stati i marziani
(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTo7GQ05luwC1DMdUdy75mk_nUSdHX0uiL7N33TQh0QBhI284ob)

No, non ci sono tracce di Illudium Q-36 attorno al punto di impatto. Marvin il Marziano non c'entra. Potrebbe essere che invece Marvin l'Androide Paranoide si sia collegato al BKU e gli abbia descritto la sua visione della vita.

(http://www.simotrone.it/wp-content/Foto/PNG/Marvin00.JPG)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Gio 02/02/2012, 23:03
Per curiosità, ma che sistema operativo usano queste sonde? Oppure é scritto tutto in C - assembler o che?
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Ven 03/02/2012, 08:25
Per curiosità, ma che sistema operativo usano queste sonde? Oppure é scritto tutto in C - assembler o che?

Sono tutti sistemi operativi specializzati per sistemi real time; se cerchi nei vecchi post era stato discusso. Immagino che i russi usino un loro sistema operativo. Di solito anche le architetture dei processori sono largamente customizzate, in modo da avere ridondanza a livello HW. Poi le applicazioni sono certamente scritte a basso livello, immagino in C con routines ottimizzate in assembler, è ancora la soluzione migliore quando ci sono problemi di performance. Anni fa il DoD imponeva l'ADA ... brrrr!
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: amoroso - Mar 07/02/2012, 10:19
Emily Lakdawalla ha pubblicato sul blog della Planetary Society un breve commento al rapporto ufficiale Roscosmos su Fobos-Grunt (http://www.planetary.org/blog/article/00003361/).
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Mar 07/02/2012, 12:08
Alla fine hanno ammesso tutto. Facevano meglio a non dire fesserie su haarp etc (che sta diventando mira di tutti i complottisti). Come sprecare 2,5 milioni di rubli e una meccanica complicatissima (e di sicura grande qualità) per la pressione politica e per la fretta... chissà quanti anni dovranno ancora passare per avere quei dati che la sonda avrebbe presto riportato sulla terra.
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Acris - Mar 07/02/2012, 20:49
Alla fine hanno ammesso tutto. Facevano meglio a non dire fesserie su haarp etc

Strutture ufficiali russe hanno parlato di haarp???
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Mar 07/02/2012, 21:05
Incredibile, vero?
http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=haarp-russian-phobos-probe (http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=haarp-russian-phobos-probe)
Però a ben leggere é stato un generale russo in pensione
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: IK1ODO - Mar 07/02/2012, 21:30
Strutture ufficiali russe hanno parlato di haarp???
AFAIK, no. Al massimo hanno parlato di "radar", intendendo i tanti radar di Kwajalein, probabilmente il DWSR-93S (7,5 GW ERP). Come già detto, quando si è verificata la mancata accensione P-G era fuori vista di Kwajalein. HAARP non c'entra nulla, salvo nei fumi alcolici di Popovkin.

(http://www.smdc.army.mil/KWAJ/RangeInst/images/AtollMap.gif)
Titolo: Re:Ingegneri russi al lavoro per tentare di recuperare Fobos-Grunt
Inserito da: Astro_Livio - Mar 07/02/2012, 21:43
Però dai giornali di tutto il mondo il connubio haarp/phobos-grunt é stato riportato. E' il solito sensazionalismo, occorre sempre leggere da cima a fondo, e per farlo occorre buttare via preventivamente la tv.