ForumAstronautico.it

Archivio Notizie => Agenzie spaziali => ISRO => Topic aperto da: robmastri - Mar 29/08/2017, 18:19

Titolo: PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Mar 29/08/2017, 18:19
In arrivo un nuovo lancio indiano. Il 31 agosto, alle 19.00 ora locale (le 15.30 da noi), decollerà dallo Satish Dhawan Space Centre di  Sriharikota un PSLV in configurazione XL (ossia con 6 booster) con a bordo il satellite IRNSS-1H, l'ottavo membro dell'Indian Regional Navigation Satellite System (IRNSS), il "GPS indiano" per intenderci.

In origine IRNSS-1H doveva svolgere le funzioni di "riserva" (la costellazione prevede sette satelliti operativi - già lanciati - e due riserve) tuttavia ora andrà ad occupare in orbita geosincrona (55° Est, inclinazione 29°) la stessa posizione di IRNSS-1A (il primo satellite lanciato nel 2013) che non può più essere utilizzato per i servizi di navigazione a causa di un guasto .

Curiosamente il problema riguarda i tre orologi atomici RAFS di cui è dotato. E ancor più curiosamente si tratta degli stessi orologi di forintura europea che hanno manifestato problemi (non così gravi però) sui Galileo. IRNSS-1H è dotato di una versione aggiornata degli stessi orologi.

ISRO informa che IRNSS-1A non sarà pensionato, ma verrà utilizzato per servizi di comunicazione.

Altre info qui:
http://www.isro.gov.in/Spacecraft/irnss-1h
http://www.deccanchronicle.com/science/science/270817/improved-version-of-clocks-in-irnss-1h.html
http://indianexpress.com/article/technology/science/isro-to-launch-a-new-navigation-satellite-on-august-31-4810900/

E' inoltre disponibile la brochure della missione: http://www.isro.gov.in/pslv-c39-irnss-1h-mission/pslv-c39-irnss-1h-brochure

Qualche immagine del satellite e della sua preparazione:

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1394.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1394.jpg)

Vibration test:

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1395.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1395.jpg)

Test dei pannelli solari:

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1396.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1396.jpg)

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1397.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1397.jpg)

Ed ecco la preparazione del lanciatore. Fissaggio della sezione inferiore dello stadio core:

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1400.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1400.jpg)

I booster vengono integrati al primo stadio:

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1398.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1398.jpg)

Integrazione del secondo stadio liquido:

(https://www.rmastri.it/photo/collection/th/t1399.jpg) (https://www.rmastri.it/photo/collection/o1399.jpg)

Integrazione del satellite:

(http://www.isro.gov.in/sites/default/files/galleries/PSLV-C39/IRNSS-1H%20Mission%20Gallery/10irnss-1hspacecraftintegratedwithpslv-c39.jpg)

Mission gallery: http://www.isro.gov.in/pslv-c39-irnss-1h-mission/pslv-c39-irnss-1h-mission-gallery

EDIT: Ho corretto l'orbita di IRNSS-1A (e quindi la destinazione di IRNSS-1H) che non è geostazionaria, ma geosincrona.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Mar 29/08/2017, 21:02
ma che belle foto, e quanta roba. Le 16 antenne a elica sul "piatto" della prima foto dovrebbero essere quelle tipiche dei segnali di navigazione GNSS. Le antenne a elica più piccole poste fra le grandi mi sfuggono, sembrano avere frequenza più che doppia, e quindi atorno ai 3,5-4 GHz. Qualcuno sa se ci sono servizi di navigazione da quelle parti?
nell'ultima foto si vede chiaramente un retroflettore laser, in alto a destra, probabilmente per il posizionamento di precisione del satellite. Le quattro eliche bianche affiancate, che sembrano canne di lanciarazzi, non le ho capite.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Mer 30/08/2017, 08:20
Le quattro eliche bianche affiancate, che sembrano canne di lanciarazzi, non le ho capite.
Da questa figura sembrebbero le OMNI del sistema di telemetria e controllo

(https://directory.eoportal.org/documents/163813/2854855/IRNSS_AutoC.jpeg)

Fonte: https://directory.eoportal.org/web/eoportal/satellite-missions/content/-/article/irnss

Qui si trova anche questa descrizione dei due payload dei satelliti:

Each satellite has two payloads: the Navigation payload and the CDMA ranging payload in addition with a retroreflector array. The payload generates navigation signals at L5 and S-band. Both L5 and S-band consists of two downlinks. The design of the payload makes the IRNSS system interoperable and compatible with the GPS and Galileo constellations.)
- A highly accurate Rubidium atomic clock is part of the navigation payload.
- L5-band downlink center frequency: 1176.45 MHz, bandwidth of 24 MHz,RHCP (Right Hand Circular Polarization)
- S-band downlink center frequency: 2492.028 MHz, bandwidth of 16.5 MHz, RHCP

- The ranging payload of IRNSS-1 consists of a C-band transponder which facilitates accurate determination of the spacecraft range.
- C-band uplink: 6700 – 6725 MHz, RHCP; downlink: 3400-3425 MHz, LHCP (Left Hand Circular Polarization).
- IRNSS-1 carries also corner cube retroreflectors for laser ranging.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Mer 30/08/2017, 09:06
Grazie Rob. Mi sfuggiva che ci fosse un canale a 2496 MHz, e che l'altro canale fosse L5. Oramai ci sono più segnali in aria che ricevitori a terra :)
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 07:45
Ecco un bel video di presentazione:

https://www.youtube.com/watch?v=miOHCDscEXM

Originale qui: http://www.isro.gov.in/pslv-c39-irnss-1h-mission/curtain-raiser-video-of-irnss-1h-english

Intanto il conto alla rovescia di 29 ore è iniziato. Sono stati imbarcati i propellenti nel secondo stadio e ora è in corso il rifornimento del secondo (gli altri hanno motori solidi  :happy:).
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 15:19
Il webcast è iniziato.

