Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline dvd

  • *
  • 319
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #40 il: Mer 22/07/2009, 01:12 »
Ma per braccio di ferro tra lobby intendete qualcuno che spinge alla sostituzione di Ares con Delta? Ma allora che senso avrebbe far vedere quanto è pericoloso il Delta per dimostrare quanto sarebbe pericoloso l'Ares?

Beh no, si dimostrerebbe l'inadeguatezza di Ares e del suo primo stadio per promuovere il Delta IV Heavy che non ha booster solidi.

Credevo li avesse, ricordavo male :)
 

Offline Unknow

  • *
  • 1.245
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #41 il: Mer 22/07/2009, 01:42 »
Ma per braccio di ferro tra lobby intendete qualcuno che spinge alla sostituzione di Ares con Delta? Ma allora che senso avrebbe far vedere quanto è pericoloso il Delta per dimostrare quanto sarebbe pericoloso l'Ares?

Beh no, si dimostrerebbe l'inadeguatezza di Ares e del suo primo stadio per promuovere il Delta IV Heavy che non ha booster solidi.

Credevo li avesse, ricordavo male :)

li ha ma sono a propellente liquido
« Ultima modifica: Mer 22/07/2009, 01:44 da Unknow »
"...questo rende Energia e Saturn V i detentori del titolo in una meno nobile categoria: i veicoli più costosi e impressionanti che siano stati abbandonati con più rapidità dopo aver dimostrato di funzionare così bene."
 

Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #42 il: Mer 22/07/2009, 09:40 »
Effettivamente pensare a Ares V senza che venga realizzato l'Ares I sembra a dir poco molto difficile! Se non altro per un discorso di economia di scala (parti di Ares V sono chiaramente derivate da parti di Ares I)
Beh, in realtà Ares I e V hanno parti derivate da STS non uno dall'altro, però è vero che senza Ares I si avrebbe una catena di montaggio solo per i voli (pochi) di Ares V.
Per contro come dicevo prima Ares V non ha un sostituto, al momento, ma in effetti è ancora in fase molto embrionale...... -> suscettibile di molti cambiamenti
 

Offline Unknow

  • *
  • 1.245
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #43 il: Mer 22/07/2009, 13:26 »
Effettivamente pensare a Ares V senza che venga realizzato l'Ares I sembra a dir poco molto difficile! Se non altro per un discorso di economia di scala (parti di Ares V sono chiaramente derivate da parti di Ares I)
Beh, in realtà Ares I e V hanno parti derivate da STS non uno dall'altro, però è vero che senza Ares I si avrebbe una catena di montaggio solo per i voli (pochi) di Ares V.

Per contro come dicevo prima Ares V non ha un sostituto, al momento, ma in effetti è ancora in fase molto embrionale...... -> suscettibile di molti cambiamenti

il delta, ha un programma di sviluppo che dovrebbe portare ad un lanciatore moooolto potente... ( si parla di 7 core, affiancati da 4 booster!)
« Ultima modifica: Mer 22/07/2009, 13:27 da Unknow »
"...questo rende Energia e Saturn V i detentori del titolo in una meno nobile categoria: i veicoli più costosi e impressionanti che siano stati abbandonati con più rapidità dopo aver dimostrato di funzionare così bene."
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.051
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #44 il: Mer 22/07/2009, 13:35 »
il delta, ha un programma di sviluppo che dovrebbe portare ad un lanciatore moooolto potente... ( si parla di 7 core, affiancati da 4 booster!)

Beh non è che ne ha programmato lo sviluppo, ne ha, per ora, solamente valutato la possibilità, finchè non ci sarà un mercato su cui inserirlo e soprattutto venderlo non se ne farà nulla.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Offline Unknow

  • *
  • 1.245
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #45 il: Mer 22/07/2009, 13:37 »
io direi che orami ci siamo, lanciamo questo aress ix cosi da coglienrne comunque risultati che possono esser utili in futuro e poi mettiamoci al tavolino e con tutte le carte in mano vediamo cos'è meglio fare
"...questo rende Energia e Saturn V i detentori del titolo in una meno nobile categoria: i veicoli più costosi e impressionanti che siano stati abbandonati con più rapidità dopo aver dimostrato di funzionare così bene."
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.051
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #46 il: Mer 22/07/2009, 13:48 »
... e poi mettiamoci al tavolino e con tutte le carte in mano vediamo cos'è meglio fare

E' quello che già sta facendo la Augustine... e un risultato è atteso prima del lancio di Ares I-X.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #47 il: Mer 22/07/2009, 13:52 »
Prima di Ares I-X è atteso un rapporto sulla convenienza di Ares I-X?
 

Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #48 il: Mer 22/07/2009, 14:28 »
il delta, ha un programma di sviluppo che dovrebbe portare ad un lanciatore moooolto potente... ( si parla di 7 core, affiancati da 4 booster!)

Beh non è che ne ha programmato lo sviluppo, ne ha, per ora, solamente valutato la possibilità, finchè non ci sarà un mercato su cui inserirlo e soprattutto venderlo non se ne farà nulla.
E in ogni caso,quanto potente?
Le prestazioni di questo super-Delta equivalgono quelle di Ares-V?
Sarebbe in grado di lanciare in orbita il LSAM ed uno  stadio capace di immetere il complesso LSAM-Orion su rotta lunare?
« Ultima modifica: Mer 22/07/2009, 14:31 da carmelo pugliatti »
 

Offline Unknow

  • *
  • 1.245
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #49 il: Gio 23/07/2009, 00:05 »
E in ogni caso,quanto potente?
Le prestazioni di questo super-Delta equivalgono quelle di Ares-V?
Sarebbe in grado di lanciare in orbita il LSAM ed uno  stadio capace di immetere il complesso LSAM-Orion su rotta lunare?

mmm... a spanne non so se ha le stesse capacita, ma senza dubbio il motore del delta (rs68) non è un pivellino, e lo possiamo comparare con l' F1 del saturn!

http://en.wikipedia.org/wiki/RS-68_(rocket_engine)

in realtà, un vettore con capacità molto simili, lo abbiamo già!

l'sts!

...senza orbiter.

basterebbe realizzare un contenitore dotato dei tre ssme da mettere iin groppa al serbatoio al posto della navetta.

magari upgradando il sistema con i "nuovi" booster a 5 segmenti e probabilmente potento contare su degli ssme più potenti dato che non devono più esser recuperabili.

quanto abbiamo cosi di payload? 150, 200 tonnellate?

è una soluzione semplice uanto geniale che i russi volevano mettere in atto con energia.

qualche tempo fa, avevo visto anche un animazione su un sistema simile ( basato sull'sts americano) è in quell'occasione, mi ha colpito anche la configurazione con capsula orion! ( dotata perdipiù di tore di salvataggio ).

ora, senza voler far polemiche, quest'ultimo caso è da escludersi ( visto che qui si parla di problemi dovute a parti di combustibile infiammate, non campierebbe situazione con un sts rivisto ).

però forse, se dobbiamo abbandonare ares I e di conseguenza ares V, bisognerebbe farci seriamente un pensierino!


perdipiù sarebbe una manovra molto conveniente a livello economico... le infrastrutture sono tutte già li, e vedo ben poche modifiche da fare!
« Ultima modifica: Gio 23/07/2009, 02:32 da Unknow »
"...questo rende Energia e Saturn V i detentori del titolo in una meno nobile categoria: i veicoli più costosi e impressionanti che siano stati abbandonati con più rapidità dopo aver dimostrato di funzionare così bene."
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.051
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #50 il: Gio 23/07/2009, 07:52 »
perdipiù sarebbe una manovra molto conveniente a livello economico... le infrastrutture sono tutte già li, e vedo ben poche modifiche da fare!

