Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

NASA Visitor Center - 2017

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nansuchao

  • *
  • 186
Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #20 il: Mar 05/12/2017, 13:02 »
Grazie del bel resoconto. Spero di poterci portare i miei figli un giorno. Chissà mai che si appassionino come il loro papà.

Una domanda sui crawler. Tu dici che sono tre ma che io sappia ne sono stati costruiti due.

Durante la visita ne abbiamo visti tre. L'ho fatta due volte quindi sono sicuro. Uno è stato modificato per SLS, un altro è in preparazione, uno è stato lasciato da parte per ora, con ancora la piattaforma di STS sopra.
@Nansuchao Tu non immagini l'invidia.È il mio viaggio della vita, dopo il quale potrà accadermi qualunque cosa tanto sarò felice. Chissà quanto potrò... Scusa, quanto hai speso per tutto?Aereo,dormire,mangiare,ksc.


Anche io ho dovuto fare economia: dieci giorni negli States per chi non naviga nell'oro non sono proprio da prendere a cuor leggero, quindi ho cercato di risparmiare laddove possibile.
L'aereo da New York ad Orlando costa quanto un comune volo low cost di Ryan Air in Europa verso Parigi o Londra. L'ho fatto con la Spirit, che è una buona compagnia, fatte salve le mille mila mail pubblicitarie che mandano.

L'albergo ad Orlando costa una sciocchezza, essendo fuori dalla città, ho speso poco più di 50 Euro per notte, con colazione inclusa.
La macchina, aggiunte tutte le tasse e similari (che non sono mai compresi in nessun prezzo, quando te lo fanno vedere), poco più di 200 Euro. Ho preso una Mustang per avere il piacere di guidare qualcosa di americano, ma un'auto più piccola mi sarebbe costata non più di 40 Euro di meno, per cui...

L'Annual  Pass per il KSC costa poco più di 60 Euro e li è valsi tutti, anche se difficilmente riuscirò a tornarci entro l'anno di validità. All'interno del KSC mangiare non è economicissimo. Però, se il primo giorno prendi da bere con la "Souvenir Cup" (un bicchiere bellissimo che poi ti porti via), prendi da bere tutte le volte che vuoi con 1.05 dollari, che diventano circa 0.90 centesimi grazie allo sconto dell'Annual Pass, e conviene parecchio. Il pasto migliore costo/qualità si ha al buffet del padiglione Apollo e soprattutto al Launch with an Astronaut, dove veramente ti puoi rifocillare molto decentemente a poco. A tutto questo aggiungi che l'autostrada costa una sciocchezza, in totale circa 4 Dollari a viaggio, e che la benzina costa una sciocchezza. Insomma, con un pochino di organizzazione, si riesce a godersi il viaggio senza svenarsi, almeno finchè non entri in uno degli store...



Grazie a tutti per i complimenti, è anche grazie a voi che questa è stata una delle vacanze più belle della mia vita. Nelle foto ho notato solo ora che ci sono immagini anche di New York e dell'Intrepid. Per non metterci una vita ho copincollato tutta la cartella relativa al viaggio. Spero vi piacciano.
Una Mercury chiude i portelli a Terra Argon, un Kestrel scompare a Seizewell
 

Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #21 il: Mar 05/12/2017, 16:27 »
Caro Nansuchao, mi associo ai ringraziamenti per il bel resoconto della tua fantastica avventura (e per le foto!).  :clap: :clap:

Come Lupin sono stupito anch'io per i tre crawler, infatti mi risultava fossero solo due, e precisamente: CT-2 "Franz", da poco modificato per trasportare lo SLS e CT-1 "Hans", ora destinato ad essere affittato agli inquilini commerciali del VAB. E' possibile che, da lontano, ti sia confuso con una delle Mobile Launcher Platform? (quelle invece erano tre).

Da pignolone aggiungo che il pad dove SpaceX sta smontando le strutture che servivano all'STS è il 39A, ossia questo (foto tua):



L'altro pad (non di SpaceX) è il 39B, da cui partirà l'SLS (altra tua foto):



  Socio I.S.A.A.
 

Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #22 il: Mar 05/12/2017, 17:08 »
Oltre che per il resoconto e le foto, grazie anche per i consigli di viaggio!  :clap: :beer:
 

Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #23 il: Mar 05/12/2017, 17:30 »
...si riesce a godersi il viaggio senza svenarsi, almeno finchè non entri in uno degli store...

Proprio così. Se volete visitare il KSCVC senza svenarvi state alla larga dal suo store. È un buco nero per carte di credito. Chi oltrepassa l'ingresso (alias orizzonte degli eventi) non ne esce vivo, economicamente parlando.
 

Online Mike65

Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #24 il: Mar 05/12/2017, 19:15 »
...e meno male che devi riprenderti dal jet-lag! Davvero tanti complimenti per il tuo racconto (e un filino di invidia...)!

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

 

Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #25 il: Mar 05/12/2017, 23:55 »
La macchina, aggiunte tutte le tasse e similari (che non sono mai compresi in nessun prezzo, quando te lo fanno vedere), poco più di 200 Euro. Ho preso una Mustang per avere il piacere di guidare qualcosa di americano, ma un'auto più piccola mi sarebbe costata non più di 40 Euro di meno, per cui...

Si io però ho sempre fatto l'assicurazione integrativa, perché gli incidenti anche piccoli negli USA te li fanno pagare una follia. E allora il prezzo sale più che l'auto
<ISAA n°119> | È vero, ho scalato montagne e ho camminato in luoghi remoti. Ma come avrei potuto vedervi se non da una grande altitudine o da una grande distanza? In verità, come si può essere vicini se non si conosce la lontananza? (Khalil Gibran)
 

Offline Nansuchao

  • *
  • 186
Re:NASA Visitor Center - 2017
« Risposta #26 il: Mer 06/12/2017, 12:04 »
Caro Nansuchao, mi associo ai ringraziamenti per il bel resoconto della tua fantastica avventura (e per le foto!).  :clap: :clap:

Come Lupin sono stupito anch'io per i tre crawler, infatti mi risultava fossero solo due, e precisamente: CT-2 "Franz", da poco modificato per trasportare lo SLS e CT-1 "Hans", ora destinato ad essere affittato agli inquilini commerciali del VAB. E' possibile che, da lontano, ti sia confuso con una delle Mobile Launcher Platform? (quelle invece erano tre).

Da pignolone aggiungo che il pad dove SpaceX sta smontando le strutture che servivano all'STS è il 39A, ossia questo (foto tua):



L'altro pad (non di SpaceX) è il 39B, da cui partirà l'SLS (altra tua foto):



Grazie della precisazione. Effettivamente durante il tour avevano detto che fosse il 39A, ma non ero convinto di aver capito bene, visto che non lo "riconoscevo" dal basso.

Per i crawler, forse perchè uno è fuori servizio, ma ne abbiamo visti effettivamente tre.
Una Mercury chiude i portelli a Terra Argon, un Kestrel scompare a Seizewell