Si può seguire qui:  http://www.isro.gov.in/pslv-c39-irnss-1h-mission/live-webcast-of-pslv-c39-irnss-1h-mission-launch

oppure qui:

https://www.youtube.com/watch?v=EolvTp_A6AE
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 17:30
Il lancio sembrava essere andato bene, fino alla separazione finale del satellite. Ma sembra che il rilascio del fairing non abbia funzionato   :disappointed:
https://twitter.com/ANI/status/903259756801835010
Si può sentire anche l'annuncio alla fine del webcast.

Attendiamo ulteriori informazioni

Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 17:34
(https://i.imgur.com/UGfXsn9.jpg)

Anche questi grafici mostrano qualche anomalia: un'altitudine leggermente inferiore nella fase di volo inerziale e, soprattutto, una velocità minore del previsto (riga rossa).
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 17:42
Dichiarazioni del presidente di ISRO. Tutto il resto della missione si è svolta come previsto ma il fairing (loro lo chiamano "heat shield") non si è separato.
L'anomalia di cui sopra dovrebbe essere una conseguenza della massa maggiore veicolo (dovuta alla presenza fairing).

https://www.youtube.com/watch?v=AZ8pLrjcdNg
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: PherosNike - Gio 31/08/2017, 17:49
Quindi il satellite è ancora dentro il fairing attaccato al quarto stadio? Che strana situazione. È mai successa una cosa del genere?

Inviato dal mio ASUS_Z01HD utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 18:06
Probabilmente più di una volta. Mi ricorda un'altra analoga situazione avvenuta ai tempi delle Gemini... (ma non voglio rubare il mestiere a Nonno Apollo  :tease:).

Comunque anche gli indiani sono stati un po' "reticenti". Mentre dicevano che tutto era "nominal", avevano le immagini del satellite ancora chiuso dentro al fairing, come si vede nell'ultimo monitor in basso.   :point_up: (hanno le telecamere a bordo ma non ne mostrano le immagini nella diretta).

(http://spaceflight101.com/pslv-c39/wp-content/uploads/sites/176/2017/08/pslv-c39-5-768x382.jpg)

(si vede nel video del webcast, per esempio a 52:19)

Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 18:21
Credo ci siano pressoché nulle speranze di salvare il satellite. Soprattutto perché è stato posizionato in un'orbita più bassa di quella programmata (167.4 x 6554.8 km invece che 284 x 20650) e quindi occorrerebbe più spinta per portalo a destinazione e poi, senza pannelli solari né antenne dispiegate...  :death:
Tra l'altro i pannelli si aprivano automaticamente "a tempo". Anche se il fairing miracolosamente si staccasse, non sarabbero conciati bene.

Altre info qui: http://spaceflight101.com/pslv-c39/pslv-launch-failure-irnss-h/
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: amoroso - Gio 31/08/2017, 18:26
Mi ricorda un'altra analoga situazione avvenuta ai tempi delle Gemini... (ma non voglio rubare il mestiere a Nonno Apollo  :tease:).
Nonno Apollo? Presente. Ti riferisci all'alligatore affamato di Gemini 9A (https://en.wikipedia.org/wiki/Gemini_9A).
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 31/08/2017, 18:37
Esatto! (Ciao, Paolo!) Ma l'alligatore era "hungry" o "angry"?   :happy:
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: amoroso - Gio 31/08/2017, 18:45
L'alligatore era angry ma Nonno Apollo mostra i segni dell'età.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: amoroso - Gio 31/08/2017, 18:50
Il satellite di osservazione della terra IKONOS-1 è stato un altro caso di impropria separazione del fairing. Il satellite non raggiunse l'orbita e rientrò nell'atmosfera.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: phoenix 1994 - Gio 31/08/2017, 21:28
Nonno Apollo? Presente. Ti riferisci all'alligatore affamato di Gemini 9A (https://en.wikipedia.org/wiki/Gemini_9A).
Il dettaglio dell'immagine in questione era l'immagine di apertura dell'episodio 4x21 di AstronautiCAST, intitolato "Farewell Discovery".
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Ven 01/09/2017, 10:54
Infatti nella puntata avevano parlato di un simile incidente occorso nel 2011...

