Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Hubble scopre evidenze di un oceano sotto la superficie ghiacciata di Europa

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline corgius

il prossimo 26 Settembre 2016 la NASA terrà una teleconferenza alle 02:00 pm EDT (20:00 ora italiana) per comunicare  i risultati di una campagna di osservazioni del satellite di Giove Europa per mezzo del telescopio spaziale Hubble.

sembra che siano state trovate evidenze di un oceano al di sotto della superficie ghiacciata di Europa.

si potrà ascoltare l'audio della teleconferenza presso il sito http://www.nasa.gov/newsaudio

http://www.nasa.gov/press-release/nasa-to-hold-media-call-on-evidence-of-surprising-activity-on-europa
giuseppe corleo

...The Gods Themselves...
 

il prossimo 26 Settembre 2016 la NASA terrà una teleconferenza alle 02:00 pm EDT (20:00 ora italiana) per comunicare  i risultati di una campagna di osservazioni del satellite di Giove Europa per mezzo del telescopio spaziale Hubble.

sembra che siano state trovate evidenze di un oceano al di sotto della superficie ghiacciata di Europa.

Interessante conferma di ipotesi formulate già dal 2013, che speriamo aiuti a riconsiderare la prospettata insufficiente allocazione di risorse per una missione specifica verso Europa  http://planetaria.ca/2016/08/26/nasas-europa-mission-facing-possible-budget-cuts-2017/
 

Forse ormai è vicina la certezza della presenza :-) Non vedo l'ora della missione Juice.

Inviato dal mio D2203 utilizzando Tapatalk

 

Stasera tutti a riguardare Europa Report!
 

Offline sinucep

 
Stasera tutti a riguardare Europa Report! Ciao

Per prepararci ad una eventuale grandissima delusione?  :P
Empy space is scale-invariant.
 

Offline corgius

se cominciano la teleconference con

"ALL THESE WORLDS
ARE YOURS..."
sappiamo di che si tratta
giuseppe corleo

...The Gods Themselves...
 

Se su Europa l'oceano é caldo, e ci sono sorgenti idrotermali, e se non ci sono sostanze tossiche disciolte nell'acqua (già tre SE) allora abbiamo finalmente trovato il primo habitat vita-compatibile al di fuori del pianeta terra. Ma avere un'habitat compatibile per la vita quante possibilità ha di ospitare la vita? Questa a mio avviso é la domanda più interessante. E' sorprendente quanto poco ancora sappiamo.
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)
 

Offline Buzz

  • Beam me down, EDRS!
  • *
  • 7.561
    • EDRS Space Data Highway
Sulla Terra abbiamo abbastanza recentemente trovato forme di vita che vivono nelle profondità degli oceani a temperature impensabili fino a qualche anno fa, usando come fonte di ossigeno la chemiosintesi batterica (la quale invece dell'energia del sole, usa l'energia dell'acqua calda prvenienti dai camini della crosta terrestre).

Se Europa ha attività vulcanica al suo interno e ha un oceano liquido, potrebbero essersi sviluppate forme di vita simili...
(ma comunque ci vorranno almeno un centinaio di anni prima che siamo in grado di esplorare Europa a quella profondità)
Par l’espace, l’univers me comprend et m’engloutit comme un point; par la pensée, je le comprends. (Blaise Pascal).
An age is called Dark not because the light fails to shine, but because people refuse to see it. (James Michener)
 



Sulla Terra abbiamo abbastanza recentemente trovato forme di vita che vivono nelle profondità degli oceani a temperature impensabili fino a qualche anno fa, usando come fonte di ossigeno la chemiosintesi batterica (la quale invece dell'energia del sole, usa l'energia dell'acqua calda prvenienti dai camini della crosta terrestre).

Se Europa ha attività vulcanica al suo interno e ha un oceano liquido, potrebbero essersi sviluppate forme di vita simili...
(ma comunque ci vorranno almeno un centinaio di anni prima che siamo in grado di esplorare Europa a quella profondità)

Se non erro qualche tempo fa avevo letto che da questo punto di vista l'oceano sotterraneo di Encelado (che vi ricordo e' una scoperta del prof.Luciano Iess e del suo team di radioscienza alla Sapienza) sarebbe molto piu' promettente di quello potenzialmente presente su Europa in quanto si stima che sia a contatto diretto con le rocce del nucleo interno rendendo possibile di conseguenza la chemiosintesi. Non ricordo bene che studio fosse ne dove lo abbia letto ma credo che sia uno dei motivi per i quali molti scienziati preferiscono una missione su Encelado anziché su Europa (perlomeno per quanto riguarda la ricerca di vita) ;)
 

Online IK1ODO

Se su Europa l'oceano é caldo, e ci sono sorgenti idrotermali, e se non ci sono sostanze tossiche disciolte nell'acqua (già tre SE) allora abbiamo finalmente trovato il primo habitat vita-compatibile al di fuori del pianeta terra. Ma avere un'habitat compatibile per la vita quante possibilità ha di ospitare la vita? Questa a mio avviso é la domanda più interessante. E' sorprendente quanto poco ancora sappiamo.

