Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

La NASA cede allo Smithsonian due strumenti di Hubble

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luca

  • TFNG Team - Testicula tacta, omnia pericula iacta!
  • *
  • 7.111
    • https://plus.google.com/u/0/
    • @Spazionauta
    • ISAA Council Member
Due importanti strumenti provenienti dal Telescopio Spaziale Hubble della NASA sono stati accasati presso lo Smithsonian's National Air and Space Museum di Washington, dopo essere stati riportati sulla Terra dallo Space Shuttle Atlantis, lo scorso mese di Maggio.

Si tratta della Wide Field and Planetary Camera 2, o WFPC-2, e del  Corrective Optics Space Telescope Axial Replacement, o COSTAR, che hanno trascorso più di 15 anni nello spazio. La WFPC-2, per intenderci, ha ripreso tutte quelle meravigliose immagini che ora fanno parte di posters e copertine. e che abbondano in Internet, nelle classi scolastiche e nei testi scientifici di tutto il mondo.

Dopo il lancio di Hubble, tramite lo Shuttle nel 1990, gli scienziati si erano accorti che lo specchio principale del telescopio aveva un difetto, conosciuto come aberrazione sferica. Il bordo esterno dello specchio era stato “appiattito” con un errore di 2,2 microns, all'incirca un cinquantesimo dello spessore di un capello umano. Questo lieve errore causava la ripresa di immagini sfuocate, per via dell'effetto di scattering che la luce subiva.

La prima servicing mission ha fornito al telescopio dell'hardware che fungeva essenzialmente da “occhiali da vista”. Nel Dicembre del 1993, con lo Space Shuttle Endeavour, sono stati montati la WFPC-2 delle dimensioni di un piccolo pianoforte circa, e il COSTAR, delle dimensioni di una cabina telefonica.  La camera aveva un'ottica propria, mentre il COSTAR forniva la correzione ottica per gli altri strumenti di Hubble. Dal 1993 al 2009, la WFPC-2 ha effettuato oltre 135000 osservazioni di oggetti celesti. Essa è stata il più anziano e prolifico strumento a bordo di Hubble.

“Per anni la Wide Field and Planetary Camera 2 ha ripreso immagini dell'universo,” ha detto John Trauger del Jet Propulsion Laboratory della NASA, di Pasadena, California. “Oggi noi stiamo riprendendo immagini della WFPC-2 , e spero che ci sarà sempre una camera intenzionata a prendere immagini di essa.”

Gli strumenti di Hubble saranno esposti nella National Air and Space Museum's Space Hall  per la metà di Dicembre. Quindi verranno trasferiti nella California del sud per essere esposti in diverse località. Nel Marzo del 2010, gli strumenti ritorneranno allo Smithsonian Air and Space Museum, dove rimarranno permanentemente.

Il JPL della NASA ha progettato e costruito la WFPC-2, mentre il COSTAR è stato costruito dalla Ball Aerospace di Boulder, Colorado. L'Hubble Space Telescope è un progetto internazionale realizzato dalla NASA e dall'Agenzia Spaziale Europea. La gestione di HST è a carico del Goddard Space Flight Center in Greenbelt, Maryland della NASA, mentre le operazioni scientifiche vengono condotte allo Space Telescope Science Institute di Baltimore. Questo istituto viene mantenuto per la NASA dall'Association of Universities for Research in Astronomy Inc., di Washington.
Luca Frigerio
 - Socio e Consigliere ISAA
 - STRATOSPERA PROJECT Supporter