Tornando a IRNSS-1H, non risultava chiaro se fosse avvenuta o meno la separazione del satellite dal quarto stadio. In realtà la cosa si spiega se si tiene presente che il quarto stadio (PS4) era dentro il fairing insieme al satellite, come risulta da questa figura:

(https://pbs.twimg.com/media/DIlI1UKUIAAh9nQ.jpg)
https://twitter.com/planet4589/status/903333303939452928

A riprova, il comunicato ufficiale diffuso da IRSO (http://www.isro.gov.in/update/31-aug-2017/pslv-c39-flight-carrying-irnss-1h-navigation-satellite-unsuccessful) dice esplicitamente:

"tutti gli eventi del volo si sono svolti come programmato, eccetto la separazione del fairing. A causa di ciò la separazione del satellite [dal quarto stadio] è avvenuta dentro il fairing"

Quando le cariche sono esplose dentro il fairing, immagino che ci sia stato un certo "sbatocchiamento"  :wounded:

L'insieme (quarto stadio, IRNSS-1H chiusi dentro il fairing) è stato catalogato con l'indentificativo internazionale 2017-051A e si trova attualmente in un'orbita di 166 x 6.556 km con inclinazione 19.16°.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: amoroso - Ven 01/09/2017, 12:35
E nonostante l'attivazione delle cariche per la separazione del quarto stadio e la spinta il fairing non si è aperto.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robygun - Ven 01/09/2017, 12:42
Stai a vedere che si son dimenticati qualche pin "remove before flight"...
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: Lupin - Ven 01/09/2017, 18:03
Tra l'altro quando rientrerà in atmosfera il fairing darà una piccola protezione termica al satellite. Potrebbe quindi arrivare a terra, ma più probabilmente in acqua, qualche pezzo più grosso del solito.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Ven 01/09/2017, 18:39
C'è da sperare che il fairing si apra ai primi contatti con l'atmosfera...

Intanto TeamIndus rinnova la propria fiducia in ISRO (notare la scritta a desta in basso):

(https://cdn-images-1.medium.com/max/1000/1*nBZ8ZZsIxBENRU0BxyQHEA.jpeg)
https://twitter.com/TeamIndus/status/903651402433495040

Gli aspiranti al Google Prize si aspettano che l'incidente abbia poche (o nulle) conseguenze sul loro lancio (su un PSLV), previsto per il primo quarto del 2018. A loro dire il problema sembra limitato al circuito che attiva i bulloni esplosivi.
https://medium.com/teamindus/in-isro-we-trust-8ce42f6c7c78
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: amoroso - Ven 01/09/2017, 18:40
Forse non più di tanto. Il materiale del fairing non offre particolare protezione termica e la forma aerodinamica potrebbero agevolare gli stessi problemi di disintegrazione al rientro delle prime testate sperimentali degli ICBM, prima dell'introduzione del blunt body per gli scudi termici, quando la dinamica del  rientro atmosferico non era ancora pienamente compresa.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: pilgrim1 - Sab 02/09/2017, 11:34
Probabilmente più di una volta. Mi ricorda un'altra analoga situazione avvenuta ai tempi delle Gemini... (ma non voglio rubare il mestiere a Nonno Apollo  :tease:).

l'angry alligator della missioni Gemini IX
(http://i63.tinypic.com/2qn06si.jpg)
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: pilgrim1 - Sab 02/09/2017, 11:39
edit, ho visto ora le risposte di sopra :)
Titolo: PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: Lupin - Sab 02/09/2017, 11:51
Tornando "sul pezzo" pare che il comando per separare il fairing è stato inviato correttamente ma per qualche motivo ancora sconosciuto il meccanismo di separazione non si è attivato.

I circa 1.000 kg in più dovuti alla presenza del fairing hanno impedito al quarto stadio di raggiungere la velocità prevista di 9,5 km/s fermandosi a 8,5.

http://timesofindia.indiatimes.com/india/not-just-trucks-india-even-overloads-its-rockets/articleshow/60332224.cms
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Sab 02/09/2017, 11:59
Mi piacerebbe visualizzare l'orbita, ma Celestrak non riporta ancora i TLE di 2017-051A, pur nell'aggiornamento odierno.
Qualcuno sa dove trovare i dati?
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: Lupin - Sab 02/09/2017, 12:09
Pare che ora gli oggetti siano tre, 051A, B e C.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: Lupin - Sab 02/09/2017, 14:58
Da Team Indus si scopre che il problema viene fatto risalire al circuito che attiva le cariche pirotecniche.

https://medium.com/teamindus/in-isro-we-trust-8ce42f6c7c78
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Sab 02/09/2017, 15:11
Mi piacerebbe visualizzare l'orbita, ma Celestrak non riporta ancora i TLE di 2017-051A, pur nell'aggiornamento odierno.
Qualcuno sa dove trovare i dati?
Ora ci sono questi:

2017-051A               
1 42928U 17051A   17245.20683939  .00478262 -16633-5  11339-2 0  9991
2 42928  19.1480 123.6307 3276954 173.8106 283.7353  9.04647522   150
2017-051B               
1 42929U 17051B   17245.20933012  .01274465 -16849-5  48006-2 0  9992
2 42929  19.1521 123.6761 3260169 173.8783 291.2082  9.05533633   132
2017-051C               
1 42930U 17051C   17245.20453267  .02538345 -17291-5  89248-2 0  9999
2 42930  19.1437 123.6093 3245209 173.8706 284.9306  9.08907096   141


https://www.celestrak.com/NORAD/elements/tle-new.txt
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Sab 02/09/2017, 16:27
Grazie, visti anch'io. Il subpoint dell'orbita è fra + e - 20° di latitudine, e il perigeo è sull'equatore. C'è qualche probabilità che rientri su S. America, India, o paesi dell'est asiatico. Dovrebbe fare un bel fuoco d'artificio.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: Lupin - Sab 02/09/2017, 23:36
In realtà c'è chi stima un rientro non prima della prossima estate.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Dom 03/09/2017, 00:26
Non saprei... non sono un esperto, ma un perielio a 180 km mi pare già molto basso. Devo andare a vedere quanto ci mise a rientrare Fobos-Grunt, mi pare poche settimane
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Dom 03/09/2017, 15:19
(Zio, fai troppe osservazioni solari  :tease:) Comunque ora l'orbita si può vedere anche qui:

http://www.n2yo.com/?s=42928

Essendo così equatoriale e basso non sarà molto osservabile da noi. Peccato, perché probabilmente è più luminoso di un normale satellite.

