Associazione ISAA
ForumAstronautico
AstronautiNEWS
AstronautiCAST
AstronautiCON
StratoSpera
ForumAstronautico.it

Esercito e Università

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Esercito e Università
« il: Mar 07/08/2018, 16:15 »
Buongiorno a tutti,
 sono un militare in servizio alla Brigata Paracadutisti Folgore, iscritto al primo anno di Ingegneria Aerospaziale. Mi chiedevo se qualcuno aveva informazioni circa la relazione tra Forze Speciali e ASI/ESA. Mi spiego meglio, oltre al nostro celebre Nespoli so per sentito dire di altri Incursori del 9 Reggimento Col Moschin che avendo una laurea in materie attinenti sono passati alle agenzie spaziali con diversi ruoli. Mi chiedevo se qualcuno ha maggiori informazioni su questo, se ci sono dei bandi appositi, posti riservati o altro perché a breve dovrò decidere se tentare la selezione per Forze Speciali oppure no, e questa è una scelta difficile dal momento che è un percorso durissimo soprattutto unito all'Università, anche a tempo parziale, perché porta sacrifici enormi.
Grazie in anticipo per le risposte.
 

Re:Esercito e Università
« Risposta #1 il: Mar 07/08/2018, 17:08 »
Che io sappia Nespoli ha seguito il normale percorso di selezione degli astronauti senza particolari agevolazioni o quote per la sua provenienza militare.
 
Questo messaggio ha ricevuto 1 ringraziamenti.

Re:Esercito e Università
« Risposta #2 il: Mar 07/08/2018, 17:48 »
Capisco, quindi del brevetto di incursore probabilmente ne terranno conto in sede di selezione magari soltanto come predisposizione del soggetto ad avere una forma mentis ideale per le attività estreme oltre che essere certificato di ottima prestanza fisica. È una scelta difficile per me, non riesco a valutare se ne vale la pena, non so se mi spiego!
 

Re:Esercito e Università
« Risposta #3 il: Mar 07/08/2018, 18:14 »
Sì, è proprio così. Eventuali titoli come una carriera militare, un brevetto di pilotaggio e la pratica di sport estremi sono considerate esperienze che dimostrano che soggetto è in grado di operare in situazioni at alto rischio e stress.
 
Questo messaggio ha ricevuto 1 ringraziamenti.

Re:Esercito e Università
« Risposta #4 il: Mar 07/08/2018, 23:14 »
Capisco, grazie mille. Mi rendo conto anche che le probabilità di entrare al Corpo Astronautico Europeo sono infinitesimali, per cui mi chiedevo, che altri sbocchi occupazionali in ESA/ASI potrebbero avere particolare attinenza con appunto le attività estreme per cui ci si addestra nelle Forze Speciali? Per quello che ho imparato dall'ambito militare immagino che anche a premessa di una missione in ambito spaziale ci sia una piramide enorme di competenze in gioco e addestramenti che culminano con l'astronauta che materialmente porta a compimento la missione.
 

Re:Esercito e Università
« Risposta #5 il: Mer 08/08/2018, 11:25 »
In ambito ESA un addestramento di tipo militare potrebbe essere utilo per esempio per programmi come CAVES, specialmente se hai qualche interesse per la speleologia e l'esplorazione.
 

Re:Esercito e Università
« Risposta #6 il: Mer 08/08/2018, 12:15 »
Sono istruttore CAI di arrampicata e pratico la caduta libera, nel caso in cui conseguissi il brevetto di incursore avrei anche il brevetto di subacquea. La speleologia l'ho praticata qualche volta ma potrei benissimo intensificare l'attività, molte procedure sono simili a quelle dell'arrampicata. Esistono dei bandi appositi per queste posizioni lavorative?
 

Re:Esercito e Università
« Risposta #7 il: Mer 08/08/2018, 12:35 »
ESA CAVES ha un account Twitter attivo e disponibile a rispondere a eventuali domande, ti consiglio di contattarli direttamente se sei interessato.