Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Panspermia e vita su Europa

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Panspermia e vita su Europa
« il: Sab 26/05/2018, 07:42 »
Ciao a tutti. Mi interrogavo su questo tema: se venisse trovata vita su Europa, come si spiegherebbe questo con la teoria della panspermia? Immagino una sequenza di eventi del genere: arriva il meteorite, sfonda il ghiaccio,il calore prodotto lo fa affondare, il gelo dello spazio fa ricongelare l'acqua dell'oceano.Ha senso quello che dico?

Inviato dal mio HARRY utilizzando Tapatalk

 

Offline IK1ODO

Re:Panspermia e vita su Europa
« Risposta #1 il: Sab 26/05/2018, 09:08 »
Non è detto che il ghiaccio di Europa sia sempre stato così spesso. Se parte del calore prodotto deriva da decadimento radioattivo nel nucleo, qualche miliardo di anni fa Europa poteva essere ben più caldo. Inoltre non devi immaginare il sistema solare come stazionario; i giganti gassosi, Giove in primis, si sono probabilmente formati molto più vicino al Sole, e sono poi migrati verso l'esterno. Quindi tra 3 e 4 miliardi di anni fa le condizioni erano ben diverse, Europa potrebbe essere stato all'interno della goldilocks zone, e un eventuale meteorite non avrebbe avuto nulla da "sfondare" :)
Il sistema solare, come ogni altro sistema con più di due corpi, è un sistema caotico in continua evoluzione; ed il Sole stesso non è sempre stato quello che vediamo oggi, la sua luminosità aumenta costantemente per compensare l'esaurimento dell'idrogeno nel nucleo. Se ricordo bene, 3 miliardi di anni fa era meno luminoso di un 30%. Insomma, non puoi fare ipotesi sensate osservando solo le condizioni odierne.
Nelle condizioni odierne, IMHO, un meteorite di decine di metri non riuscirebbe a sfondare il ghiaccio di Europa. La coltre di ghiaccio è dura come la crosta terrestre, nulla penetra sotto qualche decina di metri, e il ghiaccio è spesso chilometri. Ma dato che alla superfice vediamo qualche cratere di impatto e molte fratture, si può immaginare che esista un ciclo del ghiaccio, che provoca fusione e ricristallizzazione; quindi si potrebbe anche ipotizzare che le sostanze depositate alla superfice vengano poi riciclate all'interno.
Come vedi, fare ipotesi è facile :)
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein
 
Questo messaggio ha ricevuto 3 ringraziamenti.

Re:Panspermia e vita su Europa
« Risposta #2 il: Sab 26/05/2018, 11:39 »
Durante la conferenza dicevano che il calore presente su Europa è dovuto (anche) all'energia generata dalla risonanza delle orbite delle lune e poi anche dal tira e molla della gravità di Giove.


Qui si ipotizza qualche teoria sull'origine di eventuale presenza di vita: https://www.google.it/amp/s/amp.space.com/15498-europa-sdcmp.html

AstronauticAgenda

 

Re:Panspermia e vita su Europa
« Risposta #3 il: Sab 26/05/2018, 13:50 »
@Veronica grazie per il link
@Marco: chiaro ed esauriente come sempre.

Nel link ho trovato: "If life exists on the moon, it may have gotten a kick from deposits from comets. Early in the life of the solar system, the icy bodies may have delivered organic material to the moon'

Inviato dal mio HARRY utilizzando Tapatalk

 

Offline IK1ODO

Re:Panspermia e vita su Europa
« Risposta #4 il: Sab 26/05/2018, 14:47 »
Ecco, appunto, un'altra buona ipotesi.
"Lo studio e in generale l'aspirazione alla verità e alla bellezza rappresentano un ambito in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita" - A. Einstein