ForumAstronautico.it

Intervista al New York Times di Robert Bigelow

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.478
    • EDRS Space Data Highway
Re:Intervista al New York Times di Robert Bigelow
« Risposta #25 il: Lun 05/07/2010, 08:08 »
Hai ragione. Certo che se ci saranno gli stessi problemi di gioventù incontrati da molti sistemi della ISS al "malcapitato" gli toccherà di lavorare giorno e notte.
Non sono solo problemi di gioventù. Su Columbus c'è una media di quasi un'anomalia al giorno. Se consideri tutto l'USOS la media sale. È inevitabile per un sistema di questa complessità. La maggior parte di queste sono ovviamente anomalie minime, e vengono risolte da terra senza l'intervento degli astronauti. Però il tempo impiegato dagli astronauti per effettuare riparazioni o attività di mantenimento al sistema rimane comunque considerevole...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline Lupin

  • *
  • 8.017
Re:Intervista al New York Times di Robert Bigelow
« Risposta #26 il: Lun 05/07/2010, 21:54 »
Come dici giustamente sono sistemi estremamente complessi e quindi sempre a rischio di guasto o con delle cadenze di manutenzione molto frequenti, e non credo che Bigelow possa fare meglio di NASA, ESA, JAXA o dell'agenzia spaziale russa. Mi sa tanto che un tecnico solo a bordo non sarà assolutamente sufficiente. Se non si era capito, la mia più grande preoccupazione/dubbio su queste stazioni private è proprio l'affidabilità dei sistemi di bordo, soprattutto quelli per il controllo ambientale.

artemiit

Re:Intervista al New York Times di Robert Bigelow
« Risposta #27 il: Mar 06/07/2010, 08:21 »
Però la Bigelow ha gia Genesis I e II in orbita da anni senza problemi e d'altra parte la NASA e le altre agenzie spaziali hanno sempre fatto costruire ciò che hanno mandato in orbita da ditta private più o meno grandi .

Offline Biduum

  • *
  • 6.249
  • MiniMe
Re:Intervista al New York Times di Robert Bigelow
« Risposta #28 il: Mar 06/07/2010, 09:21 »
Però la Bigelow ha gia Genesis I e II in orbita da anni senza problemi e d'altra parte la NASA e le altre agenzie spaziali hanno sempre fatto costruire ciò che hanno mandato in orbita da ditta private più o meno grandi .
Però se non sbaglio i due Genesis non hanno i sistemi di supporto vitale che sono (diciamo così) i sistemi più importanti, infatti non sono studiati per essere "manned", si tratta di articoli di test per verificare la resistenza dell'idea del modulo gonfiabile
« Ultima modifica: Mar 06/07/2010, 11:34 da Biduum »

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.478
    • EDRS Space Data Highway
Re:Intervista al New York Times di Robert Bigelow
« Risposta #29 il: Mar 06/07/2010, 11:28 »
PErò se non sbaglio i due Genesis non hanno i sistemi di supporto vitale che sono (diciamo così) i sistemi più importanti, infatti non sono studiati per essere "manned", si tratta di articoli di test per verificare la resistenza dell'idea del modulo gonfiabile
E soprattutto non hanno neanche nessuno a bordo. ;)

Intendiamoci, a me farebbe molto piacere se davvero realizzassero quello che dicono e soprattutto nei tempi dichiarati. È solo che mi sembrano delle sparate pubblicitarie un po' difficili da realizzare sul serio. Vedremo...
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 15.975
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Intervista al New York Times di Robert Bigelow
« Risposta #30 il: Mar 20/07/2010, 12:43 »
Qui un video promozionale con l'utilizzo della capsula Boeing cui accenna Bigelow nell'intervista a inizio thread:
http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=13579.msg145459#msg145459
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it