In merito al decadimento, nel sito di cui sopra trova che ora il perigeo è a 164.6 km. Secondo un consigliere di ISRO citato da The Hindu (http://www.thehindu.com/sci-tech/technology/what-went-wrong-in-pslv-c39-launch-isro-to-probe/article19604368.ece) si aspettano il rientro tra le 4 e le 8 settimane.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Dom 03/09/2017, 16:11
(Zio, fai troppe osservazioni solari  :tease:)

e infatti le sto facendo anche oggi, Sole spettacolare, alla faccia del minimo

Citazione
In merito al decadimento, nel sito di cui sopra trova che ora il perigeo è a 164.6 km. Secondo un consigliere di ISRO citato da The Hindu (http://www.thehindu.com/sci-tech/technology/what-went-wrong-in-pslv-c39-launch-isro-to-probe/article19604368.ece) si aspettano il rientro tra le 4 e le 8 settimane.

Ah, ecco! Ora mi torna ;)
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Dom 03/09/2017, 16:57
e infatti le sto facendo anche oggi, Sole spettacolare, alla faccia del minimo
Allora attendiamo fiduciosi qualche immagine dello spettacolo :happy:
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Sab 09/09/2017, 22:19
Il perigeo è sceso a 157 km. Qualcuno ha informazioni sulla data prevista per il rientro?
Ho trovato solo http://www.satview.org/spacejunk.php che lo prevede il 14 settembre
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Dom 10/09/2017, 12:02
Nulla di ufficiale. La stampa indiana raccoglie stime spannometriche che ora vanno da uno a due mesi (dal 31 agosto).

Una delle preoccupazioni dei tecnici di IRSO era anche la presenza a bordo di 830 kg di propellenti tossici (MMH  e MON3).

Secondo Deccan Chronicle (http://www.deccanchronicle.com/science/science/050917/nasa-will-track-satellite-no-danger-isro.html)  K. Sivan, direttore del Vikram Sarabhai Space Centre avrebbe dichiarato che tutti i propellenti sono stati espulsi (vented) dal satellite e che si sono dispersi attraverso una fessura tra il fairing e il quarto stadio. Resterebbe da capire come abbiano potuto evitare che i due ipergolici venissero a contatto, esplodendo. Evidentemente la fessura era molto grande e i propellenti sono stati eliminati in momenti differenti.

Secondo The Economic Times (http://economictimes.indiatimes.com/news/science/satellite-heat-shield-of-indian-rocket-to-re-enter-in-40-60-days/articleshow/60375402.cms) lo stesso personaggio avrebbe affermato che l'operazione è stata compiuta accendendo i motori (firing the motors) del satellite dentro il fairing :surprise:, nei momenti in cui è stato possibile ottenere un contatto radio con IRNSS-1H.

Comunque sia andata, non stupisce che l'insieme quarto-stadio-statellite-fairing stia ora rotolando nello spazio in modo incontrollato. La cosa più strana è sia ancora tutto insieme.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Gio 14/09/2017, 16:33
Salve a tutti (sono nuovo in questo forum e sono colpito dalla competenza dei partecipanti!). :clap:
L'altro giorno ho estratto le TLE dalla data del lancio e la cosa interessante è che, mentre la quota perigeo per ora è stabile (157 km),  ad abbassarsi molto rapidamente è l'apogeo (circa 10 km/giorno); questo è perfettamente sensato perchè il frenamento atmosferico avviene solo intorno al perigeo e l'attrito, rallentando il veicolo, tende a circolarizzarne l'orbita esattamente come nelle manovre di areobraking fatte negli anni passati da svariati orbiter marziani (compreso, ultimamente, TGO). Il rientro avverrà solo quando anche la quota di apogeo comincerà a essere relativamente bassa, in modo da abbassare la quota di perigeo, ma questo dovrebbe avvenire tra un paio di mesi al ritmo attuale di decadimento!
Comunque a breve posterò questo argomento anche su AliveUniverse.today con i grafici...
Marco
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Gio 14/09/2017, 17:19
Ottimo, grazie Dilo. In effetti ero perplesso vedendo che il perigeo resta basso ma relativamente stabile. Non avevo guardato l'apogeo.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Ven 15/09/2017, 08:16
Grazie dilo. In effetti l'apogeo alto significa molta energia immagazzinata da disperdere.

