Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Lanciata la Soyuz TMA-17

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gwilbor

  • *
  • 1.702
  • "Neptune, Titan / Stars can frighten" (Pink Floyd)
Lanciata la Soyuz TMA-17
« il: Lun 21/12/2009, 16:56 »
Gli astronauti T.J. Creamer, Oleg Kotov e Soichi Noguchi sono partiti con la loro capsula spaziale, la Soyuz TMA-17, dal cosmodromo di Baikonur nel Kazakhstan alle 22:52 CET di domenica, cominciando così il loro viaggio di due giorni verso la Stazione Spaziale Internazionale. Il lancio è avvenuto secondo programma. A dieci minuti dal lancio, la capsula ha raggiunto l'orbita e le antenne ed i pannelli solari sono stati dispiegati.

Al momento i soli occupanti della stazione sono l'astronauta NASA e comandante della Spedizione 22 Jeff Williams, e l'astronauta russo e ingegnere di volo Maxim Suraev, arrivati a bordo il 2 ottobre con la capsula Soyuz TMA-16. Creamer (NASA), Kotov (Russia) e Noguchi (Giappone) completeranno l'equipaggio della Spedizione 22 (tutti con la qualifica di ingegnere di volo) quando attraccheranno alla stazione il 22 dicembre.

Creamer, 50 anni, un colonnello dell'esercito statunitense da Upper Marlboro, nel Maryland, è al suo primo volo spaziale. Assegnato al Johnson Space Center della NASA nel 1995 come un ingegnere di test di integrazione dello space shuttle, ha contribuito ad otto missioni della navetta con la qualifica di capogruppo dei test di integrazione del veicolo e si è specializzato nel coordinare le tecnologie per l'informazione per l'ufficio astronauti. Selezionato come astronauta nel 1998, Creamer ha lavorato con l'integrazione hardware e la robotica ed è stato support astronaut per la Spedizione 12.

Kotov, 44 anni, fisico e colonnello dell'aeronautica russa, è al suo secondo volo spaziale, anche questo a bordo della ISS. Selezionato nel 1996, si è addestrato come astronauta ricercatore per un volo sulla Soyuz e come membro dell'equipaggio di riserva per la missione Mir-26. Già capo dottore dei test al centro addestramento astronauti Gagarin, ha prestato servizio come ingegnere di volo e comandante Soyuz nella Spedizione 15 nel 2007. Oltre ad essere ingegnere di volo per la Spedizione 22, assumerà il compito di comandante della Spedizione 23 alla partenza di Williams, nel marzo 2010.

Noguchi, 44 anni, un ingegnere aeronautico da Chigasaki, nella prefettura di Kanagawa, in Giappone, farà il suo secondo volo spaziale. È stato selezionato dalla NASDA (ora JAXA), come candidato astronauta nel 1996 e si è addestrato al Johnson Space Center. Al completamento dell'addestramento da astronauta, ha contribuito allo sviluppo ed alla integrazione del modulo scientifico giapponese Kibo, ora sulla stazione. Noguchi volò sulla STS-114, la missione "ritorno al volo" del Discovery, nel 2005. Ha totalizzato circa 14 giorni di permanenza nello spazio, comprese le 20 ore di passeggiata spaziale impiegate per provare nuove procedure per le tecniche di ispezione e riparazione dello shuttle.

Fonte: NASA
Giacomo "Gwilbor" Boschi