Qui puoi trovare vantaggi e svantaggi portati dalla Augustine:
http://www.nasa.gov/361842main_15%20-%20Augustine%20Sidemount%20Final.pptx

Con tale sistema è comunque stato più volte precisato durante l'esposizione che NON sarebbe possibile avere un avamposto permanente sulla Luna per mancanza di payload.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Offline moky

  • *
  • 1.834
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #51 il: Gio 23/07/2009, 08:06 »
Con che programma apro questo tipo di ducumenti? mi appaiono un sacco di dimboli e lettere  messi a casaccio..
"Se le stelle,anzichè brillare continuamente sul nostro capo,non si potessero vedere che da un solo punto della terra, gli uomini non cesserebbero dal recarvisi per contemplare le meraviglie dei cieli".SENECA
 

Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #52 il: Gio 23/07/2009, 08:53 »
Sono presentazioni di Microsoft (R)(C) PowerPoint (C) 2007.
Installando questo software gratuito http://is.gd/1IwmT potrai aprirli anche con versioni più datate di Office.
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA
 

Offline fil0

Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #53 il: Gio 23/07/2009, 10:05 »
Possedendo il suddetto programma Microsoft (R)(C) PowerPoint (C) 2007 ( :death:) dovrei riuscire ad aprire il file, no?
In realtà non mi si apre neppure sotto Windows con Office, farò reboot e tornerò a Linux...

edit:
Cercando un po' in rete ho trovato questa versione in PDF; dovrebbe essere lo stesso documento.
« Ultima modifica: Gio 23/07/2009, 10:11 da quasar »
Filippo Magni
ISAA member: n. 50
 

Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #54 il: Gio 23/07/2009, 10:40 »
Se cliccate direttamente sul link inviato da Albyz, che pure è corretto, il file non si apre correttamente.
Ergo, fateci sopra un bel click con il tasto destro, scegliete "Salva destinazione con nome", e salvate il file dove vi fa comodo. A quel punto si apre senza protestare :)
Marco Zambianchi
ForumAstronautico Founder
Presidente Associazione ISAA
 

Offline Unknow

  • *
  • 1.245
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #55 il: Gio 23/07/2009, 12:54 »
sarò impopolare, ma questo pdf, mi fa capire che il vero problema del programma costellation risiede nel voler a tutti i costi lanciare un megarazzone!

io non riesco proprio a vedere perche non si possa assemblare in orbita terrestre il treno lunare con più lanci e poi mandarlo in missione...

...se la risposta è il maggior rschio di insuccesso, allora restiamocene a casa.

abbiamo fatto la iss con quanti lanci? 20-50-100? e solo un grave incidente, tra l'altro legato al componente più fragile che verrebbe in questo "shuttle C" eliminato: l'orbiter (mi riferisco ai tragici eventi del columbia).

---

a me questo pdf mi ha colpito moltissimo, è un oggetto veramente versatile, capace di darci ( con booster a 4 segmenti) circa 71-80 tonnellate di payload in orbita terrestre, di ogni natura si voglia, sia che essa sia unmanned sia che sia manned.

viene aggiunto un sistema di salvataggio che potrebbe funzionare anche 0-0 ( zero altitudine zero velocità, ma qui ricordiamoci dei problemi citati dal rapporto su cui si basa il topic)

abbiamo molto più payload con missioni manned e una stima ancor più grande, capace di accogliere moduli pressurizati più grandi o satelliti d'eplorazione ancor più dotati.

con pochi accorgimenti una missione manned potrebbe anche prestare assistenza a satelliti futuri come il JWST.

con un paio di lanci, portiamo su 150-160 tonnellate, non mi pare poco! costellation deve comunque lanciare due vettori e pressappoco la stessa massa.

è vero, probabilmente è svantaggiato nelle missioni dove ares V con un lancio invia sonde automatiche slla luna per creare un avamposto, ma allo stesso modo, due SC, invierebbero più materiale.

---

alla fine però anche volendo tornare indiestro a SC, resterebbe questo grave problema degli SRB.

risolverlo per SC, significherebbe risolverlo anche per ares I... e quindi avrebbe poca logica tornare indietro solo per questo motivo.

diversamente, come divevo prima, attendendo i risultati del test ares ix, si avrebbe un quadro più dettagliato delle capacita e dei problemi del vettore ed allora si, che un passo indietro avrebbe senso!