The Times of India registra una dichiarazione di K. Sivan, Vikram Sarabhai Space Centre, secondo il quale a ISRO si aspettano un rientro tra 40/60 giorni. Le loro prime stime dicono che potrebbe cadere nell'Oceano Pacifico. Ovviamente una previsione attendibile del luogo del rientro si potrà avere solo 5/10 giorni

http://timesofindia.indiatimes.com/home/science/faulty-navsat-likely-to-fall-in-pacific-ocean-within-two-months-isro/articleshow/60400612.cms
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: Lupin - Dom 17/09/2017, 16:20
Ed ANEWS che dice?

https://www.astronautinews.it/2017/09/17/isro-individuata-la-causa-del-fallimento-del-lancio-di-irnss-1h/
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Lun 18/09/2017, 13:16
Grazie per il bell'articolo di Roberto, l'ho citato anche nel mio su AliveUniverse:
http://aliveuniverse.today/flash-news/missioni-spaziali/3133-il-satellite-indiano-irnss-1h-fallisce-l-inserimento-in-orbita
C'è anche il grafico aggiornato dell'orbita,  negli ultimi 4 giorni l'abbassamento medio è stato di 8.7 km/giorno sull'apogeo e soltanto 100 m/giorno sul perigeo...

Marco
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Lun 18/09/2017, 18:56
Grazie Marco, ho aggiunto anch'io un link al tuo articolo e non solo per ricambio di cortesia (aspettavamo i tuoi grafici!)
:beer:
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Lun 18/09/2017, 21:55
Propongo che Marco aka dilo prepari una bella presentazione sugli elemnti di dinamica orbitale per la prossima Astronauticon  :ok_hand:
Bisogna fare un reboost del livello delle presentazioni, mica possiamo sempre parlare di razzetti che van su di 50 m  :stuck_out_tongue_winking_eye: (mò Acris me mena)
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Mar 19/09/2017, 16:04
Propongo che Marco aka dilo prepari una bella presentazione sugli elemnti di dinamica orbitale per la prossima Astronauticon  :ok_hand:
Bisogna fare un reboost del livello delle presentazioni, mica possiamo sempre parlare di razzetti che van su di 50 m  :stuck_out_tongue_winking_eye: (mò Acris me mena)
La proposta mi lusinga ma non so se sono all'altezza!  :embarrassed:
Comunque presto vedrete un nuovo Log su Aliveuniverse con la situazione aggiornata di IRNSS-1H (analogamente a quanto faccio già per ISS,HST e Tiangong 1/2)...
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Mar 19/09/2017, 16:24
Dilo, se non sei all'altezza tu, ti mettiamo su una sedia ;)
Strano che non mi sia ancora arrivato un fax dall'avvocato di Acris
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Mer 20/09/2017, 06:30
Vedremo... comunque ora su AliveUniverse trovate il Log con i grafici aggiornati:
http://aliveuniverse.today/rubriche/mission-log/3135-irnss-1h-orbit (http://aliveuniverse.today/rubriche/mission-log/3135-irnss-1h-orbit)
Adesso ci sono pure gli andamenti di eccentricità e inclinazione, nonché un tentativo di interpolazione lineare sui tassi di decadimento, dai quali si nota come, per ora, l'abbassamento dell'apogeo sta rallentando mentre quello del perigeo tende a diventare leggermente positivo; tutto questo tenderebbe ad allontanare di parecchio la data di rientro ma, probabilmente, sono solo tendenze momentanee dovute alla elevata attività solare delle settimane passate...
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Lun 30/10/2017, 22:11
Sabato mattina c'è stato un curioso, improvviso abbassamento della quota di perigeo (-6,3 km in 5 ore) accompagnato da un innalzamento dell'apogeo (+3,5 km) ancora più enigmatico....
https://aliveuniverse.today/rubriche/mission-log/3135-irnss-1h-orbit
Adesso la situazione sembra normalizzata, qualcuno è in grado di spiegare l'evento?
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Mar 31/10/2017, 08:29
Molto strano. Un improvviso cambio di assetto? Outgassing?
Il campo magnetico terrestre era calmo, e non c'erano tempeste solari in corso.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: korolev - Mar 31/10/2017, 09:58
Potrebbe essere che il satellite fosse in una zona particolare, tipo da SAA, South Atlantic Anomaly?
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Gio 02/11/2017, 06:48
Così come era misteriosamente apparsa, dopo 36 ore l'anomalia è rientrata e questo mi fa pensare a una misura errata dell'orbita:
https://aliveuniverse.today/rubriche/mission-log/3135-irnss-1h-orbit
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Gio 02/11/2017, 07:33
Sì, volevo scrivertelo ieri, forse era un glitch nei dati. Non c'è più il NORAD di una volta :)
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Sab 25/11/2017, 15:59
Incuriosito dallo strano andamento della quota del perigeo e dai valori molto discordanti sulla data di rientro, ho voluto fare una simulazione uguale a quella che faccio per la Tiangong-1. I dettagli della simulazione sono gli stessi che ho già spiegato nell’altro thread: https://www.forumastronautico.it/index.php?topic=26839.0

Il modello dell’oggetto orbitante è soltanto abbozzato, per cui tutti i grafici e i discorsi che faccio sono solo indicativi.

