ForumAstronautico.it

Qualificato il primo sistema di propulsione sostenibile per i moduli Bigelow

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AJ

  • *
  • 4.618
La società OrionPropulsion ha comunicato oggi il completamento del programma di qualifica del sistema propulsivo FPS (Forward Propulsion System), relativo al programma Sundancer della Bigelow Aerospace. Questo programma ha l'ambizione di costituire il primo habitat umano nello spazio, gestito in maniera commerciale.

Il sistema propulsivo testato da OrionProp. è un sistema di controllo di assetto avente per propellenti idrogeno ed ossigeno prodotti dal sistema ECLSS (Environmental Control Life Support System) della Bigelow. Secondo le intenzioni delle due aziende, quello in fase di test porterà al primo sistema di assetto "people-powered", i cui propellenti saranno generati dall'acqua, dall'urina e dal sudore degli occupanti i moduli. L'intenzione è quella di consentire una totale o parziale eliminazione dei propellenti classici per i sistemi ADCS, come l'idrazina.

I test effettuati comprendono cicli termici in camera termovuoto, test di interferenza elettromagnetica, acustici e di vibrazione. Ulteriori test di fatica termica sono stati completati, simulando l'ambiente spaziale e la sua elevata variabilità in termine di carichi termici. Ciò ha consentito una prima certificazione di design del prodotto, con conseguente permessi di assemblaggio e test con l'hardware di volo, che si concluderanno per agosto.

Il programma Sundancer si propone di costruire e lanciare in orbita LEO un modulo pressurizzato con un equipaggio di 3 persone nel 2011-2012, con un lancio attraverso un Falcon 9 di SpaceX. Il modulo in configurazione operativa avrà tre finestre di osservazione, un volume abitabile di 180 metri cubi ed un diametro di 6.3 metri per una lunghezza di 8.7 m. Nell'intenzione della società, i primi 6-9 mesi in orbita senza equipaggio serviranno per i vari test del sistema, che potrà quindi costituire un primo avamposto stabile di permanenza commerciale nello spazio.



« Ultima modifica: Mar 23/06/2009, 23:33 da AJ »
Notizie dallo spazio su www.astronautinews.it !
Iscriviti a ISAA !

sigismondo

Ottimo.Alcune volte si può avere la sensazione che in fondo la tecnologia spaziale in tutti questi decenni non abbia fatto grandi passi in avanti considerando ad esempio i costi che bisogna affrontare ogni volta che si vuole realizzare un nuovo vettore.
Ebbene il fatto che esistano società come la Bigelow Aerospace,OrionPropulsion e SpaceX dimostra che la percezione di immobilità è sbagliata appunto perchè si fanno avanti nuovi soggetti impegnati in un settore che prima era appannaggio esclusivo delle grandi industrie aerospaziali.

Offline Biduum

  • *
  • 6.298
  • MiniMe
L'avventura della Bigelow è veramente notevole!
Se riusciranno nella loro impresa, si aprirà ceramente un nuovo capitolo dello spazio

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.278
La società OrionPropulsion ha comunicato oggi il completamento del programma di qualifica del sistema propulsivo FPS (Forward Propulsion System), relativo al programma Sundancer della Bigelow Aerospace. Questo programma ha l'ambizione di costituire il primo habitat umano nello spazio, gestito in maniera commerciale.
...
Il programma Sundancer si propone di costruire e lanciare in orbita LEO un modulo pressurizzato con un equipaggio di 3 persone nel 2011-2012, con un lancio attraverso un Falcon 9 di SpaceX. Il modulo in configurazione operativa avrà tre finestre di osservazione, un volume abitabile di 180 metri cubi ed un diametro di 6.3 metri per una lunghezza di 8.7 m. ...

leggo da questo sito : "Sundancer will be the third inflatable prototype". 

E' dunque un modulo gonfiabile, come il prototipo Genesis II laciato nel 2007?
E se quindi ho capito bene dovrebbe essere una grande rivoluzione.
« Ultima modifica: Ven 26/06/2009, 09:18 da pilgrim1 »
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.985
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Si, è appunto il terzo dopo Genesis  e Genesis II.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it

Offline pilgrim1

  • *
  • 5.278
Grazie, un bel passo in avanti tecnologico: un modulo pressurizzato abitabile, gonfiabile.
"Please, dear God, don't let me fuck up." A. Shepard

ISAA member
BIS member

Stratogene

Offline Biduum

  • *
  • 6.298
  • MiniMe
Se riescono nell'impresa (i migliori auguri) sarà un deciso passo in avanti tecnologico!
Minor peso da mettere in orbita per avere spazi abitabili! E se questo sistema di propulsione sarà realmente sostenibile, anche ninor necessità di approvigionamenti!

8Bi@

Questo progetto mi interessa tantissimo...sperò vivamente che riescano nell'impresa, sarebbe veramente la svolta per l'aerospaziale "commerciale"!