---

ultima considerazione:

spero che per il futuro i razzi a combustibile solido vengano relegati solo per vettori di piccola portata, lasciando il passo a vettori e booster criogenici.

mi fa rabbia vedere quanto "munnezza" venga lasciata in atmoscera ad ogni lancio! se avete avuto modo di vedere un lancio di un vettore totalmente criogenico ( chessò il delta, o anche il saturn! ), ammirare quella "pulizia" e sapere che è dovuta a combustibili puliti, fa molto piacere.... tra l'altro aiuta pure l'osservazione!
"...questo rende Energia e Saturn V i detentori del titolo in una meno nobile categoria: i veicoli più costosi e impressionanti che siano stati abbandonati con più rapidità dopo aver dimostrato di funzionare così bene."
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.051
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #56 il: Gio 23/07/2009, 13:29 »
io non riesco proprio a vedere perche non si possa assemblare in orbita terrestre il treno lunare con più lanci e poi mandarlo in missione...

Perchè costa di più inviare uno stesso quantitativo in ton in orbita su più lanci rispetto ad un solo lancio.
Citazione
...se la risposta è il maggior rschio di insuccesso, allora restiamocene a casa.

Anche, ma non la più stringente o critica.

Citazione
viene aggiunto un sistema di salvataggio che potrebbe funzionare anche 0-0 ( zero altitudine zero velocità, ma qui ricordiamoci dei problemi citati dal rapporto su cui si basa il topic)

Beh il sistema di salvataggio c'è anche su Ares I.

Citazione
abbiamo molto più payload con missioni manned e una stima ancor più grande, capace di accogliere moduli pressurizati più grandi o satelliti d'eplorazione ancor più dotati.

E' veramente quello che serve oggi? E' necessario maggior payload insieme all'equipaggio (un po' sicuramente si, ma tanto così è forse sproporzionato)? serve approntare un mezzo tanto complesso, grande e costoso per missioni che saranno principalmente di taxi?
Bisogna chiedersi a cosa serve il mezzo... perchè se prima si fa il mezzo (e in questo caso molto grande e con grandi costi) e poi ci si chiede come utilizzarlo, o non ci sono altri soldi per costruire qualche cosa da metterci dentro... beh forse c'è qualche cosa che non va...
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Offline moky

  • *
  • 1.834
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #57 il: Gio 23/07/2009, 13:34 »

Sono presentazioni di Microsoft (R)(C) PowerPoint (C) 2007.
Installando questo software gratuito http://is.gd/1IwmT potrai aprirli anche con versioni più datate di Office.

Grazie ma devo cercare qualcosa per Mac allora.

"Se le stelle,anzichè brillare continuamente sul nostro capo,non si potessero vedere che da un solo punto della terra, gli uomini non cesserebbero dal recarvisi per contemplare le meraviglie dei cieli".SENECA
 

Offline albyz85

  • "Space isn't so far - it's only an hour's drive if your car could go straight up."
  • *
  • 16.051
  • Ringraziato: 21 volte
    • https://www.facebook.com/alberto.zampieron
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #58 il: Gio 23/07/2009, 13:37 »

Sono presentazioni di Microsoft (R)(C) PowerPoint (C) 2007.
Installando questo software gratuito http://is.gd/1IwmT potrai aprirli anche con versioni più datate di Office.

Grazie ma devo cercare qualcosa per Mac allora.


Uhmm... io non ho problemi a visualizzarle, sia con l'anteprima che con openoffice.
Socio ISAA - Tessera n. 002


www.astronautinews.it
 

Offline moky

  • *
  • 1.834
Re:Pubblicato studio del 45th Space Wing dell'USAF sul LAS di Orion
« Risposta #59 il: Gio 23/07/2009, 13:45 »

Sono presentazioni di Microsoft (R)(C) PowerPoint (C) 2007.
Installando questo software gratuito http://is.gd/1IwmT potrai aprirli anche con versioni più datate di Office.

Grazie ma devo cercare qualcosa per Mac allora.


Uhmm... io non ho problemi a visualizzarle, sia con l'anteprima che con openoffice.

Ho fatto come suggerisce sopra Marco e l'ho aperto con openoffice. grazie ad entrambi :-)
"Se le stelle,anzichè brillare continuamente sul nostro capo,non si potessero vedere che da un solo punto della terra, gli uomini non cesserebbero dal recarvisi per contemplare le meraviglie dei cieli".SENECA