Anticipo subito che difficilmente il rientro potrà avvenire prima della prossima estate, ma bisogna anche aggiungere che la previsione è piuttosto difficile sia per l’elevata eccentricità dell’orbita che per il perigeo molto basso e variabile:
(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS_PeriEcc.png)
Si nota come il satellite si “tuffi” negli strati bassi dell’atmosfera in modo molto variabile; l’elevatissima velocità al perigeo (quasi 9 km/s), creando parecchia resistenza all’aria, fa sì che l’incertezza aumenti in modo significativo per l’orbita successiva. Questo fatto introduce il prossimo grafico dal quale emerge un’elevata variabilità della data di rientro:
(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS_DistrDate.png)
Il grafico mostra la distribuzione delle date di rientro in funzione dell’epoca del TLE (mostrata come anno e giorno dell'anno).
Si nota l’estrema variabilità della previsione per i due TLE vicini al giorno 327: il primo TLE fa prevedere un rientro per fine 2018, mentre quello immediatamente successivo anticipa la data di 3 mesi.

Un’altra grande incognita è, come sempre, l’attività solare. Per avere un’idea di quanto possa influire, ho preso un TLE a caso e ho calcolato la data prevista del rientro: 02/10/2018 16:02.
Poi ho simulato un’elevata attività solare ponendo l’indice F10.7 uguale a 220 (valore molto elevato rispetto a circa 72 di questi giorni, ma pur sempre possibile); per lo stesso TLE, la data è stata anticipata a 06/06/2018 22:43.

Per concludere, posto un grafico che mostra la possibile evoluzione del raggio vettore e della velocità orbitale (valori minimi, medi e massimi):
(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS_RV.png)
Si nota il tratto verticale della velocità dovuto al brusco rallentamento causato dall’attrito con l’aria.

Brucerà, non brucerà? Mah! Secondo me non brucerà e se dovesse davvero arrivare integro a terra, in proporzione, un proiettile d’artiglieria sembrerebbe una piuma!  :happy:
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Sab 25/11/2017, 16:08
Beh, un aumento improvviso dell'attività solare a lunga durata nei prossimi mesi è alquanto improbabile, anche se non impossibile.

Edit: ftp://ftp.swpc.noaa.gov/pub/weekly/Predict.txt

:Predicted_Sunspot_Numbers_and_Radio_Flux: Predict.txt
:Created: 2017 Nov 06 0400 UTC
# Prepared by the U.S. Dept. of Commerce, NOAA, Space Weather Prediction Center (SWPC).
# Please send comments and suggestions to swpc.webmaster@noaa.gov
#
# Sunspot Number: S.I.D.C. Brussels International Sunspot Number.
# 10.7cm Radio Flux value: Penticton, B.C. Canada.
# Predicted values are based on the consensus of the Solar Cycle 24 Prediction Panel.
#
# See the README3 file for further information.
#
# Missing or not applicable data:  -1
#
#         Predicted Sunspot Number And Radio Flux Values
#                     With Expected Ranges
#
#         -----Sunspot Number------  ----10.7 cm Radio Flux----
# YR MO   PREDICTED    HIGH    LOW   PREDICTED    HIGH    LOW
#--------------------------------------------------------------
2017 05        14.7    15.7    13.7       77.9    78.9    76.9
2017 06        15.4    17.4    13.4       77.9    78.9    76.9
2017 07        15.8    18.8    12.8       77.9    79.9    75.9
2017 08        16.0    21.0    11.0       77.7    80.7    74.7
2017 09        16.3    21.3    11.3       77.6    81.6    73.6
2017 10        16.4    22.4    10.4       77.2    81.2    73.2
2017 11        16.3    23.3     9.3       76.8    81.8    71.8
2017 12        16.6    23.6     9.6       76.6    82.6    70.6
2018 01        16.7    24.7     8.7       76.2    83.2    69.2
2018 02        16.5    25.5     7.5       75.5    83.5    67.5
2018 03        15.6    24.6     6.6       74.3    82.3    66.3
2018 04        15.1    25.1     5.1       73.0    82.0    64.0
2018 05        14.8    24.8     4.8       72.3    81.3    63.3
2018 06        13.7    23.7     3.7       71.3    80.3    62.3
2018 07        12.9    22.9     2.9       70.6    79.6    61.6
2018 08        12.2    22.2     2.2       69.9    78.9    60.9
2018 09        11.5    21.5     1.5       69.2    78.2    60.2
2018 10        10.8    20.8     0.8       68.6    77.6    60.0
2018 11        10.1    20.1     0.1       68.0    77.0    60.0
2018 12         9.5    19.5     0.0       67.4    76.4    60.0
2019 01         8.9    18.9     0.0       66.9    75.9    60.0
2019 02         8.3    18.3     0.0       66.3    75.3    60.0
2019 03         7.8    17.8     0.0       65.9    74.9    60.0
2019 04         7.3    17.3     0.0       65.4    74.4    60.0
2019 05         6.8    16.8     0.0       65.0    74.0    60.0
2019 06         6.4    16.4     0.0       64.5    73.5    60.0
2019 07         5.9    15.9     0.0       64.1    73.1    60.0
2019 08         5.5    15.5     0.0       63.8    72.8    60.0
2019 09         5.1    15.1     0.0       63.4    72.4    60.0
2019 10         4.8    14.8     0.0       63.1    72.1    60.0
2019 11         4.4    14.4     0.0       62.8    71.8    60.0
2019 12         4.1    14.1     0.0       62.5    71.5    60.0
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Mer 06/12/2017, 12:36
Qualcuno può confermare che l'oggetto in orbita è quello che si vede nello schema chiamato "schema che mostra la collocazione del satellite e del quarto stadio (PS4 L2.5) all’interno del fairing. Credit: ISRO" al seguente link
https://www.astronautinews.it/2017/09/17/isro-individuata-la-causa-del-fallimento-del-lancio-di-irnss-1h/
?
Che poi sarebbe la parte bianca visibile nella seconda immagine di questo link:
http://spaceflight101.com/pslv-c39/pslv-launch-failure-irnss-h/
in cui si dice che il diametro del fairing sarebbe di 3,2 m.
Conoscete un altro link con le dimensioni esterne dell'oggetto in orbita?
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Mer 06/12/2017, 16:12
Si, ti confermo che non solo il satellite, ma anche il quarto stadio era completamente contenuto all'interno del fairing, il cui diametro mi sembra attendibile, visto che ISRO dichiara in 2,8 metri il diametro degli altri stadi del lanciatore.