Non mi vengono in mente molte sostanze tossiche che possano essere presenti su larga scala e inibire la vita. Qui abbiamo batteri che crescono praticamente in qualunque ambiente, salvo forse nell'acido solforico puro.
Encelado è stuzzicante, è più lontano di Europa, ma forse ha anche un ambiente di radiazioni meno difficile di quello gioviano.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 

Offline sinucep

Encelado è stuzzicante, è più lontano di Europa, ma forse ha anche un ambiente di radiazioni meno difficile di quello gioviano.
Encelado è un gran bel posticino. Non dimentichiamoci le gioviane Ganimede e Callisto, entrambe probabilmente dotate di oceano sotterraneo e meta della missione Jupiter Icy Moons Explorer (JUICE) da lanciarsi nel 2022.
Empy space is scale-invariant.
 

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Da parte mia sarebbe già un grande successo scoprire ed avere delle immagini inequivocaboli dell'esistenza di un liquido all'esterno della Terra. Fino ad ora si è ipotizzato e identificato qualcosa, ma solo avendo immagini chiare se ne avrà la certezza! Poi quel che sarà, sarà!
 

Offline Paolo

  • *
  • 2.299
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Da parte mia sarebbe già un grande successo scoprire ed avere delle immagini inequivocaboli dell'esistenza di un liquido all'esterno della Terra.

dei laghi di Titano esistono immagini e prove inequivocabili
 

Offline DDD

GrammarNazi on
Sarebbe più corretto tradurre "evidence" con "prove", evidenze è un falso amico.
GrammarNazi off
 

Offline topopesto

  • *
  • 7.088
Da parte mia sarebbe già un grande successo scoprire ed avere delle immagini inequivocaboli dell'esistenza di un liquido all'esterno della Terra.

dei laghi di Titano esistono immagini e prove inequivocabili

Io non metto in dubbio la loro esistenza ma, se ben ricordo, non vi sono immagini relative a questi ultimi tranne immagini radar. Io vorrei vedere delle foto o filmati che li riprendano!
 

Lunedì sera alle 20.00 c'è una conferenza su NASA TV al proposito.
 

Online IK1ODO

Lunedì sera alle 20.00 c'è una conferenza su NASA TV al proposito.

Si bisbiglia che abbiano identificato aree di ghiaccio più sottile, con geysers e varie emissioni. Una possibile via preferenziale verso l'interno, o magari punti dove raccogliere campioni freschi dei fluidi interni. Vedremo lunedì
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 


(ma comunque ci vorranno almeno un centinaio di anni prima che siamo in grado di esplorare Europa a quella profondità)

Beh,sapete quanto io sia cauto (pessimista?) su missioni umane su Marte nell'immediato futuro,eccetera,
ma in questo caso non vedo perchè,se vi fosse una decisione in questo senso,una sonda automatica non possa esplorare l'oceano di Europa tra venti o trent'anni da ora.
Facciamo quaranta per qualcosa di simile ad un piccolo sottomarino? (unmanned,ovviamente)
 

Per quanto riguarda il progetto del sottomarino: come contrasterebbe la differenza di pressione fra lo spazio e l'acqua?Mi spiego meglio: raggiunta l'acqua non verrebbe sparato via?Immagino che servirebbe richiudere il tratto di ghiaccio lasciato indietro durante la discesa.

Inviato dal mio D2203 utilizzando Tapatalk

 

Offline Paolo

  • *
  • 2.299
    • http://utenti.lycos.it/paoloulivi
Da parte mia sarebbe già un grande successo scoprire ed avere delle immagini inequivocaboli dell'esistenza di un liquido all'esterno della Terra.

dei laghi di Titano esistono immagini e prove inequivocabili

Io non metto in dubbio la loro esistenza ma, se ben ricordo, non vi sono immagini relative a questi ultimi tranne immagini radar. Io vorrei vedere delle foto o filmati che li riprendano!

ci sono diverse immagini, la piu' famosa e' questa
http://photojournal.jpl.nasa.gov/catalog/PIA12481