Qui si aggiunge che la lunghezza del fairing è 8,3 m: http://spaceflight101.com/spacerockets/pslv/
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Mer 06/12/2017, 16:32
Ok, grazie per le conferme e per il link.

Scusami se non l'ho chiesto prima, ma ti risulta che la massa possa essere 2400 kg, come detto qui: https://en.wikipedia.org/wiki/IRNSS-1H dove si dice "The whole thing (weighing 2.4 tonnes)"? Facendo la somma delle masse che trovo nel tuo link, non riesco ad ottenere 2400 kg.

EDIT
In pratica, per la massa dovrei sommare l'IRNSS-1H (1425 kg), il 4° stadio a vuoto (920 kg), il fairing che non si è aperto (1150 kg), ottenendo 3495 kg; può essere? Se fosse solo il satellite e il 4° stadio, otterrei 2345 kg, massa simile ai 2400 kg nell'altro link.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: robmastri - Gio 07/12/2017, 18:42
Qui trovi il "peso a secco" dell'IRNSS-1H, che risulta essere di 958 kg.

https://www.isro.gov.in/pslv-c39-irnss-1h-mission/pslv-c39-irnss-1h-brochure

Bisogna considerare questo valore, infatti ISRO ha dichiarato di aver svuotato i serbatoi del satellite.
La somma diventa così 2.668 kg.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Lun 18/12/2017, 23:42
Affinando la simulazione, ottengo questo risultato:
(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS-1H-2017-12-18_rientro.png)
che posticipa il rientro al 2019.
Ho anche iniziato ad aggiungere un intervallo di confidenza per la data del rientro (basato semplicemente sulla media e sulla varianza delle date ottenute). Siccome il livello di confidenza è molto alto, l’intervallo è molto ampio (più di 1 anno), ma l’ho fatto anche per poter dire con sufficiente sicurezza che difficilmente il rientro avverrà nel 2018 (sempre che il Sole non si dia troppo da fare).

Una data molto simile a quella di giugno 2019 la ottengo prendendo in considerazione il tasso di decadimento del semiasse maggiore (l’elemento orbitale più affidabile per questo oggetto).
Dal seguente grafico:

(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS_Sma-2017-12-18.png)
si nota una perdita pari a 5,8656 km/giorno con un elevatissimo coefficiente di correlazione (quindi quel valore è una stima pressoché perfetta dell’attuale tasso di decadimento). Ovviamente, quel valore tenderà ad aumentare (in valore assoluto), ma per molti mesi del 2018 non varierà in modo molto significativo (per il nostro scopo).
Se utilizzo quel valore per stimare una data in cui il Sma sarà circa uguale al perigeo (pari a circa 163 km), ottengo: (3250 – 163) / 5,8656 = 526 giorni + 18/12/2017 = 28/5/2019; poi, per il rientro sarà questione di giorni.

I due risultati sono praticamente uguali ed ottenuti in modi completamente diversi e quasi indipendenti (a parte i TLE come sorgente comune).
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Sab 23/12/2017, 14:26
Ottimo, Cristian.
Anch'io ho fatto una stima approssimativa e "nasometrica" basata sul decadimento dell'apogeo che, nell'ultimo mese, è stabile su 7,8 km/giorno: il rientro dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2019, in buon accordo con il tuo modello sicuramente più affidabile. Invece, secondo l'ultima proiezione fatta dal sito SatFlare (http://www.satflare.com/track.asp?q=42928#TOP (http://www.satflare.com/track.asp?q=42928#TOP)), si parla degli ultimi giorni del 2018.
 Quello che invece vorrei mettere in evidenza è lo stranissimo innalzamento del perigeo che, nell'ultimo mese si è alzato in media di circa 75 m/giorno (saliti oltre 250 m/giorno negli ultimi 10 giorni). Evidentemente, in prossimità dell'apogeo, c'è una debole spinta ma non riesco a capire di che tipo..  :surprise:. suggerimenti?
PS: per gli andamenti aggiornati, si veda come al solito il Log su AliveUniverse:
https://aliveuniverse.today/rubriche/mission-log/3135-irnss-1h-orbit
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: IK1ODO - Sab 23/12/2017, 15:01
Marco, spinta aerodinamica? Rimbalza sull'atmosfera, ha portanza? E' l'unica cosa che mi viene in mente :)
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Sab 23/12/2017, 16:47
Ciao Marco,
Anch'io ho fatto una stima approssimativa e "nasometrica" basata sul decadimento dell'apogeo che, nell'ultimo mese, è stabile su 7,8 km/giorno: il rientro dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2019, in buon accordo con il tuo modello sicuramente più affidabile.
Otteniamo valori un po' diversi; per l'apogeo ottengo 9,25 km/g.
Comunque considera che i TLE per questo oggetto sono piuttosto inaccurati (forse per la particolare orbita o per lo scarso interesse attuale), anche se i più recenti iniziano a migliorare. L'unico elemento attualmente affidabile è il semiasse maggiore.

Invece, secondo l'ultima proiezione fatta dal sito SatFlare (http://www.satflare.com/track.asp?q=42928#TOP (http://www.satflare.com/track.asp?q=42928#TOP)), si parla degli ultimi giorni del 2018.
Permettimi una considerazione filosofica: come fai a fidarti di qualcuno che pubblica una previsione di rientro ad 1 anno con +/-84 ore di "tolleranza"? Per la Tiangong-1 sta facendo la stessa cosa da mesi, spostando la data di rientro di svariati mesi ad ogni nuovo aggiornamento, sempre con +/-84 ore d'incertezza, mah! :surprise:

Quello che invece vorrei mettere in evidenza è lo stranissimo innalzamento del perigeo che, nell'ultimo mese si è alzato in media di circa 75 m/giorno (saliti oltre 250 m/giorno negli ultimi 10 giorni). Evidentemente, in prossimità dell'apogeo, c'è una debole spinta ma non riesco a capire di che tipo..  :surprise:. suggerimenti?
PS: per gli andamenti aggiornati, si veda come al solito il Log su AliveUniverse:
https://aliveuniverse.today/rubriche/mission-log/3135-irnss-1h-orbit
Potrebbe solo significare che all'apogeo accendono i motori nel senso della velocità; mi pare strano.
Io ottengo, invece, una perdita di quota:
(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS_PeriNovDic.png)

Questo è, invece, dall'inizio della pubblicazione dei TLE (dovremmo ignorare i TLE più sballati):
(http://cristianopi.altervista.org/IRNSS_PeriEccDic.png)

Si nota un andamento sinusoidale della quota del perigeo. Entro il prossimo gennaio, potremo verificare se è confermato.

Scusami se mi permetto di darti un consiglio, ma secondo me dovresti fare il grande passo di iniziare ad utilizzare l'SGP4 come previsto per l'utilizzo dei TLE, altrimenti hai sempre il dubbio sui valori che ottieni.
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: dilo - Sab 23/12/2017, 22:01
Otteniamo valori un po' diversi; per l'apogeo ottengo 9,25 km/g.
E' dovuto al fatto che il calcolo l'ho effettuato sull'ultimo mese... da inizio missione, anch'io ottengo 9.26 km/giorno.

Permettimi una considerazione filosofica: come fai a fidarti di qualcuno che pubblica una previsione di rientro ad 1 anno con +/-84 ore di "tolleranza"? Per la Tiangong-1 sta facendo la stessa cosa da mesi, spostando la data di rientro di svariati mesi ad ogni nuovo aggiornamento, sempre con +/-84 ore d'incertezza, mah! :surprise:
Si, l'ho notato... credo che 84 ore sia il valore massimo di incertezza che riescono a gestire con il loro software (?) quindi non lo guardo nemmeno, l'incertezza reale è sicuramente maggiore date le oscillazioni.

secondo me dovresti fare il grande passo di iniziare ad utilizzare l'SGP4 come previsto per l'utilizzo dei TLE, altrimenti hai sempre il dubbio sui valori che ottieni.
Forse hai ragione, però ci vorrebbe un tutorial perchè ho difficoltà persino a installarlo!
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Sab 23/12/2017, 23:59
Mi capita spesso di vedere semplici programmini scritti in Python che fanno uso di librerie d'astronomia. Sono in grado di eseguire praticamente tutti i calcoli che normalmente si devono fare per affrontare argomenti come il nostro.
Comunque, il minimo indispensabile lo fa anche quel file excel che t'avevo indicato tempo fa.
Basta avere tempo e buona volontà.  :happy:
Titolo: Re:PSLV-C39 - IRNSS-1H
Inserito da: CristiaPi - Lun 22/01/2018, 12:35
Quello che invece vorrei mettere in evidenza è lo stranissimo innalzamento del perigeo che, nell'ultimo mese si è alzato in media di circa 75 m/giorno (saliti oltre 250 m/giorno negli ultimi 10 giorni). Evidentemente, in prossimità dell'apogeo, c'è una debole spinta ma non riesco a capire di che tipo..  :surprise:. suggerimenti?
Potrebbe dipendere dal fatto che utilizzi direttamente gli elementi riportati nei TLE senza "decodificarli" tramite l'SGP4.
Ciò parrebbe confermato se si confrontano gli elementi presenti nel TLE con quelli osculatori che ottengo (come previsto) tramite l’SGP4.
Se, per esempio, calcolo il semiasse maggiore direttamente dal moto medio presente nel TLE e lo confronto con il semiasse maggiore calcolato correttamente tramite SGP4, l’errore arriva a 4,3 km (la media dell’errore è 3,1 km).
Le cose peggiorano se il calcolo riguarda la posizione del satellite; in tal caso, l’errore supera i 7 km (l’errore medio è 5,1 km).

Ciò detto, è evidente che tali errori distribuiti casualmente falsano completamente la tendenza a crescere o a diminuire di una quota che varia di qualche chilometro in 1 mese, perché l’errore medio di 5 km è quasi il doppio della variazione della quota del perigeo.